Azerbaidjan negoziato OSCE

ANCHE IN ROMANIA, VENGONO ORMAI RIFIUTATE LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE. ]] PERCHÉ I PADRONI DEL MONDO SONO ANDATI A SATANA FINO A QUESTO PUNTO, DA VOLER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO? HANNO RESO INACCESSIBILE L'ARTICOLO! [[ https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1005117162857163&set=a.1005122902856589&type=3&theater
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xfa1/v/t1.0-9/13001321_1005117162857163_1696542654185213553_n.jpg?oh=db168f1fe82948447650fefbe9ed15e9&oe=57B9677E
giorgio tremante
This content is currently unavailable
The page you requested cannot be displayed right now. It may be temporarily unavailable, the link you clicked on may have expired, or you may not have permission to view this page.
https://www.facebook.com/felicia.popescu.9?fref=photo
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1004994259536120&set=a.1005122902856589&type=3       
============
Barack Obama ( CRIMINALE INTERNAZIONALE ) GIÀ PERCHÉ AVERE STERMINATO TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA ED IRAQ? QUELLO È STATO IL SUO PIÙ GRANDE SUCCESSO! Obama, 'Il mio errore peggiore? E' stata la Libia'. "Sbagliare nel pianificare il giorno dopo quella che credevo fosse la cosa giusta da fare intervenendo in Libia": Barack Obama sceglie la 'nemica' Fox News per fare un bilancio sommario dei suoi otto anni di presidenza...
==========
O A QUESTI GLI HA PARLATO DIO JHWH: quando era ubriaco, OPPuRE, QUESTI SI CREDONO DIO! A Buenos Aires prime nozze gay religiose dell'America Latina. Due giovani donne ebree si sono sposate in sinagoga Buenos Aires. MA NEL PRMO CASO? DIO AVREBBE DOVUTO CORREGGERE GLI ERRORI DELLA SUA CREAZIONE!
===============
POVERI ITALIANI RAZZA IN ESTINZIONE GENDER MASSONI ROTHSCHILD BILDENBER REGIME: I LEADERS STANNO PORTANDO AL GENOCIDIO IL NOSTRO POPOLO ] Salvini: 'Non mi pento, non mi riconosco in Mattarella'Matteo Salvini in una recente immagine  "Il Presidente degli italiani prima di parlare di frontiere e confini aperti dovrebbe difendere la sua gente ed il lavoro della sua gente. Questo non è un Presidente in cui mi riconosco"
==============
ANCHE IN ROMANIA, VENGONO ORMAI RIFIUTATE LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE. ]] PERCHÉ I PADRONI DEL MONDO SONO ANDATI A SATANA FINO A QUESTO PUNTO, DA VOLER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO? CHE RELAZIONE ESISTE TRA LA PREPARAZIONE DI UN VACCINO, E I METALLI PESANTI CONTENUTI IN ESSO? Ildy Udvar. added 8 new photos to the album: SPUNE NU - VACCINĂRII OBLIGATORII. by Vetrinaservizi Srl and 4 others — with Sabrina Urbani and 4 others. 9 hrs · https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1005117162857163&set=a.1005122902856589&type=3&theater
Legea Vaccinării Obligatorii - Încalcă Constituția României. Cele opt vaccinuri care vor fi obligatorii pentru inscrierea copiilor la gradinita/scoala. Scolile vor fi aspru amendate daca nu vor respecta legea
Legea Vaccinării Obligatorii - Încalcă Constituția României
"26. (2) Persoana fizică are dreptul să dispună de ea însăşi,"
Constituția României - Viaţa intimă, familială şi privată - ARTICOLUL 26
(1) Autorităţile publice respectă şi ocrotesc viaţa intimă, familială şi privată.
(2) Persoana fizică are dreptul să dispună de ea însăşi, dacă nu încalcă drepturile şi libertăţile altora, ordinea publică sau bunele moravuri.
Prin Inscrierea copiilor in gradinite si scoli – fie de stat sau private – care se va putea face doar dupa prezentarea de catre parinti a dovezii vaccinarii copilului - se-ncalcă DREPTUL LA EDUCAȚIE GARANTA DE CONSTITUȚIE
Cele opt vaccinuri care vor fi obligatorii pentru inscrierea copiilor la gradinita/scoala. Scolile vor fi aspru amendate daca nu vor respecta legea
In Romania vor deveni obligatorii opt vaccinuri administrate impotriva unor boli .
Proiectul legii vaccinarii, precizeaza si amenzile aplicate in cazul nerespectarii acestei obligativitati si cine sunt cei vizati de amenzi.
Proiectul, care urmeaza sa fie pus in dezbatere publica, apare pe fondul scaderii in ultimul an cu 19% a acoperirii vaccinale in Bucuresti. Crize similare ale vaccinarii au aparut si in Ucraina, Franta, Spania sau Germania, unde au murit copii din cauza unor boli 100% prevenibile prin vaccinare.
In Romania vor deveni obligatorii opt vaccinuri administrate la copii impotriva hepatitei B, a difteriei, tetanosului, pertussis, poliomielitei, rujeolei, oreionului si rubeolei.
De mentionat ca BCG, vaccinul contra formelor grave de tuberculoza, nu este inclus in varianta consultata de HotNews printre vaccinurile obligatorii. UPDATE Surse medicale sustin ca si acest vaccin va fi inclus in categoria celor obligatorii.
Proiectul de lege propus de grupul de lucru alcatuit la initiativa Ministerului Sanatatii si format din specialisti in domeniu mentioneaza ca “pentru vaccinarile obligatorii, informarea parintelui este obligatorie iar consimtamantul este prezumat”.
Adica parintele va trebuie sa semneze o declaratie prin care refuza sa-si vaccineze copilul, in caz contrar considerandu-se din oficiu ca este de acord cu vaccinarea.
Inscrierea copiilor in gradinite si scoli – fie de stat sau private – se va putea face doar dupa prezentarea de catre parinti a dovezii vaccinarii copilului cu vaccinurile care previn bolile mai sus precizate. Sunt exceptati doar copii “care fac dovada contraindicatiilor medicale definitive pentru anumite vaccinari”.
Daca la inscrierea la gradinita/scoala parintele nu va putea prezenta dovada vaccinarii complete, atunci va trebui sa aduca de la Comisia Judeteana de Vaccinare un document in care sa fie precizate clar datele de recuperare in urmatorul an a vaccinarii cu vaccinurile care previn bolile mai sus. In aceeasi perioada, parintii vor beneficia de explicatii si consiliere din partea specialistilor in privinta vaccinarii.
Daca nici dupa un an vaccinarea nu va fi completa, gradinita/scoala nu-l mai poate inscrie pe copil, iar directorul gradinitei/scolii are obligatia prin lege de a aduce cazul in atentia comisiei judetene de vaccinare. Copilul va putea fi inscris la gradinita/scoala doar dupa ce medicul de familie va scrie pe adeverinta sintagma “antecedente vaccinale complete corespunzatoare varstei”. Vaccinarile obligatorii se efectueaza doar in unitatile medicale autorizate.
Proiectul de lege prevede explicit ca o responsabilitate a parintilor “asigurarea vaccinarilor complete corespunzatoare varstei pentru vaccinarile obligatorii in scopul asigurarii dreptului la sanatate”. Cu toate acestea, la capitolul amenzi, parintii nu sunt vizati deloc, amenzi fiind prevazute doar pentru institutiile care au responsabilitati in procesul vaccinarii.
Amenzi de la 5000 la 10.000 lei (1120 Euro – 2250 Euro) vor primi: gradinitele si scolile care accepta inscrierea copiilor fara adeverinta din partea medicului care sa ateste vaccinarea corespunzatoare varstei (exceptati sunt copiii cu contraindicatie medicala definitiva); directiile de sanatate publica care nu asigura pastrarea in conditii frigorifice adecvate ale vaccinurilor; medicii de familie si medicii implicati in activitatile de vaccinare dar care nu respecta prevederile legale si se afla la a treia abatere. Amenzi de la 2500 la 5000 de lei vor primi autoritatile locale care nu identifica situatiile de neglijare medicala a copilului. Amenzi de la 1000 la 2500 de lei vor primi scolile care incalca legea mentinand in colectivitate copiii in continuare nevaccinati la un an de la stabilirea calendarului de recuperare a vaccinarii si care nu anunta aceasta situatie comisiei judetene de vaccinare (exceptie sunt copiii cu contraindicatie medicala definitiva).
Amenzi de la 500 la 1000 de lei vor primi directiile de sanatate publica, medicii de familie si scolile care nu suspenda copiii nevaccinati in cazul aparitiei unor focare de epidemie. Constatarea si aplicarea amenzilor se face de catre directiile judetene de sanatate publica.
In proiectul de lege consultat de HotNews se prevede si “compensarea efectelor invalidante” provocate de vaccinuri, daca acestea sunt dovedite de “relatii de cauzalitate” (statistic astfel de efecte dupa vaccinare apar mai rar decat dupa autoadministrarea unor medicamente foarte frecvent folosite de populatie).
Proiectul de lege precizeaza ca existenta acestei cauzalitati trebuie confirmata de o comisie stiintifica formata dintr-un microbiolog, un epidemiolog, un pediatru, un medic specialist in boli infectioase si un medic de familie, fiecare desemnat de societatiile stiintifice de specialitate. In aceasta comisie vor exista si reprezentanti ai ministerelor Sanatatii, Educatiei si al Autoritatii pentru Protectia Drepturilor Copilului.
Legea precizeaza clar ca membrii acestei comisii se supun prevederilor legate de conflictul de interese.
La nivel judetean, pe langa specialistii mai sus mentionati, din aceste comisii vor face parte si un psiholog si o asistenta medicala (sau moasa). Aceste comisii judetene vor trebui sa-i consilieze pe parintii copiilor nevaccinati si, daca e cazul, sa sesizeze Directia de Asistenta Sociala si Protectia Copilului daca, pana la implinirea varstei de un an si jumatate, copilul nu a primit vaccinurile obligatorii mai sus mentionate. Daca acel copil nu a fost vaccinat pana la varsta de 3 ani, aceasta comisie va sesiza institutiile abilitate privind “infractiunea de rele tratamente aplicate minorului de catre parinti”.
Proiectul de lege prevede obligativitatea medicilor de familie si a medicilor din maternitati (publice si private) de a asigura vaccinarea corecta a copiilor. Daca medicii, farmacistii si asistentii medicali nu vor transmite in media si parintilor informatii “corecte si dovedite stiintific” legate de vaccinare, atunci vor fi sanctionati de catre Colegiul Medicilor, care va sanctiona si sesiza autoritatile abilitate si in cazul falsificarii documentelor medicale legate de vaccinare. Incepand de la a treia abatere, amenzile aplicate medicilor in astfel de cazuri devin consistente.
In afara vaccinurilor obligatorii mai sus mentionate, proiectul de lege prevede alte trei categorii de vaccinuri: cele pentru situatii speciale (epidemii), cele pentru grupe populationale de risc (anumiti bolnavi cronici) si vaccinuri optionale.. Cu exceptia ultimei categorii, finantarea activitatii de vaccinare se face din fondurile Ministerului Sanatatii si a Casei Nationale de Asigurari de Sanatate. Vaccinarea persoanelor cu o profesie care-i expune la riscuri de imbolnavire este suportata financiar de angajatori.
Proiectul de lege prevede si obligativitatea Ministerului Sanatatii de a asigura resursele financiare necesare pentru procurarea vaccinurilor si transportul acestora pana la medici. Ministerul va asigura si un stoc de rezerva de vaccinuri egal cu necesarul pe un an si va lua masuri de evitare “a schimbarilor frecvente a producatorilor de vaccinuri cel putin pentru o perioada de 4 ani”.
In obligatia acestui minister va intra si informarea si comunicarea catre populatie si medici a oricaror modificari in calendarul de vaccinare cu cel putin 6 luni inainte de aplicarea lor.
Acest proiect de lege a fost elaborat in urma unei scaderi bruste a vaccinarii copiilor in Bucuresti: cu 19% mai putini copii vaccinati in 2014 fata de 2013. Fenomenul, prezent si in alte cateva judete dar nu atat de pronuntat ca in Bucuresti, se datoreaza discontinuitatilor in aprovizionarea medicilor cu vaccinuri, informarii gresite a populatiei si refuzului parintilor de a-si vaccina copiii. In ultimul an, pe fondul unor crize similare ale vaccinarii, in Ucraina, Franta, Spania sau Germania au murit copii din cauza unor boli 100% prevenibile prin vaccinare si mai multe epidemii locale au aparut in Franta, Germania si Statele Unite.
Noua Lege a Vaccinării OBLIGATORII reprezintă o încălcare gravă a Constituției.
Guvernul Cioloș-Soroș consideră că "Vaccinarea trebuie să fie OBLIGATORIE și că VACCINAREA ține DE SIGURANȚA NAȚIONALĂ. Practic cine se OPUNE VACCINĂRII OBLIGATORII atentează la SIGURANȚA NAȚIONALĂ". Adică e un fel de terorist.
Nu contează că Vaccinurile aduse sunt cu UN TRIUNGHI NEGRU pe ele și că sunt în perioada DE MONITORIZARE. Nimeni nu va mai avea voie să se opună VACCINĂRII.


ANCHE IN ROMANIA, VENGONO ORMAI RIFIUTATE LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE. ]] PERCHÉ I PADRONI DEL MONDO SONO ANDATI A SATANA FINO A QUESTO PUNTO, DA VOLER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO? CHE RELAZIONE ESISTE TRA LA PREPARAZIONE DI UN VACCINO, E I METALLI PESANTI CONTENUTI IN ESSO?  Să o luăm logic. Copiii sau adulții care nu doresc să se vaccineze s-ar expune DOAR pe ei înşişi, la posibila boală de care vaccinul i-ar apăra.
Căci cei care doresc să fie vaccinați și o vor face, vor fi protejați împotriva bolii de către acel vaccin. Acest lucru le este garantat de către Ministerul Sănătății și de către Guvernul României, prin ceea ce le spun prin lege legat de vaccinuri.
Prin urmare, cei care NU doresc să se vaccineze NU PUN ÎN PERICOL ÎN NICI UN FEL securitatea medicală a celorlalți, deoarece toți ceilalți sunt protejați prin vaccinare. Iar această protecție le este garantată de Guvern prin lege.
Prin urmare, "ei nu încalcă", În Nici Un Fel, "drepturile şi libertăţile altora", ca să nu mai vorbim că nu încalcă "ordinea publică sau bunele moravuri", care n-au legătură cu subiectul.
Și-atunci? DE CE SĂ FIE OBLIGAȚI cei care nu vor să se vaccineze, să primească CU FORȚA un tratament medical pe care EI NU DORESC să-l primească ? Pe ce bază constituțională cetățeni ai acestei țări sunt obligați să primească CU FORȚA un tratament medical pe care EI NU-L DORESC să-l primească ?
"Repetăm", că poate nu vă dați seama ce lege vreți să propuneți. PE CE BAZĂ CONSTITUȚIONALĂ VĂ PERMITEȚI SĂ OBLIGAȚI cetățeni ai României să se supună cu FORȚA la tratamente medicale pe care nu vor să le primească?
În ce dictatură fascistă sau bolşevică vă credeți, de aveți tupeul să credeți că puteți dispune cum vreți de trupurile cetățenilor acestei țări.
"Art. 26. (2) Persoana fizică are dreptul să dispună de ea însăşi,"
Cum vă permiteți să-i obligați "prin lege", care de fapt nu e lege, pe cetățenii acestei țări să bage în trupurile lor, cu forța, ce substanțe vreți voi să bage? Cine vă credeți?
Reamintim că nici măcar pe vremea lui Ceaușescu vaccinarea nu se făcea cu forța. Copiii pe care părinții nu-i lăsau să fie vaccinați nu erau vaccinați. (cazurile erau numeroase la acea vreme în rândul "pocăiților")
Legea Vaccinării Obligatorie - Încalcă Constituția României "Art. 26. (2) Persoana fizică are dreptul să dispună de ea însăşi," Constituția României - Viaţa intimă, familială şi privată - ARTICOLUL 26
1) Autorităţile publice respectă şi ocrotesc viaţa intimă, familială şi privată.
(2) Persoana fizică are dreptul să dispună de ea însăşi, dacă nu încalcă drepturile şi libertăţile altora, ordinea publică sau bunele moravuri. Un alt aspect ÎNFIORĂTOR al acestei legi, e faptul, că STATUL exact ca și Norvegienii de la Barnevernet iși arogă DREPTURI MAI MARI ASUPRA COPIILOR DECÂT PĂRINȚII ACESTORA.
Cum este posibil așa ceva? Cum este posibil ca STATUL să decidă înaintea PĂRINȚILOR dacă copilul lor să fie vaccinat, când să fie vaccinat și cu ce anume să fie vaccinat? Cine vă credeți de decideți voi ce e mai bine pentru copii, înaintea părinților acelor copii?
Constituția României - Familia ARTICOLUL 48
(1) Familia se întemeiază pe căsătoria liber consimţită între soţi, pe egalitatea acestora şi pe dreptul şi îndatorirea părinţilor de a asigura creşterea, educaţia şi instruirea copiilor.
"Dreptul şi îndatorirea părinţilor de a asigura creşterea, educaţia şi instruirea copiilor" sunt garantate de Constituție. Așa cum vedeți acolo nu scrie "Dreptul şi îndatorirea statului(?) de a asigura creşterea, educaţia şi instruirea copiilor"
Ați încălcat deja, în mod grosolan, Constituția României care INTERZICE la articolul 3 (4) "Strămutarea de populații străine pe Teritoriul României" - căci "să fim foarte clari" - aducerea de populații străine din Grecia, Turcia, Germania, Italia, etc.. nu înseamnă Azil ci Strămutare. Legea Azilului spune clar că ea se aplică persoanei ajunse singure la granița sau pe teritoriul României persoană care îşi exprimă de bunăvoie dorința de a cere azil.
Acum Vă pregătiți din nou ca printr-o altă așa zisă lege să încălcați din nou grosolan Constituția României şi nu unul ci două articole în același timp: 26 (2) ş 48 (1).
N-au trecut nici 5 luni de când sunteți la Guvernare şi veți reuși performanța ca în doar 5 luni să încălcați cu bună ştiință, 3 articole diferite din Constituția României? Şi tot voi sunteți, zi de zi, cu "Statul de drept" în gură?
Dincolo de ilegalitățile pe care le faceți, Problema de azi, este că majoritatea românilor, nu toți, dar majoritatea, ar avea încredere în vaccinuri DACĂ acestea ar fi Produse în România la Institutul Cantacuzino sau la oricare alt Institut al Statului Român, acolo unde lucrează medici și specialiști români. Faptul că lumea nu mai are încredere în vaccinuri se datoreaza politicii duse de statul român, în ultimii 26 de ani. În afară de cei cărora religia le interzicea să se vaccineze (dreptul lor), pe vremea lui Ceaușescu, nu exista absolut nici o panică legată de vaccinuri, în ciuda numeroaselor probleme pe care le crea de exemplu, vaccinul poliomelitic. De ce? Simplu. Pentru că lumea avea încredere în cei care făceau și distribuiau vaccinurile.
De ce? Pentru că populația avea atunci o anumită siguranță că Statul Român, care făcea și care testa atunci vaccinurile, nu îi privea pe români ca pe "cobaii de test a perioadei de Monitorizare a vaccinurilor", perioadă de Monitorizare de-a lungul căreia, unii îşi testează astăzi gratuit vaccinurile, pe toți bebelușii din România. Ba mai mult, le dăm noi bani, cumpărându-le vaccinurile, ca ei să şi le testeze pe bebelușii noştri, în perioada de Monitorizare a noului lor vaccin.
Astăzi, avem în țară un vaccin aflat ÎN PERIOADA DE MONITORIZARE, vaccin cu care sunt vaccinați la 2, 4 si 11 luni toți bebeluşii unei țări întregi. Ăsta e adevărul, Hexaxim-ul dat bebelușilor în mod repetat la 2, 4 și 11 luni, este un vaccin aflat în perioada de MONITORIZARE a posibilelor efecte adverse, este un vaccin CU TRIUNGHI NEGRU, este un vaccin care nu este dat, de exmplu, la scară națională, bebelușilor din Franța sau Germania ci bebelușilor "de categoria a doua", din România și din Kazahstan.
Drama prin care trece țara noastră este că cetățenii României NU MAI AU ÎNCREDERE ÎN STATUL ROMÂN.
Cetățenii României nu mai au încredere în Statul Român pentru că Statul Român şi-a bătut şi-şi bate joc de ei de 26 de ani încoace.
Statul român nu mai de fapt "român" căci așa cum vedem zi de zi el deserveşte de fapt interesele străinilor: Legea Dării în Plată a fost jupuită la presiunile BNR şi a lui Isărescu, pentru a servi intereselor financiare ale băncilor străine, redevențele în mod criminal nu au fost mărite de doi ani în detrimentul poporului român şi în avantajul OMV-ului, industria energetică a cărbunelui a fost pusă pe butuci, pământul țării şi pădurile țării noastre aparțin străinilor în proporții amețitoare, industria uraniului şi a metalelor rare e distrusă, se pregătește vânzarea Hidroelectrica, 4 milioane de români au luat drumul bejeniei nemaiavând ce lucra în România, natalitatea e la minimul său istoric, sănătatea e la pământ, etcetera. .etcetera. ..etcetera. .
Cum bine spunea Petre Țuțea, în 1934, "Statul acesta îi apără pe străini de noi, ca-n colonii"
Iată însă că acum s-a ajuns ca Statul să încalce drepturi constituționale fundamentale.
S-a ajuns ca oamenii să nu mai poată dispune de propriul lor corp deşi Constituția le garantează acest lucru.
"Art. 26. (2) Persoana fizică are dreptul să dispună de ea însăşi,"
S-a ajuns ca părinții să nu mai poată decide cum să-şi crească mai bine copiii lor, deși Constituția le garantează acest lucru:
"Art.48 (1) Familia se întemeiază pe căsătoria liber consimţită între soţi, pe egalitatea acestora şi pe dreptul şi îndatorirea părinţilor de a asigura creşterea, educaţia şi instruirea copiilor."
sursa
http://fluierul.ro/mobile/article/indexDisplayArticleMobile.jsp;jsessionid=84F9AAB3064B39F7FC5B94233284C0F1?artid=696436&title=spune-nu-vaccinarii-obligatorii-cele-opt-vaccinuri-care-vor-fi-obligatorii-pentru-inscrierea-copiilor-la-gradinita-scoala-scolile-vor-fi-aspru-amendate-daca-nu-vor-respecta-legea
=========================

#Obama ] [ ovviamente, I CRISTIANI che non sono riusciti a fuggire, e quelli che, non sono stati ammazzati, ancora da shaaria, dei cristiani palestinesi? I SOPRAVVISSUTI? SONO STATI COSTRETTI DA TE, A DICHIARARE DI ESSERE I NEMICI DI ISRAELE, PERCHÉ, PER TE, TUTTI I CRISTIANI IN LEGA ARABA SONO GIÀ MORTI TUTTI, in verità, NON C'È UN NEMICO PIÙ PERICOLOSO, PER ISRAELE DI TE!


