siamo maggiorenni Lega Siria Israele Araba


non abbiamo bisogno di consulenti esterni [ Lega Siria Israele Araba ] non abbiamo bisogno di consulenti esterni, siamo maggiorenni [ Lega Siria Israele Araba ] non abbiamo bisogno di consulenti esterni, e non abbiamo bisogno di tutori
Lega Israele Araba ] quando i Farisei Enlightened perderanno il potere creativo sul signoraggio bancario? poi, noi avremo il potere per poter creare tutto quello che, noi vorremo desiderare di creare!
finalmente potremo distruggere lo Stato Massonico di ISRAELE, ed ogni barriera e inimicizia sarà distrutta.. io sono il RE dei RE
rinnegando il NWO 666 SpA FED FMI BM? poi, tutti gli ebrei potranno essere accolti nel sinai Egiziano e nel Sinai Saudita!
abolendo la shariah, tutta la LEGA ARABA verrà legalizzata in modo legittimo, e non sarà più colpevole dei genocidi precedenti!
non esiste un ufficio shariah che potrebbe essere legittimamente riconosciuto ] Olp minaccia di fermare contatti con Usa Erekat, decisione di chiudere nostro ufficio inaccettabile
satanisti entrano nel mio sito e si accreditano come "autori" ed io non sono stato neanche avvisato http://cecchinospadaccino.altervista.org/straordinaria-moria-di-alieni/
se qualcuno mi manda un emissario per chiarimenti? io sono disponibile a mantenere il segreto!
saudi iran israel arabia ] ok, ridere fa buon sangue, ma [ cosa, voi vi volete scommettere che sulla "fratellanza universale" Erdogan vi batte tutti?
bravi bravi bravi! come vedete in giro quel demonio di allah? sparategli subito! Spanish police shoot Frenchman who ‘shouted Allahu akbar’ ... ALLORA SE HA PROBLEMI MENTALI? è SICURAMENTE AMICO DI ERDOGAN! he man, of Moroccan origin, was travelling with a woman in a vehicle registered in France and approached the toll by the border town of La Jonquera in the north of the country in the early hours of Saturday morning. Police said a Guardia Civil patrol was alerted because the man had a “strange” attitude and “seemed to be manipulating something inside the vehicle”. “The police asked him to get out. He finally got out with something in his hands and he moved towards the officers,” said a spokesperson for the Catalan police. The spokesperson said that, according to the policemen present, the man “shouted ‘Allahu akbar'(God is greatest)”. “The police officers repeatedly asked him to stop, shot in the air to intimidate him but as he continued to move forward, they shot him in the hip,” he said. The man “then undressed” and “appeared to suffer from mental problems”. According to the Guardia Civil his life “is not in danger” and he is being cared for in a hospital in Gerone. Police say an investigation is underway to establish the facts about what happened. L'uomo, di origine marocchina, viaggiava con una donna su un veicolo immatricolato in Francia e si avvicinava al casello della città di confine di La Jonquera, nel nord del paese, nelle prime ore del sabato mattina. La polizia ha detto che una pattuglia della Guardia Civil è stata allertata perché l'uomo aveva un atteggiamento "strano" e "sembrava manipolare qualcosa all'interno del veicolo". "La polizia gli ha chiesto di uscire. Alla fine è uscito con qualcosa nelle sue mani e si è mosso verso gli ufficiali ", ha detto un portavoce della polizia catalana. Il portavoce ha detto che, secondo i poliziotti presenti, l'uomo "ha gridato 'Allahu akbar' (Dio è il più grande)". "Gli agenti di polizia lo hanno ripetutamente chiesto di fermarsi, sparato in aria per intimidirlo ma mentre continuava ad andare avanti, gli hanno sparato all'anca", ha detto. L'uomo "si spoglia" e "sembra soffrire di problemi mentali". Secondo la Guardia Civil la sua vita "non è in pericolo" e viene curato in un ospedale di Gerone. La polizia dice che è in corso un'indagine per stabilire i fatti su quello che è successo.
bravi bravi bravi! come vedete in giro quel demonio di allah? sparategli subito! Spanish police shoot Frenchman who ‘shouted Allahu akbar’ Officers mistakenly suspected the man, of Moroccan origin, was carrying a weapon; his life is not in danger and he is being treated in hospital La polizia spagnola spara al francese che "ha urlato Allahu akbar" Gli ufficiali sospettavano erroneamente che l'uomo, di origine marocchina, stesse portando un'arma; la sua vita non è in pericolo e viene curata in ospedale. BARCELONA, Spain — Police in Spain shot and injured an unarmed Frenchman on Saturday at a toll station near the French border, who officers said was shouting ‘Allahu akbar.’ La polizia spagnola spara al francese che "ha urlato Allahu akbar" Gli ufficiali sospettavano erroneamente che l'uomo, di origine marocchina, stesse portando un'arma; la sua vita non è in pericolo e viene curata in ospedale La polizia spagnola spara al francese che "ha urlato Allahu akbar" Gli ufficiali sospettavano erroneamente che l'uomo, di origine marocchina, stesse portando un'arma; la sua vita non è in pericolo e viene curata in ospedale. BARCELLONA, Spagna - La polizia spagnola ha ferito e ferito un francese disarmato sabato ad una stazione di pedaggio vicino al confine francese, che gli agenti hanno detto che stava gridando "Allahu akbar". Gli agenti sospettavano erroneamente di avere un'arma, ha detto un comunicato della polizia, aggiungendo che non si aspettano di aprire un'indagine sul terrorismo.
yerushalayim universal brotherhood In risposta fabio( 15:27 09.11.2017 | fabio, la Bibbia da Abramo in poi, è l'unico testo storico, storico al 100%, che non andrà mai soggetto a revisionismo storico! Tu sei perseguibile penalmente perché hai offeso me come persona! Gia in Atti degli Apostoli Pietro e Paolo litigano circa come dover trattare i "gentili".. e per fortuna di tutto il genere umano ha vinto Paolo di Tarso, che è il vero fondatore del Cristianesimo anche se questo ai Papi non piace da sentire! Gesù non ha fondato una religione ed morto per amore di tutto il genere umano, quindi è il Messia anche di tutti quelli che non credono in lui: perché al di fuori di Cristo Gesù di Betlemme nessuno si può salvare : "CRISTOCENTRISMO"! ED OLTRE AD ESSERE un Professore io sono anche un Gentiluomo, perché non ti umilio per la tua ignoranza! ed io sono Messia degli ebrei, mentre sono Mahdì dei mussulmani e sono Unius REI per benedire tutti i popoli del mondo, perché io sono il Decalogo vivente e sono la Fratellanza Universale! Ovviamente c'é chi crede che la Bibbia sia un libro scientifico e lo dimostra al 50% in modo convincente.. ma, non è questa la mia posizione! https://it.sputniknews.com/mondo/201711015219295-USA-guerra-mondiale/#comments
