Israel no worry

ove Maometto e le altre religioni diventano le bestie di satana! ] 19-01-2016 La pazzia di Dio: Convegno di Porte Aperte 6-8 Maggio 2016 presso Hotel Punta Nord di Torre Pedrera (Rimini)

13-01-2016 Ecco la nuova World Watch List! Oggi Porte Aperte ha pubblicato la World Watch List 2016, la nuova lista dei primi 50 paesi dove più si perseguitano i cristiani al mondo. Primo dato degno di nota: cresce in media di 2,6 punti la ...

05-01-2016 Iraq: come stanno i cristiani a Baghdad, L'attenzione dei media è concentrata sulle zone di conflitto in Iraq, ma la guerra continua anche a Baghdad. L'estate scorsa, 76 persone sono state uccise in  un unico attentato. Diversi cristiani ...

29-12-2015 Cura reciproca E’ stato un anno difficile per la Chiesa. Senza ombra di dubbio la persecuzione  contro i cristiani è mediamente aumentata nel mondo, così come vi preannunciamo che il numero di vittime e di chiese ...

22-12-2015 Repubblica Centrafricana, CAR: incoraggiamo Jeovani, Steven e Dieu
La crisi iniziata a dicembre 2012 nella Repubblica Centrafricana ha lasciato segni indelebili nella vita di molti suoi cittadini, ma in particolare li ha lasciati nella vita di molti bambini come ...

15-12-2015 Kenya: non solo Garissa, Il Kenya sale nella nostra WWList a causa di una forte islamizzazione di certe aree del paese e di conseguenti tensioni derivanti da frange radicali. L'attentato di Garissa di aprile è solo il più ...

08-12-2015 Siria: partire o rimanere, La scelta fra il partire o il rimane è una realtà quotidiana per i cristiani in Siria. Un combattimento interiore che coinvolge tutti coloro che hanno o intravedono qualche possibilità per fuggire da ...

01-12-2015 Etiopia: "Dio ha cambiato la mia vita!" La cristiana etiope Belen testimonia che Dio ha cambiato la sua vita attraverso un nostro progetto di microcredito che le ha permesso di aprire una caffetteria e sostenere così la sua famiglia.

24-11-2015 Algeria: una vita cambiata dalla TV satellitare
Le pressioni familiari su Rafi, un ex-musulmano che si è convertito al cristianesimo, lo hanno quasi portato a suicidarsi, ma il contatto telefonico con Labib, collaboratore di una televisione ...

17-11-2015 Iran: esce di prigione un cristiano. Le autorità iraniane rilasciano il cristiano Suroush Saraie, arrestato in flagrante in un raid della polizia a ottobre 2012, colpevole di partecipare a una riunione di preghiera.

10-11-2015 Siria: un bisogno crescente, un’opportunità imperdibile, Cresce il bisogno di beni di prima necessità in Siria. Aleppo è scenario di una estenuante battaglia. Le chiese sono un faro, ma il rischio cresce così come le necessità delle persone che bussano alle ...

03-11-2015 Indonesia: chiese demolite, Numerose chiese demolite  e moltissimi cristiani intimoriti che sono fuggiti dalle loro case perché senza la presenza della polizia sanno di non essere al sicuro. Nella provincia di Aceh, in ..
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI23 ore fa
28/06/2016,  la sharia trasforma ISLAM in Satanismo: la LEGA ARABA deve esere rasa al suolo! ] [ PAKISTAN
Lahore, pastore accusato di blasfemia; i familiari torturati
Nel 2013 il pastore Adnan Prince è stato accusato di aver scritto commenti contro l’islam in un testo religioso. Egli si trova ancora in prigione. Sotto la custodia della polizia, il fratello maggiore è stato abusato, schiaffeggiato, picchiato con bastoni e stringhe di pelle. Il Pakistan ha firmato la Convenzione Onu contro la tortura ma ancora manca una legge che punisce le violenze della polizia.
Lahore (AsiaNews) – Il fratello di un carcerato, un pastore protestante, racconta le violenze brutali e “disumane” che egli ha subito durante 32 giorni di custodia nella stazione di polizia a Lahore, capitale del Punjab. Nel 2013 il pastore Adnan Prince è stato accusato di aver scritto commenti contro l’islam in un testo religioso. Il fratello, la madre e altri due familiari sono stati arrestati per ritorsione contro la fuga dell’uomo, che aveva lasciato la città dopo le accuse. Dopo un mese, egli si è presentato davanti al sovrintendente di polizia ed è stato trasferito al Camp Jail di Lahore.
Ogni mercoledì, giorno dell’udienza del tribunale, Irfan Prince visita suo fratello minore in carcere. Dallo scorso agosto Irfan vive con la zia, dopo che la madre è morta nel sonno a causa di un attacco cardiaco. L’uomo, 32 anni, dice ad AsiaNews: “Lei piangeva e pregava per il figlio rinchiuso in carcere. La depressione se l’è portata via”.
Due anni fa Irfan, che lavorava in una vetreria, è stato raggiunto dal fratello pastore. Prince racconta: “Il 9 ottobre 2013, mentre io ero fuori dal negozio, un mio collega musulmano gli ha dato un libro intitolato ‘Mein ney Bible sey poocha Qur’an kyun jaley’ (Ho chiesto alla Bibbia perché il Corano deve bruciare). Il giorno seguente il collega mi ha mostrato il libro, sostenendo che mio fratello aveva scritto delle note contro l’islam su diverse pagine e sottolineato alcuni paragrafi. In seguito ha riferito quanto avvenuto al Jamaat-ud-Dawa, l’organizzazione islamica illegale che aveva pubblicato il libro”.
Tre giorni dopo i poliziotti della stazione di polizia cittadina hanno arrestato il fratello maggiore (Irfan Prince). Sotto la custodia della polizia egli è stato abusato, schiaffeggiato, picchiato con bastoni e preso a calci per costringere il fratello minore (Adnan Prince) a consegnarsi.
Irfan racconta: “Sono stato ammanettato e tenuto in catene tutto il tempo. Loro mi davano calci ogni volta che tentavo di dormire. Per usare il bagno, dovevo avvertirli due ore prime e solo a quel punto mi venivano tolte le catene. I segni delle manette sui miei polsi rimarranno per anni”. I poliziotti hanno rivolto accuse contro il ragioniere cristiano: “Solo i cristiani possono fare un simile gesto efferato”.
Il fratello del pastore aggiunge: "La polizia mi ha rilasciato quando ha arrestato mio fratello, ma ha trattenuto i miei soldi. Per settimane sono tornato di continuo alla stazione di polizia ma sono riuscito ad avere i soldi solo dopo aver scritto una lettera all’ufficiale di polizia di Lahore”.
Prince ha raccontato la vicenda ad AsiaNews durante una protesta organizzata ieri dalla Commissione diritti umani del Pakistan al Press club di Lahore. Insieme ad altri 30 manifestanti, egli ha chiesto al governo di mantenere gli impegni presi con la Convenzione contro la tortura.
Il 17 aprile 2008 il Pakistan ha firmato la Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura e l’ha ratificata nel 2010. Ma ancora non esistono leggi che puniscano la tortura in regime di custodia cautelare. Lo scorso anno il Senato ha approvato il Torture and Custodial Death (Punishment) Bill del 2014, ma la legge è in sospeso nell’Assemblea nazionale.
Nadeem Anthony, avvocato cristiano e difensore dei diritti umani, dice: “Chiediamo un bando completo della tortura, che è un vero e proprio crimine. Allo stesso tempo deve essere fermata la pratica di malmenare i manifestanti. Non è il modo [giusto] di gestire una folla”.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI23 ore fa
29/06/2016, MALAYSIA-ISLAM, Kelantan, il governo vuole introdurre la sharia: la lega araba deve essere rasa al suolo! critiche delle minoranze e dell’opposizione. La proposta di legge sancirebbe la lapidazione per le adultere e il taglio della mano per i ladri. L’ex premier Mahathir: “È una mossa del governo per farsi alleato il partito islamico. La legge è ingiusta e non rispecchia l’islam”. Minoranze religiose: “Questa misura va contro la Carta e mette in pericolo la libertà religiosa”. Kuala Lumpur (Sta sollevando numerose critiche la proposta di modifica della Costituzione malaysiana voluta dal governo, che garantirebbe l’introduzione della sharia nello Stato Kelantan, nel nord-est del Paese. L’opposizione politica e le minoranze hanno dichiarato fin da subito la sua incostituzionalità, mettendo in guardia verso un’eventuale diffusione della riforma anche in altri Stati della federazione.
A lanciare l’allarme è stato Mahathir Mohamad, 91enne ex primo ministro, che ha accusato l’attuale premier Najib Razak di corteggiare le frange islamiste per garantirsi degli alleati politici. Razak è infatti investito da uno scandalo finanziario che rischia di minare il suo futuro politico.
La proposta di inserire l’hudud (la punizione secondo la sharia) nella legislazione di Kelantan è arrivata dal Partai Islam Se-Malaysia (Pas), partito islamico del Paese. Lo scorso maggio la coalizione al governo (National Front) ha accettato di portare la discussione in parlamento. Il provvedimento introdurrebbe misure come la lapidazione delle adultere e l’amputazione della mano ai ladri.
Quello che sta accadendo, ha affermato Mahathir Mohamad, “è che Umno [United Malays National Organisation, partito di maggioranza di cui fa parte Razak ndr] si sente isolato per ciò che ha fatto Najib. In cerca di alleati, Umno sta così cercando di convincere il Pas”. Nel Kelantan, che si trova al confine con la Thailandia, ci sono già casse separate per uomini e donne nei supermercati, ed è in vigore il bando dell’alcol. Inoltre, le luci dei cinema rimangono accese durante le proiezioni.
La sharia verrebbe applicata solo ai cittadini musulmani. Mahathir Mohamad si è scagliato anche contro ciò, definendo “ingiusto” il fatto che “se un musulmano ruba, gli tagliano la mano; se ruba un non musulmano, gli danno due mesi di prigione. Questo non è islam!”.
In Malaysia, Paese a larga maggioranza islamica ma con ampie minoranze cristiana, indù e buddista, la giurisdizione del tribunale islamico si applica ai soli musulmani – soprattutto per questioni familiari e di eredità – mentre per le altre persone la Costituzione garantisce piena libertà religiosa e giurisdizione dei tribunali civili. Molto spesso però le due legislazioni entrano in conflitto.
In un comunicato congiunto pubblicato lo scorso 30 maggio, il Consiglio consultivo di buddismo, cristianesimo, induismo, sikhismo e taoismo, ha rigettato la proposta di legge. Nel documento, firmato anche da mons. Sebastian Francis, vescovo di Penang, si legge: “[Questa legge] è incostituzionale, violenta il cuore della Costituzione federale e va contro il contratto sociale […]. Essa può minare la libertà religiosa e le libertà fondamentali garantite dalla Carta. Anche i non musulmani verrebbero messi in pericolo sotto l’hudud perché non avrebbero eguali diritti”.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI23 ore fa
28/06/2016, NEPAL, Sacerdote nepalese: Basta: con il metodo LEGA ARABA: di usare la fede come scudo per commettere crimini, Un santone indù è stato arrestato per aver raggirato alcuni giovani e averli venduti ai trafficanti di uomini. Due fedeli buddisti sono stati scoperti con 35 chili di hashish nascosti dentro testi sacri. P. Ignitious Rai, parroco di Kathmandu, mette in guardia verso “l’uso improprio della religione per scopi che ne intaccano la dignità”.
Kathmandu (AsiaNews) – È pericoloso e preoccupante “l’uso improprio che si fa della religione in Nepal. La purezza della fede non dovrebbe essere intaccata da alcuno”. P. Ignitious Rai, parroco della cattedrale dell’Assunta di Kathmandu, commenta così l’arresto di un santone indù e di alcuni buddisti per traffico di essere umani e di droga.
Punya Prasad Dangal, insegnante e indovino indù 75enne, è stato fermato due giorni fa con l’accusa di aver raggirato un gran numero di giovani che andavano da lui per chiedere consigli sul futuro. Il santone li convinceva a partire per l’estero (soprattutto verso Giappone, Stati Uniti e Canada) intascando una parcella e inserendoli nei gruppi delle vittime del terremoto. I ragazzi finivano poi nelle mani dei trafficanti di uomini. Il guru avrebbe incassato 2,5 milioni di rupie (circa 20mila euro).
Bijaya Manandhar, una delle vittime, racconta: “Tutti lo rispettavano come guru e molti andavano da lui per chiedere consiglio. Egli raggirava le persone e le spediva all’estero con visti da migranti. Io mi fidavo di lui ed egli mi aveva consigliato di partire per provare a guadagnare di più. Ho pagato una caparra ma poi l’ho denunciato alla polizia quando mi ha messo in contatto con una rete di trafficanti”.
Sitamaya Tamang, una ragazza, afferma che Punya Prasad Dangal “aveva buoni contatti con Paesi arabi dove mandava persone anche per venderle ai miliziani islamisti. Molti ragazzi innocenti sono usati come scudi umani e molte ragazze come schiave del sesso”.
In un altro caso di cronaca, la polizia ha arrestato Saiman Tamang (25 anni) e Dhan Bahadur Tamang (37) per possesso di 35 chili di hashish. I due provengono da una famosa area buddista vicino al monastero Kopan della capitale. La droga era pronta per essere venduta al mercato estero ed è stata trovata dentro alcuni testi sacri buddisti. La polizia ha anche requisito un milione di rupie in contanti.
Secondo gli agenti i due farebbero parte del racket della droga guidato dal buddista Dharma Pakhrin, con sede a Bangkok. I trafficanti sono noti per vendere sostanze stupefacenti in Olanda e Hong Kong nascondendole dentro oggetti religiosi. La polizia è convinta che in questo caso la partita fosse per alcuni militanti islamici.
Secondo le autorità, il Nepal sta diventando un centro sempre più importante di smistamento della droga, soprattutto a causa dell’aumento della presenza di cittadini cinesi nel Paese. Il traffico che parte da Kathmandu riceve gli stupefacenti da ogni parte del mondo, avendo contatti con Pakistan, Brasile, Thailandia, Filippine, Arabia Saudita e Stati Uniti (insieme a numerosi altri Paesi).
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law
Renzi, Italia porta risultati in Ue ] già, come no! passando dalla lira all'EURO, noi abbiamo perso in 24 ore: il 40% di potere di acquisto, perché abbiamo pagato l'EURO il 40% in più del suo valore (ed in quel momento la GERMANIA ha incominciato ad arricchirsi grandemente)! da quel maledetto Mario MONTI e ROMANO Prodi? .. noi abbiamo subito una catastrofe sociale ed una recessione economica di proporzioni apocalittiche.. non siamo diventati il biafra soltanto per alchimie di tipo finanziario! Ci hanno demolito la industria, ci hanno affossato la agricoltura: solo il demonio sa quante partite IVA sono fallite, quante persone hanno commesso il suicidio, ecc.. ed il 40% degli italiani è sotto la soglia di povertà e non sa cosa mangiare alla fine dl mese!