#Obama ] [ tu trovami il VERO responsabile, del perché, l'estremismo islamico si è diffuso in tutta la LEGA ARABA, e nel Mondo e poi? SPARATI! is why Rothschil 666 CIA SPA FED? "go away dog of an infidel: Allah is AKBAR" SAID Salman shaaria to Pope FRANCESCO! SHAARIA Al-Qaeda funded SHAARIA Arabia Arabia IE Gulf countries


LA TERRIBILE, DISPERATA CONDIZIONE DEI CRISTIANI NELLA LEGA ARABA, MA, PER COLPA DI MOGHERINI E BOLDRINI LA COLPA È SEMPRE DI ISRAELE! 07/12/2004, Palestina, i cristiani temono che divenga uno Stato islamico. Betlemme (AsiaNews) A Betlemme ci si prepara al Natale, con qualche speranza in più, legata alle attese per la ripresa dei pellegrinaggi, ma i cristiani palestinesi “hanno paura che la Palestina diventi uno Stato musulmano”. È quanto affermano ad AsiaNews le suore del Baby Caritas Hospital, l’ospedale pediatrico di Betlemme, da oltre 30 anni presente nella città della Natività. “I palestinesi cristiani non si illudono sulla nuova situazione politica e hanno paura di rimanere ancora una volta delusi” raccontano le religiose. “Chi può farlo, emigra in fretta all’estero, salvo poi pentirsi e voler tornare indietro, cosa che poi diventa impossibile. I cristiani hanno la concreta paura di diventare sempre di più minoranza, sopraffatti dai musulmani, che fanno molti più figli”. Le suore denunciano che “l’estremismo islamico si è diffuso molto in questi posti negli ultimi tempi, soprattutto nei villaggi verso il deserto di Giuda: tutto questo rende difficile la vita per i cristiani”. Nei giorni scorsi il personale islamico dell’ospedale cristiano, fondato da un sacerdote cattolico svizzero, ha inoltrato una lettera alla direzione chiedendo che le infermiere musulmani indossino il velo islamico in corsia. “È una richiesta che fanno ogni tanto, ma l’ospedale non lo permette sia per motivi igienici che per la sua identità cristiana” dicono le suore.


08/04/2016, ISLAMICI PALESTINESI? SONO SEMPRE ISLAMICI SHARIA: MANIACI RELIGIOSI, AL RITORNO ECONOMICO STORICO CULTURALE, DELLA SCOPERTA ARCHEOLOGICA, HANNO PREFERITO DISTRUGGERE I SEGNI DELLA STORIA, CHE È QUELLO CHE GLI ISLAMICI HANNO FATTO: IN TUTTA LA LEGA ARABA, POICHÉ: LA STORIA DEL MONDO NON È INIZIATA CON I LORO GENOCIDI, MENTRE: LA LORO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE DICE CHE SONO LORO L'ULTIMA E LA DEFINITIVA RISPOSTA DEL GENERE UMANO! ISRAELE - PALESTINA. Gaza, una chiesa bizantina distrutta per un centro commerciale. Cristiani e musulmani in rivolta. Durante le opere di scavo sono emersi i resti di un antico luogo di culto dell'epoca bizantina. Le autorità della Striscia hanno ordinato di continuare i lavori e fatto sparire i reperti. Sdegno e proteste “interconfessionali” a Gerusalemme e Cisgiordania. Fonte di AsiaNews: "Contano più gli interessi economici della storia e della cultura della Striscia". A dispetto della scoperta, le autorità della Striscia (Hamas) e l’Autorità palestinese hanno deciso di proseguire l’opera e di continuare la realizzazione delle fondamenta, facendo scomparire i reperti sinora emersi. Il ritrovamento è avvento a Palestine Sqaure, nel centro di Gaza, dove secondo i progetti vedrà la luce uno dei più importanti centri commerciali della zona.
http://www.asianews.it/files/img/size2/ISRAELE_-_PALESTINA_-_chiesa_gaza.jpg


Donbass, ispettori OSCE attaccati in zona sotto controllo forze Kiev, 10.04.2016 Nel villaggio di Zhovanka, situato nel centro di Zaytsevo controllato dalle forze di sicurezza di Kiev, è stata attaccata una pattuglia della missione di monitoraggio dell'OSCE. Gli osservatori hanno riferito di aver trovato riparo dalle granate nascondendosi dietro la macchina. Una pattuglia della missione speciale di monitoraggio dell'OSCE in Ucraina è stata attaccata sul territorio controllato dalle forze di sicurezza di Kiev: alla fine gli ispettori sono rimasti illesi, si legge nel rapporto giornaliero dell'organizzazione: http://it.sputniknews.com/mondo/20160410/2446778/Ucraina-bombardamento.html#ixzz45Ul2yAYh


IL PROGETTO 666 USA, SHARIA SAUDITA E TURCO DI REALIZZARE IL CALIFFATO SHAARIA IN LIBIA CONTINUA! ha detto Gentiloni a Sky: "L'avanzata jihadista in territorio libico oramai sembra non avere più freni: espugnata Sirte, gli uomini del Califfato di Derna si sono impossessati anche di una stazione radio locale, Radio Sirte appunto, dalla quale questa mattina hanno fatto trasmettere un messaggio audio del califfo Abu Bakr al-Baghdadi (potete ascoltarlo, in arabo, nel video in testa al post). Le violenze degli uomini dell'autoproclamato Califfato di Derna (sulla scia del Califfato Daesh in Siria ed Iraq e del Califfato d'Africa di Boko Haram in Nigeria) sembrano ormai non conoscere fine: dopo la decapitazione dei cristiani coopti egiziani di ieri anche il Presidente d'Egitto al-Sisi ha ordinato a tutti i cittadini egiziani di evacuare il paese e ha ordinato la chiusura dell'ambasciata di Tripoli. Secondo quanto si apprende dalla Farnesina anche l'ambasciata d'Italia a Tripoli ha dato indicazioni ai connazionali di lasciare "temporaneamente" la Libia con effetto immediato, data l'impossibilità di garantire la sicurezza su tutto il territorio libico. In tal senso, le numerose carrette del mare che in queste ore si stanno intercettando al largo della Libia potrebbero essere solo l'ennesima cartina tornasole della disperazione di chi fugge dalle violenze jihadiste sull'altra sponda del Mediterraneo: gli uomini del Califfato di Derna hanno formalmente preso il controllo di Sirte, a 500 chilometri a est di Tripoli, tanto da istituire il loro quartier generale in un edificio nella zona centrale.
Dopo il messaggio di questa mattina Radio Sirte ha cominciato a diffondere numerosi messaggi del portavoce del Califfato al-Adnani, che ha comunicato la resa di quel territorio al Califfato di Derna: già presenti in Cirenaica, gli affiliati allo Stato islamico hanno di recente preso di mira Tripoli e rivendicato l'attacco kamikaze all'hotel Corinthia del 27 gennaio, durante il quale sono morti almeno 5 stranieri.
Nelle città sin qui conquistate dal Califfato di Derna viene già applicata la Shaaria: sui social network molti jihadisti e civili libici hanno postato numerose fotografie e video nei quali si mostra l'applicazione e l'incentivazione al rispetto della legge coranica.


LA VOCE DISPERATA DEI VESCOVI DEL MEDIO ORIENTE PER IL COMPLOTTO: AUTOBOMBE, JIHADISTI, USA FARISEI MASSONI SPA FED NWO, E SALAFITI SHARIA TURCHI SAUDITI, PER REALIZZARE IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI DEL MONDO! 07/08/2015 IRAQ
Mar Sako: ad un anno dalla tragedia di Mosul, solo unità e riconciliazione salveranno l’Iraq
Nel primo anniversario del grande esodo dalla piana di Ninive, il patriarca caldeo invia una lettera appello al governo e al Parlamento. Egli denuncia le difficili condizioni in cui vivono ancora oggi cristiani e yazidi, e le migliaia di morti fra i musulmani. La pace unica risposta alla violenza dei gruppi estremisti che “sfruttano la religione”.

05/08/2015 IRAQ
Vescovo curdo: raid aerei turchi nuova minaccia per i cristiani fuggiti dallo Stato islamico
Mons. Rabban al Qas, vescovo di Duhok, afferma che gli attacchi dei caccia di Ankara “cominciano a fare paura”. Le bombe provocano danni e vittime, i timori alimentano “il desiderio di fuga”. Intanto i profughi della piana di Ninive cercano di ricostruirsi una vita, con una casa e un lavoro. Nel fine settimana 50 bambini della diocesi riceveranno la prima comunione.

03/08/2015 IRAQ
Arcivescovo di Erbil: scuola, istruzione per salvare i cristiani dalla barbarie dello Stato islamico
Ad un anno dall’invasione della piana di Ninive. mons. Bashar Warda racconta la situazione dei profughi cristiani. La regione curda è “sicura” ma “aspettiamo la liberazione” delle nostre terre. Alloggi, strutture sanitarie, scuole le priorità. L’istruzione e l’alfabetizzazione dei ragazzi la risposta alle violenze jihadiste, per il futuro dei cristiani in Iraq.

02/02/2015 IRAQ
Patriarca di Baghdad: "Non parole ma gesti concreti contro il terrorismo". A gennaio oltre 1300 morti
Intervenendo alla settimana (governativa) per l’Armonia fra religioni, Mar Sako chiede di bloccare le risorse finanziare del terrorismo e smantellare la cultura della violenza: "Basta sfruttare la religione per finalità criminali". Ma a Mosul lo Stato islamico vende al mercato i beni rubati ai cristiani. E solo nel mese scorso ci sono state quasi 800 vittime civili.

28/01/2016 ISLAM
Una Carta per i diritti delle minoranze nei Paesi musulmani. Firmata da leader islamici

In una Dichiarazione comune centinaia di personalità del mondo musulmano chiedono pari diritti a tutti. Alla base della convivenza comune vi è il concetto di cittadinanza. Condanna per quanti usano la religione per “aggredire le minoranze” e la lotta armata “come mezzo per dirimere i conflitti e imporre il proprio punto di vista”. E dagli istituti educativi una revisione coraggiosa dei curriculum. Il testo integrale del documento.


USA CALIFFATO SAUDITA TURCO HANNO PROGETTATO DI METTERE LE MANI SUL PAPA E DI REALIZZARE IL CALIFFATO DI ROMA ] [ 20/07/2015 LIBIA. Libia, i miliziani dello Stato islamico sequestrano tre immigrati cristiani. Il rapimento è avvenuto nella zona orientale, nei pressi di Sirte. Nel mirino un cittadino egiziano, un nigeriano e un ghanese. I jihadisti hanno diffuso le foto dei loro passaporti. In passato la Libia è stata teatro della decapitazione di una ventina di cristiani copti. Sempre ieri rapiti quattro lavoratori italiani.


le mire geopolitiche SHARIA sunnite turche saudita, segnano il passo, della azione terroristica del Califfato sharia ISIS nel mondo ] gli USA devono rispondere a tutto il mondo della loro complicità in tutto questo [ L’Isis era già presente a Darna ( LIBIA ) nella parte orientale del Paese come il gruppo islamico più organizzato contro il regime di Gheddafi e a Bengasi, dove aveva rivendicato l’attentato contro il consolato statunitense di Bengasi del 2012, che aveva causato la morte dell’ambasciatore Christopher Stevens e di altre tre persone. All’inizio del 2015 i terroristi dell’autoproclamato Califfato islamico hanno attaCcato un albergo di lusso a Tripoli e hanno dato inizio ad attacchi mirati contro i pozzi petroliferi. A febbraio di quell’anno hanno diffuso i filmati dell’uccisione di cristiani egiziani copti ed etiopi, decapitati sulla spiaggia. Il consolidamento della loro presenza a Sirte avveniva in questo stesso periodo, approfittando dell’abbandono della zona da parte delle fazioni in lotta per il potere in Libia post Gheddafi. (PB)


LA NATO E SOPRATTUTTO LA UE SOTTOSTIMANO, ENORMEMENTE, QUELLO CHE È PER LEI IL PERICOLO SAUDITA E TURCO! SAUDITI E TURCHI FINGONO DI LITIGARE IN LIBIA AFFINCHÉ QUESTO TRIOFO DI ISIS NE POSSA ESSERE IL RISULTATO! 09/04/2016, L’ISIS occupa il valico di Kheshum el Kheyl a sud di Sirte e si dirige oltre. La manovra, resa nota da fonti civili, avvenuto mentre altre colonne di miliziani si dirigono verso ovest, dimostra l’intenzione del gruppo terrorista di prendere il controllo dell’intera regione. LA NATO E SOPRATTUTTO LA UE SOTTOSTIMANO, ENORMEMENTE, QUELLO CHE È PER LEI IL PERICOLO SAUDITA E TURCO!


QUESTO È IL PIÙ GRANDE AVVELENAMENTO DELLA STORIA DEL GENERE UMANO! 09/04/2016, Bangladesh, arsenico nell’acqua: 20 milioni di avvelenati e 43mila morti ogni anno


ma, gli USA noN sono i principali alleati di RIAD? QUINDI QUALE È IL DOPPIO GIOCO CHE LA ARABIA SAUDITA STA FACENDO CONTRO USA E ISRAELE? In un video di Al Arabiya, l’antico comandante delle truppe di Saddam Hussein impreca contro gli Usa e il “dominio iraniano” in Iraq. Con toni “religiosi” spinge alla “caccia” contro “i collaboratori dell’Iran”, alleandosi con l’Arabia saudita. Egli è considerato uno dei capi che ha guidato i miliziani jihadisti alla conquista di Mosul e della Piana di Ninive. http://www.asianews.it/notizie-it/Dato-per-morto-un-anno-fa,-Izzet-el-Duri-lancia-la-rivolta-irakena-e-saudita-contro-l%E2%80%99Iran-37167.html


tutta la GALASSIA jihadista ISIS Al Quaeda, Al Nursa, Daesh, ecc.. sono scesi formalmente sul campo di battaglia in appoggio alla coalizione saudita dei Paesi del GOLFO! Bisogna ASSOLUTAMENTE DISTRUGGERE LE RELAZIONI DIPLOMATICHE CON GLI USA! SOLTANTO GLI USA POSSONO ESSERE I MANDANTI DEL TERRORISMO MONDIALE! ] [ 30/06/2015 YEMEN - ISLAM. Lo Stato islamico attacca leader Houthi in Yemen: 28 morti, anche otto donne. Nel mirino i fratelli Faycal e Hamid Jayache, due capi della fazione sciita ribelle yemenita. I due stavano partecipando a una funzione in memoria di un parente deceduto. Gli Houthi hanno circondato l’area, accesso consentito solo alle auto mediche. Con un post in rete il movimento jihadista rivendica l’attacco contro il “nido sciita” a Sanaa.


ecco perché, SOLTANTO USA e i SAUDITI POSSONO SOSTENERE E FINANZIARE AL QUAEDA NEL MONDO! ] [ 09/04/2015 YEMEN-M.ORIENTE. Sale il numero di morti in Yemen. Al Qaeda promette oro a chi uccide i capi sciiti. Dall’inizio del conflitto vi sono più di 600 morti e oltre 2200 feriti. Mancano elettricità, acqua e medicinali. Uccisi in servizio personale paramedico delle ambulanze. Islamisti afghani pronti a invadere lo Yemen con “migliaia” di combattenti.


LA REGIA di ISIS SHARIA potrebbe essere soltanto una regia Saudita e Turca, e gli USA non possono dire: "noi non ne sappiamo niente!" SE I GOVERNI DEL MONDO NON PROTESTANO A QUESTA NOTIZIA CONTRO GLI USA? POI, È TUTTO FINITO! Baghdad (AsiaNews) - L’ex vice- presidente irakeno all’epoca di Saddam Hussein, Izzet el-Duri, dato per morto nel 2015, è riapparso ieri in un video in cui spinge gli irakeni a ribellarsi al “dominio iraniano” sul Paese e ad allearsi alla coalizione guidata dall’Arabia saudita. Il video è stato trasmesso dall’emittente panaraba  Al Arabiya, vicina all’Arabia Saudita, e ridiffuso su You Tube (https://www.youtube.com/watch?v=ZT5pn5zayW4) nella pagina Youtube del quotidiano saudita Ukaz.
Secondo quanto riferito dalla stampa irachena ed occidentale nel 2015, Izzet El Duri sarebbe morto nella zona orientale della provincia irachena di Salah Eddin, nei pressi del pozzo petrolifero di Allas.
La coalizione internazionale a guida Usa, che aveva invaso l’Iraq, aveva disegnato un mazzo di carte con le figure dei 55 più ricercati del regime Baathista. Izzet el-Duri era il “re di fiori” del mazzo, fra i primi sei più ricercati. Dopo la liberazione dell’Iraq da parte della coalizione, Izzet el-Duri era scomparso e a nulla era servita la taglia di 10 milioni di dollari per chiunque lo catturasse o lo uccidesse. Izzet El Duri aveva dato inizio alla Resistenza nel nord  di Baghdad nel 2003 creando l’Esercito Nakshabandi, attivo soprattutto nella zona di Dora, compiendo azioni militari contro il governo succeduto a Saddam e da lui considerato composto da “traditori e collaboratori degli invasori”. L’annuncio dell’uccisone di Izzet el-Duri nel 2015 in seguito a “scontri intensi” condotti dall’esercito iracheno e da gruppi armati popolari, era stata commentato all’epoca, come un “duro colpo” contro i miliziani della resistenza nella Provincia di Salah Eddin. Izzet el-Duri è considerato uno dei comandanti che ha guidato i miliziani dell’Isis alla conquista vittoriosa di Mosul e della Piana di Ninive. Nella registrazione video di ieri, l’ex vice-presidente iracheno sunnita rivolge un appello all’unità degli iracheni a fianco della coalizione araba guidata dall’Arabia Saudita, lottando contro l’egemonia iraniana nella regione.
Ecco di seguito la traduzione integrale del suo discorso:  ... http://www.asianews.it/notizie-it/Dato-per-morto-un-anno-fa,-Izzet-el-Duri-lancia-la-rivolta-irakena-e-saudita-contro-l%E2%80%99Iran-37167.html


se qualcuno aveva dei dubbi su chi ha organizzato le autobombe in IRAQ? POI, LO ANDIAMO A DIRE AI SAUDITI! 08/04/2016 - IRAQ-IRAN. Dato per morto un anno fa, Izzet el-Duri lancia la rivolta irakena e saudita contro l’Iran. In un video di Al Arabiya, l’antico comandante delle truppe di Saddam Hussein impreca contro gli Usa e il “dominio iraniano” in Iraq. Con toni “religiosi” spinge alla “caccia” contro “i collaboratori dell’Iran”, alleandosi con l’Arabia saudita. Egli è considerato uno dei capi che ha guidato i miliziani jihadisti alla conquista di Mosul e della Piana di Ninive.


quindi secondo questo articolo è ERDOGAN USA CIA che rifornisce anche ISIS, senza i RUSSI? oggi dominerebbero incontastrati in Siria grazie ad ERDOGAN ] [  08/04/2016 - SIRIA ] [ Conflitto siriano, i ribelli strappano allo Stato islamico il controllo di al-Rai. La cittadina del nord si torva lungo la direttrice che collega Siria e Turchia. Una rotta strategica per il passaggio di merci e rifornimenti. Un successo importante in vista della battaglia principale per il controllo di Aleppo. Alla periferia di Damasco i jihadisti attaccano una fabbrica e sequestrano 200 operai.