yerushalayim universal brotherhoodIn risposta fabio(Mostra commento) 14:27 09.11.2017 | fabio, io sono uno storico filosofo e teologo, e sono anche un Docente di scuola superiore... e tu stai dando dell'ignorante a me! non si è ebrei per via genetica, ma, per in sistema di valori e significati: infatti Gesù ha detto : "è lo Spirito Santo che dona la ViTA, perché la carne non giova a nulla! " .. pensare che possa esistere un popolo che, NON sia "imbastardito geneticamente?" .. soltanto Erdogan Kim Jong-un e Hitler lo pensano, cioè, insieme a te!
yerushalayim universal brotherhood In risposta belli corrado 15:43 09.11.2017 | belli corrado, sei contento? "SATANA SI TROVA IN ISRAELE" come vedi: io ho completamente saccheggiato il tuo sito! Soltanto il Regno di Israele, può distruggere: Israele, massonerie e satanismo, NWO e regime Blderberg! smettila di esssere volgare, perché non è mai intelligente! uniusreiorwarw666imf.blogspot.com/2017/11/satana-si-trova-in-israele.html cecchinospadaccino.wordpress.com/2017/11/09/satana-si-trova-in-israele cecchinospadaccino.altervista.org/satana-si-trova-in-israele
https://youtu.be/d-Sefwu-zEg " Filosofia della Politica Contro la Partitocrazia" don Curzio Nitoglia la azione politica a beneficio della collettività mondiale!
yerushalayim universal brotherhood 15:18 09.11.2017 | Consiglio Federazione vuole oscurare la CNN in risposta a persecuzione media russi in USA ] LA CNN DEVE ESSERE BANNATA NON per ritorsione, ma perché al 30% sono fake news, a al 40% sono una criminale deviazione ideologica... SI LI POTETE ANZI li dovete bannare! https://it.sputniknews.com/mondo/201711095257803-CNN-usa-media-governo-/
Niente immunità per la Le Pen ] togliere immunità parlamentare per futili motivi: indica una deriva massimalista tecnocratica del Governo Ombra Bilderberg, di cui, tutta la partitocrazia massonica è responsabile! Assemblea nazionale francese ha deciso la revoca dell'immunità parlamentare per il presidente del Front National, Marine Le Pen, in relazione all'inchiesta per la diffusione sul suo profilo Twitter di tre immagini di diverse vittime dell'Isis. L'inchiesta è stata aperta per "diffusione di immagini violente". Tra le vittime mostrate dalla leader di estrema destra, figurava anche il giornalista americano James Foley.
questi reati di odio, bullismo e sacrilegio devono essere puniti con la reclusione! Polemiche per un quadro che sbeffeggia i due marò A Torino una mostra che fa discutere: un quadro che ritrae Fassino nuco con i genitali sostituiti da un cornetto e dal volto dei marò
my JHWH ] siano soffocati a morte gli operatori di internet! [ Questa funzione è temporaneamente bloccata
non esiste una lacuna di conoscenza e sapevolezza nei servizzi segreti di tutto il pianeta! [ Marò tornano a chiedere giustizia. Girone: "Vogliamo piena libertà personale" Salvatore Girone si congratura con il generale Claudio Graziani per la nomina a a Presidente dello European Union Military Committee. E torna a chiedere piena libertà ] i veri pirati erano gestiti dallo Stato del Kerala, e non riuscendo nell'intento hanno ucciso due pescatori cattolici sul peschereccio Sant. Antony, all'ingresso del porto, tutto per odio demoniaco contro Gesù di Betlemme e logica di pirateria! .. e il Jumbo cinese che è sparito in mare è atterrato in una base USA in India, dove i sacerdoti di satana cannibali hanno mangiato quelle persone: sull'altare di Satana! India pagherà per i suoi delitti contro il genere umano!
il problema di Israele è che mi vuole solo per se... il mio problema è che io disintegro i massoni come lui: all'INFERNO!
È naturale per le nazioni sotto sanzioni avvicinarsi, di avvicinarsi uno all'altro. .. perché per i Farisei non è sufficiente sterminare gli assassini di Iran e Korea del Nord, loro vogliono tirare nel fosso la Russia per distruggere il Genere umano ovviamente!
Per la prima volta nella storia il Vaticano vuole disciplinare i figli dei preti [ e tu d. Curzio NItoglia, tu quanti figli hai? ] Gelsomino Del Guercio/Aleteia Italia | Nov 09, 2017. La Pontifica commissione per la tutela dei minori scrive all'associazione Coping. Che stima nel mondo 4000 figli "illegittimi" di sacerdoti Figli dei preti: la Santa sede ha deciso di affrontare per la prima volta questo delicatissimo tema. La Pontifica commissione per la tutela dei minori, un organismo istituito da Papa Francesco nel 2014 al fine di contrastare la presenza della pedofilia tra il clero e più genericamente per la tutela dei bambini all’interno delle istituzioni ecclesiastiche cattoliche, ha scritto a Coping International, l’associazione mondiale che rappresenta i figli dei preti. Cosa dice il Coping L’ente – si legge sul sito di Coping – è un’organizzazione volontaria tesa alla promozione del benessere dei figli di sacerdoti e di religiosi di tutto il mondo. «Lavoriamo – specifica l’associazione – accanto alla Chiesa, incoraggiando l’apertura verso le persone colpite da questo problema”. I figli dei preti, infatti, sono spesso vittime di disagi psicologici, economici e sociali. Basti pensare che nella maggior parte dei casi, chi nasce da un uomo legato al vincolo del celibato è destinato a crescere senza un padre, con tutto ciò che ne consegue». Coping stima nel mondo che siano 4000 i figli di sacerdoti, cioè avuti da relazioni illegittime poichè ogni prete è sottoposto al vincolo del celibato. Leggi anche: La richiesta dei preti tedeschi di abolire il celibato? Non è una novità “Attenta valutazione” «Nella riunione più recente della Pontificia commissione per la tutela dei minori – si legge nella lettera della commissione destinata a Coping datata 24 ottobre – è stato deciso che il gruppo di lavoro incaricato di definire gli orientamenti dovrebbe prendere in considerazione la stesura di linee guida sulla questione dei figli dei preti». Il Vaticano ha deciso di intervenire ma, specifica la missiva, «il problema è complesso e necessita di un’attenta valutazione». Il diritto canonico Il diritto canonico non prevede una normativa specifica che copra questo genere di fattispecie, ma si limita ad affermare gli obblighi di celibato e continenza per i sacerdoti. Quello che l’associazione e i figli dei sacerdoti si aspettano dalla Santa sede, in fin dei conti, è che quest’ultima rilasci delle norme atte a sanare un vuoto legislativo o regolamentare difficilmente giustificabile (Il Giornale.it, 8 novembre). I vescovi e il cardinale I primi a pronunciarsi giuridicamente sulla questione, sono stati i vescovi irlandesi che nell’agosto scorso hanno rilasciato delle linee guida sul tema, soffermandosi sul fatto che, seppur mediante «il discernimento caso per caso», sia «indispensabile» che il sacerdote «non fugga dalle proprie responsabilità». «Le necessità del bambino – hanno scritto i vescovi irlandesi – devono venire per prime!». Il cardinale Sean O’ Malley, invece, membro dal 2014 della Pontificia commissione per la tutela dei minori, la pensa diversamente: «Se un prete è padre, ha l’ obbligo morale di lasciare il ministero». L’inchiesta del Boston Globe La questione dei figli dei preti era tornata al centro delle cronache