Claudio Affè ·
Lavora presso Banco Popular Dominicano, S. A. Banco Múltiple
il tesoro italiano possiede una riserva aurea 3a al mondo. Normalmente il governo - in casi simili di gestione finanziaria x contrastare gli spostamenti anormali di capitali - vende oro per ricapitalizzare (comprando azioni di corporate e/o banche)
e creare con i fondi di sostegno erogati la somma degli investimenti conseguenti
e più richieste di dip. prof. dott. masse operaie ecc.
e non sono gli aiuti di Stato per le banche ..
ma investimenti di politica sociale
che hanno sempre successo

Tu sei un dhimmi in Sharia Law
tesoro italiano possiede una riserva aurea 3a al mondo? e sei sicuro che la possiede ancora dato che nessuno può vederla?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/29/renzi-italia-porta-risultati-in-ue_58271c0d-5437-425a-bf7d-2aa55aca6443.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law ] [ AVEVO CHIESTO a quell'ipocrita islamico di Corbyn di condannare il genocidario progetto della sharia law (teologia della sostituzione: con base nazista della Ummah ), e della sua nazista LEGA ARABA .. ma, lui come ogni musulmano criminale coerente non lo ha voluto fare! Brexit: deputati Labour sfiduciano Corbyn.
Giovanni Carlini ·
Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Milano. La Ue non corrisponde all'Europa, c'è un'appropriazione indebita di un sentimento e di una cultura! by Giovanni Carlini
Brexit ha fatto emergere una contraddizione di fondo. Comunemente e in particolare tra i giovani, c'è una sovrapposizione d'idee tra la Ue e l'Europa. Questo è sbagliato. La Ue esprime uno dei molti accordi commerciali in Europa. La Ue però non è l'Europa! A confermare questo concetto ci sono i numeri. L'Europa è formata da 46 stati mentre la Ue da 27. Tra l'altro neppure tutti e 27 gli stati aderenti alla Ue, utilizzano la moneta unica. Si tratta di dettagli che chiariscono l'appropriazione indebita che la comunità europea ha svolto sul Vecchio Continente. Uscire dall'Unione Europa non significa perdere il titolo di europei. Non vuol dire neppure non far più parte dell'Europa! Il Vecchio Continente esprime il concetto d'Occidente. Far parte dell'Occidente vuol dire avere valori comuni. Tali valori sono il rispetto dell'individualità. la democrazia come applicazione politica. Quindi la parità di genere (tra uomini e donne). La cultura non piegata ai partiti e la supremazia delle idee. La libertà di culto, movimento, stampa e pensiero. Si tratta di valori tipicamente Occidentali che non sono condivisi dalle altre 8 culture nel mondo. In tutto, nel pianeta Terra ci sono 9 culture. Occidentale, Africana, Islamica, Ortodossa, Sinica, Giapponese, Indiana, Latina e Buddista. E' anche chiaro che gli immigrati non hanno gli stessi valori dell'Europa. All'epoca della scelta greca per Greexit, solo pochi mesi fa e pare chissà quanto tempo sia passato, emerse la contraddizione tra l'idea di Ue e il concetto di Europa. Anche in quella occasione i greci spiegarono che sarebbero rimasti europei pur lasciando l'Unione. Si tratta dello stesso concetto spiegato dagli inglesi ieri a Bruxelles. Noi siamo europei per scelta culturale non per accordi economici. Sorge ora un dubbio. Non è che gli aspetti economici abbiano travalicati quelli culturali e politici?

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/28/brexitdeputati-labour-sfiduciano-corbyn_1c1794e2-f102-4cb9-8c40-42d69e1a5dd4.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
Maldive: criminale dittatura paranoica ] QUANDO TUTTA LA LEGA ARABA DIVENTA A UIDA SUDITA SALAFITA [ Periodo esaminato: 1 novembre 2014 - 31 ottobre 2015, Posizione nella WWL 2016: 75 punti / posizione 13  (WWL 2015: 78 punti / posizione 11).  Fonti di persecuzione:
Estremismo islamico con paranoia dittatoriale.
contesto: Le Maldive sono un paese che vive ancora in due mondi. A livello internazionale godono l'immagine di una destinazione paradisiaca per le vacanze, d'altra parte il paese segue una forma rigida di islam e affronta con difficoltà disordini e molte sfide politiche. Come risultato di questa dicotomia di culture nelle Maldive, da una parte sono molto occidentalizzate e in cerca di piacere/ edonistico e dall'altra sono sempre più islamiche e fondamentaliste. La seconda è stata dimostrata da diversi avvenimenti accaduti durante questo periodo di riferimento. Il 22 febbraio 2015, l'ex presidente e leader dell'opposizione Mohammed Nasheed è stato arrestato e accusato di terrorismo. Questo dimostra che l'attuale governo conservatore islamico tiene meno alla sua immagine internazionale che alla sua vera percezione dell'islam. Di conseguenza neanche un mese dopo l'arresto, il 13 marzo 2015, è stato condannato a sorpresa a tredici anni di carcere senza un giusto processo. In risposta, May Day 2015 ha visto una delle più grandi proteste contro il governo a cui il paese abbia mai assistito, sono stati stimati quasi 20,000 partecipanti. Alcuni sono stati destituiti per aver fatto parte delle manifestazioni. Di seguito, figure leader dei tre partiti dell'opposizione sono stati arrestati. Verso la fine del periodo di riferimento, il 28 settembre 2015, si è verificata un'esplosione sulla barca del presidente mentre tornava da Hajj. Sua moglie e diversi collaboratori sono stati feriti. Mentre le prime reazioni parlavano di un incidente o un problema tecnico, le autorità adesso ipotizzano un attentato pianificato. Secondo la BBC, il 24 ottobre, dopo aver licenziato il ministro della difesa alcuni giorni prima, il vice presidente Abdullah Ahdeeb è stato imprigionato.
Tipi di cristianesimo colpiti:
Mentre gli espatriati e i lavoratori cristiani stranieri, sono maggiormente limitati nell'incontrarsi e attentamente monitorati, i cristiani convertiti sono perseguitati.
Sfere di vita e violenza:
A causa dell'alto livello di controllo sociale, una volta scoperti, i convertiti cristiani dall'islam affrontano un'estrema pressione dalle loro famiglie, amici e vicini. In molti casi la pressione è cosi insopportabile che i cristiani scelgono di vivere all'estero. Espatriati e lavoratori migranti cristiani possono incontrarsi solo se questi incontri sono assolutamente limitati alla loro comunità. Sono attentamente monitorati. La persecuzione non è stata particolarmente violenta ma alcuni cristiani hanno lasciato il paese perché non potevano vivere la loro fede.
Prospettive future:
La minoranza cristiana rimarrà nascosta fintanto che il governo continuerà non solo a seguire una forma rigida dell'Islam ma anche a essere sempre più paranoico.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
Nuove minacce contro Charlie Hebdo, Su Facebook, nel mirino i giornalisti [ You are dhimmi in sharia law ]
elite tecnocrati Regime Bildenberg UE: loro si sono venduti: anima e corpo ai nuovi padroni Sauditi? come posso dire: adesso: ad ONU: "cosa significa ancora per te: i diritti umani?" ecco perché è ISRAELE che fugge avanti al genocidio: lui è diventato il criminale non la LEGA ARABA !! .. e senza sovranità monetaria come i nostri massoni migliori possono dire ai FARISEI che hanno fatto uccidere GESù: "voi smettete di fare uccidere sharia, i martiri cristiani nel mondo!"
Stiamo aspettando di vedere approvata la sharia law anche in Italia: poi, metteranno in galera anche il Papa: dato che in Spagna i Sodoma GENDER teosofia satanica: hanno incriminato un cardinale che crede nella Bibbia! .. ma, Dio mi disse 8 anni fa: "tu non li temere, tu parla francamente perché io li terrorizzerò!"
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/29/nuove-minacce-contro-charlie-hebdo_b8266753-2019-44c1-bcde-78760bef03a8.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
dove Maometto e le altre religioni diventano le bestie di satana! ]     12-04-2016 India: oltre 130 attacchi negli ultimi 3 mesi
    In India continua ad aumentare il numero di attacchi rivolti ai cristiani da parte dei gruppi indù radicali. Il netto peggioramento della situazione, negli ultimi mesi, è evidenziato da un numero di ...
    05-04-2016Laos