11 APR. inizia con questa strage di cristiani, tutti hanno subito il genocidio, in nome di 666 #ALLAH e della sua dottrina #salafita #wahhabita #saudita: tutto per imporre la sharia della LEGA ARABA nel mondo. ECCO COME SONO STATI spesi BENE IN SIRIA, I SOLDI DELLA: CIA USA TURCHIA E ARABIA SAUDITA! .. ED INFATTI È SCRITTO CHE: "IN #BABILONIA #666 #USA, SI È TROVATO IL SANGUE DI TUTTI I MARTIRI CRISTIANI! - Almeno 21 cristiani sono stati trucidati dai jihadisti #Isis ad #al-Qaryatayn, in #Siria, prima che la cittadina fosse liberata e ripresa in questi giorni dalle forze di Damasco col sostegno dell'aviazione russa. Lo ha svelato alla Bbc il patriarca della Chiesa ortodossa siriaca, Ignazio Aphrem II: alcuni risultano essere stati uccisi mentre tentavano la fuga, altri martirizzati per essersi rifiutati di assoggettarsi e convertirsi a #Islam. Fra le vittime si contano almeno tre donne, ha riferito ancora il patriarca, denunciando come i jihadisti avessero pianificato di vendere le ragazze cristiane superstiti quali "schiave". Altri correligionari sono per ora considerati dispersi, ma si teme siano a loro volta morti.

******************
e come hanno fatto fin'ora i sauditi, ad essere DEGLI alleati militari REGIONALI con ISRAELE, se non si sono mai riconosciuti? QUESTE SONO COSE PAZZE! ] IO SONO FAVOREVOLE A QUESTO PONTE E A QUESTA TRIPLICE AMICIZIA.. MA SE PENSANO CHE DIVERSE COSE NON DEBBANO CAMBIARE? TUTTO POI TUTTO SI CAMBIERÀ IN TRAGEDIA DA UN MOMENTO ALL'ALTRO! PERCHÉ QUELLO CHE IO VOGLIO? LO SANNO TUTTI! [ L'Isola di Tiran, disabitata come Sanafir, ha un ruolo strategico nella composizione dello scenario mediorientale in quanto costituisce l'acceso di Israele al Mar Rosso. Secondo i media israeliani l'acquisizione da parte di Riad comporterebbe l'implicito riconoscimento del governo di Gerusalemme, mai riconosciuto, necessario per la ratifica dell'accordo internazionale.
Unius kingREI
Unius kingREI45 minuti fa
EBREI SODOMITI APOSTATI! VOI VEDETE IL MERAVIGLIOSO PAPA FRANCESCO, CHE SU MIO CONSIGLIO HA APERTO LA COMUNIONE AI DIVORZIATI? BENE! ci sono cose che si possono fare, con la PAROLA di Dio, e cose che non si possono fare! NON SI PUÒ VIOLARE IL SENSO OGGETTIVO DELLA PAROLA DI DIO! ed in realtà: NON È NEANCHE IL SENSO LETTERALE, QUELLO CHE È sempre PIÙ IMPORTATE, in ogni caso! ma lo SPIRITO SANTO globale: il concetto dell'insieme, CHE PERMEA L'UNIVERSO: ed è la metafisica razionale, il senso della giustizia, e la coerenza con TUTTE LE PAROLE SACRE, di tutte le religioni del mondo? Questo fondamentale: NON può essere fragile o contraddittorio, relativistico o soggettivo! PERCHÉ NON POSSIAMO PENSARE DI CREARE UN STABILE FUTURO PER IL GENERE UMANO AL DI FUORI DELLA RAZIONALITÀ: E DELLA LEGGE NATURALE!

EBREI SODOMITI APOSTATI! voi vorreste fare di me, un apostata insieme a voi? per finire all'inferno insieme a voi? IMPOSSIBILE, IO NON SONO UN TRASGRESSORE!
 Terror takes possession for all sons of darknes. You Are Destined for Hell! ♰ I has the wrong done to All Those criminals who cross the Toppled
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB, Terror takes possession of The Sons of darknes ♰ Drink your poisons made ​​by yourself,♰ my YHWH kill all my enemies: [MENE Techel PERES] Luke19.27; by ★ Rei Unius ♰ ♥ King Israel Mahdi ♥

======
DA FIRMARE E CONDIVIDERE ... GRAZIE, Petizione europea a favore della famiglia | Avvenire.it
mobile.avvenire.it http://mobile.avvenire.it/famiglia/Pagine/difendiamo-i-nostri-figli-petizione-europa-in-difesa-della-famiglia.aspx?path=Pagine%2F Iniziativa ] [ Petizione europea a favore della famiglia. Angelo Picariello. 11/04/2016
Una petizione europea in difesa della famiglia. La raccolta firme è al via in questi giorni e avrà la durata di un anno, fino al 3 aprile 2017. Obiettivo minimo, perché possa essere presa in considerazione dalle istituzioni europee: raccogliere un milione di firme in tutti i Paesi della Ue, per ottenere il varo di «un regolamento comunitario che definisca il significato del matrimonio e della famiglia come unione di un uomo e una donna fondata sul matrimonio o sul legame generazionale». In modo da «porre il matrimonio e la famiglia, così definiti, come criteri generali alla base di tutte le direttive della Commissione europea in materia».

L'iniziativa è stata presentata oggi al Senato dal comitato "Difendiamo i nostri figli", promotore delle manifestazioni di piazza San Giovanni e del Circo Massimo. Assente il portavoce Massimo Gandolfini per sopraggiunti motivi di lavoro, legati alla sua attività di chirurgo a Brescia, alla presentazione, tenutasi alla sala Nassirya di Palazzo Madama, è intervenuto a nome del comitato l’avvocato Simone Pillon. «Il target per l'Italia è di 54.750 firme - ha spiegato - ma il nostro obiettivo è raccoglierne un milione solo nel nostro Paese».
Un modo anche per riprendere in tutta Italia la mobilitazione a favore della famiglia, «al centro di vari attacchi attraverso la legge che si annuncia sulle unioni civili e le nuove normative che vengono prospettate in materia di stepchild adoption e adozioni gay». In Italia, quindi, più che mai è importante «ricondurre a un minimo comune denominatore la definizione di famiglia», a fronte di una confusione anche terminologica che mette a rischio la tenuta dell’istituto familiare a livello sociale e di welfare.
Pillon cita – come emblematica del clima di confusione – l’espressione «indirizzo della vita familiare» contenuta nel testo delle unioni civili passato al Senato, nell’ambito di una normativa volta a dar luogo a un nuovo istituto che pure si sostiene essere diverso e distinto dalla famiglia. La petizione "Mamma, papà e figli" può essere sottoscritta online sul sito www.mumdadandkids.eu. O al sito del comitato “Difendiamo i nostri figli”, come ricorda Jacopo Coghe, presidente di Generazione famiglia. O, in alternativa, si può scaricare il modulo cartaceo, sempre dagli stessi siti, e inviarlo compilato e firmato al Comitato, attraverso i banchetti che verranno allestiti o una delle 80 sedi locali del Comitato stesso, che poi avrà cura di far giungere le sottoscrizioni all’Unione Europea.
Certo, il precedente della petizione “Uno di noi” in difesa dell’embrione, che raggiunse numeri importanti prossimi ai due milioni di sottoscrittori, non induce a essere ottimisti, vista l’attenzione praticamente nulla che la Commissione Ue ha dedicato alla petizione. «Ma stavolta non accetteremo analogo trattamento – promette Pillon –. Pretenderemo di essere ascoltati». 
========
IL PENSIERO NAZISTA, REGIME TOTALITARIO E MASSIMALISTA GENDER SPA NWO: PER SOFFOCARE L'ORDINE NATURALE: ED APRIRE ESPLICITAMENTE ALLA TEOSOFIA SATANICA! Es indignante, lorenzo: No sé si te has enterado. La Asociación Mundial de Psiquiatras pide no practicar terapias de sanación de la homosexualidad. Hacerlo sería un comportamiento no ético porque –dicen- profundizaría la discriminación. ¿Y qué pasa con las personas que sufren atracción hacia el mismo sexo no deseada?, ¿les condenamos a su infierno? ¿Qué pasa con las personas que han salido de la homosexualidad gracias a esas terapias?, ¿es que acaso no existen? Pídele a la Asociación Mundial de Psiquiatría que corrija su declaración pública.
http://citizengo.org/es/fm/33900-psiquiatras-niegan-tratamiento-atraccion-del-mismo-sexo-no-deseada
Lees el documento que aprobaron estos supuestos científicos y no te lo crees. Te paso un resumen:
"La atracción, orientación y comportamiento homosexual son variantes normales de la sexualidad humana (...) No existe evidencia científica que la orientación sexual innata pueda ser cambiada. Es más, las llamadas terapias para sanar la homosexualidad pueden crear prejuicios y ser potencialmente dañinas (...) La orientación LGTB en si misma no implica disfunciones piscológicas (...) La disposición de cualquier intervención que pretenda "tratar" algo que no es un trastorno es totalmente antiético (...) Reiteramos la necesidad de investigación y desarrollo en evidencias médicas y sociales que apoyen la salud mental de lesbianas, homosexuales, bisexuales e individuos transgénero"
¿Estos son psiquiatras o activistas LGTB?
http://citizengo.org/es/fm/33900-psiquiatras-niegan-tratamiento-atraccion-del-mismo-sexo-no-deseada
Si me permites la broma: ¿se volvieron locos?...
La ideología radical que desprende el documento de la Asociación Mundial de Psiquiatría contrasta con el testimonio de una de las personas que ha logrado salir del agujero gay. Se llama Christopher Doyle y es portavoz de la ONG “La voz de los sin voz”.
Su testimonio es impactante: "Durante 15 años de mi vida sufrí atracción hacia el mismo sexo no deseada debido a abusos sexuales durante mi infancia y a la falta de relacciones saludables con hombres. Afortunadamente después de una terapia regulada, me pude dar cuenta del daño que me producía la atracción homosexual. Hoy estoy casado con mi preciosa mujer con la que llevo casado 10 años y tenemos 5 maravillosos hijos. No hubo absolutamente nada dañino en la ayuda que recibí. En realidad, todos los aspectos de mi vida mejoraron gracias a esta ayuda y apoyo. Así que, ¿por qué mi historia es marginada por estos activistas?, ¿es que acaso no existo? Aquellos que tienen una poderosa agenda política me tacharon de mentiroso. Pero los hechos están ahí: estoy mucho más en paz conmigo mismo gracias a los consejos y apoyos que me han ayudado en mi camino. Hoy vivo mi sueño de tener un matrimonio y una familia. Y como terapeuta regulado, estoy capacitado para facilitar consejo y ayuda a otros que tienen los mismos objetivos y sueños que yo tenía. ¿Por qué su derecho a su propia determinación deben ser marginados o rechazados por una agenda política e ideológica radical? Todo el mundo tiene el derecho a resolver atracciones y necesidades afectivas no resueltas. Si alguien quiere trabajar estos temas con un consejero regulado, ¿quienes somos los demás para impedírselo?"
¿Y ahora qué?, ¿qué le decimos al Sr. Doyle?, ¿que es un homófobo?... La realidad se impone. Y los científicos deben de estudiar la realidad, no tratar de retorcerla por sus prejuicios ideológicos: http://citizengo.org/es/fm/33900-psiquiatras-niegan-tratamiento-atraccion-del-mismo-sexo-no-deseada La declaración de la Asociación Mundial de Psiquiatría es muy grave. Contrasta además con la reciente advertencia de la Asociación Mundial de Pediatría sobre los riesgos de la ideología de género… Ya somos varios miles los que les hemos escrito. Pero tenemos que ser muchos más. Los psiquiatras deben saber que sus posiciones ideológicas despiertan el rechazo entre la gente de sentido común.
Gracias por apoyar esta campaña.
Un fuerte abrazo, Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD.Escribe a la Asociación Mundial de Psiquiatría y pídeles que rectifiquen su posicionamiento público ideológico en pro de la evidencia científica.

0280806833 ] mi dispiace per gli ebrei eretici, voi conoscete la PAROLA di DIO JHWH [ NON ESISTONO EBREI VIVI FUORI DEL MIO REGNO DI ISRAELE! ] ma, io vi darò la possibilità di fare pubblica confessione e espiazione dei vostri delitti!


IL PENSIERO NAZISTA, REGIME TOTALITARIO E MASSIMALISTA GENDER SPA NWO: PER SOFFOCARE L'ORDINE NATURALE: ED APRIRE ESPLICITAMENTE ALLA TEOSOFIA SATANICA! è scandaloso, Non so se hai sentito. Il World Psychiatric Association non richiede nella pratica terapie di guarigione. dell'omosessualità. In questo modo sarebbe un comportamento non etico perché dicono approfondire la discriminazione. E per quanto riguarda le persone che hanno lo stesso sesso attrazione per indesiderata?, Ti condannare il suo inferno? Che dire di persone che hanno lasciato l'omosessualità attraverso tali terapie?, È che non esiste? Chiedi World Psychiatric Association per correggere la sua dichiarazione pubblica.
http://citizengo.org/es/fm/33900-psiquiatras-niegan-tratamiento-atraccion-del-mismo-sexo-no-deseada Leggi il documento approvato questi presupposti scientifici e non ci credono. Fate un passo un riassunto: "L'attrazione, l'orientamento e il comportamento omosessuale sono normali variazioni della sessualità umana (...) Non vi è alcuna prova scientifica che l'orientamento sessuale innata può essere cambiato. Inoltre, le chiamate terapie per guarire l'omosessualità può creare pregiudizi e potenzialmente dannoso (...) l'orientamento LGTB in sé non implica piscológicas erettile (...) la fornitura di qualsiasi intervento teso a "provare" qualcosa che non è un disturbo è del tutto antitetica (...) Ribadiamo la necessità della ricerca e sviluppo in evidenza medica e sociale per sostenere la salute mentale degli individui lesbiche, gay, bisessuali e transgender " sono questi psichiatri o attivisti LGTB?
http://citizengo.org/es/fm/33900-psiquiatras-niegan-tratamiento-atraccion-del-mismo-sexo-no-deseada
Se posso scherzare: essi esultano ...? L'ideologia radicale che segue il documento del contrasto World Psychiatric Association per la testimonianza di una delle persone che è riuscito a lasciare il foro gay. Il suo nome è Christopher Doyle e portavoce della ONG "voce dei senza voce". La sua testimonianza è scioccante: "Per 15 anni della mia vita ho sofferto attrazione allo stesso sesso non voluto per abusi sessuali durante la mia infanzia e la mancanza di relacciones uomini sani. Per fortuna dopo una terapia regolamentato, sono stato in grado di spiegare i danni che mi ha causato attrazione omosessuale . Oggi sono sposato con la mia bella moglie con la quale sono stato sposato 10 anni e hanno cinque figli meravigliosi. Non c'era assolutamente niente di dannoso in aiuto che ho ricevuto. In realtà, ogni aspetto della mia vita è migliorata grazie all'aiuto e sostegno. Quindi, perché la mia storia è emarginata da questi attivisti?, È che non esiste? Coloro che hanno un programma politico potente mi etichettato come un bugiardo. Ma i fatti sono lì: Io sono molto più in pace con me stesso grazie ai consigli e il sostegno che mi hanno aiutato per la mia strada. Oggi vivo il mio sogno di avere un matrimonio e una famiglia. E come terapeuta regolamentato, sono in grado di fornire consulenza e assistenza ad altre persone che hanno gli stessi obiettivi e sogni che avevo.
Perché il loro diritto alla propria determinazione dovrebbe essere marginalizzato o respinta da un'agenda politica e l'ideologia radicale? Ogni persona ha il diritto di sospendere le attrazioni e ai bisogni emotivi irrisolti. Se qualcuno vuole lavorare su questi temi con un consulente regolamentati, gli altri chi siamo noi per fermarli? " Ora che cosa?, Che cosa diciamo Mr. Doyle?, Che è un omofobo? ... Si impone la realtà. E gli scienziati devono studiare la realtà, non cercare di girare per i loro pregiudizi ideologici:
http://citizengo.org/es/fm/33900-psiquiatras-niegan-tratamiento-atraccion-del-mismo-sexo-no-deseada
La dichiarazione della World Psychiatric Association è molto grave. contrasta anche con il recente avvertimento dalla World Association of Pediatrics circa i rischi di ideologia di genere ... Ora abbiamo diverse migliaia che hanno scritto a loro. Ma dobbiamo essere molti di più.
Gli psichiatri dovrebbero sapere che le loro posizioni ideologiche suscitato il rifiuto tra le persone di buon senso.
Grazie per il sostegno di questa campagna. Un grande abbraccio,
Luis Losada Pescatore e tutta la squadra CitizenGO
PD.Escribe World Psychiatric Association e chiedere loro di correggere la loro posizione ideologica del pubblico verso prove scientifiche.


ERESIA PERVERSIONE, ABERRAZIONE, ABOMINIO ED APOSTASIA, QUESTO È SODOMA L'IMPERO DELLE TENEBRE INTERIORI ED ESTERIORI! ] [ BUENOS AIRES, 11 APR - Prime nozze gay religiose in America Latina: due giovani donne della comunità ebraica di Buenos Aires. la più grande del subcontinente. ] QUESTA APOSTASIA NON PUÒ ESSERE RIMEDIATA, QUESTI EBREI SONO ESPLUSI DAL REGNO DI ISRAELE! [ si sono sposate nella sinagoga del quartiere di Belgrano. Romina Charur, 35 anni, e Victoria Escobar, 36, convivono da 7 anni e nel 2014 si erano sposate con rito civile, dopo l'approvazione delle nozze gay dallo Stato argentino, ma ora, grazie alla Nuova Comunità Israelita Emanu El, hanno completato la loro unione anche con un rito religioso. Gustavo Michanie, dell'associazione Ebrei Argentini Gay, le ha accompagnate nella cerimonia, presieduta dalla rabbina Karina Finkielsztein, che si è congratulata con loro e ne ha lodato "il coraggio e la perseveranza" mentre, seguendo la tradizione ebraica, le due giovani donne si trovavano sotto la chuppah (o huppah), il baldacchino di stoffa all'ombra del quale si celebrano le nozze ebraiche.