dopo un dossier proveniente dagli Usa, sempre nel mese di agosto 2017. Sedici anni dopo l’inchiesta sui preti pedofili a Boston, Michael Rezendes ha firmato per il Boston Globe una nuova inchiesta pubblicata il 16 e 17 agosto 2017 sulle donne e sugli uomini nati da relazioni sessuali illecite del clero cattolico: I casi su cui si basa l’analisi del Globe sono una decina: non c’è motivo, del resto, di negare che il fenomeno, benché sommerso e silenzioso, possa riguardare persone per numeri ancora più importanti (Aleteia, 22 agosto 2017). Leggi anche: I figli dei preti: forse è in arrivo il nuovo “caso Spotlight”? (II parte) Le imprecisioni di Rezendes Ma l’inchiesta di Rezendes è anche ricca di imprecisioni come si evidenzia nel dossier stilato da Aleteia . A cominciare dal fatto che – pur essendoci un vuoto nel Codice di Diritto Canonico sull’argomento – la disciplina della Chiesa antica insegna costantemente che l’ordinazione di uomini sposati esige il loro impegno nella continenza, e che – viceversa – il venir meno a questa condizione comporta ipso iure la dimissione dallo stato clericale.
ora pena di morte! ] BERLINO, 9 NOV - Sono 100 i pazienti uccisi, secondo la Procura di Oldenburg, dall'infermiere killer, il tedesco Niels H., già noto alle cronache per l'accusa di aver fatto fuori, con medicine dall'effetto letale, decine di pazienti che gli venivano affidati in terapia intensiva, durante il servizio prestato in due diversi ospedali. Nell'ambito del processo in corso, gli inquirenti sono arrivati a questo numero, dopo aver completato tutte le indagini tossicologiche del caso, nelle cliniche di Delmenhorst e Oldenburg.
india ha pugnalato alle spalle Cina e Russia! ] For first time in 100 years, Luftwaffe in Israel’s skies in huge air drill German fighters fly alongside planes from India, France, Greece, Poland, Italy, the US and Israel taking on the IAF's dreaded Red Squadron as Israel hosts biggest ever exercise
lorenzo, Christians in Nigeria are “living in hell.” You can help them today. Dear Lorenzo I’m asking for your urgent help today to send emergency relief to over 75 000 Christians in northeastern Nigeria who are caught in a massive humanitarian disaster. They fled their homes after being targeted by Boko Haram, endured unimaginable trauma, and now face starvation because they are discriminated against as Christians. One local pastor says: “Children are silently dying. Families are living in hell because there is no food.” Your gift today will help bring the lifesaving food they desperately need. The pastor adds: “Open Doors’ food for believers came as a big surprise. God directed Open Doors to come to Nigeria to save people from death. This support is from God Himself, using His people.” Let God use you today to help save His people in Nigeria. Please give generously to help bring emergency food packs so 75 000 starving Christians can survive this crisis and advance God’s Kingdom where faith costs the most. Thank you! Together in His service, jan Gouws Executive Director, Open Doors Southern Africa I want to help save God’s people in Nigeria
accettare migranti economici per finanziare ISIS shariah, con i cristiani che vengono affogati in mare, con il 40% di disoccupati al Sud, tutto questo equivale ad un suicidio sociale! DEVONO ESSERE RESPINTI E RIPORTATI INDIETRO! [ Sbarco Pozzallo: sulla nave anche il cadavere di un bimbo
se il popolo di Dio non viene svegliato circa il tradimento delle nostre Istituzioni usurocratiche tecnocratiche massoniche? noi siamo tutti perduti! Trump 'assolve' Putin, rivolta dell'intelligence Usa, 'Così mette a rischio l'America dei parassiti massoni e satanisti'. Imbarazzo dei vertici criminali Cia e del Regime Bilderberg
1
yerushalayim universal brotherhood In risposta fabio( 14:22 09.11.2017 | fabio, non sono stati i sionisti a inventare ISRAELE, ma, è stato JHWH holy che ha fondato Israele liberando gli ebrei da 400 anni di schiavitù in Egitto, e poiché non erano degni della libertà, li ha tenuti 40anni e un giorno, in Arabia Saudita: sotto il monte Sinai (quello vero) per dare in eredità la Arabia Saudita deserto della Madiana agli ebrei! Non esiste qualcuno che ha inventato Israele, come invece c'é qualcuno che si è inventato i Palestinesi per innalzare il Regno di Satana Morgan Maometto e Rochefeller
India: resiste a stupro, bruciata viva, Una ragazza di 27 anni aggredita dal cognato ] le religioni maschiliste? no! quì c'é proprio la mancanza del vero Dio!
KING the LEVIATHAN 22:47 18.11.2017 | MA SE il Presidente Donad TRUMP non ha nessun potere di controllo sulla CIA NSA e sul Governo Ombra, e se deve temere di essere ucciso egli stesso in qualsiasi momento, di che cosa vogliamo parlare? Tutto quello che gli USA fanno è per NWO AIPAC il satanismo stesso.. QUELLI SONO I SACERDOTI DI SATANA! Kosachev: USA mostrano "disprezzo" verso la Russia e le vittime degli attacchi chimici Il presidente del comitato del Consiglio della Federazione russa per gli affari Esteri Konstantin Kosachev in un'intervista a RT ha commentato la dichiarazione della Casa Bianca come atto di "disprezzo" verso la Russia e le vittime siriane. Ha sottolineato che è pronto a sottoscrivere ogni parola della dichiarazione, a patto che sia rivolta non alla Russia, ma agli USA. Secondo lui, Washington sta cercando di utilizzare i meccanismi delle Nazioni Unite per dimostrare la giustezza delle sue decisioni, prese il giorno dopo la tragedia del 4 aprile. https://it.sputniknews.com/mondo/201711185294535-kosachaev-onu-senarore-risoluzione-disprezzo-veto-attacchi-chimici-siria/
noi NON vogliamo un Islam moderato, no! noi vogliamo un Islam Riformato Santo! e forse se leggiamo il Corano serza avere un pezzo di merda nel cappello, poi, dobbiamo ammettere di Maometto non era una brava persona e che non avrebbe mai potuto essere un profeta! DI CONSEGUENZA se tutti gli Ebrei non ritornano come vuole il signore JHWH, poi, il NWO 666 FED FMI non può essere distrutto per restituire la sovranità monetaria ai popoli, quindi necessariamente si deve andare ad una inutile GUERRA MONDIALE NUCLEARE! Quindi non abbiamo bisogno di una facilitazione che può fare 10morti in meno in un anno, NO! NON vogliano facilitare, MA noi vogliamo dettare, proprio un accordo di pace duraturo e definitivo! ED è PER QUESTO CHE DIO JHWH HA FATTO DI ME: UNIUS REI.. ed io sono un uomo molto affetuoso e molto affezionato, assai sensibile a puri sentimenti di amicizia, e a nobili prospettive di giustizia universale! AFFINCHé SOLTANTO ALLAH JHWH BRAMA SIA GLORIFICATO! The New York Times reported a week ago that Trump’s administration had begun drafting its Israeli-Palestinian peace proposal based on a two-state solution. A senior White House adviser told the paper that Trump’s Mideast peace plan would attempt to tackle hot-button issues such as the status of Jerusalem