    Laos: cristiani privati dei loro documenti    In un Paese fra i più poveri al mondo, il "libretto di famiglia" è il documento essenziale per la vita delle persone. Spesso i cristiani ne vengono privati e vivono in gravi difficoltà o, per la paura ...
    29-03-2016 Pakistan: un paese “libero da infedeli”    Attentato al parco giochi, almeno 72 vittime, la maggior parte cristiani. Secondo una rivendicazione, un attacco deliberatamente contro la comunità cristiana in Pakistan. Altre manifestazioni di ...
    22-03-2016Maldive

    Maldive: un resort nell’oscurità
    Le Maldive rimangono uno dei paesi dove meno libertà religiosa esiste. Per i cristiani professare la propria fede è possibile solo in segreto. Dall'interno la società maldiviana appare piena di ...
   
15-03-2016    Libia: molta pressione sui pochi cristiani
    In una situazione di pressione molto forte, i pochi cristiani libici non hanno la possibilità di frequentare altri cristiani. Desiderano però rimanere saldi nella fede e poterla condividere.
    08-03-2016Sudan

    Sudan: chiuse almeno 6 chiese per rifugiati

    Alcune chiese e luoghi di incontro cristiani per rifugiati sono state chiuse a seguito dell'entrata in vigore di  una legge che ne impone la registrazione. La Chiesa sudanese ha bisogno delle nostre ...
   
01-03-2016    Pakistan: l’esecuzione di un estremista scatena le proteste
    L’esecuzione di un estremista islamico, il killer di Taseer, scatena proteste per le strade in Pakistan, che si teme possano sfociare anche in violenze anticristiane come è accaduto in passato.
   
23-02-2016    Rep. Democratica del Congo: schiava per 15 mesi
    In gran parte del continente africano, il fondamentalismo islamico sta aumentando. Tutta la fascia subsahariana, dal Mali ad Occidente, alla Somalia ad Oriente, vede il proliferare di gruppi musulmani ...
   

16-02-2016   India: cristiani forzati a riconvertirsi all’induismo  Le famigerate cerimonie "Ghar Wapsi" vengono realizzate per forzare i cristiani indiani a convertirsi all'induismo. L'obiettivo dei nazionalisti indù è giungere a un'India totalmente induista. A farne ...
  
 09-02-2016  Siria: il dramma di Aleppo    Di fronte ai bombardamenti russi e siriani, sono in migliaia in fuga da Aleppo. Nuovi esodi verso la Turchia. Vi chiediamo preghiera per i cristiani che rimangono e per la vitale opera di ...
   
02-02-2016 Arabia Saudita Arabia Saudita: cristiani costretti a essere soli
    E' quasi impossibile essere cristiani in Arabia Saudita, la culla dell'islam. Mentre gli stranieri hanno una certa libertà di organizzare riunioni religiose private, per i sauditi la pressione da ...
    26-01-2016Nigeria (Nord)

    Nigeria: dall’odio alla libertà
    Agnes, una donna resa vedova dall'estremismo islamico nel nord della Nigeria, ha ricominciato a vivere quando ha capito di dover perdonare i suoi persecutori grazie ad un seminario di Porte Aperte.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI23 ore fa
29/10/2007 NEPAL è PROSTITUZIONE!
Un progetto contro il traffico di esseri umani
Dal 1992 la Caritas in Nepal lotta contro il traffico di esseri umani. Un flagello in aumento, spesso favorito dagli stessi parenti e spacciato per “lavoro”. Una serie di incontri a ogni livello per sensibilizzare sul problema i giovani, cattolici e non.

15/11/2011 SRI LANKA
Oceano Indiano: Cooperazione internazionale contro pirateria, traffico umano e droga
Lo afferma Gotabaya Rajapaksa, ministro della Difesa dello Sri Lanka, alla Conferenza internazionale sulla sicurezza marittima nell’area dell’Oceano Indiano. Per fermare le minacce, sono necessarie una condivisione ampia delle informazioni e un monitoraggio più attento della zona.

03/09/2014 NEPAL
Nepal: le nuove schiave del sesso, vendute da padri e mariti per poche rupie
Secondo l'ultimo rapporto della National Human Rights Commission (Nhrc), in un anno e mezzo il traffico di esseri umani è cresciuto del 60,34%. Nel 2012/2013 le donne coinvolte erano 20mila, rispetto alle 11.500 del 2011. La storia di Sita, venduta a 19 anni dal marito a un bordello indiano; quella di Rita, costretta a prostituirsi per 12 anni in Cina.

09/02/2013 NEPAL
Nepal, per sopravvivere sempre più famiglie costringono le figlie a prostitursi
Per avere le giovani, i trafficanti promettono ai genitori lauti guadagni. Il trend è in aumento nei villaggi rurali dove è più alto il tasso di disoccupazione. Una volta vendute, le ragazza vengono portate in India, Cina o Paesi arabi. Una ex-prostituta di 19 anni racconta l’inferno dei bordelli di Delhi.

17/09/2011 NEPAL
Donne migranti nepalesi vittime di abusi e sfruttamento
Arabia Saudita e Kuwait i Paesi più a rischio. Ong denuncia l’alto numero di donne emigrate in Medio oriente per via illegale. Oltre il 16% ritorna in patria senza aver ricevuto la paga.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law ] UNIUS REI * vs: 322 Tusk: tutti leader MASSONI, dei Paesi europei (tutte le false democrazie senza sovrranità monetaria) ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE: Sono intenzionati a salvaguardare l'unità dello ANTICRISTO: il figlio dell'Usuraio Rothschild, e della troia UE regime Bildenberg: il nazi tecno finanza governo tecnocratico: mica tanto occulto: dopo Brexit
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/29/ue-non-puo-fare-finta-niente-dopo-brexit_669549db-d946-4d7c-8387-51063a9b0d03.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law
come dobbiamo? allora voi non pagherete più ad interesse la creazione del nostro denaro dal nulla al Sig. Rothschild SpA FMI BM? Quindi poi, mamma Satana NATO 666 NWO? Lei si arrabbierà!
Merkel, pronta agenda strategica Ue
'Dobbiamo creare occupazione, crescita e aumentare competitività'
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/29/merkel-pronta-agenda-strategica-ue_fee547f9-c9ea-46b6-b5f4-7ff61e56f926.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law ] [ Brexit: Merkel contro presidenza Gb ] open letter agli zombies SpA FMI BM NWO 666 .. a tutti quei massoni farisei che ci hanno rubato la sovranità monetaria: "fatevi avanti che io vi sto aspettando!"

Alessandro Rossi https://www.facebook.com/profile.php?id=100007491457791
Nigel Farage non puo' dimettersi.
Non ha ancora maturato il vitalizio .....
  28 giugno 2016 14:21
Tu sei un dhimmi in Sharia Law
è mortificante vedere insultare le persone: dileggio, bullismo, senza offrire argomenti di tipo politico: in questo modo voi fate sfigurare il nostro popolo.. la prego di modificare questo commento inappropriato!

Marco Maestrini · https://www.facebook.com/marco.maestrini.9
Farage è da rinchiudere! anche Junker ma l'inglese proprio ...manco i cartoni animati fanno cosi ridere. Ancora un mese e pure lui dovrà chiedere asilo insieme ad Assange nella sede della diplomatica sudamericana
Mi piace · Rispondi · 1 · 28 giugno 2016 15:55
Tu sei un dhimmi in Sharia Law
è mortificante vedere insultare le persone: dileggio, bullismo, senza offrire argomenti di tipo politico: in questo modo voi fate sfigurare il nostro popolo.. la prego di modificare questo commento inappropriato!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/06/28/brexit-bild-merkel-contro-presidenza-di-turno-londra_04a7be7d-ee11-40a9-803f-7a9074f1ee88.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law ] [ ma, ERDOGAN ha mandato lui l'esplosivo: e i componenti dello stesso per confezionare le autobombe salafite di Siria e Iraq! VALLO A SPIEGARE TU AI TERRORISTI che loro per la LEGA ARABA sharia, sono "usa e getta": cioè prima ottieni il genocidio e poi, dopo: ti sbarazzi dei terroristi: anche! IN QUESTO MODO ASSAD HA PERSO GLI ELETTORI! Attacco Istanbul: vittime salite a 41, e, 239 i feriti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/29/attacco-istanbul-vittime-salite-a-41_c262f047-16c5-4c6d-a68e-dff970a63585.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law
che i Rothschild regime Bildenberg Wall Street club NWO: gli usurai Farisei parassiti? loro hanno gli incubi: per queste armi costituzionali al popolo! Perché il popolo soffocato dalla società parassitaria e devitalizzante? potrebbe anche ribellarsi e richiedere la propria sovranità monetaria ed il sangue innocente di tutte le vittime a incominciare da JFK  http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/06/29/usa2016-spot-lobby-armi-a-favore-trump_bd2eb915-93d4-4625-9900-b884e3825ef4.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 giorno fa
You are dhimmi in sharia law ] [ di RENZI si può dire: " falso e cortese! " .. la solita fregatura in agguato! Renzi, cittadinanza a giovani Gb, In base a ius culturae. E' proposta premier a Consiglio europeo

Fabio Dell'Acqua
E' Renzi,pensavo volesse proporre lo " ius prime noctis " ,magari si diverte di più,visto che fa' sparate ogni giorno,una più bella dell'altra.... un grande artista di teatro....