ERESIA PERVERSIONE, ABERRAZIONE, ABOMINIO ED APOSTASIA, VIOLAZIONE DEL DIRITTO UMANO FONDAMENTALE DEI BAMBINI, QUESTO È SODOMA L'IMPERO DELLE TENEBRE INTERIORI ED ESTERIORI! ] [ Gil De Gamesh con  STOP FOLLIA GENDER: la abominazione dell'umano!  10/04/2016 ** READI - Rete Antidiscriminazioni Infantili ** fb ** http://www.uccronline.it/2012/09/06/chiusa-lindagine-su-regnerus-approvato-studio-sui-problemi-di-chi-ha-genitori-gay/ Chiusa l’indagine su Regnerus: «lo studio contro l’adozione gay è valido» L'Università del Texas pubblica il responso dell'indagine invocata dalla lobby


Cari avaaziani, qualche anno fa decine di mercenari entrarono in un parco nazionale in Camerun e per due mesi massacrarono indisturbati 600 elefanti, facendoli a pezzi per le zanne. In tutta l’Africa centrale i bracconieri hanno ormai sterminato la metà degli ultimi elefanti rimasti. E nessuno è stato in grado di fermarli. Fino ad ora! Un gruppo di investigatori privati si è infiltrato tra i bracconieri in otto Stati africani e ha portato all’arresto di 1200 trafficanti! Un lavoro incredibile riconosciuto da tutti gli esperti, ma hanno pochissimi fondi per andare avanti perché i grandi finanziatori non osano opporsi frontalmente al crimine organizzato del bracconaggio. E allora può essere questa comunità a dargli il sostegno economico necessario a coprire tutta l’Africa in pochissimo tempo. Uccidono quattro elefanti ogni ora: è una lotta contro il tempo prima che questi giganti della savana scompaiano. Ma se ognuno di noi fa una piccola donazione ora, questo incredibile team può espandersi in altri Paesi, arrestare altri boss e ufficiali corrotti, e la nostra comunità potrà contribuire a lottare contro questo massacro. https://avaazimages.avaaz.org/elephant3.jpg


Aggredito da nordafricano il sindaco pd di Ravenna. Matteucci, balbettando e tremando di Paura, rassicura i cittadini dicendo: "Sto bene, neppure un graffio..." Un ragazzo ubriaco tenta di aggredire il sindaco in zona giardini. Martedì sera un ragazzo ubriaco ha tentato di aggredire il sindaco Fabrizio Matteucci vicino ai giardini Speyer. http://www.ravennaedintorni.it/ravenna-notizie/40290/un-ragazzo-ubriaco-tenta-di-aggredireil-sindaco-in-zona-giardini-speyer.html
============
Diario di Rorscharch: #PaolaTaverna #senatrice del #M5S, in merito al dibattito in #Senato sul #DDL #Cirinnà , ci ha deliziato con questa perla: "Avrete questa legge, anzi l’avremo, perché oggi ho un indirizzo sessuale, magari domani ne ho un altro". Speriamo che un giorno si alzi scoprendo di avere un cervello. #gay #unionicivili #unionigay #Italia #LGBT. http://www.lastampa.it/2016/02/17/italia/politica/diretta-dal-senato-il-giorno-degli-emendamenti-fetzLaDdQ5EQWe910FmXiJ/pagina.html


Israelis to the Rescue - United with Israel: California Student Bullies Call for the End of Israel; Palestinians Say 'Global Judaism is a Virus'; WATCH: The Israeli Secret on How to Make a Billion Dollars! WATCH: California 'Bullying' Students Disgrace Visit of Jerusalem's Mayor, Jeursalem mayor at California university. WATCH: Israelis Run to Rescue Victims of Deadly Earthquake, earthquake in Taiwan


IL GENDER IDEOLOGIA È SATANISMO IDEOLOGICO! 11/04/2016 ** Magdi Cristiano Allam ** fb ** Chi ci governa ha deciso che il nostro tracollo demografico debba essere risolto con l'auto-invasione di clandestini ISLAMICI: la disintegrazione della civiltà ebraico cristiana: https://www.youtube.com/watch?v=Hs2K3_Qo1ys&sns=em
****************
IL GENDER IDEOLOGIA È SATANISMO IDEOLOGICO! Gil De Gamesh con  STOP FOLLIA GENDER: la abominazione dell'umano!  11/04/2016 ** Generazione Famiglia - La Manif Italia ** fb ** Sul Guardian dello scorso 1 aprile, Julie Bindel ha pubblicato un reportage sulla maternità surrogata in India dal quale emerge uno scenario non meno inquietante di quelli tratteggiati dalla fantasia dei film “La guerra dei mondi”, “Battlestar galactica” e “Matrix”. La Bindel riporta, infatti, che si stanno costruendo delle “colonie residenziali” con fondi messi a disposizione da parte di molte cliniche della surrogazione per ospitare...
Maternità surrogata: le fattorie umane dell’India. Ecco le “surrogacy houses” in cui si dispongono “in batteria” le donne che conducono la gravidanza in surrogazione e che vengono sfamate e accudite... http://www.tempi.it/maternita-surrogata-fattorie-umane-india#.VwuSneKLTmF
=================
IL GENDER IDEOLOGIA È SATANISMO IDEOLOGICO! +++ Pediatri americani: "Gender pericoloso per i bambini" I fatti, non l’ideologia, determinano la realtà... http://www.donboscoland.it/articoli/articolo.php?id=133413


IO NON HO SCOMUNICATO LO ISLAM! NO!? 1. IO HO SCOMUNICATO LA SHAARIA! ED, 2. IO HO SCOMUNICATO TUTTE LE RELIGIONE CHE BENEDICONO IN NOME DI DIO LE UNIONI DEI GAY! L’islam che prova a dialogare: lo sciismo in 10 punti. A differenza dei sunniti, gli sciiti danno un'autorità sacra agli imam e ai loro insegnamenti. 1 aprile 2016. L’islam dialogante, considerato come moderato e aperto al confronto con l’Occidente. Stiamo parlando dello sciismo, meglio conosciuto come islam sciita, molto diverso da quello sunnita che, annovera tra le sue file anche i fondamentalisti.
Quali sono le principali caratteristiche di questa corrente dell’islam? Le spiega bene Mohammad Ali Amir-Moezzi in “L’Islam degli sciiti” (edizioni Dehoniane).
Tutto nasce con la morte di Maometto: la maggioranza dei fedeli della nuova religione d’Arabia dichiarò che il profeta non aveva designato in modo esplicito il suo successore. Un altro gruppo minoritario rivendicava la successione per Alî, cugino e genero del Profeta. Questa schiera di fedeli dà vita all’islam sciita.

1) IL RUOLO DELL’IMAM. Fondandosi sui testi e sulle fonti più antiche che sono giunte fino a noi (il primo corpus di hadith sciiti, testi sacri, è stato redatto tra l’850 e il 950 della nostra era), ci si può rapidamente rendere conto che il vero perno attorno al quale gravita tutta la dottrina sciita è la figura dell’imam. Mentre nell’islam sunnita questo termine, che designa un capo o un sapiente religioso, non ha alcuna importanza particolare, per gli sciiti è un titolo, a tutti gli effetti, sacro. Sintetizzando in maniera estrema, si potrebbe dire che, come il cristianesimo è la religione di Cristo, lo sciismo è la religione dell’imam.

2) MANIFESTO E SEGRETO. La religiosità sciita si sviluppa attorno a una doppia visione del mondo. Anche qui la figura dell’imam, nelle sue differenti dimensioni, è sempre presente e agisce come il centro di gravità dei fondamenti spirituali. Anzitutto, c’è quella che potrebbe chiamarsi la visione duale del mondo, secondo la quale tutte le realtà, dalle più sacre alle più banali, possiedono almeno due livelli: un livello manifesto, apparente (zâhir) e un livello segreto, non manifesto (bâtin). Questa dialettica del manifesto e del nascosto, dell’essoterico e dell’esoterico, costituisce un credo fondamentale, onnipresente nei pensatori, e che impregna anche le credenze della massa dei fedeli.

3) L’IMAM COSMICO. L’organo divino per eccellenza, il più alto luogo di manifestazione di ciò che si rivela in Dio, è un essere metafisico che la letteratura sciita chiama spesso Imam (scrivendolo, in questo caso, con la maiuscola), nella sua accezione ontologica e metafisica: Uomo cosmico in cui la conoscenza equivale alla conoscenza di ciò che può essere conosciuto in Dio, obiettivo ultimo della creazione. L’Imam cosmico è identico al volto manifesto di Dio, al Dio rivelato. L’Imam cosmico possiede quindi anch’egli un volto nascosto e uno rivelato

4) I PROFETI E GLI “AMICI DI DIO”. Per gli sciiti ogni grande profeta è accompagnato nella sua missione da uno o più imam: da Adamo, primo uomo e primo profeta, a Maometto, «sigillo della profezia legislatrice», passando per molti altri, tra i quali Enoch, Noè, Abramo, Mosè, Salomone e Gesù (Simon Pietro o l’insieme degli apostoli sono gli imam di Gesù). Questi grandi inviati dell’Altissimo – così lo definiscono – e i loro imam, sono legati tra loro da una catena ininterrotta di profeti, imam e santi minori e formano, insieme, la grande famiglia iniziatica degli «Amici di Dio» (walî, al plurale awliyâ’), i portatori e i trasmettitori dell’Alleanza divina (walâya), termine centrale dello sciismo e sinonimo di imamato. Sono loro, uomini e donne di Dio, i luoghi di manifestazione dell’Imam archetipico cosmico, il suo volto rivelato. Gli Amici di Dio fanno pervenire agli uomini la parola divina.

5) “SOTTOMISSIONE” E “SOTTOMESSI”. Il profeta è il messaggero dell’essoterico della religione o della religione essoterica (cioè il livello manifesto, rivelato) che la terminologia tecnica sciita chiama islâm, letteralmente «sottomissione», cioè la sottomissione alla lettera della rivelazione, che rende la maggioranza dei fedeli dei muslim, dei «sottomessi» o ancora dei «musulmani». Parallelamente, l’imam è il messaggero dell’esoterico della rivelazione (cioè il livello nascosto), l’iniziatore alla religione spirituale nascosta sotto la lettera chiamata îmân, letteralmente «fede».

6) CONOSCENZA VS IGNORANZA. Oltre al dualismo manifesto vs esoterico, nell’Islam sciita la seconda visione del mondo è una visione dualista, secondo la quale la storia della creazione è la storia del combattimento cosmico tra le forze del Bene e quelle del Male, tra la luce e l’oscurità. Dato il ruolo centrale dell’iniziazione e del sapere spirituale, si potrebbe dire che il Bene è la conoscenza, così come il Male è l’ignoranza.

7) IL NEMICO SUNNITA. Gli avversari – il Nemico dell’imam e i suoi partigiani, per utilizzare termini tecnici sciiti – non sono sempre e necessariamente dei pagani, dei miscredenti o dei fedeli di altre religioni. Gli israeliti che tradirono Mosè e si abbandonarono al culto del vitello d’oro o, ancora, i compagni di Maometto che rifiutarono l’elezione di ‘Alî alla successione non sono dei non-ebrei o dei non-musulmani, ma sono coloro che rifiutano l’insegnamento esoterico, spirituale della religione, rigettando la sua Guida iniziata e iniziatrice, cioè l’imam.

Sul piano puramente dottrinale – la storia introdurrà, infatti, una notevole complessità nei comportamenti – uno sciita iniziato si sentirà più vicino a uno «sciita» ebreo o cristiano (cioè a un iniziato all’esoterismo del giudaismo e del cristianesimo), che a un musulmano sunnita essoterico, considerato al pari di un avversario.

8) LE FONTI: HADITN E CORANO. Come il sunnismo, lo sciismo riconosce due fonti scritturali che considera i fondamenti dell’islam in generale, e delle sue dottrine in particolare: il Corano e i hadith. Ma il corpus di hadith sciiti è totalmente diverso dal suo equivalente sunnita.
Si tratta di un corpus di tradizioni risalenti al Profeta, a sua figlia Fâtima e ai dodici imam, vale a dire all’insieme di personaggi santi chiamati «i Quattordici Impeccabili» (ma‘sûm).
In questo corpus immenso, che conta parecchie migliaia di pagine, le parti dedicate agli imam – soprattutto al quinto e al sesto, rispettivamente Muhammad al-Bâqir e Ja‘far al-Sâdiq – sono molto più lunghe rispetto a quelle riservate a Fâtima e Maometto. Rispetto ai hadith sunniti, quindi, il Profeta occupa un posto molto ridotto nelle tradizioni sciite.
Questo si spiega con la logica religiosa propria dello sciismo: l’imam è il messaggero dell’esoterico, del senso nascosto, e il profeta dell’essoterico, della lettera.

9) MISSIONE E “POTERE SANTO”. La walâya indica al tempo stesso la missione sacra degli imam e, in questo senso, è sinonimo di imamato, cioè della guida temporale e spirituale dei fedeli. Si potrebbe tradurre anche con «potere santo», poiché si tratta di un’autorità concessa per elezione divina. L’imam è, a questo livello, il detentore della scienza iniziatica segreta e dei poteri taumaturgici. È l’erede della tradizione iniziatica dei profeti. Le fonti della sua conoscenza sono quattro: celesti (angeli e altre entità), occulte (forze soprannaturali o ancora il nome supremo di Dio, dai poteri magici), scritte (Libri santi di tutte le religioni e un certo numero di scritti segreti) e orali (l’insegnamento iniziatico degli imam pre- cedenti).

10) IL SEGRETO DEI SEGRETI. Infine, l’imam, in quanto volto rivelato di Dio, costituisce l’esoterico dell’esoterico (bâtin al-bâtin) dell’insegnamento sciita, il segreto più custodito della walâya. È rivelato solo ai discepoli intimi che hanno ricevuto un’iniziazione particolare, tale da renderli dei «credenti messi alla prova da Dio per la fede». Questo livello comprende l’insegnamento degli strati più segreti delle discipline religiose, cioè le dottrine esoteriche specificamente sciite, ma anche le pratiche iniziatiche come le preghiere segrete, i poteri legati a uno specifico corpus di conoscenze, quali per esempio il nome supremo di Dio, o ancora certi rituali o «esercizi», come «la visione del cuore» (al-ru’ya bi l-qalb), che consiste nel raggiungimento della visione dell’imam interiore, sotto forma di luce, nel centro sottile del cuore.


LA FEDE È QUELLA MARCIA IN PIÙ DI CUI HA ASSOLUTAMENTE BISOGNO LA TUA VITA! 15 potenti versi della Bibbia per affrontare le sfide di ogni giorno. 8 aprile 2016. Ogni essere umano ha delle battaglie da affrontare quotidianamente. Che tu sia uomo o donna, adolescente o anziano, impiegato o dirigente d’impresa, poco importa: oggi, in questo momento, stai affrontando una sfida. O ti stai preparando per affrontarla. L’abbondanza della vita in Cristo non è sinonimo di “mancanza di problemi”. Anzi, seguire il Messia a volte sembra essere proprio la causa di alcune situazioni difficili! Essere cristiani, essere seguaci di Colui che ha vinto la morte, significa ben altro: vuol dire trovare la forza per “combattere il buon combattimento”. Non disperare: perché sì, nel mondo avrai tribolazione, ma Lui ha vinto il mondo! Smiling old man:
COME È POSSIBILE LASCIARSI GODERE DALLA PAROLA DI DIO!
1) Deuteronomio 31: 6,8. Siate forti, fatevi animo, non temete e non vi spaventate di loro, perché il Signore tuo Dio cammina con te; non ti lascerà e non ti abbandonerà. Il Signore stesso cammina davanti a te; egli sarà con te, non ti lascerà e non ti abbandonerà; non temere e non ti perdere d’animo!

2) Giosuè 1:9: Non ti ho io comandato: Sii forte e coraggioso? Non temere dunque e non spaventarti, perché è con te il Signore tuo Dio, dovunque tu vada».

3) Siracide 34,14: Chi teme il Signore non ha paura di nulla, e non teme perché egli è la sua speranza.

4) Salmo 27: 7-8. Il Signore è la mia forza e il mio scudo, ho posto in lui la mia fiducia; mi ha dato aiuto ed esulta il mio cuore, con il mio canto gli rendo grazie. Il Signore è la forza del suo popolo, rifugio di salvezza del suo consacrato.

5) Proverbi 3:5-6. Confida nel Signore con tutto il cuore e non appoggiarti sulla tua intelligenza; in tutti i tuoi passi pensa a lui ed egli appianerà i tuoi sentieri.

6) Filippesi 1:28, Senza lasciarvi intimidire in nulla dagli avversari. Questo è per loro un presagio di perdizione, per voi invece di salvezza, e ciò da parte di Dio;

7) 1 Cronache 28:20. Davide disse a Salomone suo figlio: «Sii forte, coraggio; mettiti al lavoro, non temere e non abbatterti, perché il Signore Dio, mio Dio, è con te. Non ti lascerà e non ti abbandonerà finché tu non abbia terminato tutto il lavoro per il tempio.

8) Isaia 41:10-13. Non temere, perché io sono con te; non smarrirti, perché io sono il tuo Dio. Ti rendo forte e anche ti vengo in aiuto e ti sostengo con la destra vittoriosa. Ecco, saranno svergognati e confusi quanti s’infuriavano contro di te; saranno ridotti a nulla e periranno gli uomini che si opponevano a te. Cercherai, ma non troverai, coloro che litigavano con te; saranno ridotti a nulla, a zero, coloro che ti muovevano guerra. Poiché io sono il Signore tuo Dio che ti tengo per la destra e ti dico: «Non temere, io ti vengo in aiuto».

9) 1 Corinzi 15:57-58. Siano rese grazie a Dio che ci dà la vittoria per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo! Perciò, fratelli miei carissimi, rimanete saldi e irremovibili, prodigandovi sempre nell’opera del Signore, sapendo che la vostra fatica non è vana nel Signore.

10) Salmo 22: 4-6. Se dovessi camminare in una valle oscura, non temerei alcun male, perché tu sei con me. Il tuo bastone e il tuo vincastro mi danno sicurezza. Davanti a me tu prepari una mensa sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo. Il mio calice trabocca. Felicità e grazia mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita, e abiterò nella casa del Signore per lunghissimi anni.

11) Ebrei 13:5-6. La vostra condotta sia senza avarizia; accontentatevi di quello che avete, perché Dio stesso ha detto: “Non ti lascerò e non ti abbandonerò”. Così possiamo dire con fiducia: “Il Signore è il mio aiuto, non temerò. Che mi potrà fare l’uomo?”

12) 1 Pietro 3: 14-16. E se anche doveste soffrire per la giustizia, beati voi! Non vi sgomentate per paura di loro, né vi turbate, ma adorate il Signore, Cristo, nei vostri cuori, pronti sempre a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi. Tuttavia questo sia fatto con dolcezza e rispetto, con una retta coscienza, perché nel momento stesso in cui si parla male di voi rimangano svergognati quelli che malignano sulla vostra buona condotta in Cristo.

13) Giovanni 14:27. Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.

14) Filippesi 4:13. Tutto posso in colui che mi dà la forza.

15) Salmo 120: 1,2,7,8. Alzo gli occhi verso i monti: da dove mi verrà l’aiuto? Il mio aiuto viene dal Signore, che ha fatto cielo e terra. Il Signore ti proteggerà da ogni male, egli proteggerà la tua vita. Il Signore veglierà su di te, quando esci e quando entri, da ora e per sempre.


La Sindone di Torino e il Sudario di Oviedo (Spagna) “hanno avvolto, con quasi totale sicurezza, il cadavere della stessa persona”. È la conclusione a cui è giunta un’indagine che ha paragonato le due reliquie mediante uno studio basato sull’antropologia forense e la geometria.
Il lavoro è stato realizzato dal dottore in Belle Arti e docente di Scultura dell’Università di Siviglia Juan Manuel Miñarro all’interno di un progetto del Centro Spagnolo di Sindonologia (CES), entità con sede a Valencia. Lo studio si inserisce così nella direzione di quello che la tradizione afferma da secoli: che i due teli appartengono allo stesso personaggio storico, in questo caso – secondo quella tradizione – Gesù di Nazareth. La Sindone sarebbe il telo che ha avvolto il corpo di Gesù quando è stato deposto nel sepolcro, mentre il Sudario di Oviedo sarebbe quello che ha coperto il suo volto sulla croce dopo la morte. I teli sarebbero quelli trovati nel sepolcro da San Pietro e San Giovanni, come narra il Vangelo. L’indagine “non prova di per sé che quella persona fosse proprio Gesù Cristo, ma ci ha messi chiaramente sulla via di riuscire a dimostrare completamente che la Sacra Sindone e il Santo Sudario hanno avvolto la testa dello stesso cadavere”, ha spiegato a Paraula Juan Manuel Miñarro. Tracce di sangue. Di fatto, l’indagine ha trovato un numero di coincidenze tra le due reliquie che “supera abbondantemente il minimo di punti significativi o di prove richieste dalla maggior parte dei sistemi giudiziari del mondo per l’identificazione di persone, che è tra otto e dodici, mentre quelli constatati dal nostro studio sono più di venti”.
In concreto, il lavoro ha evidenziato “importantissime coincidenze” nelle principali caratteristiche morfologiche (tipo, dimensioni e distanza delle tracce), nel numero e nella distribuzione delle macchie di sangue e nelle impronte di varie lesioni riflesse sui due teli o sulle superfici deformate. Ci sono “punti che evidenziano la compatibilità tra i due teli” nella zona della fronte, sulla quale ci sono resti di sangue, così come sul dorso del naso, sullo zigomo destro o sul mento, che “presentano diverse contusioni”.
Circa le macchie di sangue, Miñarro afferma che le tracce presenti sui due teli presentano differenze morfologiche, ma che “quello che sembra indiscutibile è che i punti da cui è sgorgato il sangue corrispondono totalmente”.
Queste variazioni formali potrebbero spiegarsi con differenze dal punto di vista della durata, della collocazione e dell’intensità del contatto della testa con ciascuno dei teli, oltre che con “l’elasticità propria dei teli di lino”.
In definitiva, le coincidenze riscontrate nei due teli “sono tali che è ormai molto difficile pensare che si tratti di persone diverse”, ha segnalato Jorge Manuel Rodríguez, presidente del CES.
Alla luce dei risultati di questa indagine, “siamo arrivati a un punto in cui sembra assurdo chiedersi se ‘per casualità’ possano coincidere in entrambi tutte le ferite, le contusioni, i rigonfiamenti… La logica ci richiede di pensare che stiamo parlando della stessa persona”, ha concluso.
http://paraula.org/noticias/un-nuevo-estudio-muestra-que-la-sabana-santa-y-el-sudario-de-oviedo-envolvieron-a-la-misma-persona/


SE, NOI ACCETTIAMO IL GENDER NON SARÀ POSSIBILE FERMARE LA LEGALIZZAZIONE DI OGNI FORMA DI PERVERSIONE SESSUALE!