and West Bank settlements. “We have spent a lot of time listening to and engaging with the Israelis, Palestinians and key regional leaders over the past few months to help reach an enduring peace deal,” Middle East envoy Jason Greenblatt told The Times. “We are not going to put an artificial timeline on the development or presentation of any specific ideas and will also never impose a deal.” “Our goal is to facilitate, not dictate, a lasting peace agreement to improve the lives of Israelis and Palestinians and security across the region,” he said. Il New York Times ha riferito una settimana fa che l'amministrazione di Trump aveva iniziato a redigere la sua proposta di pace israelo-palestinese basata su una soluzione a due stati. Un alto consigliere della Casa Bianca ha detto al giornale che il piano di pace di Trump nel Medio Oriente avrebbe tentato di affrontare problemi caldi come lo status degli insediamenti di Gerusalemme e della Cisgiordania. "Abbiamo passato molto tempo ad ascoltare e coinvolgere gli israeliani, i palestinesi e i principali leader regionali negli ultimi mesi per contribuire a raggiungere un accordo di pace duraturo", ha dichiarato al The Times l'inviato del Medio Oriente Jason Greenblatt. "Non metteremo una linea temporale artificiale sullo sviluppo o la presentazione di idee specifiche e non imporrà mai un accordo". "Il nostro obiettivo è quello di facilitare, non dettare, un accordo di pace duraturo per migliorare la vita di israeliani e palestinesi e la sicurezza in tutta la regione", ha detto.
noi NON vogliamo un Islam moderato, no! noi vogliamo un Islam Riformato Santo! e forse se leggiamo il Corano serza avere un pezzo di merda nel cappello, poi, dobbiamo ammettere di Maometto non era una brava persona e che non avrebbe mai potuto essere un profeta! DI CONSEGUENZA se tutti gli Ebrei non ritornano come vuole il signore JHWH, poi, il NWO 666 FED FMI non può essere distrutto per restituire la sovranità monetaria ai popoli, quindi necessariamente si deve andare ad una inutile GUERRA MONDIALE NUCLEARE! Quindi non abbiamo bisogno di una facilitazione che può fare 10morti in meno in un anno, NO! NON vogliano facilitare, MA noi vogliamo dettare, proprio un accordo di pace duraturo e definitivo! ED è PER QUESTO CHE DIO JHWH HA FATTO DI ME: UNIUS REI.. ed io sono un uomo molto affetuoso e molto affezionato, assai sensibile a puri sentimenti di amicizia, e a nobili prospettive di giustizia universale! AFFINCHé SOLTANTO ALLAH JHWH BRAMA SIA GLORIFICATO! The New York Times reported a week ago that Trump’s administration had begun drafting its Israeli-Palestinian peace proposal based on a two-state solution. A senior White House adviser told the paper that Trump’s Mideast peace plan would attempt to tackle hot-button issues such as the status of Jerusalem and West Bank settlements. “We have spent a lot of time listening to and engaging with the Israelis, Palestinians and key regional leaders over the past few months to help reach an enduring peace deal,” Middle East envoy Jason Greenblatt told The Times. “We are not going to put an artificial timeline on the development or presentation of any specific ideas and will also never impose a deal.” “Our goal is to facilitate, not dictate, a lasting peace agreement to improve the lives of Israelis and Palestinians and security across the region,” he said. Il New York Times ha riferito una settimana fa che l'amministrazione di Trump aveva iniziato a redigere la sua proposta di pace israelo-palestinese basata su una soluzione a due stati. Un alto consigliere della Casa Bianca ha detto al giornale che il piano di pace di Trump nel Medio Oriente avrebbe tentato di affrontare problemi caldi come lo status degli insediamenti di Gerusalemme e della Cisgiordania. "Abbiamo passato molto tempo ad ascoltare e coinvolgere gli israeliani, i palestinesi e i principali leader regionali negli ultimi mesi per contribuire a raggiungere un accordo di pace duraturo", ha dichiarato al The Times l'inviato del Medio Oriente Jason Greenblatt. "Non metteremo una linea temporale artificiale sullo sviluppo o la presentazione di idee specifiche e non imporrà mai un accordo". "Il nostro obiettivo è quello di facilitare, non dettare, un accordo di pace duraturo per migliorare la vita di israeliani e palestinesi e la sicurezza in tutta la regione", ha detto.
bla bla bla. tutta ipocrisia del demonio.. Israeliani e Palestinesi vogliono entrambi tutto al 100%, ed è questa la verità: "loro hanno ragione" ENTRAMBI HANNO DIRITTO AL 100%, ma satanismo shariah e satanismo NWO SpA FED FMI impediscono questo sogno d'amore e questa pacifica convivenza... perché di ebrei e mussulmani noi possiamo dire tutto il male del mondo, ma sarebbe sempre una bugia! Gli stati arabi sunniti e altri forniranno centinaia di milioni di dollari in assistenza economica ai palestinesi nell'ambito del piano, per aiutare a incoraggiare il presidente dell'Autorità palestinese Mahmoud Abbas ad accettare l'accordo, afferma il rapporto. Gli Stati Uniti riconosceranno la maggior parte delle esigenze di sicurezza dichiarate da Israele, inclusa la presenza in corso di forze israeliane lungo il confine con la Giordania, ha aggiunto il rapporto televisivo. Ha detto che Netanyahu, da parte sua, stava spingendo per il mantenimento del controllo generale della sicurezza in Israele su tutto il territorio palestinese. (Questa è una posizione che Netanyahu ha chiesto pubblicamente e che, se concessa, sottolineerebbe che i palestinesi non otterrebbero la piena sovranità). Nessun colono o insediamento sarebbe stato evacuato sotto la proposta degli Stati Uniti, ha detto il servizio televisivo, sottolineando anche che nessun arabi sarebbe stato obbligato a trasferirsi. La proposta deve essere presentata entro pochi mesi, ma non nel mese successivo, ha affermato il rapporto TV. Non affronterà la questione del trasferimento dell'ambasciata statunitense a Gerusalemme, o del riconoscimento degli Stati Uniti di Gerusalemme come capitale di Israele. La proposta sarà presentata come centrale per un accordo di pace israelo-arabo regionale, ha detto il rapporto televisivo, e c'è qualche speranza che possa essere presentato in una sorta di conferenza internazionale. Il rapporto televisivo citava Netanyahu che diceva ai suoi ministri che non c'era un presidente americano più amichevole in Israele di Trump, che a Israele non sarebbe mai offerto un affare migliore di quello di Trump e che Israele non poteva permettersi di rifiutare la proposta degli Stati Uniti quando arrivasse. Inoltre, secondo il rapporto televisivo, i termini emergenti degli Stati Uniti sarebbero ancora aperti alla negoziazione e non sarebbero stati imposti termini alle parti. Una fonte della Casa Bianca citata dalle notizie di Hadashot, rispondendo al rapporto, la definì "speculativa" e "non