Cristiano Federici · Macerata
E la pensione no??? http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/29/renzicittadinanza-a-giovani-gb_844c173a-36aa-49fe-8093-165552a8c913.html
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI23 ore fa
la sharia trasforma ISLAM in Satanismo: la LEGA ARABA deve esere rasa al suolo! ] [
28/05/2016 PAKISTAn Faisalabad: centinaia di cristiani protestano contro le torture della polizia al loro pastore. Per due giorni la comunità ha manifestato chiedendo giustizia alle autorità, ma senza risultati. Il 19 maggio scorso alcuni agenti hanno fatto irruzione nella chiesa dove Kamal Chugtai stava celebrando. Essi hanno picchiato il pastore e intimidito i fedeli. “Vogliono farci tacere, ma noi continueremo a chiedere giustizia per le minoranze”.

15/03/2013 PAKISTAN
Islamabad: attivisti ripristinano il memoriale dissacrato di Shahbaz Bhatti
Hanno rimosso le scritte con lo spray e ripulito il monumento. Continuano le ricerche per individuare gli autori del gesto. Paul Bhatti: punire gli autori delle violenze a Lahore e risarcire le vittime. Cauto ottimismo per la sorte del giovane cristiano, accusato di blasfemia, pretesto usato dagli estremisti per l’attacco.

29/05/2007 FILIPPINE
Un pastore protestante è stato torturato dalla polizia
Berlin Guerrero, rapito domenica, è stato ritrovato ieri. Sembra sia stato torturato dalla polizia che lo aveva catturato in seguito a un mandato di arresto. La Chiesa di cui Guerrero è pastore condanna con forza il sequestro e ritiene che possa essere collegato al giro di vite contro chi lotta a favore dei lavoratori e dei più poveri.

08/04/2009 CINA
Pechino, nuovo arresto per un pastore protestante
Arrestato il pastore “Bike” Zhang Mingxuan, leader di una comunità “sotterranea” di 250mila fedeli. Pure in carcere Shi Weihan per avere regalato bibbie. Le Chiese domestiche raccolgono oltre 50 milioni di fedeli e il governo vuole “assorbirli” nelle istituzioni ufficiali controllate dal Partito.

09/02/2006 PAKISTAN
Capo protestante di Lahore: la legge sulla blasfemia strumento di proselitismo

In una trasmissione televisiva Alexander Malik, responsabile nazionale della chiesa protestante e capo della comunità di Lahore, ha dichiarato che molte accuse di blasfemia sono in realtà false. "Parecchi casi sono montati", ha detto. "Molte persone minacciano: o ti converti all'islam oppure sarai giudicato secondo le leggi sulla blasfemia".
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI23 ore fa
Donbass, tentativo dell'esercito ucraino per irrompere a Debaltsevo ] la comunità INTERNAZIONALE e la UE dei FARISEI Bildenberg regime 666 SPA FMI BM NWO, non deve girare la testa contro questo delitto di Nazismo NATO da WWIII, e far finta di non vedere! ] http://sptnkne.ws/b9vT [ 29.06.2016( Le forze di sicurezza ucraine hanno tentato di irrompere a Debaltsevo, avanzando di 4 chilometri verso il territorio dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) in direzione del villaggio Logvinovo, ha riferito il portavoce del ministero della Difesa DNR. "Dalle 7.00 alle 8.00 di questa mattina le forze di sicurezza ucraine, supportate dall'artiglieria e dai veicoli blindati, hanno tentato di irrompere verso Debaltsevo. Allo stesso tempo le posizioni nemiche sono avanzate di 4 chilometri verso la località di Logvinovo", — segnala l'agenzia stampa di Donetsk riferendosi alle parole del rappresentante del ministero della Difesa DNR.
E' stato riferito che le forze di sicurezza ucraine nei pressi di Debaltsevo sono supportate dai veicoli blindati.
"Da questa mattina le forze di sicurezza ucraine non smettono di attaccare i quartieri periferici di Debaltsevo, utilizzando blindati, lanciagranate ed armi leggere," — ha detto il rappresentante del ministero della Difesa DNR.
L'assistente del segretario generale delle Nazioni Unite Ivan Simonovic, parlando presso il Consiglio dei diritti umani dell'ONU, ha affermato che esiste un alto rischio di ripresa di combattimenti su larga scala lungo la linea di contatto nel Donbass.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 settimana fa
http://unitedwithisrael.org/ Sign the Petition to Keep Jerusalem United! ok! I declare that Jerusalem is the eternal capital of the Jewish People,  and capital of his King lorenzoJHWH and I support all efforts to maintain and strengthen Jerusalem as the undivided capital of Israel and Palestinese people. AMEN! I AM UNIUS REI, that is, if someone thought of not wanting to commit suicide!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
UNIUS REI 27.05.2016 | ORMAI, bisogna prepararsi al peggio del peggio! ] [ Gli appelli di Barack Obama alla Russia riguardo la necessità di dar prova d’interesse al ridimensionamento del potenziale atomico sono fuoriluogo. Lo ha dichiarato il portavoce ufficiale del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova.
"Queste valutazioni sono semplicemente fuoriluogo", ha affermato la Zakharova durante la conferenza stampa settimanale a Mosca.
La Zakharova ha risposto così alla richiesta di commentare le parole del presidente americano ai media giapponesi sulla speranza che Mosca dimostri interesse per il ridimensionamento del potenziale nucleare.
"La Russia è uno dei parecipanti più responsabili del processo di disarmo, affronta responsabilmente i suoi impegni come paese possessore di armi nucleari", ha sottolineato la Zakharova.
Il portavoce ufficiale del ministero degli Esteri russo ha invitato Obama a chiarire le sue preoccupazioni, se dovesse averne, attraverso canali riservati. http://it.sputniknews.com/mondo/20160526/2762580/zakharova-obama-nucleare.html#ixzz49q3LTBOp
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 settimana fa
google 322 youtube 666: le vere bestie di satana CIA [ lol. ] very very funny! [ il personale di #ANSA e #Facebook? loro sono tutti fragili e di moribonda costituzione! mi calunniano, mi insultano, mi danno del TSO che è un omicidio della personalità .. e poi, .. mi denunciano anche, credo, che loro siano terrorizzati soltanto al pensiero di dovermi incontrare! .. ed io sono appena due giorni in ANSA.. e che farebbero se, io fossi stato, per 8 anni, come, io sono stato in youtube?
TESTICOLI SATANA
TESTICOLI SATANA1 mese fa
un fenomeno soprannaturale ] una alunna (14anni vecchia) mi ha detto in corridoio. 1. ti puzza l'alito; 2. ma, ti lavi i denti la mattina? 3. come fai a baciare tua moglie in quel modo? 4. eih, tu non ti credere tanto migliore di me. è vero che, noi abbiamo 36 giorni di ferire coatte solo in estate, e che per qualcuno, noi rubiamo lo stipendio a scuola... ma, noi possiamo bruciare la nostra carriera e la nostra famiglia: in un solo minuto maledetto, con una troia di 14anni vecchia, che, può insegnare a sua madre cosa è il sesso! ] OVVIAMENTE, IO NON HO DETTO NIENTE, PERCHÉ QUELLA È UNA CLASSICA SITUAZIONE: DOVE: "TUTTO PUÒ ESSERE USATO CONTRO DI TE!" [ Anche perché, dopo avermi tolto l'ACCOLITATO con calunnie (dei NEMICI di CRISTO e della CHIESA), dove atti di virtù, senza processo e senza procedimento, sono stati trasformati in atti di colpevolezza, il mio VESCOVO mi toglierebbe anche l'IDONEITà all'INSEGNAMENTO della RELIGIONE CATTOLICA, molto volentieri: per dire all'Ufficio Scolastico Regionale, questo cazzo di chiodo Unius REI, io me lo sono tolto.. adesso veditela tu!
MARTIRI CRISTIANI

Israel] no worry! If the Mohammedans do not give up sharia? Then, I'll kill them all!
MARTIRI CRISTIANI

27/05/2016 FILIPPINE. Filippine, torna l’incubo degli squadroni della morte. Resi famigerati dalla dittatura militare, i “reparti speciali” della polizia alle dipendenze dirette del presidente erano stati aboliti con la caduta di Ferdinando Marcos. Il presidente eletto Rodrigo Duterte li ha più volte elogiati, e li avrebbe rimessi in piedi per trasformare Davao – di cui è stato per anni sindaco – in una roccaforte della sicurezza. Nell’ultima settimana sono stati uccisi a colpi di pistola otto presunti spacciatori di droga. Arcivescovo di Cebu: "Il nuovo leader dice una cosa e ne fa altre cento".