STOP ALLA TEOSOFIA SATANICA DEL GENDER! Gil De Gamesh: ** 11/04/2016 ** CommunityLa Croce ** fb ** " Educazione sessuale globale” o “guerra contro i bambini” ? [video] Family Watch International ha lanciato sul web un appello accorato: alle Nazioni Unite si continua a proporre documenti che promuovono “diritti sessuali” quanto mai controversi, specie laddove auspicano una educazione sessuale radicale anche per i bambini molto piccoli. Per denunciare questo ennesimo attacco all’umanità e soprattutto ai bambini in tutto il mondo, FWI ha prodotto il documentario... http://www.notizieprovita.it/notizie-dal-mondo/educazione-sessuale-globale-o-guerra-contro-i-bambini-video/#.Vwp4ELNNWC8.facebook
=================
Antonio Petrelli: A parte che chiamare "diritto alla salute delle donne" il voler uccidere un bambino come se avere una gravidanza fosse una malattia, mi sembra strano che, in questo caso, la CGIL vada contro i lavoratori ovvero alcuni medici che si dichiarano obiettori. Il Consiglio d'Europa accusa: "In Italia aborto troppo difficile" Strasburgo bacchetta l'Italia: "Violato il diritto alla salute delle donne". E accusa: "Discriminati i medici non obiettori". http://www.ilgiornale.it/news/politica/consiglio-deuropa-accusa-italia-aborto-troppo-difficile-1244688.html


París, Bruselas: no son las bombas, son los valores. Los atentados de esta semana en Bruselas recuerdan que “estamos en guerra”, como ha vuelto a remarcar el primer ministro francés Manuel Valls. Guerra contra el terrorismo, sí. Pero, también, choque de valores, un conflicto entre dos concepciones del ser humano y de la sociedad. Lo escribía Candela Sande este miércoles en Actuall: es más que una guerra de bombas. Son la religión, la integración de los inmigrantes, el modelo de sociedad, los que están en juego.
Actuall nació para explicar la guerra contra el terrorismo, desde el análisis de la crisis de valores en Occidente. Todo el periodismo de Actuall trata de esclarecer la relación entre el avance del yihadismo y la decadencia cultural entre las élites europeas. Solo una sociedad consciente del desafío, podrá hacerle frente a largo plazo. Participa en Actuall para seguir haciendo periodismo de calidad, comprometido con tus valores. Para donar, entra aquí: https://colabora.actuall.com

Hacia el Estado confesional laicista y de género. La libertad de pensamiento y de conciencia están amenazadas. Empieza a ser una emergencia, la tendencia a hacer callar como sea a cualquiera que piense de un modo distinto a lo que dicta la perspectiva del género, la nueva religión de Estado. Lo hemos visto esta misma semana: el intento de perseguir penalmente a tres obispos madrileños por publicar una carta conjunta denunciando las consecuencias de la ley de transexualidad aprobada en la Asamblea de Madrid con los votos a favor de Ciudadanos, Podemos y el PSOE, y la abstención del PP. El lobby LGTB ha pedido a la Fiscalía que actúe contra ellos por un supuesto delito de odio homofóbico, el nuevo estigma que se impone a todo el que se exprese al margen de los dogmas de la nueva confesión obligatoria. Pensar en libertad será cada vez más difícil y peligroso. Demostrar la singularidad del matrimonio natural, formado por un hombre y una mujer; decir que un padre y una madre son insustituibles en la crianza de un hijo, o criticar la creación de derechos exclusivos en función de la identidad sexual, suponen una condena segura al ostracismo social y, en ciertos casos, multas y penas contra la libertad. Es, junto con la ofensiva laicista de los partidos políticos de la izquierda, el síntoma más serio de una deriva totalitaria en las sociedades occidentales y, particularmente, en España.

Actuall hace periodismo para denunciar los ataques a la libertad de pensamiento y de conciencia, y para refutar la perspectiva de género en las leyes. Mostramos las consecuencias de adoptar la ideología del movimiento LGTB y sus valores totalitarios en la escuela, en los centros de trabajo, en el espacio público. Estamos comprometidos con la libertad de expresión y con la actitud de los hombres y mujeres rebeldes que, como decía Albert Camus, son los que dicen “no” a la injusticia, la opresión y la mentira. Apoya a Actuall para seguir teniendo una voz rebelde e ilustrada que dice “no” a los nuevos dogmas ideológicos y promueve activamente la libertad de pensamiento. Haz tu donativo ahora, con el importe que quieras, aquí: https://colabora.actuall.com

Un Parlamento sin ellos, los más vulnerables. El pasado 20 de diciembre, salió de las urnas el Primer parlamento en España que no tiene un solo diputado provida. La causa del derecho fundamental a la vida fue expulsada de las listas electorales. Literalmente. El PP excluyó de forma ostensible a los últimos diputados y senadores provida que quedaban de la anterior legislatura. El avance del aborto y su discurso es similar en todas las democracias americanas. En las elecciones presidenciales de los Estados Unidos, el aborto será un tema central en los debates, tras el escándalo Planned Parenthood y su comercio clandestino de órganos y tejidos de bebés abortados. El debate cultural sobre el aborto aún está vivo en el hemisferio americano. Las sociedades hispanas aún resisten la presión de la industria abortista y de organismos como la ONU para extender las leyes de aborto indiscriminado y con cargo a los contribuyentes. En Europa, mientras tanto, las élites políticas y culturales tratan de impedir que se hable del aborto. Algo se está moviendo en la base de las sociedades europeas, un impulso de decir basta al exterminio silencioso de las vidas humanas más vulnerables. La coalición provida One of Us, formada por 30 asociaciones europeas que promueven el derecho a la vida, es un signo de esperanza. Pero es necesario un periodismo provida con perspectiva europea e iberoamericana. Actuall es el primer diario de actualidad que incluye en su ideario editorial la defensa de la vida humana como un derecho fundamental desde la concepción hasta la muerte natural.

Actuall asume que la causa de la vida humana ha dejado de ser un debate nacional para convertirse en una de las grandes batallas culturales de nuestro tiempo en todas las democracias. Ayúdanos a cambiar la visión de la vida humana prenatal, y de la maternidad para poder cambiar las leyes del aborto. Participa en un periodismo riguroso y fiable que quiere ganarle la partida al aborto con los datos de la ciencia y la verdad de la conciencia. Haz hoy, ahora, tu donativo para que la voz de los más vulnerables se oiga en el debate público, aunque no esté en el Parlamento. Para donar, entra en el siguiente enlace y elige tu aportación: https://colabora.actuall.com

Puedes ver los cambios pasar delante de ti, dejando que sean otros quienes definan la sociedad en la que vivirán las próximas generaciones. O bien, puedes ser tú quien decida cómo serán las noticias de los próximos seis meses. Puedes resignarte, o puedes protagonizar el cambio a una sociedad mejor, una sociedad ordenada por los valores de la libertad y la dignidad de toda vida humana. Necesitarás conocimiento e imaginación para la batalla más importante, la batalla de las ideas. Actuall nació el pasado 1 de octubre para proveerte de ambas cosas. ¡Sube a bordo y cambia las noticias del mundo! ¡Te deseo un magnífico fin de semana! Víctor y la Redacción de Actuall


STOP ALLA DITTATURA IDEOLOGIA DEL GENDER! ¡Buenos días, lorenzoJHWH! https://colabora.actuall.com ] [ Hay etapas de la historia humana en las que todo parece acelerarse. Han pasado solo seis meses desde el lanzamiento de Actuall el pasado 1 de octubre, y ya hemos visto juntos cosas dignas de todo un siglo. Tú y yo fuimos testigos de las elecciones generales en España y de las presidenciales que han llevado a Mauricio Macri a la Casa Rosada, en Argentina. Vivimos el triunfo de la Oposición democrática en las elecciones legislativas de Venezuela. Cubrimos las visitas del Papa Francisco a Cuba, a México, a África. Atendimos al Sínodo de la Familia. Miramos hacia la crisis europea por la llegada de refugiados, el acuerdo con Turquía y el referéndum por la salida del Reino Unido de la UE. Pusimos el foco en el genocidio de cristianos en Siria, Iraq y Libia. Te contamos el juicio a Rita Maestre por asaltar el oratorio de la Universidad Complutense, la exposición de Formas Consagradas en una sala municipal de Pamplona, la función de marionetas contratada por el Ayuntamiento de Madrid donde se daban “vivas” a ETA, la salida de Otegi de la cárcel. Estuvimos en la Asamblea de Madrid, cuando tres diputados del PP votaron en conciencia y consiguieron tumbar la moción a favor de la maternidad de alquiler. Seguimos la aprobación del aborto en Chile, la propagación del Zika y su utilización ideológica para extender el aborto en América. Vimos venir el ascenso de Donald Trump y la ventaja de Hillary Clinton en la carrera hacia la Casa Blanca. Nos despertamos, del todo, con el comercio de órganos de bebés abortados por Planned Parenthood. Solo con repasar el archivo de Actuall en estos seis meses, tendríamos suficiente para mirar a los ojos a nuestros nietos y hablarles como aquel androide de Blade Runner: “He visto cosas que vosotros no creeríais…” Apoya con tu donativo el periodismo de Actuall, para que siga habiendo testigos de las causas del derecho a la vida, la familia y las libertades fundamentales. Haz un donativo y participa en un diario que no se parece a ningún otro. Periodismo comprometido con los valores de la sociedad ordenada y abierta. Periodismo con una perspectiva liberal-conservadora del mundo. Periodismo que aporta conocimiento e ideas a los grandes debates culturales sobre el aborto, la redefinición de la familia y el papel de la religión y de los creyentes en la sociedad. Para donar, entra en este enlace:


VOI: TUTTI I GOVERNI DEL MONDO, VOI VI INCONTRATE CON ME PER AFFRONTARE TUTTI I PROBLEMI DEL PIANETA! SE C'È UN ACCORDO? POI, NON È UN TRAUMA CAMBIARE LE REGOLE DEL SISTEMA! LASCIATEMI PROVARE! Obama: Errore intervenire nel 2011 in Libia. 11.04.2016 ( Dopo le accuse mosse a Francia e Regno Unito per l'intervento in Libia del 2011, il presidente Usa ammette le responsabilità della sua amministrazione ). IL MIO SOGNO È QUELLO DI FARE UN RIPENSAMENTO POLITICO E PACIFICO SU TUTTI I DELITTI CHE AVVENGONO IN QUESTO PIANETA! PERCHÉ NON RITENGO INTELLIGENTE UNA AZIONE VIOLENTA, INFATTI, LA GUERRA È SEMPRE LA SCONFITTA DELLA INTELLIGENZA, VOI VI INCONTRATE CON ME PER AFFRONTARE I PROBLEMI DEL PIANETA! ] [ Esattamente un mese fa Barack Obama definiva in una lunga intervista concessa a The Atlantic l'intervento Nato in Libia nel 2011 un errore, a suo dire causato dell'avidità degli alleati della coalizione Nato. Oggi, su quella fallimentare esperienza che ha stravolto i fragili equilibri della sponda sud del Mediterraneo lasciando la Libia nel caos arriva il dietrofront, con le prime ammissioni sulle responsabilità dell'amministrazione Obama. "Il mio errore peggiore? Probabilmente sbagliare nel pianificare il giorno dopo quella che credevo fosse la cosa giusta da fare intervenendo in Libia". Così Obama nel corso di un'intervista rilasciata all'emittente Fox News, in cui ammette di aver agito senza un piano preciso su cosa fare nel Paese dopo la caduta del colonnello Gheddafi. "Ma era la cosa giusta da fare" ha detto poi Obama, contraddicendo se stesso ancora una volta rispetto al pezzo apparso su The Atlantic: http://it.sputniknews.com/mondo/20160411/2450260/obama-errore-intervenire-in-libia-2011.html#ixzz45W4vpurN


NON CREDO CHE, noi POSSIAMO PRETENDERE DAI Farisei TALMUD SATANISTI MASSONI SPA FED, QUALCOSA DI BUONO, LORO SONO IL MALE! IL VERO PROBLEMA È CHE ROTHSCHILD PER FARCI USCIRE DALLA RECESSIONE HA BISOGNO DI AMMAZZARE O UCCIDERE, ALMENO 2MILIARDI DI CORRENTISTI BANCARI ] [ La Russia ricorda agli USA i rischi delle violazioni del diritto internazionale. 11.04.2016. La rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato le dichiarazioni del presidente USA Barack Obama, secondo cui l'intervento in Libia è stato il suo più grande errore durante la permanenza alla Casa Bianca. "E' stata la stessa cosa con l'Iraq. Lo sarà con l'Afghanistan. Ora stiamo assistendo ad uno schema simile in Siria. Quanto durerà tutto questo? Prima gli USA violano il diritto internazionale, poi ci sorvolano lucidando le loro azioni con le campagne mediatiche. Pochi anni dopo, quando la lucentezza svanisce e cessa lo stupore e tutti scoprono tra i piedi della comunità internazionale le rovine di un altro Stato, Washington lo chiama errore e bolla qualche altro Stato come aggressore," — ha scritto la Zakharova sulla sua pagina Facebook. La portavoce del ministero degli Esteri ha osservato che l'errore in realtà non era nella "mancanza di un piano di azione", come lo stesso Obama ha ammesso. "La questione è nella mancanza della legalità delle azioni. Dopo tutto, il diritto internazionale non è speculativo, ma è un fenomeno puramente applicato, si basa sull'analisi della storia del mondo, sui trionfi e sugli errori dell'umanità, come risultato di un consenso internazionale. La sua violazione produce errori," — ha sottolineato la Zakharova.
http://it.sputniknews.com/politica/20160411/2454383/Obama-Libia-Siria-Iraq-Afghanistan.html#ixzz45X7GFXNE


ISIS SHARIA, È LA STESSA FILOSOFIA DEI SALAFITI SHAARIA, QUELLA CHE CAMBIA È LA STRATEGIA CRIMINALE, MA, IL NAZISMO SHARIA NON CAMBIA! SONO MOLTO PREOCCUPATO ANCHE, PER I MIEI FRATELLI MUSULMANI CHE SI TROVANO ADESSO, IN QUESTO INFERNO SAUDITA WAHHABITA! Siria, ancora una strage di cristiani. 11.04.2016. Il patriarca siro-ortodosso denuncia alla Bbc: ad al Qaryatain uccisi 21 cristiani dal Daesh. La città assiro cristiana di al Qaryatain, in Siria centrale, ha subito pesanti devastazioni e 21 fedeli cristiani sarebbero stati barbaramente uccisi da uomini del sedicente Stato Islamico. A riferirlo all'emittente britannica Bbc è stato il patriarca di Antiochia e tutto l'Oriente, Ignazio Aphrem II. Secondo quanto riferito dal vescovo di Antiochia, la città riconquistata dieci giorni da dall'esercito governativo e sottratta al controllo del Daesh che ne aveva fatto la roccaforte principale nella provincia di Homs, è stata in questi mesi teatro di massacri dei cristiani della regione. L'uccisione dei 21 fedeli denunciata dal patriarca sarebbe avvenuta poco prima della liberazione della città, dove prima della battaglia finale erano presenti almeno 300 cristiani: http://it.sputniknews.com/mondo/20160411/2455063/siria-strage-cristiani.html#ixzz45X5gRSnZ


Una riforma Costituzionale Matteo RENZI scritta da LICIO Gelli? Quindi e un Governo ostile, per il popolo, la tomba della Democrazia! 10.04.2016. In uno sciagurato Paese in cui si è iniziato a parlare del referendum sulle trivelle solo a due mesi dalla consultazione elettorale, è ancora presto evidentemente per occuparsi di quello che a ottobre dovrà confermare o bocciare la riforma costituzionale promossa dall’attuale Presidente del Consiglio. Per fortuna, comunque, in molte Regioni si stanno già formando i comitati del sì e del no, sintomo che il quesito referendario inizia ad accalorare l'opinione pubblica per le conseguenze che potrebbe avere a seconda dell'esito. Abbiamo chiesto al leghista Roberto Calderoli, ex ministro delle Riforme durante il Governo Berlusconi, un parere e un approfondimento per avere più chiarezza sulla situazione politica italiana, anche nell'ottica delle riforme e della difesa dei valori tradizionali. —  Che valutazione dà alla riforma costituzionale voluta da Renzi?
— Pessima. Il problema centrale è rappresentato dal combinato disposto fra la riforma costituzionale e la legge elettorale. L'insieme può diventare veramente una bomba ad orologeria per il benessere delle famiglie italiane, per l'ordinamento del nostro Paese e in ultima analisi per la democrazia stessa. Un partito che dovesse vincere le elezioni con il mero 20% dei consensi rischia di prendere in mano la Presidenza del Consiglio, della Camera, del Senato oltre che la Presidenza della Repubblica e di tutti gli organi di garanzia. Si comprende chiaramente che ci troveremmo di fronte a regime un vero e proprio. Non è un caso che questa riforma sia l'esatta fotocopia di quella scritta da Licio Gelli.
—  Renzi più volte ha parlato di una possibile modifica dell'attuale sistema regionale volto a ridurre il numero delle Regioni esistenti attualmente. Che cosa ne pensa da ex ministro delle Riforme? — Concordo pienamente nel modificare un sistema in cui vi sono Regioni con una popolazione inferiore a quelle di una provincia media. Il problema della riforma che immagina Renzi non sta però nell'accorpamento delle Regioni: d'altra parte una proposta del genere mi vedrebbe assolutamente d'accordo perché sarebbe in sintonia con il modello delle Macroregioni. Il problema vero è che la riforma Renzi scippa alle Regioni il potere legislativo e di autonomia economica e finanziaria. Si arriverà così a una ricentralizzazione che porterà alla macchina amministrativa più costi, ma con ancor meno efficienza. Micro e macro Regioni sono solo un sogno, perchè Renzi ha già distrutto del tutto il federalismo.

— Che differenza c'è tra la riforma costituzionale renziana e quella varata da Lei e dal Centrodestra?
— Sono l'una il contrario dell'altra. La nostra pose fine al grande limite di questo Paese, che è il bicameralismo paritario. Avevamo ridotto il numero dei deputati e dei senatori, tagliato loro lo stipendio, obbligandoli a lavorare e affidando più funzioni al territorio, con l'equivalente responsabilizzazione derivante dal federalismo fiscale. Loro hanno cancellato tutto: ci sarà ancora la Camera dei Deputati, il Senato, Renzi e un Presidente della Camera fantoccio scelto da lui e dalla sua minoranza: buongiorno e buonanotte alla democrazia. Un vero e proprio regime.       
— Qual è il Suo giudizio sulla politica estera di Renzi? Che cosa pensa delle sanzioni occidentali alla Russia?
— Si tratta di un controsenso. Storicamente l'Italia ha dei rapporti molto stretti a livello commerciale con la Russia. Imporre queste sanzioni è una punizione prima di tutto per il nostro Paese: per gli imprenditori, i commercianti, gli artigiani. Quello che lascia perplessi è anche come l'Occidente e l'Europa stiano punendo l'unico Stato che abbia assunto una posizione energica e decisa contro il terrorismo. Invece di dare un premio, si cerca di danneggiare il governo russo e ci si danneggia noi stessi: qualcosa di surreale. Se vivessimo in un mondo normale, oggi tutti prenderebbero esempio dalla Russia e da Putin.