necessariamente accurata" e notò che "molte idee" erano state esaminate. La fonte ha detto che il team di Trump stava prendendo "un diverso approccio" agli sforzi precedenti, e che nessuna scadenza artificiale sarebbe stata fissata per un accordo, e non sarebbero stati imposti termini. Anche il funzionario della Casa Bianca contattato dal Times of Israel è stato sprezzante: "C'è una costante speculazione e ipotesi su ciò su cui stiamo lavorando e questo rapporto è più o meno lo stesso", ha detto il funzionario. "Non è una rappresentazione accurata, piuttosto è un mix di possibilità e idee che esistono da decenni". "Quello che possiamo dire è che siamo impegnati in un dialogo produttivo con tutte le parti interessate e stiamo adottando un approccio diverso rispetto al passato per creare un accordo di pace duraturo", ha detto il funzionario al Times of Israel. "Non stiamo per mettere una scadenza artificiale su nulla e non abbiamo piani imminenti oltre a continuare le nostre conversazioni. Come abbiamo sempre detto, il nostro compito è facilitare un accordo che funzioni sia per gli israeliani che per i palestinesi, non imporre loro alcunché ". La notizia israeliana di Channel 10 ha riferito la settimana scorsa che l'Arabia Saudita ha detto ad Abbas che avrebbe dovuto accettare il piano di Trump quando è stato presentato, o si è dimesso. Questo rapporto è stato smentito dai funzionari dell'Autorità Palestinese.
bla bla bla. tutta ipocisia del demonio.. Israeliani e Palestinesi vogliono entrambi tutto al 100%, ed è questa la verità: "loro hanno ragione" ENTRAMBI HANNO DIRITTO AL 100%, ma satanismo shariah e satanismo NWO SpA FED FMI impediscono questo sogno d'amore e questa pacifica convivenza... perché di ebrei e mussulmani noi possiamo dire tutto il male del mondo, ma sarebbe sempre una biugia! Sunni Arab states and others would provide hundreds of millions of dollars in economic assistance for the Palestinians under the plan, to help encourage Palestinian Authority President Mahmoud Abbas to accept the deal, the report said. The US would recognize most of Israel’s stated security needs, including for the ongoing presence of Israeli forces along the Jordan border, the TV report added. It said Netanyahu, for his part, was pushing for the retention of overall Israeli security control in all Palestinian territory. (This is a position Netanyahu has publicly demanded, and which, if granted, would underline that the Palestinians would not be gaining full sovereignty.) No settlers or settlements would be evacuated under the US proposal, the TV report said, also noting that no Arabs would be required to relocate. The proposal is to be presented within months, but not in the next month, the TV report claimed. It will not deal with the issue of moving the US embassy to Jerusalem, or with US recognition of Jerusalem as Israel’s capital. The proposal will be presented as central to a regional Israeli-Arab peace accord, the TV report said, and there is some hope that it might be presented at some kind of international conference. The TV report quoted Netanyahu telling his ministers that there has been no friendlier US president to Israel than Trump, that Israel will never be offered a better deal than under Trump, and that Israel cannot afford to reject the US proposal when it comes. Furthermore, the TV report said, the emerging US terms would still be open to negotiation, and no terms would be imposed upon the sides. A White House source quoted by Hadashot news, responding to the report, called it “speculative” and “not necessarily accurate,” and noted that “lots of ideas” were being examined. The source said the Trump team was taking “a different approach” to previous efforts, and that no artificial deadline would be set for an accord, and no terms would be imposed. The White House official contacted by The Times of Israel was also dismissive: “There is constant speculation and guessing about what we are working on and this report is more of the same,” the official said. “It is not an accurate representation, rather it is a mix of possibilities and ideas that have existed for decades.” “What we can say is we are engaged in a productive dialogue with all relevant parties and are taking a different approach than the past to create an enduring peace deal,” the official told The Times of Israel. “We are not going to put an artificial deadline on anything and we have no imminent plans beyond continuing our conversations. As we have always said, our job is to facilitate a deal that works for both Israelis and Palestinians, not to impose anything on them.” Israel’s Channel 10 news reported last week that Saudi Arabia has told Abbas he had better accept the Trump plan when it is presented, or resign. That report was denied by PA officials.
kingdom Unius REI ] infatti la ummah nega la esistenza del genere umano! [ NON ESISTE UN SOLO STUPIDO IN TUTTO IL PIANETA CHE PUò PENSARE CHE RICONOSCENDO UNO STATO PALESTINESE, QUESTO SAREBBE SUFFICIENTE PER IMPEDIRE, FERMARE, IL TERRORISMO PALESTINESE! INFATTI LA NEGAZIONE DI UNO STATO EBRAICO IN PALESTINA è UNA QUESTIONE di: TEOLOGIA della SOSTITUZIONE! [ infatti la ummah nega la esistenza del genere umano! se Islam non abiura la teologia della sostituzione, si andrà in rotta di collisione contro tutto il genere umano!
kingdom Unius REI ] NON ESISTE UN SOLO STUPIDO IN TUTTO IL PIANETA CHE PUò PENSARE CHE RICONOSCENDO UNO STATO PALESTINESE, QUESTO SAREBBE SUFFICIENTE PER IMPEDIRE, FERMARE, IL TERRORISMO PALESTINESE! INFATTI LA NEGAZIONE DI UNO STATO EBRAICO IN PALESTINA è UNA QUESTIONE di: TEOLOGIA della SOSTITUZIONE! [ The office of Prime Minister Benjamin Netanyahu similarly stated that “the report is not accurate.” It said Netanyahu’s response to the US proposal would depend on its content and specifically on whether it met “the security needs and national needs of the State of Israel.” Quoting what it said were senior Israelis intimately involved in the ongoing discussions with Trump’s peace team, the TV report Saturday evening said the US peace plan would see President Donald Trump prepared to offer recognition of Palestinian statehood, with the parameters of that state to include land swaps. The borders, however, would “not necessarily” be based on the pre-1967 lines. L'ufficio del primo ministro Benjamin Netanyahu ha affermato che "il rapporto non è accurato". Ha detto che la risposta di Netanyahu alla proposta degli Stati Uniti dipenderà dal suo contenuto e in particolare dal fatto che abbia soddisfatto "i bisogni di sicurezza e le esigenze nazionali dello Stato di Israele. ” Citando ciò che ha detto sono stati gli israeliani senior intimamente coinvolti nelle discussioni in corso con la squadra di pace di Trump, il servizio televisivo sabato sera ha detto che il piano di pace degli Stati Uniti vedrebbe il presidente Donald Trump pronto a offrire il riconoscimento dello stato palestinese, con i parametri di questo stato di includere terra scambiare. I confini, tuttavia, "non necessariamente" si baserebbero sulle linee precedenti al 1967.