27/05/2016 BANGLADESH. Editore “laico”: Bangladesh, una terra del terrore per scrittori e liberi pensatori. Mahbub Leelen è il fondatore della casa editrice Shuddhashar. Di recente è stato premiato per il suo “coraggio nel pubblicare testi anche a fronte della persecuzione politica”. L’editore denuncia la connivenza del governo con le forze islamiche. “Tutti viviamo nella paura, siamo costretti a nasconderci e a cercare luoghi sicuri dove vivere e continuare a scrivere”.
MARTIRI CRISTIANI

i nostri leader non sono dei veri politici, sono dei complici mafiosi: di Finanza INTERNAZINALE, sono criminali: la feccia dei criminali: che loro distruggeranno il genere umano definitivamente!] [ Il prolungamento delle sanzioni nuoce ovviamente all'economia dell'Unione europea, fa gli interessi invece #geopolitici e #geostrategici degli Stati Uniti. Ho avuto la sensazione che gli Stati Uniti abbiano parlato per bocca di #Cameron.
— A questo vertice si è parlato molto di crescita, allo stesso tempo si prolungano le sanzioni antirusse e poi in generale Mosca è stata anche esclusa dal formato del G7. Non sembra poco coerente tutto questo discorso, almeno per l'Europa?
— Certamente non è coerente per l'Europa. C'è anche da dire che il formato attuale del G7 non risponde alle esigenze della politica e dell'economia internazionale. È un #G7 depotenziato, perché c'è la mancanza di un attore importantissimo che è la Russia. Sembra più che altro un ritrovo di alcuni oligarchi, piuttosto che un forum per trovare soluzioni a beneficio dell'ordine mondiale.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160527/2769258/raduno-oligarchi.html#ixzz49vCKDQmL
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
UNIUS REI 28.05.2016 | CERTO massoni traditori farisei e satanisti terroristi salafiti wahhabiti, tutto questo e molto altro sono i nostri leader!  ] Al vertice di Ise Shima a risuonare a più riprese era proprio il bisogno di un "approccio globale" alla crescita economica, al terrorismo e al dramma dell'immigrazione. La soluzione starebbe nell'affrontare uniti le grandi sfide di oggi. Com'è possibile in tale contesto escludere la Russia, attore fondamentale per la sicurezza internazionale? Tiberio Graziani, Presidente dell'Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (l'IsAG), direttore della rivista Geopolitica. "Sembra più che altro un ritrovo di alcuni oligarchi, piuttosto che un forum per trovare soluzioni a beneficio dell'ordine mondiale" ha sottolineato in un'intervista a Sputnik Italia Tiberio Graziani, Presidente dell'Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (l'IsAG), direttore della rivista Geopolitica.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160527/2769258/raduno-oligarchi.html#ixzz49vBIA1el
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
SAUDI SALMAN KINGDON SHARIA ALLAH ] tu hai detto: 1. "noi siamo i sacerdoti di Satana!" e, 2. "i sacerdoti di satana sono i nostri alleati!" e 3. "noi sharia da sempre siamo di Satana!", my dear, ma, NON C'ERA BISOGNO CHE, tu LO DICESSI: perché non c'è un altra definizione per i tuoi delitti sharia! Arabia Saudita invierà esercito in Siria solo insieme agli USA. it.sputniknews.com [ non accettate altre edizioni ] PREMESSA: Il culto di Satana oggi, di don Jurgen Hauskeller p.5; Lukas Quattro anni all'INFERNO p.11; postfazione di Marlies p. 167 [ non accettate altre edizioni ] Finito di stampare nel mese di Marzo 2001 per conto di MONDADORI S.p.A., Milano presso il Nuovo Istituto Italiano d'Arti Grafiche Bergamo. Titolo originale Vier Jahre Holle und zuruck. Traduzione di Lidia Perria. 1995 by Gustav Lubbe Verlag GmbH, Bergisch Gladbach 1999 TEA S.p.A. Milano. www.mondolibri.it Gustav Lübbe Verlag, Bergisch Gladbach, "Il male sostituisce il bene, l'odio prende il posto dell'amore." Secondo questa folle ideologia, l'autore, che si cela per ovvi motivi sotto lo pseudonimo di Lukas, vive quattro anni della sua vita. A soli 15 anni un compagno di scuola lo coinvolge in una delle più pericolose sette sataniche europee. All'inizio, Lukas vi rimane legato per paura, poi per orgoglio: orgoglio di far parte di un gruppo di prescelti. Alcol, droghe, prove di coraggio, violenza, orge e perfino sacrifici umani diventano parte della sua vita quotidiana. Solo quando riceve un ordine orribile la sua coscienza si sveglia e trova il coraggio di scappare. Ma non finisce qui, perché adesso è sulla loro lista nera... e loro lo vogliono morto. http://www.libreriaincanto.it/Letterature/Biografie-diari-lettere/Quattro-anni-allinferno_28378.html
FED HITLER ISIS sharia NWO satana
FED HITLER ISIS sharia NWO satana5 mesi fa
"ALLELUIA GLORIA A DIO PER SEMPRE" said BENNY HINN
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Erdogan SHARIA si è bevuto il petrolio del Daesh SHARIA ISIS, insieme al sangue di tutti i popoli che hanno subito il genocidio. E NESSUNO DELL'ANTICRISTO MSSSONE USA UE CIA NATO HANNO DETTO NIENTE! QUINDI GLI PIACEVA COSÌ! Attacco a Raqqa. Daesh prepara la fuga nel deserto. Le forze kurde a 45 km dalla città. Abu Mohamad Al Adnani, portavoce dello Stato islamico, comincia a parlare di “perdita” e di “ritiro”. Soldati americani a sostegno dei kurdi irritano Ankara. Il progetto di un Kurdistan autonomo siriano.  Ma l’Isis usa la bandiera nera di Maometto, la spada del profeta, le frasi del Corano. I terroristi prendono le loro affermazioni sanguinarie da molti imam. E’ urgente un nuovo rinascimento dell’islam, rileggendo la tradizione nella modernità: un lavoro interrotto dal fondamentalismo.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
EGITTO CAINO, dove sono i tuoi ABELE Copti genocidio 95% della popolazione? ] che tu sia maledetto, insieme con il tuo demonio Allah, e con il tuo falso profeta: pieno di tutti i demoni e peccati! Gesù rimprovera le città impenitenti.. Mt 11:20-24; Eb 2:1-4, 13. «Guai a te, Corazin! Guai a te, Betsàida; perché se in Tiro e in Sidone fossero state fatte le opere potenti compiute tra di voi, già da tempo si sarebbero ravvedute, prendendo il cilicio e sedendo nella cenere. 14. Perciò, nel giorno del giudizio, la sorte di Tiro e di Sidone sarà più tollerabile della vostra. 15. E tu, Capernaum, sarai forse innalzata fino al cielo? No, tu scenderai fino all'Ades. 16. Chi ascolta voi ascolta me; chi respinge voi respinge me, e chi rifiuta me rifiuta Colui che mi ha mandato». certo: nessuna Costituzione può prevedere la cessione: della sovranità monetaria e le associazioni segrete massoniche: QUANDO È STATA LA TUA ULTIMA VOLTA, CHE, tu IN GINOCCHIO, con il cuore otto, CON LE LACRIME AGLI OCCHI, tu PENTITO DEI TUOI PECCATI, TU HAI PREGATO con fervore ai PIEDI del CROCIFISSO? Forse è arrivato per te il momento di pregare! Perché se vieni preso dal cancro? Poi, andrai tu piangendo, scalzo a piedi nudi, a fare il giro di tutti i santuari del mondo! ma, c'è ancora per te: il Sole della Speranza! Questi sono i tempi ultimi e molto difficili, ma la Chiesa di Cristo non morirà, vivesse anche solo un cristiano vero al mondo, Gesù opererà sempre. Siamo perseguitati, ma non annientati, ricordiamocelo sempre! Dio abbia pietà di noi uomini stolti e senza più anima, e per "noi" intendo dire tutta l'umanità! "ma, noi siamo impregnati di tutto questo satanismo!" C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ALLELUIA: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAX CSPB CSSMLNDSM DVRSNSMVSMQLIVB "Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì . C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Erdogan CAINO sharia, dove è tuo fratello Abele: gli ARMENI genocidio? Dove la loro cultura? dove i loro cimiteri? ] burn Satana in Jesus's name! Drink your poison made by yourself! [ STOP ORA BASTA! YOUTUBE È PIÙ SCHIAVO DI VOI, E 666 GOOGLE È ANCORA PIÙ SCHIAVO DI LUI! ANDATE A PROTESTARE DA ROTHSCHILD IL FARISEO SATANISTA SpA 666 Signoraggio Bancario CIA NATO! #sharia STOP ORA BASTA! certo: nessuna Costituzione può prevedere la cessione: della sovranità monetaria e le associazioni segrete massoniche: QUANDO È STATA LA TUA ULTIMA VOLTA, CHE, tu IN GINOCCHIO, con il cuore otto, CON LE LACRIME AGLI OCCHI, tu PENTITO DEI TUOI PECCATI, TU HAI PREGATO con fervore ai PIEDI del CROCIFISSO? Forse è arrivato per te il momento di pregare! Perché se vieni preso dal cancro? Poi, andrai tu piangendo, scalzo a piedi nudi, a fare il giro di tutti i santuari del mondo! ma, c'è ancora per te: il Sole della Speranza! Questi sono i tempi ultimi e molto difficili, ma la Chiesa di Cristo non morirà, vivesse anche solo un cristiano vero al mondo, Gesù opererà sempre. Siamo perseguitati, ma non annientati, ricordiamocelo sempre! Dio abbia pietà di noi uomini stolti e senza più anima, e per "noi" intendo dire tutta l'umanità! "ma, noi siamo impregnati di tutto questo satanismo!" C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ALLELUIA: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAX CSPB CSSMLNDSM DVRSNSMVSMQLIVB "Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì . C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
allChristianMartyrs
allChristianMartyrs8 mesi fa
my King SALMAN Saudi Arabia ] io sono il predatore killer, di tutti i sacerdoti di satana FMI, FED, farisei SpA. 322 bush 666 kerry? e se, loro non possono proteggersi da me, come mai loro potrebbero proteggere te? MA, è PROPRIO DA LORO, CHE, IO TI FARò UCCIDERE! un gay culto lgbt gender darwin scimmia, attore Obama Hollywood Halloween di OBAMA Hussein 322 satana 666, Ja Bull On, il gufo ti ha detto: "per i tuoi delitti? non ti preoccupare io ti proteggerò!" io ho visto OBAMA Hussein mettere la mano sul suo cuore islamico, mentre si canta l'inno NAZISTA saudita: "allak akbar morte a tutti gli infedeli dhimmi schiavi", dice l'inno nazionale saudita ] [
http://www.ansa.it/webimages/img_700/2015/5/9/e1ff8d305eb1bbdf75df0c21e7b6cee5.jpg
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
#Grande imam di Al #Azhar, TI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO! ] [ COME: il detto e il “non detto”! REALLY? in quale, genocidio è il "non detto" delle 50 Nazioni della Maledizione ISLAMICHE, genocidio pedofilia e poligamia? in quale delle 50 Nazioni della Maledizione ISLAMICHa, noi dobbiamo andare a contare i martiri cristiani? Perché tu sai meglio di chiunque che oggi i cristiani sono calpestati dai: PD sinistre: Lobby omosessuali, FARISEI SpA FED, MASSONI BILDENBERG, Sodoma GENDER DARWIN ANTICRISTO TALMUD BANCHE CENTRALI: L'ANTICRISTO.. e tu non potrai mai giustificare presunti crimini di ieri, con i tuoi crimini sharia di oggi: CONTRO DI NOI! TI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO! I DEMONI CUSTODISCANO LA TUA MALEDIZIONE, E TU SARAI SEGNO DI MALEDIZIONE IN ETERNO! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ALLELUIA
FED HITLER ISIS sharia NWO satana
FED HITLER ISIS sharia NWO satana8 mesi fa
my King SALMAN Saudi Arabia ]  io sono il predatore killer, di tutti i sacerdoti di satana FMI, FED,  farisei SpA. 322 bush 666 kerry? e se, loro non possono proteggersi da me, come mai loro potrebbero proteggere te? MA, è PROPRIO DA LORO, CHE, IO TI FARò UCCIDERE!
 