—  Che cosa può fare la Lega Nord per mettere fine all'ostilità occidentale verso la Russia?
[ La guerra di sanzioni continua, l’Italia paga il conto ] — Ogni volta che si parla di politica estera, che lo si faccia o nel Parlamento italiano o in quello europeo, noi continuiamo a lottare per superare le sanzioni e anzi per costruire un'alleanza commerciale e politica con la Russia. Purtroppo riceviamo sempre dei no dal governo Renzi e dal Parlamento europeo. Personalmente credo che il Governo italiano in particolare dovrà fare i conti con la storia e rispondere in futuro a chi ha difeso l'Occidente e l'Europa sul perché si sia piegato e abbia aperto le porte all'Isis-Daesh.
http://it.sputniknews.com/opinioni/20160410/2445590/lega-nord-contro-sanzioni-calderoli.html#ixzz45WySV6vv


di male in peggio ] "TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO" lo ha detto: ROTHSCHILD BILDENBERG 666 NWO [ 11.04.2016. Le bande criminali sfruttano la posizione dei rifugiati per realizzare i loro lavori sporchi: traffico di droga, furti e aggressioni, scrive “Die Welt”. Gli affiliati alle bande criminali delle grandi città tedesche cercano di reclutare nelle loro organizzazioni i profughi che si trovano negli ostelli e nei centri di accoglienza, scrive il tabloid tedesco "Die Welt" riferendosi ai rappresentanti della polizia di Berlino. "Mentre l'intera Germania dibatte la crisi migratoria, i gruppi criminali sfruttano la posizione in cui si trovano i rifugiati", — "Die Welt" cita le parole di un funzionario di polizia rimasto nell'anonimato. Secondo il poliziotto, ai clan della malavita interessano giovani uomini per sfruttarli nel "lavoro sporco": traffico di droga, furti e aggressioni a scopo di racket.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160411/2453517/Mafia-crimine-immigrazione.html#ixzz45X04xVfd


MY ISRAEL ] [ quando cerco di cancellare gli articoli doppi che ho messo nei miei blog, me lo impediscono in blogger, per rallentare la mia uscita da internet, così sono costretto a ridigitarli ad uno ad uno e perdo più tempo!


MI PIACE MOLTO questa IDEA DI FARE UN PONTE TRA EGITTO E ARABIA SAUDITA, io pensavo di costruirlo per ISRAELE, e per potenziare la economia della Giordania, più in territorio giordano, ma quello che, io temo è che la realizzazione di questo ponte possa distruggere le ruote di bronzo, dei carri da guerra dell'esercito del faraone, che inseguiva gli ebrei, e che giacciono, su un ponte naturale, ancora in fila indiana in fondo al mare, perché quello è certamente il fondale più basso e più agevole da utilizzare! QUINDI PER NON DANNEGGIARE LA ARCHEOLOGIA, E IL MIRACOLO DI DIO, DOVREBBERO FARE DUE MUSEI CON QUESTE RUOTE AI DUE LATI DEL PONTE!


poiché, è legale il terrorismo sharia LEGA ARABA, contro il resto del MONDO, poi, non potrebbe mai essere illegale la occupazione: il genocidio e la deportazione, perché la sharia è già tutto questo! MA, ISRAELE SA CHE IL TEMPO È UN GALANTUOMO, PER DEGLI IGNORANTI CHE NON HANNO STUDIATO BENE LA STORIA! ] dicono: [ Israele continua l’occupazione illegale dei territori palestinesi


#SALMAN #SHARIA ] tu e tuoi alleati: SpA Talmud Satanisti Farisei Massoni, voi avete fatto del male ai musulmani, perché tu non troverai 10 cristiani, che siano andati a fare del male a dei musulmani, che, non è stato per difendere la loro vita: infatti tu minacci tutti i cristiani del mondo: con la tua internazionale islamica, ed infatti non esiste una internazionale cristiana!


#sharia #sALMAN Tu dimmi quante Chiese sei riuscito a bruciare in questi ultimi 30 anni!


È IL PREZZO DI SANGUE, CHE, LA LEGA ARABA DEVE PAGARE AL SUO DEMONIO ALLAH, PER CONTINUARE A DIRE: "LA CONQUISTA SHARIA DEL MONDO GALASSIA JIHADISTI, TERRORISTI CALIFFATO MONDIALE? È ANCHE CONTRO DI NOI!" ] Egitto, Daesh attacca militari in Sinai: 18 morti [ IN REALTÀ QUESTI CADAVERI INNOCENTI RENDONO BENE SUL PIANO GEOPOLITICO ISLAMICO! LA LEGA ARABA DEVE ESSERE ANNIENTATA AL PIÙ PRESTO!

***************

USA e NATO sono un totale delitto internazionale! ] SANNO TUTTI CHE UCRAINA HA ABBATTUTO "Malaysia Airlines nel Donbass" E LE LUCERTOLE DELLA CIA E NATO NON VOGLIONO TIRARE FUORI I DOCUMENTI! [ Giallo a Kiev: tentato omicidio capo pool di investigatori su disastro boeing nel Donbass, 11.04.2016 (La Procura Generale ucraina ha segnalato il tentato omicidio del capo del pool di investigatori della tragedia del boeing della Malaysia Airlines nel Donbass; il presunto omicida è stato arrestato. Oggi il procuratore capo militare dell'Ucraina Anatoly Matios condurrà una conferenza stampa "sull'arresto dell'attentatore che ha cercato di uccidere il capo del pool di investigatori della tragedia del boeing della Malaysia Airlines nel Donbass", segnala RIA Novosti. Lo scorso 1° aprile, dopo i colloqui a Mosca con il capo della diplomazia serba, il ministro degli Esteri Sergey Lavrov aveva detto che la Russia è ancora in attesa di chiarimenti sulle indagini riguardo lo schianto del boeing malese. Il 3 marzo si è saputo che Washington non renderà pubbliche le informazioni sui dati che trasmetterà in Olanda sul disastro dell'aereo della "Malaysia Airlines".
In seguito il procuratore Fred Westerbeke, a capo dell'indagine internazionale sulle cause dello schianto del boeing nel Donbass, ha dichiarato che è imprevedibile la data di completamento delle indagini, ma ha promesso che entro l'estate verrà indicata la posizione esatta dello sparo e il tipo di missile che ha abbattuto l'aereo.
    Correlati:
Zakharova: USA stanno intenzionalmente nascondendo la verità sull’abbattimento del Boeing
Nessuno come la Russia è interessato alla verità sul disastro del Boeing in Donbass
La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese
Test del costruttore dei missili Buk su Boeing
Almaz-Antey smentisce i risultati della commissione olandese su Boeing
“Tempi troppo lunghi per indagini su Boeing precipitato in Ucraina destano sospetto”
Leggi tutto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160411/2452416/Ucraina.html#ixzz45XWC5Fmj
=====================
Yemen, l’Arabia Saudita viola la tregua, 11.04.2016. ] poiché, sono sharia spietati BESTIE, entrambi i contendenti? POI, NON È POSSIBILE CHE IL REGNO DI DIO POSSA STARE CON QUALCUNO DI LORO! [ Prosegue la guerra in Yemen. Bombardamenti sauditi nella provincia di Taiz a poche ore dal cessate il fuoco promosso dall’Onu. L'Arabia Saudita viola la tregua in Yemen, promossa dall'Organizzazione delle Nazioni Unite. A sole poche ore dall'entrata in vigore del cessate il fuoco, sono in corso violenti bombardamenti in diverse aree della provincia di Taiz, nel sud-ovest dello Yemen e bombardieri sauditi stanno sorvolando i cieli della capitale Sana'a. Intanto, una dichiarazione congiunta di Leila Zerrougui, Rappresentante Speciale del Segretario Generale Onu per i bambini e i conflitti armati e Peter Salama, Direttore Regionale Unicef per il Medio Oriente e il Nord Africa informa che i bambini rappresentano un terzo delle vittime civili nel conflitto yemenita e quasi un quarto dei feriti. In secondo luogo, gli attacchi alle infrastrutture civili, in particolar modo alle scuole e alle strutture sanitarie, sono ormai diventati molto frequenti. "Le parti — conclude la dichiarazione — dovrebbero prendere ogni decisione possibile per proteggere le scuole e gli ospedali e facilitare la distribuzione di aiuti umanitari ai bambini e a tutti coloro che hanno bisogno di aiuto": http://it.sputniknews.com/mondo/20160411/2456131/yemen-arabia-saudita-viola-tregua-promossa-da-onu.html#ixzz45XWtBu1v

===================
i satanisti massoni usurai farisei SPA FED NWO? non guardano in faccia a nessuno! ] [ Una comunità indigena nel nord del Canada ha dichiarato lo stato di emergenza dopo che 11 persone hanno tentato di togliersi la vita in un solo giorno. in base a quanto riferiscono i media canadesi, nella tribù di Attawapiskat First Nation, nella provincia dell'Ontario, ci sono stati 28 tentativi di suicidio a marzo e più di 100 dallo scorso settembre. Sulla vicenda è intervenuto lo stesso premier, Justin Trudeau, che ha definito il caso 'straziante'. La comunità indigena del Canada, 1,4 milioni di persone, vive ad un alto livello di povertà e l'aspettativa di vita è al di sotto della media. "Lavoreremo per migliorare le condizioni di vita della popolazione indigena", ha detto Trudeau. Un'altra comunità di aborigeni del Canada, che vive nel Manitoba, ha chiesto aiuto a marzo dopo i sei suicidi avvenuti in due mesi e 140 tentato suicidio in due settimane.
===================
Secondo lo Stato maggiore russo, inoltre, la Turchia dei TERRORISTI SAUDITI USA 666 SPA FED il GUFO, non smette di fornire armi e militanti al fronte al-Nusra. 11 APR - Al-Nusra ha ammassato "circa 10mila militanti" nelle zone limitrofe ad Aleppo e si prepara "a una grande offensiva". Lo ha comunicato lo Stato Maggiore russo in conferenza stampa. L'azione militare avrebbe come obiettivo quello di "tagliare la strada" che collega Aleppo a Damasco. Se questa operazione di al-Nusra avrà successo, sottolinea lo Stato Maggiore russo, la parte settentrionale della Siria potrebbe "finire nuovamente sotto assedio". Ecco perché "tutte le azioni dell'esercito siriano e dell'aviazione russa sono ora orientate a neutralizzare i piani di al-Nusra". Lo Stato Maggiore russo ha inoltre fatto sapere di aver esortato gli Usa a "contrastare" il concentramento dei jihadisti nell'area di Aleppo. Mosca sottolinea inoltre che al momento non è previsto nessun "assalto" alla città stessa. Lo riportano le agenzie. Secondo lo Stato maggiore russo, inoltre, la Turchia non smette di fornire armi e militanti al fronte al-Nusra.
=============

Corbyn, Cameron non ha chiarito, 'Regole per i ricchi diverse da quelle delle altre persone'. CAMERON TU SEI IL BOIA DI TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA E DI IRAQ, TU TE NE DEVI ANDARE, CON LE BUONE O CON LE CATTIVE? TE NE DVI ANDARE! TU SEI UN PERICOLOSO CRIMINALE INTERNAZIONALE: "VATTENE"! LONDRA, 11 APR - David Cameron non ha chiarito gli interrogativi sulle sue finanze, cambia discorso ed il suo intervento è stato un "capolavoro nell'arte della diversione". Lo ha detto alla Camera dei Comuni il leader laburista Jeremy Corbyn, secondo cui le regole per i "super ricchi" non sono le stesse di quelle per tutte le altre persone.


11 aprile 2016 non hanno avuto ancora tempo, ma, io pensavo che in google avessero già esaminato il caso di: [ Salve, il tuo blog all'indirizzo http://evolutionxtalmud.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: OTHER_ABUSE. In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l'URL non è più accessibile. Elenco blog  ›  Richiedi analisi per sblocco creazione o evoluzione Il tuo blog è stato bloccato perché viola Termini di servizio. Se non richiedi una revisione, questo blog verrà eliminato definitivamente entro 85 giorni. Abbiamo ricevuto la tua richiesta di sblocco il giorno 9 aprile 2016. Ti preghiamo di pazientare mentre diamo un'occhiata al blog e ne verifichiamo la conformità alle nostre Norme sui contenuti.

I'm not a predator, an executioner, an avenger of blood, and I do not pretend taxes, that, someone, he needs to protect itself from me. No! That's why, all the world's doors will open in front of me, because I'm a giver, a giver of freedom, self-determination, and liberating the prisoners!

ERDOGAN È UN BOIA CHE VIVE SUI CADAVERI! PTV speciale - Gravi sviluppi del conflitto del Nagorno Karabakh [  04 apr 2016
https://youtu.be/dOi2inAUE6Y Decine di soldati hanno perso la vita a causa dell'ennesima inasprirsi del conflitto tra l’Azerbaigian e la Repubblica non riconosciuta del Nagorno Karabakh, abitata quasi esclusivamente da armeni. Nella notte tra venerdi' e sabato, dopo aver accusato le truppe di Stepanakert di provocazioni, l'esercito azero ha aperto le ostilità, occupando diverse alture fino a ieri in possesso di Stepanakert. https://youtu.be/dOi2inAUE6Y ] [ L’aggravamento della situazione ha coinciso con la simultanea presenza a Washington del presidente azero Ilham Alyev e del capo di stato armeno Serzh Sargsyan mentre era in corso il summit sulla sicurezza nucleare. Il 15 marzo Alyev aveva incontrato il leader turco Erdogan e successivamente il segretario di stato Kerry. Proprio due giorni prima che cominciasse lo scontro militare.
Domenica mattina, Baku ha annunciato una tregua unilaterale, ma da posizioni di forza, dopo avere conquistato perte del territorio conteso. E subito Eerogan ha promesso di “sostenere l’Azerbaigian fino alla fine”.
Domenica, Stepanakert si era detta pronta a sospendere le ostilita’, ma a condizione che venissero ristabilite le posizioni antecedenti l'inasprimento del conflitto. Ma il ministero della Difesa azero aveva dichiarato "illogica" tale proposta. E oggi le truppe del Nagorno Karabakh sono passate al contrattacco, con l'obiettivo di recuperare i territori perduti.
La Russia si trova in una posizione scomoda. L'Armenia, alleato di Mosca in base all'Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva, supporta il Nagorno Karabakh, ma non puo’ essere considerata parte in conflitto. Per la Russia, prendere le parti di Erevan significherebbe danneggiare i propri rapporti con Baku e spingere l'Azerbaigian tra le braccia della Turchia. Il Cremlino ha quindi invitato entrambe le parti a cercare un compromesso.
Per la Turchia, la guerra nella Transcaucasia e' il mezzo migliore per distogliere Mosca dalla missione in Siria, dove l'aviazione russa continua a sostenere i nemici di Ankara. Se il conflitto nel Nagorno Karabakh dovesse trasformarsi in una guerra tra Baku e Erevan, la Russia si vedrebbe costretta a intervenire, se non altro per proteggere la propria base militare di Gyumri, in Armenia. Sommato agli aiuti umanitari che la Russia fornisce al Donbass e alla partecipazione alla guerra in Siria, un eventuale intervento nel Nagorno Karabakh potrebbe incidere eccessivamente sul budget di Mosca. Cio’ rientrerebbe tra gli interessi degli Stati Uniti, il cui obiettivo e’ l'indebolimento economico della Federazione Russa.
Il conflitto tra gli armeni del Nagorno-Karabakh, e l'Azerbaigian, il quale considera il Nagorno-Karabakh parte del territorio azero, va avanti ormai da quasi trent'anni. Iniziato come un conflitto etnico tra il 1987 e il 1988, all'epoca del declino dell'Unione Sovietica, si trasformo' nel 1992 in una guerra aperta. Il 9 maggio del 1994 fu concordata una tregua. Ma la contesa territoriale non è mai terminata e, senza una mediazione internazionale è altamente improbabile che possa essere ricomposta. E, come dimostra l’atteggiamento turco, ci sono forze che dall’esterno soffiano sul fuoco.
============
QUESTO È IL ANCHE IL MIO DISPERATO APPELLO, PRIMA DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CHE I FARISEI SPA FED FMI, MASSONI SATANISTI DELLA CIA, NELLA NATO, HANNO GIÀ DECISO E PIANIFICATO DI IMPORCI: PER ASSECONDARE LE NECESSITÀ DELLA FINANZA USUROCRATICA MONDIALE DI MONDIALISTI AZIONISTI ROTHSCHILD DELLE BANCHE CENTRALI! QUINDI LE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITÀ MONETARIA NON VEDONO GLI ORRORI DELLA SHARIA IN TUTTA LA LEGA ARABA: QUINDI TU SEI GIÀ MORTO! Pubblicato il 04 apr 2016, https://youtu.be/lgWInCuT9YI  [ Pubblichiamo, sottotitolato in italiano, l'appello prodotto dal movimento giovanile russo "Rete". Un invito a mettere da parte le differenze tra Europa e Russia per concentrarsi sui veri nemici che minacciano la pace e la convivenza tra i popoli.
 https://youtu.be/lgWInCuT9YI
================
Jewish Masonic crime destructionSchulz, voler venire in Ue non è crimine PERCHÉ SIAMO NOI I CRIMINALI MASSONI SENZA SOVRANITÀ MONETARIA TUTTI GENDER A SODOMA) è un trauma per noi cristiani, dover RIcomprendere la nostra identità storica politica, e chi siamo? NOI ABBIAMO PERSO L'ORGOGLIO DELLA NOSTRA NAZIONALITÀ! quale è la nostra coscienza di apparteneNza? Chi viene lui sa chi LUI è: una teocrazia dogmatica nazista sharia, conquista, CONQUISTA ED UCCIDI PER il califfato mondiale Ummah! QUESTO È IL MESSAGGIO SHARIA DI TUTTA LA LEGA ARABA!
===========
QUINDI I CRISTIANI CHE HANNO RISCHIATO LA VITA, VENGONO RIMANDATI INDIETRO, E GLI ISLAMICI SCELTI DA ERDOGAN VENGONO CONDOTTI IN POMPA MAGNA, MA, QUESTO È ANCHE UN DELITTO GIURIDICO, COME HANNO GIÀ DENUNCIATO TUTTE LE ORGANIZZAZIONI UMANITARIE. è CHIARO: "CREATORE DIO HOLY JHWH" lui ha sbagliato tutto, quindi Satana Fariseo Massone ha pensato di rimediare ai suoi errori ed ha fatto le manipolazioni genetiche degli Ogm, anche perché i semi di Dio, non possono più attecchire, per inquinamento di alluminio da SCIE CHIMICHE! ma, le scie chimiche innalzano la temperatura del pianeta perché producono l'effetto serra, e questo permette lo sfruttamento intensivo dell'Artico.
======================
MA COME PENSATE CHE EGITTO POSSA DICHIARaE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA, SE VOI NON AVETE IL CORAGGIO DI FARLO? I primi dubbi egiziani sulle versioni diffuse finora sulle circostanze della morte di Giulio Regeni vengono espressi oggi dal direttore del maggior quotidiano del Cairo, Al Ahram, Mohamed Abdel Hadi Allam. ''Prima del momento della verità - scrive Hadi Allam riferendosi alla prossima trasferta in Italia degli investigatori egiziani - esortiamo lo Stato a portare in giudizio gli autori del crimine".
===============

==================
È RARO CHE QUESTE TRUPPE PARAMILITARI SAUDITE SUNNITE FACCIANO DEL MALE AI LORO, IN REALTÀ UCCIDONO GLI SCIITI, DATO CHE I CRISTANI SONO STATI ANNICHILITI SOCIALMENTE! IL CAIRO, 3 APR - Un gruppo terrorista saudita affiliato all'Isis ha rivendicato un attentato compiuto davanti alla stazione di polizia nella città di al-Dalam (100 km a sudest di Riad), dove due bombe sono esplose causando l'incendio di tre auto della polizia ma nessun ferito. Un comunicato dell'organizzazione, chiamata Wilayat Najd (Provincia di Najd, sottintendendo dello Stato Islamico), afferma che l'attentato è avvenuto due giorni fa. Un portavoce della polizia, citato dal sito Almowaten, ha detto che le indagini sull'attacco sono ancora in corso. Ci sono stati diversi attentati compiuti da affiliati all'Isis in Arabia Saudita nell'ultimo anno. Wilayat Najd è il gruppo più noto ed attivo: in maggio e giugno ha rivendicato due attentati contro moschee sciite nell'est del Paese ed uno in Kuwait, che hanno causato 53 morti.
  