kingdom Unius REI ] [ soltanto facendo ritornare tutti gli ebrei e soltando distruggendo il Governo OMBRA degli USA, soltanto in questo modo il M.O. sarà pacificato.. ed è chiaro che in questa fase di transizione è necessaria una forte: monarchia assoluta: in comune, che garantisca forza e sicurezza! US, Israel dismiss TV report claiming Trump ready to recognize Palestinian state, Israel's Hadashot news sets out what it says are 'key principles' of emerging US peace plan, including a Palestinian state 'not necessarily' based on 1967 lines. American and Israeli officials on Saturday night quickly dismissed an Israel iTV report that claimed the Trump administration is ready to recognize a Palestinian state as a central element of an Israeli-Palestinian peace deal, that the US will not insist on the evacuation of any settlements or settlers under a permanent accord, and that Washington backs most of Israel’s security demands regarding the West Bank. The Hadashot News (formerly Channel 2) TV report cited these positions as being among the “key principles” of the emerging US peace plan. But a White House official contacted by The Times of Israel rejected the report as “not an accurate representation.” Stati Uniti e Israele respinge il reportage televisivo sostenendo che Trump è pronto a riconoscere lo stato palestinese, Le notizie israeliane di Hadashot delineano quelli che definisce "principi chiave" del piano di pace statunitense emergente, incluso uno stato palestinese "non necessariamente" basato sulle linee del 1967. I funzionari americani e israeliani di sabato sera hanno respinto rapidamente un rapporto iTV israeliano secondo cui l'amministrazione Trump è pronta a riconoscere uno stato palestinese come elemento centrale di un accordo di pace israelo-palestinese, che gli Stati Uniti non insisteranno sull'evacuazione di alcun insediamento o coloni sotto un accordo permanente, e che Washington appoggia la maggior parte delle richieste di sicurezza di Israele riguardo alla Cisgiordania. Il rapporto televisivo Hadashot News (precedentemente Channel 2) citava queste posizioni tra i "principi chiave" del piano di pace statunitense emergente. Ma un funzionario della Casa Bianca contattato da The Times of Israel ha respinto il rapporto come "non una rappresentazione accurata".
non è una situazione che deve essere vissuta con spirito fazioso campanilista, perché si deve sempre andare alla radice dei problemi per guarire definitivamente dalla malattia, perché, cercare di attutire il dolore del sintomo, come si è stato fatto fino ad ora dalla amministrazione Obama e suo Governo Ombra, può portare soltanto ad incancrenire la situazione! NON DOBBIAMO AVERE PAURA DI PERDERE LA SHARIAH, SE IL REGNO DI ISRAELE DOVE TUTTO IL M.O. è stato chiamato è sempre una TEOCRAZIA! Saudi Arabia recalls ambassador to Germany over Gabriel comments. CAIRO (Reuters) - Saudi Arabia has summoned its ambassador in Germany home for consultations over comments by German Foreign Minister Sigmar Gabriel about the political crisis in Lebanon. FILE PHOTO: German Foreign Minister Sigmar Gabriel presides the weekly cabinet meeting at the Chancellery in Berlin, Germany, August 2, 2017. The Saudi foreign ministry said the government also handed Germany’s representative in Riyadh a protest note over what it said were “shameful” comments Gabriel made after a meeting with his Lebanese counterpart. After a meeting in Berlin with Lebanese Foreign Minister Gebran Bassil, Gabriel told reporters that Europe “could not tolerate the adventurism that has spread there”. It was not clear from a Reuters television recording that the remark was targeted at Saudi Arabia. Lebanese Prime Minister Saad al-Hariri resigned while in Saudi Arabia on Nov. 4. “Such remarks provoke the surprise and disapproval of the Kingdom of Saudi Arabia which considers them as aimless and based on false information that would not help bring about stability in the region,” the Saudi ministry said. The ministry later said on its Twitter account it had summoned the German ambassador in Riyadh and handed him “a protest memorandum over the shameful and unjustified remarks made by the German Foreign Minister Sigmar Gabriel.” Hariri’s abrupt resignation has raised concern over Lebanon’s stability. He met French President Emmanuel Macron in Paris on Saturday, several hours after he left Saudi Arabia. Lebanon’s President Michel Aoun said on Twitter Hariri had told him in a phone call from Paris he would be in Lebanon on Wednesday for Independence Day celebrations. The German foreign ministry welcomed Hariri’s departure from Saudi Arabia for Paris and impending return to Lebanon. “We are very concerned about regional stability and call on sides to reduce tensions,” the statement read. “We aim this message at all actors in the region.” L'Arabia Saudita ricorda l'ambasciatore in Germania per i commenti di Gabriel IL CAIRO (Reuters) - L'Arabia Saudita ha convocato il suo ambasciatore in Germania per le consultazioni sui commenti del ministro degli esteri tedesco Sigmar Gabriel sulla crisi politica in Libano. FOTO FOTO: il ministro degli esteri tedesco Sigmar Gabriel presiede l'incontro settimanale del governo presso la Cancelleria di Berlino, Germania, 2 agosto 2017. Il ministero degli Esteri saudita ha detto che il governo ha anche consegnato al rappresentante della Germania a Riyad una nota di protesta per i commenti "vergognosi" che Gabriel ha fatto dopo un incontro con il suo omologo libanese. Dopo un incontro a Berlino con il ministro degli Esteri libanese Gebran Bassil, Gabriel ha detto ai giornalisti che l'Europa "non poteva tollerare l'avventurismo che si è diffuso lì". Non era chiaro da una registrazione della Reuters che l'osservazione fosse rivolta all'Arabia Saudita. Il primo ministro libanese Saad al-Hariri si è dimesso mentre era in Arabia Saudita il 4 novembre. "Queste osservazioni provocano la sorpresa e la disapprovazione del Regno dell'Arabia Saudita che le considera come senza scopo e basate su informazioni false che non contribuirebbero a creare stabilità nella regione", ha affermato il ministero saudita. Il ministero ha poi detto sul suo account Twitter che aveva convocato l'ambasciatore tedesco a Riyadh e gli ha consegnato "un memorandum di protesta per le vergognose e ingiustificate osservazioni fatte dal ministro degli Esteri tedesco Sigmar Gabriel". Le brusche dimissioni di Hariri hanno destato preoccupazione per la stabilità del Libano. Ha incontrato il presidente francese Emmanuel Macron a Parigi sabato, diverse ore dopo aver lasciato l'Arabia Saudita. Il presidente libanese Michel Aoun ha detto su Twitter che Hariri gli aveva detto in una telefonata da Parigi che sarebbe stato in Libano mercoledì per le celebrazioni del Giorno dell'Indipendenza. Il ministero degli esteri tedesco ha accolto con favore la partenza di Hariri dall'Arabia Saudita per Parigi e l'imminente ritorno in Libano. "Siamo molto preoccupati per la stabilità regionale e facciamo appello alle parti per ridurre le tensioni", si legge nella dichiarazione. "Puntiamo questo messaggio a tutti gli attori della regione".