 
 
   
       

 

 
   
     
        
       
     
   
 
MARTIRI CRISTIANI1 secondo famy King SALMAN Saudi Arabia ] un gay culto lgbt gender darwin scimmia, attore Obama Hollywood Halloween di OBAMA Hussein 322 satana 666, Ja Bull On, il gufo ti ha detto: "per i tuoi delitti? non ti preoccupare io
 ti proteggerò!"
 
 
 
   
       

 

 
   
     
        
       
     
   
 
MARTIRI CRISTIANI1 secondo faio ho visto OBAMA Hussein mettere la mano sul suo cuore islamico, mentre si canta l'inno NAZISTA saudita: "allak akbar morte a tutti gli infedeli dhimmi schiavi", dice l'inno nazionale saudita ] [
http://www.ansa.it/webimages/img_700/2015/5/9/e1ff8d305eb1bbdf75df0c21e7b6cee5.jpg
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
27/05/2016. EGITTO TU HAI LA STESSA SHARIA PER CUI COMBATTONO I TUOI TERRORISTI.. PERCHÉ TU SEI IL TERRORISMO, E LA TUA CORROTTA RELIGIONE NASCE NELLA VIOLENZA NAZISMO RAZZISMO OMICIDI E FANATISMO: TU SEI UNA MINACCIA PER IL GENERE UMANO. P. Rafic: Motivi pretestuosi e condanna unanime per l’attacco estremista ai copti di Minya. Il portavoce della Chiesa cattolica racconta di motivi “basati sul gossip” dietro l’attacco al villaggio di Karma. Una donna di 70 anni privata dei vestiti e costretta a sfilare nuda. Incendiate sette case, depredati i magazzini al grido di “Allah Akbar”. Nella zona attivi gruppi terroristi. Cristiani e musulmani esprimono condanna per una storia “ha generato tristezza e dolore”.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
28/05/2016 PAKISTAN SHARIA CAINO, DOVE SONO I TUOI POPOLI ABELE GENOCIDIO SHARIA? CHE TU SARAI SPROFONDATO NEGLI ABISSI DELL'INFERNO! I DEMONI CUSTODISCANO LA TUA MALEDIZIONE, E TU SARAI SEGNO DI MALEDIZIONE IN ETERNO! Faisalabad: centinaia di cristiani protestano contro le torture della polizia al loro pastore. Per due giorni la comunità ha manifestato chiedendo giustizia alle autorità, ma senza risultati. Il 19 maggio scorso alcuni agenti hanno fatto irruzione nella chiesa dove Kamal Chugtai stava celebrando. Essi hanno picchiato il pastore e intimidito i fedeli. “Vogliono farci tacere, ma noi continueremo a chiedere giustizia per le minoranze”. [ MENE TECHEL PERES ] PAX CSPB CSSMLNDSM DVRSNSMVSMQLIVB "Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì . C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 settimana fa
voi lo vedete, gli americani USA NATO, regime Bildenberg ci vogliono uccidere, ed i nostri politici massoni ci hanno traditi!  ISTANBUL, 20 GIU - Un tribunale di Istanbul ha deciso l'arresto preventivo del rappresentante di Reporters sans frontières in Turchia, Erol Onderoglu, dell'accademica Sebnem Korur Fincanci e dello scrittore Ahmet Nesin, con l'accusa di propaganda terroristica per aver partecipato a una campagna di solidarietà a favore del quotidiano filo-curdo Ozgur Gundem.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Second Demonic Life ] LO STATO È UN SATANISTA! Quindi anche il pedofilo MAOMETTO è un satanista! Ecco perché lo Stato ha deciso di diventare islamico: Allah akbar: morte a tutti gli infedeli! ECCO PERCHÉ NESSUNO AL MONDO CONDANNA LA SHARIA! [ la piattaforma virtuale lanciata nel 2003 che prometteva un'esistenza parallela in cui l'unico limite ai sogni era la propria immaginazione. Un paradiso per i pedofili, come dimostrano i molti casi scoperti dalle polizie di mezzo mondo. Ne sanno qualcosa anche gli investigatori della Squadra mobile di Milano che il 17 maggio scorso hanno arrestato un 64enne americano che vive in Portogallo per "atti sessuali su una 13enne".
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
666 second life: MA, PER I MUSULMANI TUTTO QUESTO QUESTO È NORMALE, CHE IL SANTO PROFETA MAOMETTO E MOLTI santi MUSULMANI TUTT'OGGI, SONO ANCHE LORO: Orco, Bestia, Maiale, OK, E TU SEI CONDANNATO A MORTE PER BLASFEMIA, SE, tu lo osi dire nella NATO! IN UNA TRASMISSIONE RADIOFONICA, dove era intervistato il padre di questa preadolescente, ieri 27 maggio circa le 19,00, questo Pastore è stato apostrofato come: "Orco, Bestia, Maiale", OK! ERANO SPOSATI NELLA LORO SECONDA VITA (666 second life) E LEI LA BAMBINA 13anni vecchia, NEL SUO SDOPPIAMENTO DI PERSONALITÀ PARLAVA COME UNA DONNA! Su Second Life può accadere di tutto, anche che due persone si sposino restando davanti al pc a migliaia di chilometri di distanza. E il matrimonio può funzionare perfino se dietro gli avatar ci sono un uomo americano di 64 anni che vive in Portogallo e una bambina di 13 anni che non ha mai lasciato Milano. Ma tutto ciò è accettabile solo nel mondo di Second Life, QUANDO VOGLIAMO MANDARE IN GALERA I NOSTRI POLITICI MASSONI?
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Firefox in ubuntu ] sono passato ad altra partizione: adesso, ma, nella precedente partizione, io lamentavo 6 finestre firefox, aperte, e tuttavia tutte inaccessibili e bloccate. cioè, questo è avvenuto quando io ho tentato di potermi accreditare in http://unitedwithisrael.org/ [ per pubblicare un mio commento: ed ovviamente mi è stato impossibile pubblicare un mio commento anche in unitedwithisrael.org/ ] aggiornare il sistema, riavviare Firefox in modalità provvisoria, riavviare il sistema operativo? tutto è stato inutile, tanto che, io sono passato a questa nuova partizione! ORA, IO DICO, SE IL NWO È COSÌ SPAVENTATO DA UN POVERO DISADATTATO MENTALE COME ME? OK! QUESTO VUOL DIRE CHE. LUI IL NWO, LUI NON HA UN FUTURO NEI SUOI GIORNI, SOTTO IL SOLE!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Salman SAUDI ARABIA ]  i vostri libri sacri? Sono una appendice della Bibbia di Satana! [
ANCHE SE , TU TI CONVERTISSI come un santo potrebbe FARE? io proporrei
di farti trascorrere il tempo del purgatorio, all'inferno! IO SO, CHE JHWH NON SARÀ D'ACCORDO CON ME, E CHE LA GIUSTIZIA DIVINA NON COLLIMA CON LA GIUSTIZIA UMANA! Tuttavia è questo che Dio ha detto: "5°comandamento: TU Non UCCIDERE!".. ora voi ritenete degni morte: tutti i dhimmi schiavi, che osano evangelizzare! MA, È QUESTA LA VERITÀ DIO JHWH, LUI NON SI PUÒ CONTRADDIRE, cioè, contraddire se stesso: nel Talmud e nel Corano! ... i vostri libri sacri? Sono una appendice della Bibbia di Satana!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa (modificato)
OBAMA è un furbo! lui ha detto: "meglio l'uovo oggi" che, è sicuro, che, non una ipotetica Gallina domani! ed è in questo modo che lui ha venduto l'anima al demonio: nel Spa FED NWO! ] [ La prossima casa di Barack Obama. Una villa con 9 camere da letto da oltre 5 milioni di dollari ] MA IL SUO SORRISO DA CIOLA? PRESTO SI TRASFORMERÀ IN DISPERAZIONE!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
italia dissanguata e al collasso! moratoria di: 10 ANNI PER TUTTI I MUTUI IPOTECARI: SUBITO! Italia: altro che ripresa, qui è buio pesto. Secondo una recentissima rilevazione dell'Istat, il fatturato dell'industria italiana ha segnato a marzo una riduzione del 3,6% rispetto ai dati dell'anno precedente. Alla faccia dei tanti predicatori di ottimismo presenti nel governo Renzi, si tratta del peggior calo tendenziale a partire dall'agosto 2013.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160526/2762580/zakharova-obama-nucleare.html#ixzz49q3x8kZ4
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
OBAMA è un furbo! lui ha detto: "meglio l'uovo oggi" .. ma, siete sicuri che proprio io ho scritto  "meglio l'uomo oggi"? un satanista, che ha una tastiera affiancata alla mia: deve essere stato!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Giacinto Auriti Noi siamo dominati da un branco di truffatori. https://youtu.be/brkaCRMpD7g
PER LA TUA SOVRANITA' monetaria! QUESTO È IL SATANISMO DEL TALMUD!
http://www.youtube.com/ALBAMED
http://www.scribd.com/doc/98160383/PERCHE-E-DIFFICILE-CAPIRE-LA-MONETA-di-Silvano-Borruso
http://accademiadellaliberta.blogspot
Giacinto Auriti E' IN SINTONIA CON IL GRANDE ECONOMISTA FEDERICO CAFFE' CHE BASTA RILEGGERE UN SUO LIBRO "CONTRO GLI INCAPPUCCIATI DELLA FINANZA" PER COMPENETRARE IL LORO PENSIERO CONTRO I BANKIERI CHE DOMINANO SIA LA FED QUANTO LA BCE... CHE SOTTOMETTONO I POPOLI, IL NOSTRO COMPRESO.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
PER le motivazioni del "diluvio universale" si dice che vi era: "troppo spargimento di sangue sulla terra" i FARISEI hanno Maledetto gli ebrei! ed i MASSONI hanno maledetto tutti i popoli del mondo!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
no! la RUSSIA calunniata e stuprata dalla NATO? la devi affrontare tu da sola! Merkel, Ue affronti unita sfide secolo. La cancelliera alla commemorazione per 100 anni battaglia Verdun
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
ogni clandestino regala 1000 euro ad ISIS sharia! Quindi o, voi siete i complici della ARABIA SAUDITA sharia, oppure, come io penso voi siete dei coglioni totali! ] [ Migranti, Londra pronta a mandare un'altra nave verso Libia. La Gran Bretagna è pronta a inviare un'altra nave da guerra nel Mediterraneo per aiutare la Libia nella lotta contro i trafficanti di essere umani e di armi
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Masturbare un delfino? “Non è illegale” perché lo hanno detto Merkel e Zapatero. Ecco le immagini dell’acquario…
 http://www.ilfattoquotidiano.it/
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
tanto per essere chiari, i MASSACRI SONO QUELLI: che avete voluto fare voi! e questa EU è la casa comune dei massoni: l'Anticristo Rothschild, di certo non potrebbe mi essere la casa comune dei popoli europei ] questa UE è un buona idea per Satana il FARISEO! Deve essere subito distrutta! [ VERDUN, 29 MAG - "Proteggere la nostra casa comune, l'Europa": questo l'appello del presidente francese Francois Hollande alla cerimonia per il centenario della battaglia di Verdun, a cui partecipa anche la cancelliera tedesca Angela Merkel. Hollande ha avvertito che il "tempo necessario per distruggerla sarebbe molto più breve di quello impiegato a costruirla" ed ha sottolineato che il ruolo dell'Europa è di "combattere contro il terrorismo, il fanatismo, la radicalizzazione" e allo stesso tempo di "accogliere i popoli che fuggono dai massacri".
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
UNIUS REI 27.05.2016 | Espansione della Nato a est: il gruppo Visegrad manda truppe nei baltici. OH CAZZO! come gruppo Visegrad? Quì stiamo ad hollywood nella trilogia del Signore degli Anelli, dove Rothschild è il demonio occhio di lucifero cattivo! e la NATO è fatta dagli orchi!
http://it.sputniknews.com/politica/20160526/2763429/visegrad-nato-espansione-est.html#ixzz49q6TwsOG
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Freedom of religion among Myanmar’s ‘biggest challenges’. Published: May 26, 2016. Cardinal Charles Maung Bo, Myanmar's first Catholic Cardinal, at the UK Parliament in London, 25 May, 2016. World Watch Monitor
Myanmar’s first ever Catholic Cardinal has said protecting freedom of religion or belief for all is among the “biggest challenges” facing his country as it adapts to life after 50 years of “brutal” military rule.