=========================
about my user/lorenzoJHWH ? youtube e google mi stanno calunniando! premesso che ipotetiche penalizzazioni del 06/25/2014, poi, dopo 6 mesi vanno in prescrizione! [ scarola.lorenzo@gmail.com ] to [ https://support.google.com/accounts/contact/suspended?p=youtube ] mio canale lorenzojhwh di youtube, lui non ha nessuna penalità! restituitemelo, certo avete commesso un errore involontario! [ Grazie per aver contattato il nostro team di Google Account. Esamineremo la tua segnalazione e ti contatteremo soltanto per comunicarti altre informazioni. Apprezziamo che tu ci abbia contattato.
================
Chiunque sia in possesso di un account sospeso o chiuso non potrà creare nuovi account o accedere alla community di YouTube. HANNO APPLICATO QUESTA RESTRIZIONE CONTRO IL MIO user/LORENZOJHWH che era senza penalità, mi hanno bloccato l'accesso! https://support.google.com/youtube/contact/pcusf_cuf29?hl=it&ec=partner&cfsi=partner_email29&cfnti=escalationflow.email&cft=3
Grazie per aver inviato la tua richiesta. Un membro del team si metterà in contatto con te a breve.
ORMAI, CONTINUANO A RISPONDERMI, quasi in tempo reale, IN MODO AUTOMATICO, CON LE STESSE MENZOGNE!
account-appeal@youtube.com Buongiorno Lorenzojhwh Unius REI,
Grazie per la tua email. Abbiamo ricevute numerose segnalazioni da vari proprietari di contenuti in merito a materiale non autorizzato caricato sul tuo o sui tuoi account. Quando riceviamo la segnalazione che un determinato video caricato sul nostro sito vìola il copyright di altri utenti, procediamo alla rimozione del materiale, come imposto dalla legge. La legge federale statunitense prevede la chiusura degli account in seguito a ripetute violazioni del copyright. Dato che in passato altri tuoi video sono stati rimossi a causa di notifiche per violazione del copyright, non siamo in grado di ripristinare il tuo account. Chiunque sia in possesso di un account sospeso o chiuso non potrà creare nuovi account o accedere alla community di YouTube.

Sono stati rimossi dal tuo account i seguenti video:

"Fatwa Posting photos pictures using social media" all'indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=yKzndRVbzzM
è stato rimosso a causa di una rivendicazione sul copyright da parte di NDTV (Rightster) in data 06/25/2014

"Muslim Psycho Sami Osmakac arrested planned Tampa terror" all'indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=39Ebp_QkzKM
è stato rimosso a causa di una rivendicazione sul copyright da parte di Scripps Local News in data 07/14/2014

"Yemen no Incapable Banning Child Marriage Rape" all'indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=NuLBfcZvspA
è stato rimosso a causa di una rivendicazione sul copyright da parte di SBS Australia in data 09/23/2014

"Pakistan DOES NOT Respect HINDU MINORITY" all'indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=T9hCIm4VIVY
è stato rimosso a causa di una rivendicazione sul copyright da parte di SamaaTV in data 08/26/2015

Re: [1-7814000011017] Contatta il servizio di supporto per i partner di YouTube
dominus UniusRei
======================
I COMUNISTI: NAPOLITANO D'ALEMA, VELTRONI, IL LORO PADRE BERTINOTTI? NELLA MASSONERIA DEI FARISEI SPA BCE, SPA FMI, SPA FED, HANNO CREATO IL "SISTEMA" CHE OGGI, È DIVENTATA UNA "ENTITÀ VIVENTE": IL NWO! QUESTA È UNA PROLUNGAZIONE ORGANICA DEL CORPO DI LUCIFERO, CHE HA LA RESIDENZA ALL'INFERNO, E CHE, INVECE, COME SATANA BUSH E ROTHSCHILD tutti gli AZIONISTI BANCHE CENTRALI SpA ORA, HAnno IL DOMICIDIO in quasi tutte le ISTITUZIONI E NELLE RELIGIONI DI QUESTO PIANETA: quindi, attraverso un massacro immane, specificato: da questa già iniziata terza guerra mondiale, cercano di esautorare sempre di più, i politici per sostituirli con i tecnici, che sono: sempre alti funzionari della massoneria e delle Banche CENTRALI!
dominus UniusRei

KIEV NON AVEVA INTERESSE AD AVERE GIORNALISTI TRA I PIEDI, CHE DOCUMENTASSERO I SUOI DELITTI, E QUINDI HA UCCISO MOLTI GIORNALISTI, UNO DI QUESTI ERA UN GIORNALISTA ITALIANO, SENZA CONTARE CHE, NON SI POSSONO CONOSCERE I NOMI, DEI CECCHINI CHE A MAIDAN UCCIDENDO CIRCA 100 PERSONE HANNO DATO INIZIO AD UN GOLPE, CHE HA DELEGETTIMATO LA ATTUALE GOVERNANCE DELLA UCRAINA, LA UNIONE EUROPEA E LE SUE ISTITUZIONI SONO SOMMAMENTE CRIMINALI! Deputati dell'Europarlamento chiedono alla Mogherini sanzioni contro Putin. E TUTTO QUESTO È QUALCOSA CHE ESUBERA DALLA MIA PAZIENZA E DALLA MIA TOLLERANZA: I MIEI MINISTRI SONO INVITATI A PROVVEDERE CIRCA UN SODDISFACIMENTO DELLA MIA IRA! 09.03.2016
===================
delitto massonico mondiale ALTO TRADIMENTO http://kingdominusuniusrei.blogspot.com/2016/04/delitto-massonico-mondiale-alto.html
revenge Yitzhak Kaduri


è questo il delitto massonico mondiale: DI ALTO TRADIMENTO! AVERE RESO LEGALE IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE, DI VIOLAZIONE, TRASFERIMENTO E SOTTRAZIONE DELLA COSTITUZIONALE SOVRANITÀ MONETARIA DEI POPOLI, TUTTO A FAVORE DELLE SPA UK GEZABELE SECOND, SPA BANCHE CENTRALI, DEI CENTRI MASSONICI, ED OCCULTI DI POTERE, CHE È QUESTO IL MOTIVO PER CUI, GLI ISLAMICI SAUDITI E TURCHI, SONO DIVENTATI CATTIVI E SHARIA NAZISTI E TERRORISTI, PERCHÉ, LORO SANNO CHE, A LORO RIMANE POCO DA VIVERE ANCORA! Panama Papers: nei file anche Platini. Ex campione usò Mossack Fonseca per gestire società offshore. ROMA, 3 APR - Nell'immane massa di Documenti dei Panama Papers compare anche il nome di Michel Platini, ex fuoriclasse della Juventus e dirigente attualmente sospeso dell'Uefa. Secondo Le Monde, Platini fece aprire una società offshore circa un anno dopo la sua elezione ai vertici del calcio europeo e chiese agli avvocati della Mossack Fonseca di amministrare la Balney Enterprises Corp., nata a Panama il 27 dicembre 2007.
    Il quotidiano francese non ha avuto risposta alle domande poste a Platini sulle finalità di questa società, ma attraverso un suo portavoce ha fatto sapere che "i suoi affari sono assolutamente legali".
revenge Yitzhak Kaduri


i PARADISI FISCALI SERVONO SOPRATTUTTO AI ROTHSCHILD, SPA BANCHE CENTRALI: DOVE VANNO A COPRIRE, celare, nascondere occultare, IL FALSO IN BILANCIO GENERATO DAL SIGNORAGGIO BANCARIO, PERCHÉ, FARISEI METTONO IN PASSIVO DI BILANCIO: IL DENARO CREATO DAL NULLA (REDDITO SOTTRATTO ALLO STATO), QUINDI INCAMERANDO I "TITOLI DI STATO" e CHIUDONO IL BILANCIO a: "0" (ZERO). IN QUESTO MODO, TUTTO IL DENARO DELLE BANCHE SPA FED BCE FMI, cioè, il denaro di TUTTO il MONDO FINISCE NEI PARADISI FISCALI! Dossier Panama Papers: miliardi nei paradisi, le accuse ai leader del mondo: Milioni di documenti trapelati, ci sarebbero persone vicine a: Putin, Xi e Poroshenko. CAMBIARE IL MONDO SEMBRA IMPOSSIBILE A TUTTI, TRANNE CHE, al RE DI ISRAELE UNIUS REI, GOVERNATORE Procuratore sul MONDO... CERTO, I RICCHI POSSONO TROVARE UNA SOLUZIONE PARZIALE AL SIGNORAGGIO BANCARIO, RUBATO DAI FARISEI, cioè, una soluzione PRIMA DELLA STRAGE DI UNA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, funzionale al sistema monetario, per rigenerare un nuovo ciclo monetario, e poter uscire dalla recessione, MA, POI, IN UNA CATASTROFE DI QUELLE PROPORZIONI? TUTTI DEVONO MORIRE! Un nuovo caso Wikileaks scuote il mondo politico e finanziario ma non solo. I numeri arrivano da una enorme fuga di notizie, chiamata 'Panama Papers'. Si tratta di informazioni di una gigantesca massa di denaro, che, sarebbe stata dirottata da studi legali internazionali e banche verso paradisi fiscali, per conto di criminali, leader politici e funzionari d'intelligence. Lo denunciano milioni di documenti fatti trapelare sui media internazionali. Fra i beneficiari di questi schemi vi sarebbero persone indicate come vicine al presidente russo Vladimir Putin, familiari del leader cinese Xi Jinping, del presidente ucraino Poroshenko, del re saudita, dei premier di Islanda e Pakistan.

Appello Oxfam, subito riforme per trasparenza totale LEGGI. Nella lunga lista di nomi coinvolti nello scandalo dei paradisi off-shore rivelato dai 'Panama Papers' ci sono parenti e persone vicine al presidente siriano Bashar Al Assad, ma anche il defunto Muammar Gheddafi e l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak. Lo riporta la Bbc. L'elenco continua ad allungarsi di ora in ora e spazia dalla politica, allo spettacolo, allo sport. Tra gli altri ci sono i nomi del presidente dell'Argentina Mauricio Macri, di parenti del presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev.

Nella lista Montezemolo, Ubi e Unicredit. Le rivelazioni sono contenute in milioni di documenti (denominati Panama Papers) fatti trapelare da uno studio legale non molto noto, Mossack Fonseca, ma con sedi a Miami, Hong Kong, Zurigo e 35 altre localita'. Documenti passati al giornale tedesco Suddeutsche Zeitung e da questo condivisi poi con un pool di reporter investigativi di vari media internazionali fra cui i britannici Guardian e Bbc. Per l'Italia l'esclusiva è de L'Espresso. Il Guardian si concentra in apertura della sua edizione online solo su Putin, che viene ritenuto coinvolto indirettamente attraverso la figura di Sergei Roldugin: un musicista, indicati fra i migliori amici del presidente russo e padrino di una delle sue figlie, che sarebbe il terminale almeno nominale di uno spostamento di due miliardi di dollari partiti da Bank Rossya, un istituto di credito guidato da Yuri Kovalciuk, che gli Usa sostengono essere una sorta di banchiere del Cremlino, indirizzati verso Cipro e il paradiso off-shore delle Isole Vergini Britanniche.

Nelle carte anche Messi, Platini e Jackie Chan. Sospetti che peraltro il Cremlino respinge come una montatura, assicurando che la Mosca ha i mezzi per difendere in sede legale la reputazione di Putin. Altri media coinvolti nella rivelazione di questi leaks allargano da parte loro il campo delle personalità' al centro dei sospetti. Personalita' fra cui figurano esponenti dello spettacolo e dello show business, accanto a criminali e trafficanti, ma anche altri leader politici o persone a loro vicine. Haaretz, oltre a soffermarsi su businessman e personaggi pubblici israeliani, cita ad esempio aziende che secondo le carte dello scandalo farebbero riferimento ai capi di governo di Islanda e Pakistan.

SCHEDA/ 'Panama Papers', i numeri della mega fuga di notizie
E inoltre somme sottratte al fisco da familiari di Xi Jinping, dal re dell'Arabia Saudita o da suoi figli, dalla famiglia del presidente filo-occidentale ucraino Poroshenko. Nei documenti anche societa' che sarebbero riconducibili a 33 sigle o individui inseriti nella lista nera degli Usa, per connessioni con i signori della droga messicani, con organizzazioni definite terroristiche come gli Hezbollah sciiti libanesi e con Stati come Corea del Nord o Iran.
revenge Yitzhak Kaduri


GLI USA UE NATO CIA: I SATANISTI MASSONI HANNO DEFINITIVAMENTE ROVINATO LA UCRAINA, ora, tutto il genere umano è stato rovinato dai Bildenberg regime ] [  03.04.2016) ] Il portavoce ufficiale del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha commentato la dichiarazione di Petro Poroshenko sull'articolo del New York Times in cui l'Ucraina è stata definita una «palude di corruzione». Una delle maggiori testate americane il primo aprile ha scritto che Poroshenko è «un prodotto del vecchio sistema» e non in grado di lottare contro la corruzione in Ucraina. In risposta, il Presidente ucraino ha dichiarato che l'articolo scredita Kiev e fa parte di una guerra ibrida. «Adesso a Kiev non resta che inserire il New York Times in qualche elenco di sanzioni: http://it.sputniknews.com/mondo/20160403/2398939/poroshenko-zakharova-nyt.html#ixzz44mUNERYK
revenge Yitzhak Kaduri


ISLAMICI PENSANO CHE, LA SHARIA SIA UNA SOLUZIONE A TUTTI I LORO MALI, SOPRATTUTTO UNA SOLUZIONE CONTRO ROTHSCHILD IMPERO, MA, SE ROTHSCHILD TI HA PRESO LA SOVRANITÀ MONETARIA, TU SARAI SEMPRE LA SUA PREDA: SEMPRE UNO SCHIAVO CHE DEVE MORIRE COMUNQUE! E NON È DIVENTANDO CATTIVO CONTRO I CRISTIANI (ALTRI SCHIAVI COME TE) NON È IN QUESTO MODO SHARIA, CHE, TU TI POTRAI SALVARE, ANZI, TU TI RENDI: COLPEVOLE E RESPONSABILE DI UN DISASTRO SENZA PRECEDENTI! È VERO CHE USA CON CALUNNIE INVENTANO COLPE CONTRO INNOCENTI DA DISTRUGGERE! MA, LA SHARIA È UN DELITTO CHE È TROPPO FACILE DA CONDANNARE! “State attenti: la Turchia sta inviando i terroristi in Europa” DEVO AMMETTERE CHE QUELLO CHE HA DETTO ( 03.04.2016) Il re di Giordania Abdullah II? MI HA SPIAZZATO! IN QUESTO MODO, LUI SI METTE CONTRO ANCHE SALMAN IL SAUDITA WAHHABITA SALAFITA! E IO MALGRADO LE MIE NATURALI INCLINAZIONI, IO MI DEVO PREDISPORRE A DIFENDERE ANCHE QUEST'ALTRO ISLAMICO SHARIA NAZISTA ADESSO?! QUELLO CHE DICE ASSAD È VERO, COME È VERO CHE, ANCHE LUI, È UN CRIMINALE SHARIA, CHE AVEVA GLI SCHIAVI DHIMMI, ED È DRAMMATICO CHE, LUI NON SAPPIA FARE AUTOCRITICA! infatti Islam è un assassino che non sa fare autocritica! INFATTI, Giordania Abdullah II NON SA FARE AUTOCRITICA! ] [ nel corso di un giro fatto a Gennaio negli Stati Uniti, ha dichiarato ai politici nordamericani che “la Turchia sta inviando i terroristi in Europa”. Queste dichiarazioni sono state fatte poco prima degli attentati terroristici avvenuti nella capitale belga, Bruxelles, e quasi due mesi dopo di quanto accaduto a Parigi. [ Turchia, Amnesty International: rimpatri forzati di siriani ] Secondo il sito britannico Middle East Eye, queste dichiarazioni hanno avuto luogo nel corso di un incontro a Washington con i congressisti statunitensi. Nello stesso tempo, il re di Giordania ha accusato la Turchia di provocare la crisi dei rifugiati siriani per espellerli dai campi per rifugiati dove risiedevano nel paese con il proposito di sospingerli verso l'Europa. ] [ Il re di Giordania Abdullah II, HA CAPITO CHE IL PROSSIMO LAICO CHE DEVE MORIRE, È LUI! ] [ "Il fatto che, i terroristi viaggino verso l'Europa è parte della politica turca", ha detto il re. Inoltre ha aggiunto che Ankara utilizza la marcia dei rifugiati verso l'Europa per ottenere i suoi propri interessi". Il ministro degli Esteri giordano, Nasser Judeh, presente all'incontro, ha dichiarato che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, aveva provocato la crisi dei rifugiati in Europa come vendetta nel non aver ottenuto l'appoggio occidentale per la creazione di una "zona cuscinetto" in Siria. Uno dei congressisti ha domandato al re Abdullah II, se rispondesse a verità che la Turchia stava inviando i terroristi dell'ISIS verso l'Europa. Il monarca ha risposto: "Assolutamente si". Il Re Giordano ha anche accusato Erdogan, di fomentare il terrorismo e l'estremismo. "Erdogan crede in una soluzione islamista radicale per la regione", ha aggiunto Abdullah II. "La Turchia sta cercando di creare un regime religioso radicale in Siria. Noi stiamo cercando di potenziare gli elementi moderati nel sud della Siria".
Abdullah II è andato anche oltre dicendo che " la Turchia è parte delle sfide strategiche, a cui la comunità internazionale deve fare fronte oggi giorno". "Noi cerchiamo di lavorare per trovare la soluzione ai problemi tattici nella lotta contro l'ISIS, tuttavia, non dobbiamo dimenticare il fatto che, i turchi non sono concordi con noi su queste tematiche. La Turchia non solo fornisce appoggio ai gruppi islamisti radicali in Siria, ma permette anche ai combattenti stranieri di passare dal suo territorio. Allo stesso modo aiuta le milizie estremiste in Somalia ed in Libia", ha dichiarato il Re Giordano. Da parte sua il governo turco si è rifiutato di commentare le dichiarazioni del re Abdullah II di Giordania in Europa, tuttavia, un ufficiale di alto rango in Ankara ha riferito al sito britannico che "il re di Giordania si è trasformato in un portavoce di Bashar Al-Assad". [ Russia accusa, NATO chiude occhi su violazioni sovranità della Siria dalla Turchia ].
Nota: Le dichiarazioni del Re di Giordania sono estremamente gravi e confermano tutte le accuse nei confronti del Governo di Ankara. Il fatto importante è che queste accuse non provengono da una fonte siriana, iraniana o russa, ma dallo stesso Re di Giordania, che, risulta essere da sempre un alleato storico dell'Occidente. Le sue dichiarazioni vogliono essere, da un lato, un avviso a tutti gli alleati occidentali della pericolosità delle mire espansionistiche turche e, dall'altro, esprimono la preoccupazione che il radicalismo islamico fomentato dalla Turchia (e dai sauditi) possa rivolgersi contro il suo paese e minare la stabilità del suo regno, che è sempre stato oltremodo fragile. La Giordania fa parte della coalizione anti ISIS diretta dagli USA. [ “Paesi della UE in ginocchio davanti ad Erdogan” ] Queste dichiarazioni mettono in luce lo stato di totale demenza e servilismo dei governi europei, dell'Unione Europea ed in particolare della cancelliera Merkel, la quale ha allacciato un vero e proprio flirt, con il turco Erdogan, cedendo ad ogni suo ricatto, dai miliardi che, sono stati concessi alla possibilità dell'ingresso nella UE, e della abolizione dei visti per i cittadini turchi. Tutto quanto anche da noi scritto in precedenza, su tali questioni, si dimostra confermato e comprovato, e chiarisce per l'ennesima volta in quali mani di dementi ed irresponsabili siano lasciati i cittadini europei, in balia di invasione e terrorismo islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160403/2400055/turchia-invia-terroristi-in-europa-accuse-re-giordania-abdullah.html#ixzz44mPEXc5X
revenge Yitzhak Kaduri


QUELLO CHE LA TURCHIA VUOL FARE IN SIRIA (IL MASTINO BULLO E FEDELE AL PADrONE NATO ROTHSCHILD IMPERO)? COSÌ UGUALMENTE, LO VUOLE FARE, IL GIAPPONE NEL MARE CINESE MERIDIONALE! QUESTI SONO DEI PAZZI, DI SATANISTI MASSONI A FAVORE DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, SOLTANTO PERCHÉ, LORO NON SANNO CHE, NON LA POTRANNO RACCONTARE! 13:36 Navi giapponesi alla fonda nelle Filippine per sostegno stabilità nella regione: http://it.sputniknews.com/mondo/20160403/2400477/assad-occidente-crisi.html#ixzz44mO8MKkw
revenge Yitzhak Kaduri