KING the LEVIATHAN 18.11.2017 | la scelta drammatica del golpe di Maidan con i cechini della CIA, la scelta di usare la violenza fisica militare, culturale contro i popoli russofoni del Donbass ha ormai tracciato un solco incolmabile, e su questo bisogna farsene una ragione! la follia degli Ucraini di trascinare la NATO in guerra contro la RUSSIA è qualcosa di così ingiusto che supera la stessa paranoia della follia! Donbass, ex presidente ucraino: Mosca vuole creare un nuovo confine con l'Ucraina https://it.sputniknews.com/mondo/201711185294834-russia-nuovo-confine-ucraina/
KING the LEVIATHAN In risposta straker( 18.11.2017 | straker, tu non contesti la mia identità: di Unius REI lorenzoJHWH lorenzoALLAH, come si potrebbe fare con un folle che crede di essere Napoleone. no! poiché tu sei da Satana, come ogni satanista e ogni satanismo.. tu odii me, proprio perché io sono veramente il Messiah degli ebrei che è stato mandato da Dio Onnipotente JHWH misericordioso pieno di grazia spledore, santità, giustizia ed eleganza! https://it.sputniknews.com/mondo/201711175292785-minaccia-spaziale-alieni-lasciato-terra-abbandono/
KING the LEVIATHAN In risposta Микоян и Гуревич МиГ-25( 18.11.2017 | Микоян и Гуревич МиГ-25, straker, è fuggito sull'ultimo disco volante della confederazione galattica, quello guidato da Hitler! e come è che voi comunisti e nazisti, voi andate insieme come "pappa e ciccia" in questo server di malati mentali alla Kim Jong-un? te lo dico io perché, perché voi siete un solo branco di assassini! e quando io stavo contro i satanisti della CIA, sulla pagina di www.youtube.com/user/youtube/discussion chi era il loro amico contro di me? Abu Antar un agente segreto di IRAN & Siria... ecco perché nella sinagoga di satana l'Anticristo? voi siete un solo branco di demoni!
KING the LEVIATHAN In risposta straker( 18.11.2017 | straker, 1. quasi sempre mi inviti al suicidio, e questo è sintomo di malvagità (e questo aspetto non depone bene per i tuoi alieni spiriti guida), io non ho mai invitato al suicidio neanche Erdogan! 2. cosa ti fa credere che gli ebrei AIPAC Farisei Enlightened talmud satanico e kabbalah magia nera, cioè, che, ebrei sono per lo più i satanisti (i parenti più prossimi dei tuoi alieni demoni), cioè, che loro mi vogliano seguire nel mio Regno di Israele in Arabia SAUDITA? è chiaro che non ci vogliono venire, dato che, io li chiamo tutti i giorni da 10anni. 3. se qualcuno vuole una risposta? mi deve mandare un link a questa mail: uniusrei@protonmail.com 4. figlio di una pubblica buona donna: "ma la vuoi smettere di chiudermi gli account per futili motivi?" 5. quindi tutti gli ufologi del pianeta, con tutti i pentolini, sensori, sfere di cristallo, pozioni allucinogene, tutti loro hanno detto che gli alieni se ne sono andati tutti, e tu li vuoi smentire tutti? ammmazza ohhhhh .. .tu DEVI ESSERE PROPRIO INDEMONIATO! it.sputniknews.com/mondo/201711175292785-minaccia-spaziale-alieni-lasciato-terra-abbandono
straker In risposta KING the LEVIATHAN( 15:30 18.11.2017 | KING the LEVIATHAN, Lorenzo, visto che sei ricomparso ti posso salutare personalmente: te lo meriti. Tra l'altro ora sei conosciuto anche fuori dalla Terra visto che due miei amici spaziali hanno dato una occhiata ai nostri scambi in rete. Ovviamente per loro sono cose assolutamente insignificanti, non degne della loro attenzione ma, proprio per questo, tendono ad assegnare un nome di codificazione ad ogni cosa per non perdere tempo e energia a considerarlo in futuro. Sono nomi inpronunciabili, ma da quello che ho capito UNIUS REI dovrebbe essere tradotto come "gabinetto pubblico delle religioni" e la tua persona/funzione corrisponde a "carta igienica del bagno degli ebrei". Hanno uno spiccato senso dell'humor, non trovi? Però sono anche molto immediati a capire la sostanza delle cose. Se non ti suicidi prima, buona vita anche a te. Straker https://it.sputniknews.com/mondo/201711175292785-minaccia-spaziale-alieni-lasciato-terra-abbandono/
questo belli corrado, si incazza come una bestia e inizia a bestemmiare come un turco, quando gli parlo! KING the LEVIATHAN In risposta belli corrado( 19:29 18.11.2017 | belli corrado, cosa io stavo dicendo ad ISRAELE? [ my Israele ] A volte me la prendo contro Dio che non ammazza i peccatori! e se fosse per me, Kim Jong-un sarebbe già morto! .. ma, ma, ma, e se lui si battezza, come un cristiano effusionato pentecostale: "nato di nuovo" e si mette ad annunciare il Vangelo.. poi, io quanti anni di penitenza dovrei fare per scontare un peccato di ira e impazienza e violenza di questo tipo?
my Israele ] A volte me la prendo contro Dio che non ammazza i peccatori! e se fosse per me, Kim Jong-un sarebbe già morto! .. ma, ma, ma, e se lui si battezza, come un cristiano effusionato pentecostale: "nato di nuovo" e si mette ad annunciare il Vangelo.. poi, io quanti anni di penitenza dovrei fare per scontare un peccato di ira e impazienza e violenza di questo tipo?
KING the LEVIATHAN 19:23 18.11.2017 | ma non ci sono dubbi in proposito! Erdogan ha passato le materie prime e i turcomanni al-nusra hanno confezionato il prodotto: su ordine della Cia e dei Sauditi! Gli Stati Uniti hanno intenzione di "combattere per la giustizia" in Siria da soli, se il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite non riuscirà a trovare una posizione unitaria per trovare i responsabili dell'uso delle armi chimiche nel paese. aaaAAAAhhhHHHH! ma non ci sono dubbi in proposito! Erdogan ha passato le materie prime e i turcomanni al-nusra hanno confezionato il prodotto! https://it.sputniknews.com/mondo/201711185294597-usa-pronti-combattere-nazioni-unite-siria-giustizia-responsabili-chimiche-armi/
I sottomarini britannici verranno dotati di droni per la sorveglianza delle navi russe nikita 18.11.2017 Bene ....certamente la marina russa si eserciterà con i droni inglesi e ne porterà via qualcuno come souvenir! KING the LEVIATHAN 19:11 18.11.2017 | sono totalmente idioti, quando il drove trasmetterà i dati al sommergibile? poi, sarà il sommergibile ad essere identificato! my Israel ] io commento sui video di youtube ma, non mi risponde nessuno perché io sono invisibile nel web! lorenzoJHWH uniusrei@protonmail.com
my Israel ] io commento sui video di youtube ma, non mi risponde nessuno perché io sono invisibile nel web! lorenzoJHWH uniusrei@protonmail.com