“We desperately need to work to defend rights without discrimination, to establish equal rights for all people in Myanmar, of every ethnicity and religion,” said Cardinal Charles Maung Bo during an address at the UK Parliament in London yesterday (25 May). “Freedom of religion or belief … is perhaps the most basic, most foundational human right of all,” he said. “True peace and real freedom hinge on an issue that has yet to be addressed: respect for Myanmar’s ethnic and religious diversity … Without the freedom to choose, practise, share and change your beliefs, there is no freedom.” Cardinal Bo said ongoing ethnic conflict was a “major” and “related” challenge. “The majority of the Kachin, Chin, Naga and Karenni peoples, and a significant proportion of the Karen, are Christians – and over the decades of armed conflict, the military has turned religion into a tool of oppression,” he said. “In Chin State, for example, Christian crosses have been destroyed and Chin Christians have been forced to construct Buddhist pagodas in their place. Last year, two Kachin Christian school teachers were raped and murdered. At least 66 churches in Kachin state have been destroyed since the conflict reignited in 2011.” “Many have been killed in Myanmar’s ethnic and religious conflicts,” he said, “and hundreds of thousands have been displaced.”
The military has turned religion into a tool of oppression. Christian crosses have been destroyed and Christians have been forced to construct Buddhist pagodas in their place. Cardinal Bo called on the new government, installed two months ago, to invite the UN’s Special Rapporteur on Freedom of Religion or Belief to visit the country, and warned against a set of new laws introduced by the outgoing government, known as the “Protection of Race and Religion Laws”. He said these laws, which restrict the right to religious conversion and inter-faith marriage, “pose a serious danger for our country”. “Such basic rights – whom to marry and what to believe – are among the most basic human rights, and yet these new laws restrict such basic freedoms,” he said. “These laws threaten the dream of a united Myanmar.” Cardinal Bo also mentioned the threat of Buddhist nationalism, especially from the extremist “Ma Ba Tha” group, and said he was “deeply concerned” about a section of Mynamar’s Penal Code (Section 295) related to insulting religion. “Although originally introduced in the colonial time with the intention of preventing inter-religious conflict, this law is now used to silence critics of extremist Buddhist nationalism,” he said. “Htin Lin Oo, himself a Buddhist, spoke out criticising the preachers of hate, saying that their message was incompatible with the teachings of Buddhism, and he was charged with insulting Buddhism and was jailed for two years. He was released last month.” The Cardinal also highlighted the plight of the Rohingya Muslims, whose struggles he called “an appalling scar on the conscience of my country”. “They are among the most marginalised, dehumanised and persecuted people in the world. They are treated worse than animals. Stripped of their citizenship, rejected by neighbouring countries, they are rendered stateless. No human being deserves to be treated this way,” he said. “Without [a solution], the prospects for genuine peace and true freedom for my country will be denied, for no-one can sleep easy at night knowing how one particular people group are dying simply due to their race and religion.”
A ‘rainbow’ nation. The Shwedagon Pagoda in the former capital, Yangon, is the largest Buddhist temple in the country. Open Doors International
Cardinal Bo said Myanmar is a “rainbow nation … a beautiful country made up of diverse ethnicities and religions”. He said the Catholic Church is representative of this, with followers from many different ethnic groups, and that the Church in Myanmar has long stood beside the marginalised. “In all of this, where is the Catholic Church in Myanmar?” he said. “I can tell you with confidence that, at least until now, we are where the government is not. We are in the slums; we are in the camps for internally displaced people; we are working with our friends in the Buddhist and Muslim communities to promote inter-faith harmony; we are providing education, health-care and livelihoods; we are advocating for our people.” In conclusion, Cardinal Bo called on the government to reject the new laws on race and religion; to stamp out Myanmar’s drug epidemic and alleviate poverty. No society can be truly democratic, free and peaceful if it does not respect – and even celebrate – political, racial and religious diversity, as well as protect the basic human rights of every single person, regardless of race, religion or gender. He said the government should follow the example of Jesus – “to give ourselves so that others may be free”. “Against the fundamentalisms of hate, we must create a counter-fundamentalism of love,” he said. “My country is emerging from a long night of tears and sadness into a new dawn. After suffering crucifixion as a nation, we are beginning our resurrection. But our young democracy is fragile, and human rights continue to be abused and violated. “We are a wounded nation, a bleeding nation. For ethnic and religious minorities, this is particularly true, and that is why I conclude by emphasising that no society can be truly democratic, free and peaceful if it does not respect – and even celebrate – political, racial and religious diversity, as well as protect the basic human rights of every single person, regardless of race, religion or gender. “We are a rainbow nation, a nation of many different ethnicities, cultures, languages and religions. That is its beauty and it is something to be protected, defended, cherished and strengthened. “I believe, truly, that key to inter-religious harmony and peace is that most basic of human rights, freedom of religion or belief for all.”
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Erdogan CAINO sharia, dove è tuo fratello Abele: i Bizantini genocidio? Dove la loro cultura? dove i loro cimiteri? ] che, tu brucerai all'inferno, con il tuo maligno Profeta Maometto: dove il vostro verme non muore, e dove il fuoco non si consuma!
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
MY holy JHWH: holy holy holy!!! ] dei sacerdoti di satana? loro hanno pagato un prezzo terribile, per avere avuto fiducia in me, per avere creduto in me? ed io ho promesso loro, di realizzare una strage.. adesso come io li posso deludere? ] [ io so, che, per delle persone maomettane sharia law: abiette, non è facile capire i concetti più semplici! Ma non è uccidendo i martiri crisiani, che voi farete un dispetto ai sacerdoti di Satana SODOMA Bush Farisei Massoni: VOI ANZI FARETE LORO FELICI! ] Pakistan: Christian woman refuses to leave home after blasphemy accusation, Published: May 25, 2016 by Asif Aqeel. Provincial government orders introduction of emergency hotline for minorities. Sonia Gill (left), 23, with Mary Gill, a Member of the Punjab Assembly. World Watch Monitor. A young Pakistani Christian woman accused of blasphemy chose not to flee from her home, so that her Christian neighbours wouldn’t be targeted in her absence. The accusations against Sonia Gill, 23, were eventually withdrawn, but not before she had refused to leave the “Christian Town” settlement near Gujrat. Dozens of Pakistanis have been murdered and Christian settlements attacked after blasphemy accusations. In all recent examples, Christians fled their homes in the wake of the accusations, but Gill refused to do so, despite angry protestations outside her home. “If I flee, what would happen to my Christian neighbours and their houses?” she said. The accusation came less than a month after another Christian was accused of blasphemy in the village of Chak 44, just 100km away. On 16 May, an angry mob of about 70 people gathered outside Gill’s house, led by Muslim cleric Khubaib Jalali, who used to live in Mandi Bahauddin, the nearest city to Chak 44. At least 150 Christian families live in Christian Town, which has three churches. How events unfolded. Gill’s neighbour, Sharjila Komal, known as “Poma”, accused her of using an advertising banner bearing the name of Prophet Muhammad as a floor covering. But Gill said the banners bore only the names of politicians and that her neighbour had another motive for the accusation. “About three years ago, Poma’s sister-in-law eloped with my cousin, Khalid,” Gill said. “A police case was registered against Khalid, but the matter was settled after the woman returned. But that is why Poma had a grudge against us. “Poma stitches clothes and lives next door to us. That morning, she came to our home to say that my niece’s uniform had been stitched and could be picked up from her at any time. She saw an advertising banner spread on the floor, which had pictures of politicians and their names. My brother, Shaukat, has a keen interest in politics. These banners were used in November last year, during local elections, and now they were of no use, so we were using them to cover the floor.” Shaukat Gill added: “It was about 8pm, when about 70 people reached our home and demanded that the banner ‘bearing sacred Islamic names’ be handed over to them. I invited the prominent persons – who were about 18 in number – to come in and inspect the banners they believed bore the sacred name of the Prophet. “After seeing the banners, these angry protestors said that they were not satisfied and that they would consult among themselves in the nearby mosque.” Several Christians and Muslims suggested that I should flee, but I said that if I did, angry protestors would harm other Christians and their property. Whatever they want to do, they should do it to me and not to others. --Sonia Gill
As the mob departed to discuss the matter at Mosque Gulzar-e-Habib, Shaukat Gill called the police.
“I suspected that the mob would return and may attack us,” said Gill, who works as a driver in Gujrat. “The police arrived in a short while and brought the situation under control. In the presence of the police, banners were once again shown for examination, but nothing blasphemous was found.”
However, Jalali filed a complaint against the Gills at the local police station and asked for a case to be registered under Section 295-C of the Pakistan Penal Code. The situation remained tense the following morning.
“Christian girls who returned from school told us that they heard in the street that a protest would again be taken out,” Sonia Gill explained. “Poma said that she would go to any extent to teach me a lesson. I told her that nothing could take place without the will of my God. Several Christians and Muslims suggested that I should flee the place, but I said that if I did, angry protestors would harm other Christians and their property. Whatever they want to do, they should do it to me and not to others.”
Accusation withdrawn. Pakistan’s Express Tribune newspaper reported that Sonia Gill had “begged pardon”, even though the police said she was “innocent”. A copy of the cleric's statement, officially withdrawing his complaint. World Watch Monitor
“My friends Mushtaq Butt and Allah Rakha Sahotra tirelessly worked with various communities in the city,” said Shaukat Gill. “Although we were still very much worried, we believed that God would do a miracle. The next day after the incident, Butt told me that the matter had been resolved.”
He added that Butt had been asked to swear on the Qur’an that the Gills hadn't committed blasphemy and would never do so. Butt stated this on oath, after which all accusations were dropped.
The cleric officially withdrew his complaint, writing the following statement: “It is submitted that I [the speaker] in the Gulzar-e-Madina Mosque. I had earlier submitted an application against Shaukat Gill and others regarding committing blasphemy against the Prophet. I have investigated the matter. No occurrence of blasphemy could be verified. As for now, I don’t seek any legal action on my application.”
“The situation of law and order is under control and the family is living peacefully in their home,” said local policeman Ghulam Abbas Dogar.
Emergency hotline agreed
Punjab parliamentarian Mary Gill told World Watch Monitor that after hearing about the incident, she had travelled to meet the Gills and other local Christians. She then reported the case to the district police.
“The police have played a very crucial role in restoring law and order in both instances of blasphemy accusations in Mandi Bahauddin and Gujrat,” she said. “It is very encouraging that at least in this instance Sonia did not have to flee the situation.
“As the second blasphemy accusation in less than a month surfaced in the same area, I directly informed the Chief Minister, Shahbaz Sharif, about the situation and then went to ensure the safety of the Christians.
“On the instructions of the Chief Minister, the matter was discussed in a high-powered cabinet meeting on 19 May. “I suggested establishing a minorities’ protection cell, where quick information about such incidents could be provided and law-enforcement agencies could be mobilised to deal with such situations. I am happy that the cabinet meeting decided on establishing a cell that could deal with such untoward situations.”
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
la ipocrisia militare nucleare degli USA ] a NOI ITALIANI NON È STATO CHIESTO SE VOLEVAMO AVERE BOMBE ATOMICHE USA SUL NOSTRO TERRITORIO! [ Certamente, non è coerente per l'Europa. C'è anche da dire che il formato attuale del G7 non risponde alle esigenze della politica e dell'economia internazionale. È un G7 depotenziato, perché c'è la mancanza di un attore importantissimo che è la Russia. Sembra più che altro un ritrovo di alcuni oligarchi, piuttosto che un forum per trovare soluzioni a beneficio dell'ordine mondiale.
Russia, Cremlino: formato G20 ha potenziale “molto più ampio” del G8. Probabilmente altri formati come il G20 o meglio ancora il vertice Brics sono forum in cui a mio avviso c'è un po più di effervescenza e dibattito.
— Obama è in visita a Hiroshima. Forse non ci saranno le scuse nei confronti dei giapponesi, però è la prima visita di un presidente americano. È un momento storico?
— È un momento storico, gli Stati Uniti finalmente rendono omaggio alle vittime del disastro nucleare che combinarono molti anni fa, per chiudere una guerra già di per sé conclusa e come sappiamo non c'era bisogno di un massacro di quel tipo. Quel massacro aveva solo lo scopo di mostrare all'Unione Sovietica la forza nucleare degli Stati Uniti in quel momento. È un passaggio storico molto importante quello di Obama, tuttavia c'è da dire che le sue recenti affermazioni riguardo il disarmo nucleare non corrispondono alla pratica statunitense in termini di dispositivi nucleari che hanno disseminato in tutto il mondo.
— Fra tutti non possiamo non citare il caso dell'Italia, dove sono presenti 80 o 90 bombe atomiche statunitensi. A parole Obama è per il disarmo, ma i fatti lo contraddicono, no?
— C'è un grande iato fra quello che dicono gli attuali governanti del mondo, Obama in questo caso, e le prassi che adottano a beneficio della loro supremazia mondiale. Siamo oramai abituati a questo scarto fra la retorica e le azioni che conducono. Bisogna essere coscienti della presenza di ordigni nucleari disseminati in Europa e in particolare nella penisola italiana, che ha una posizione geostrategica molto importante. Dagli Stati Uniti e dalla NATO l'Italia viene considerata come un Paese di una rilevanza importante sul piano militare.
— L'Italia è una piattaforma di lancio per possibili guerre americane, vedi la Libia. Per l'Italia il fatto di avere tutti questi ordigni nucleari sul proprio territorio è pericoloso?
— Per l'Italia è una condizione molto pericolosa, perché il nostro Paese si pone al centro del Mediterraneo e quindi fa da cerniera con il Nord Africa. L'Italia non deve essere strumentalizzata per fini geostrategici e geopolitici di potenze extra continentali.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160527/2769258/raduno-oligarchi.html#ixzz49vEosjgd
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
IN REALTÀ, LA NATO OCI sharia ONU: È un solo PROLUNGAMENTO ISTITUZIONALE di: ISIS SHARIA! ENTRAMBI SONO UNA AZIENDA COERENTE COLLABORATIVA, CHE, FINALIZZA tutto ad un unico SCOPO UNITARIO nel NUOVO ORDINE MONDIALE! ] [ Nuovo naufragio, 45 i morti. 135 le persone tratte in salvo finora. Ma si temono decine di dispersi. Soccorritori intervenuti per un barcone stracarico di migranti semi-affondato nel Canale di Sicilia.
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI2 mesi fa
COME NATO E USA: MINACCIANO CONTINUAMENTE LA VITA: DI TUTTI I POPOLI DEL MONDO!
18:40 Obama vuole spingere la Germania a rafforzare fianco orientale della NATO
18:10 Mosca ironizza sul rating negativo ricevuto da Moody's
17:47 OSCE rileva centinaia di esplosioni di granate nel Donbass nelle ultime 24 ore
17:11 Kiev invia una nota di protesta a Berlino per la visita di politici tedeschi in Crimea
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
e il simulatore di volo per atterrare su piste sterrate della NATO USA FORCE, che questo pilota: sacerdote di satana della CIA, lui aveva, voi lo date come gioco per i miei figli? ] [ MH370, nuovo rottame aereo Malaysia. Trovato su un spiaggia del Mozambico ] CHE COSA DI QUELLE PERSONE, ERA PIÙ BUONO DA MANGIARE, SULL'ALTARE DI SATANA?
MARTIRI CRISTIANI
MARTIRI CRISTIANI1 mese fa
Khartoum re-arrests pastor, holds others 'pending serious charges'. maledetti maomettani assassini predatori pervertiti e figli del demonio! May 27, 2016. In quale MALEDIZIONE NAZIONE LEGA ARABA NOI DOBBIAMO ANDARE? Members of the Khartoum Bahri church jailed in Dec. 2014. World Watch Monitor Five months since his initial detention, Sudan’s intelligence agency has re-arrested a local pastor.
Rev. Kuwa Shamal joins at least two more Christian leaders in prison, awaiting charges that could carry the death penalty. He was re-arrested on 24 May by members of the National Intelligence and Security Services (NISS) in Khartoum, reported Christian advocacy group Middle East Concern (MEC).
Together with fellow Sudan Church of Christ (SCC) pastor Hassan Abduraheem Taour and a Christian convert from Darfur identified as Abdulmonem Abdumawla Issa Abdumawla, the newly jailed pastor is expected to face serious charges including espionage and undermining state security. Rev. Shamal, who is the SCC head of missions, was first detained for three days on 18 Dec. He later had to report daily to the NISS for several hours and for no obvious reason – a routine lifted in mid-January but re-imposed a month later.
Both Shamal and Taour are from the Nuba people group, native to the border region with the now independent South Sudan and among the groups resisting ethnic and religious hegemony from Khartoum’s Arab Islamist regime.
Rev. Taour has been in detention without access to legal representation since the NISS arrested him from his home near Khartoum on 18 Dec., 2015.
On 10 May, the NISS released the 36-year-old leader of the Khartoum Bahri Evangelical Church, Telahoon (Telal) Nogosi Rata, after nearly half a year in detention. Despite his release from Khartoum’s Kober prison, Rata's file remains with the Attorney General, who could yet decide to press chArges.
Even before Shamal's re-arrest, sources requesting anonymity reported that Rev. Taour would face several serious charges relating to "undermining national security," charges Sudan has previously used after prolonged detentions of Christians.
Meanwhile, on 23 May, the government announced its intention to continue its demolition of a church compound, MEC said. Part of the land on which the Khartoum Bahri Evangelical Church sits was illegally sold by a committee instituted by the government. Subsequently, the compound was partially demolished by court order.
Restrictions
According to Sudanese law, 45 days from arrest a detainee should either appear before court or be released, a rule ignored in both Taour’s and Rata’s cases.
A number of other Christian leaders face restrictions, including Ayub Tilyab, Yagoub Naway (both SCC pastors), Philemon Hassan, and Yamani Abraha of Khartoum El Izba Baptist Church – all have been alternately arrested, released, and then made subject to daily NISS reporting.
It is not the first time Khartoum has detained Christians unlawfully, before failing to prove serious charges later brought against them in courts.
In August 2015, Khartoum released two South Sudanese pastors, whom it had accused of "spying." Yat Michael and Peter Yen were in prison for eight and seven months, respectively.
Meriam Ibrahim, a Sudanese Christian accused of apostasy, was released in June 2014 after a global outcry.
Ibrahim was initially sentenced to death for apostasy and flogging for "adultery" (being a Christian man’s wife). She left the country after a six-month incarceration, during which she gave birth to her baby girl, while shackled to the floor. Her 20-month-old son, Martin, was held with her in prison.
According to the 2016 Open Doors' World Watch List, Sudan is ranked 8th in a list of 50 countries where Christians are under the most pressure. The predominantly Muslim country has a rating of "extreme" and for the past two years has remained among the top 10 offenders.
MARTIRI CRISTIANI

Eutanasia, il saluto della Bonino prima del viaggio in Svizzera: ED IO CHE SPERAVO SI POTESSE SUICIDARE LA CANCEROGENA EMMA BONINO BILDENBERG: "il Partito Radicale non ha una sua posizione circa il Signoraggio Bancario". ok! IO DOVRÒ ASPETTARE ANCORA, per vedere questa bestia di Satana Morire! ANCHE PERCHÉ LEI NON È COSÌ STUPIDA DA NON SAPERE CHE L'ATTENDE L'INFERNO! “La terra ti sia lieve”. La commozione di Dominique ( sarebbe quella che si è suicidata in Svizzera con Eutanasia! ) Eutanasia, il saluto della Bonino prima del viaggio in Svizzera: “La terra ti sia lieve!"