Newsletter SpeSalvi.it

Apri questa mail nel tuo browser





























 Newsletter - SpeSalvi.it |Cultura e Informazione cattolica

Newsletter del 11/18/2017:

Film: Lola Pater
Libri: Il mio psicologo si chiama Gesù.


 Film: Lola Pater
Pubblicato da E. Simonetti il Nov 18, 2017 12:29 pm




“J’ai seulement rectifié un peut son (de Dieu) boulo.” Lola (alias; Fanny Ardant) Un film che non è un rilancio del ormai sempre più onnipresente tema della transessualità. Si tratta piuttosto di un film dove il regista (Nadir Moknéche: Le Harem de Madame Osmane ,2000; Viva Laldjérie , 2004; Délice Paloma ,2007; Goodbye Marocco ,2013; Lola Pater, ...

L'articolo Film: Lola Pater proviene da SpeSalvi.it - Cultura e Informazione cattolica.
Leggi nel tuo browser


Libri: Il mio psicologo si chiama Gesù.
Pubblicato da E. Simonetti il Nov 18, 2017 12:21 pm




A quasi dieci anni dalla pubblicazione, Il mio psicologo si chiama Gesù è ormai un classico della spiritualità contemporanea. Carlo Nesti, noto giornalista sportivo, telecronista appassionato, è anche uno che sa fare silenzio e raccogliersi in se stesso e — perché no? — pregare. Per meglio riuscire in questo suo intento, ha scelto di leggere ...

L'articolo Libri: Il mio psicologo si chiama Gesù. proviene da SpeSalvi.it - Cultura e Informazione cattolica.
Leggi nel tuo browser



Articoli recenti:
È vero che i morti restano a “dormire” in attesa del giudizio finale? No!
Fine vita, le presunte “novità” del Papa e le contrapposizioni ideologiche
XXXIII Domenica TEMPO ORDINARIO – Anno A – 19 novembre 2017
Il Papa: “Nella comunione Dio incontra la nostra fragilità”
Il volto paterno di Papa Francesco: Dio aspetta tutti, anche quelli che sono distanti



















Copyright © 2017 SpeSalvi.it |Cultura e Informazione cattolica, Tutti i diritti riservati.
Ricevi questa mail perché ti sei iscritto alla Newsletter SpeSalvi.it

Puoi contattarci a:
info@spesalvi.it