QUELLO CHE DICE ASSAD È VERO, COME È VERO CHE, ANCHE LUI, È UN CRIMINALE SHARIA, CHE AVEVA GLI SCHIAVI DHIMMI, ED È DRAMMATICO CHE LUI NON SAPPIA FARE AUTOCRITICA! infatti Islam è un assassino che non sa fare autocritica! INFATTI, Giordania Abdullah II NON SA FARE AUTOCRITICA! ] [ 03.04.2016. Il presidente della Siria, Bashar al-Assad, ritiene che i paesi occidentali non siano inaffidabili: sono disonesti e le loro politiche sono in contrasto con il diritto internazionale. «La lezione più importante che abbiamo imparato, ma credo che lo sapevamo già da molto tempo, è che l'Occidente è disonesto. I paesi occidentali sono sleali. Portano avanti politiche lontane dai principi del diritto internazionale e delle Nazioni Unite. Non si può fare affidamento sull'Occidente per la risoluzione di qualsiasi problema. Migliori sono gli amici che hai, tanto più velocemente e con il minimo danno si raggiunge una soluzione. Quindi ogni statista deve scegliersi degli stati amici, che non lo abbandoneranno nei periodi di crisi», ha detto Assad in un'intervista a RIA Novosti. Assad si augura che nessuno stato e popolo passino quello che ha passato la Siria. «Abbiamo dovuto superare prove disumane. Tuttavia, viviamo in un mondo in cui oggi non c'è alcun diritto internazionale, ne moralità in politica. Qualsiasi cosa può succedere in qualsiasi parte del mondo. Ma quello che voglio dire basandomi sulla nostra esperienza in Siria, innanzitutto, è che ogni manifestazione di fanatismo, sia esso religioso, politico, o l'ossessività di qualche idea è distruttiva per la società. Bisogna evitare il fanatismo lungo la strada verso la costruzione della società, è un dovere dello stato, così come è dovere di tutti gli elementi che compongono la società, è il dovere di ogni cittadino»: http://it.sputniknews.com/mondo/20160403/2400477/assad-occidente-crisi.html#ixzz44mNekUNv
=========

#Erdowie, #Erdowo, #Erdogan ] boia, BOIA, BOIA [ Song: #Erdowie, Erdowo, Erdogan | extra 3 | NDR DI: [ extra 3 ] [ https://www.youtube.com/watch?v=R2e2yHjc_mc&feature=player_embedded ] Pubblicato il 17 mar 2016. English subtitles available. For turkish subtitles this way please: https://www.youtube.com/watch?v=349VW.... Danke für eure Likes und Kommentare, wir freuen uns über jeden neuen Abonnenten. Ja. Auch über Sie, Herr Erdogan.
In Sachen Pressefreiheit und Menschenrechte tritt der türkische Präsident ziemlich verhaltenskreativ auf. Also diplomatisch ausgedrückt. Das ist bei uns anders. Unser Song für Istanbul.
www.x3.de
www.ndr.de
www.daserste.de
www.extra3.blog.ndr.de
www.facebook.com/extra3
www.twitter.com/extra3
www.instagram.com/extra3 https://youtu.be/R2e2yHjc_mc
revenge Yitzhak Kaduri
==================

GLI ISLAMICI PRENDONO POSSESSO DELLA EUROPA ] [ Bruxelles: giornalista Sky Tg24 aggredita, erano tre bulletti. Giovanna Pancheri parla dopo l'aggressione subita mentre era in diretta. Nella lunga giornata di ieri a Molenbeek anche una troupe di SkyTg24 ha fatto le spese delle tensioni scoppiate nel quartiere, dove i media sono malvisti sin dagli attentati di Parigi. La giornalista Giovanna Pancheri e il suo operatore Francesco Cardarelli, durante una diretta, sono stati aggrediti da un minorenne che voleva impedire loro di filmare. "Era un gruppo di tre bulletti che non sapevano come occupare il tempo, avevamo già parlato con loro prima spiegando che era l'ultimo collegamento in diretta e che solo io sarei stata ripresa dalla telecamera, ma durante il live uno di loro si è avvicinato lo stesso cercando di strappare la telecamera e di tirare calci all'operatore", ha raccontato la giornalista di SkyTg24 all'ANSA. "E' la prima volta che mi succede nonostante le numerosissime dirette fatte da qui, anche se negli scorsi mesi a un altro nostro operatore hanno rotto una gamba", ricorda Pancheri. "Quanto è successo lo lego al fatto che purtroppo Molenbeek è anche così, un quartiere già difficile, di criminalità, e da mesi ormai sotto la pressione mediatica" ma, ha tenuto a sottolineare, "un gruppo di signore che aveva assistito alla scena è venuto a scusarsi con noi, dicendo che questa non è Molenbeek". Completamente assenti le forze dell'ordine. "La polizia non c'era", accusa la corrispondente, "dopo il dispiegamento in forze del pomeriggio, alle 18 non c'era più nessuno, nemmeno una volante sebbene il commissariato fosse a qualche centinaio di metri".
revenge Yitzhak Kaduri


women impaled ] semplicemente, io dico cose che sanno tutti, ma, che nessuno ha il coraggio di parlare, neanche i Presidenti di Stato [ LE COSE CHE I SATANISTI DELLA CIA SPA NWO 666 OGM, SISTEMA MASSONICO, sacerdoti di Satana, MI HANNO FATTO VEDERE? È FUORI DI OGNI IMMAGINAZIONE! NON POTETE IMMAGINARE QUANTI OMICIDI SESSUALI E OMICIDI DI SATANISMO BULLISMO SI POTEVANO VEDERE PRIMA DELLE MIE PROTESTE! ] POI, IO HO TROVATO ANCORA "donne infilzate allo spiedo di un maiale" e loro possono dire, che è un fotomontaggio! MA, QUESTE IMMAGINI SONO COMUNQUE UN DELITTO: ed un turbamento per l'equilibrio mentale degli instabili: una perversione criminale: un delitto controlla dignità della persona, bullismo e cinismo! POI, io ho interrotto la mia ricerca: perché alcuni mi stavano calunniando di avere violato la mia parola, cioè, di non più vedere la pornografia.. e quindi a motivo dello strepito, e delle calunnie? io ho interrotto questa ricerca!
revenge Yitzhak Kaduri


Schulz contro Erdogan. Inaccettabile oltraggio alla democrazia tedesca. E COSA FA CREDERE AI MASSONI DARWIN GENDER, CHE GLI ISLAMICI SHARIA NON SIANO NAZISTI? (03.04.2016) URL abbreviato 7104393. QUINDI SONO ALLEATI DEI NAZISTI PRAVY SECTOR, E DEI CECCHINI DELLA CIA, A GOLPE MAIDAN, E DI DELITTI COMPLICI, NE HANNO COMMESSI TROPPI, PER RICORDARSI SOLTANTO QUANTO VOGLIONO LORO, DI ESSERE LA DEMOCRAZIA, CIOÈ VOLEVO DIRE LA DEMONIO-CRAZY, CRAZIA: DEI POPOLI SCHIAVIZZATI SENZA SOVRANITÀ MONETARIA! ] [ Il presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, ha aspramente criticato il comportamento del presidente turco Tayyip Erdogan dopo la convocazione dell'ambasciatore tedesco in Turchia al ministero degli Affari Esteri per una canzone satirica su un canale tedesco. Il ministero degli Esteri della Turchia il 22 marzo ha convocato l'ambasciatore tedesco per via di una canzone satirica sul presidente turco trasmessa dal canale televisivo tedesco NDR. «È inaccettabile che il presidente di un altro paese chieda alla Germania di limitare i diritti democratici per una caricatura», ha detto Schultz in un'intervista al quotidiano Bild am Sonntag. Secondo lui, la satira è un elemento fondamentale di una cultura democratica, e tutti i politici, «anche il presidente turco», devono saperla accettare. Schulz ha sottolineato che la cooperazione con la Turchia sulla crisi migratoria non è un pretesto per astenersi da critiche su altre questioni. «Non dobbiamo tacere sulla violazione dei diritti umani fondamentali in Turchia solo perché stiamo lavorando insieme per affrontare la questione dei profughi. Al contrario: dobbiamo denunciare queste violazioni e condurre un dialogo costante con la Turchia sulla libertà di parola e sulla questione dei diritti umani», ha aggiunto Schultz. Il presidente del Parlamento Europeo ha anche criticato Erdogan per gli aperti attacchi ai diplomatici occidentali, andati al processo dei giornalisti dell'opposizione, e per la mancanza di impegno per una soluzione pacifica del conflitto con i curdi. http://it.sputniknews.com/mondo/20160403/2399402/schulz-erdogan-democrazia.html#ixzz44mJS2vrO
revenge Yitzhak Kaduri


ISRAEL, Benjamin Netanyahu ]  mi dispiace che i Farisei massoni, stanno andando contro di me: "al muro contro muro", ma, quando l'ira di Dio holy JHWH li schiaccerà? nessuno di loro potrà salvarsi in tempo!
revenge Yitzhak Kaduri


John Kerry incontrerà i ministri degli esteri dei paesi del Golfo Persico ] BREAKING THE CURSE [ John Kerry PERCHÉ, NON TI VERGOGNI, DI ANDARE DAI MAOMETTANI SHARIA, A VENDERE IL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI? NON C'È PIÙ NULLA, CHE, TU PUOI FARE PER TE STESSO, PER RIMEDIARE AL TUO DISASTRO: DISPERAZIONE INFINITA! SOLTANTO IO TI POSSO TIRARE FUORI DA QUESTO TUO INCUBO! [ 03.04.2016. I ministri degli Esteri dei sei paesi del Consiglio di cooperazione per gli Stati del Golfo Persico (GCC), giovedì 7 aprile incontreranno in Bahrain il segretario di Stato americano, John Kerry. Lo ha detto ai giornalisti, domenica, il segretario generale del GCC Abdellatif al-Zayani. Nel corso dell'incontro si discuteranno i preparativi per il vertice Usa-Golfo Persico, previsto per il 21 aprile. L'incontro tra il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e i leader dei paesi del Golfo si terrà a Riyad, capitale dell'Arabia Saudita, nell'ambito del partenariato strategico. Come comunicato sabato dall'agenzia di stampa saudita, il summit USA-Golfo Persico sarà dedicato all'esame dei risultati dei gruppi di lavoro congiunti, costituiti durante il vertice a Camp David nel maggio 2015, quando il presidente degli Stati Uniti si è accordato con i monarchi arabi per rafforzare la cooperazione in campo politico, economico, della difesa e della sicurezza. Inoltre, come previsto, le parti discuteranno gli sforzi compiuti per risolvere i conflitti nei paesi della regione (Siria, Iraq, Yemen e Libia) così come gli sforzi per combattere le organizzazioni terroristiche: http://it.sputniknews.com/mondo/20160403/2401234/kerry-golfo-persico.html#ixzz44n6o7DaZ
revenge Yitzhak Kaduri


QUALE LIBERTÀ DI MOVIMENTO CI OFFRE LA SHARIA? RIMUOVETE LA SHARIA! Maratona Betlemme, in migliaia per chiedere libertà movimento. Palestinesi e stranieri. Polemiche per mancata presenza atleti Gaza
revenge Yitzhak Kaduri


COME potete pensare che la virtù, cioè la privazione, possa competere ad armi pari con il vizio, lussuria: I VIGLIACCHI? Questa è una lotta impari.. ECCO PERCHÉ SCENDERÀ DI NUOVO A SODOMA IL FUOCO DAL CIELO! LONDRA, 3 APR - Si moltiplicano i coming out di leader gay al vertice dei partiti politici in Scozia: l'ultimo caso e' quello di Kezia Dugdale, giovane numero uno del Labour scozzese, filiazione largamente autonoma del Partito laburista britannico, la quale in un'intervista a un magazine ripresa oggi dal Mail on Sunday si è dichiarata lesbica. "Ho una partner donna, non ne parlo molto perché non ne sento la necessita", ha detto Dudgal, aggiungendo peraltro che la stabilità della sua vita privata è una delle ragioni per cui si considera "generalmente calma, quasi serena". Di recente si è dichiarata lesbica pure Ruth Davidson, leader della branca scozzese del Partito Conservatore, mentre Patrick Harvie, copresidente dei Verdi di Scozia, si e' definito "bisessuale". Ultimo in ordine di tempo prima di Dugdale, e' stato David Mundell, altro esponente Tory in Scozia e ministro degli affari scozzesi del governo Cameron, il quale ha fatto coming out poche settimane orsono rendendo pubblica la propria omosessualità.
revenge Yitzhak Kaduri

da quando i sacerdoti di satana della CIA, hanno preso il controllo del NWO? NON SI CAPISCE PIÙ NIENTE! TEL AVIV, 03 APR - Il servizio di spionaggio tedesco Bnd ha spiato per anni l'ufficio del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu. La notizia, riferita dal settimanale tedesco Der Spiegel, è citata oggi con grande evidenza dalla stampa israeliana. Secondo la rivista tedesca, il Bnd avrebbe condotto attività di spionaggio anche verso altri Paesi amici della Germania, nonché verso istituzioni internazionali.
revenge Yitzhak Kaduri

http://cina-super-potenza.blogspot.com/2016/04/terra-amore-non-possono-essere-comprati.html
revenge Yitzhak Kaduri

#SALMAN #KINGDOM #SAUDI #ARABIA ] [ o noi, che, abbiamo la FEDE, adesso sconfiggiamo gli ATEI (dimostrandoci superiori e migliori di loro), oppure, loro ci uccideranno tutti!
revenge Yitzhak Kaduri

#Israele ] sono chiare le intenzioni di Dio holy JHWH, lui vorrebbe fare dalla ARABIA SAUDITA: il luogo più santo della TERRA! Quindi, io vorrò costruire li, il mio TEMPIO EBRAICO! Così, tutti vedremo venire in ARABIA SAUDITA, tutti quelli che sono diventati: i miliardi dei Figli di Abramo! Da questo punto di vista, per gli investimenti che sono da fare da noi, e i turisti della FEDE, che affluiranno: fino alla fine del mondo, la ARABIA SAuDiTA, sarà ripagata ampiamente del valore della Terra, perché: la Terra come l'amore non possono essere comprati o venduti!
revenge Yitzhak Kaduri

#Israele ] ero già possessore di queste informazioni, ma, io ho voluto fare delle ricerche maggiormente approfondite: "NON ESISTONO, NEL DESERTO EGIZIANO, PROVE DEI 40 ANNI DI SOGGIORNO, cioè, DEL PASSAGGIO DEL POPOLO EBREO NEL DESERTO".. perché, queste prove sono tutte reperibili nel Deserto Saudita! Che i Sauditi, poiché, come i Farisei e come me: noi siamo tutti dei fondamentalisti biblici, quindi noi sappiamo che, spettano di diritto a tutti gli ebrei la regione saudita della MADIANA: proprio perché, i nostri padri sono stati li: più di: 40 anni e un giorno! DA QUESTO PUNTO DI VISTA, PIÙ CHE VOLERLI PUNIRE? DIO JHWH HA VOLUTO DONARE LORO (a tutte le 12 Tribù di ISRAELE) UNA PATRIA PER I NOSTRI GIORNI! .. e come può essere solido, un matrimonio dove l'amore di Dio SANTO, è condiviso tra moglie e marito? COSÌ SARÀ SOLIDO IL NOSTRO MATRIMONIO CON I SAUDITI!
======================
======================
04.04.2016 I giornali italiani in edicola in questo inizio settimana si concentrano prevalentemente sull'intervento televisivo di ieri del premier Matteo Renzi, che ha difeso l'emendamento per cui il ministro Guidi ha rassegnato le dimissioni.
"Il piano di Total sul petrolio lucano" è il titolo de La Stampa, che svela particolari dell'inchiesta della magistratura che ha imbarazzato il governo italiano, portando alle dimissioni del ministro per lo Sviluppo.
Sul Corriere della Sera "I conti segreti dei 12 leader" con i cosiddetti Panama Papers, annunciati da Wikileaks nella serata di ieri, mentre in taglio alto è ancora la politica italiana in primo piano, con "I dubbi di Renzi sulla linea dei pm: sono pronto a farmi interrogare".
Stessa "accoppiata" anche su la Repubblica: "Panama, ecco i conti segreti da Putin ai big del pianeta" e "Renzi ai pm: quella norma l'ho voluta io". Il caso "Petrolio", come è stato ribattezzato dalla stampa italiana lo scandalo che ha travolto Federica Guidi, ex ministro dello Sviluppo, è ricorrente su molte altre prime pagine. Così ad esempio il Messaggero, che titola "Renzi: l'emendamento è mio" con le parole pronunciate dal premier alla trasmissione televisiva "In mezz'ora".
Su l'Unità è "La sfida di Renzi" che sintetizza la posizione espressa ieri in tv dal premier: "ma quale lobby — si legge nel catenaccio — la norma è mia, Tempa Rossa l'ho sbloccata dopo 27 anni".
Caso Petrolio anche su il Giornale, con "La grande balla dei poteri forti": il riferimento qui è alle parole del ministro Maria Elena Boschi, lambita dallo scandalo a causa di alcune intercettazioni, che ieri ha negato legami dell'esecutivo con le lobby del petrolio.
Su il Fatto Quotidiano infine "Le mail che inguaiano la Boschi", in cui sarebbe provato che la norma per lo sblocco delle attività del giacimento di Tempa Rossa "fu dettata da Total, Shell ed Eni": http://it.sputniknews.com/italia/20160404/2402048/renzi-intervento-emendamento-guidi-dimissioni.html#ixzz44qfrEfzu
=======
===========
Panama faciliterà l'indagine sulla Mossack Fonseca 04.04.2016 I PARADISI FISCALI SONO NECESSARI AL FMI SPA BANCA MONDIALE, PER RICICLARE IL DENARO SPORCO CHE PROVIENE DAL SIGNORAGGIO BANCARIO! PRENDERE I TRADITORI MASSONI? NON RISOLVERÀ IL PROBLEMA DELLA DISPERAZIONE DEI POPOLI ] [ In precedenza erano apparse nei media informazioni su documenti che conterrebbero presumibilmente gli schemi fraudolenti per il trasferimento di denaro nei paradisi fiscali con l'assistenza dello studio legale panamense “Mossack Fonseca”. Il governo di Panama ha fatto sapere di essere pronto a collaborare nell'indagine che potrebbe iniziare dopo la comparsa nei media della notizia sui documenti trapelati contenenti le informazioni sugli schemi fraudolenti per il trasferimento di denaro in conti offshore con l'assistenza dello studio legale panamense "Mossack Fonseca". "Il governo panamense collaborerà attivamente in qualunque inchiesta e fornirà l'assistenza necessaria in caso di azione legale," — si legge in un comunicato diffuso dall'amministrazione presidenziale.
Nella giornata di ieri il giornale tedesco "Suddeutsche Zeitung" ha pubblicato dei documenti che apparterrebbero allo studio legale panamense "Mossack Fonseca" che, secondo il giornale, dimostrerebbero il coinvolgimento di diversi leader mondiali e dei loro entourage in schemi fraudolenti per il trasferimento di denaro nei paradisi fiscali.
Nei documenti diffusi dal giornale tedesco si fa riferimento alla famiglia del presidente cinese Xi Jinping, al presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko, al presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev, al re del Marocco Mohammed VI e al sovrano dell'Arabia Saudita Salman, al defunto padre dell'attuale primo ministro David Cameron ed ad un certo numero di persone vicine al presidente russo Vladimir Putin, così come ai figli del primo ministro pachistano Nawaz Sharif. Tuttavia l'autenticità dei documenti non è stata ufficialmente confermata da nessuno. Lo studio "Mossack Fonseca" ha negato ogni addebito rifiutandosi di confermare l'autenticità dei documenti ed ha definito le azioni dei giornalisti un crimine: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2402138/scandalo-offshore.html#ixzz44qgGdNFs

La filtración de los “papeles de Panamá”, 11,5 millones de registros con detalles de empresas offshore vinculadas a líderes políticos y celebridades de todo el mundo, es probablemente la mayor fuga de documentos  reservados a la que ha tenido acceso el público en toda la historia. El dosier pone al descubierto las estructuras de propiedad que hay detrás de más de 214.000 empresas offshore –se constituyen en un país y operan en otro, generalmente, jurisdicciones de baja tributación o paraísos fiscales– que la firma jurídica Mossack Fonseca ayudó a constituir para sus clientes entre los años 1977 y 2015. Un agujero en su base de datos –según el bufete, abierto ilegalmente por piratas informáticos–, ha puesto en manos del público la mayor investigación sobre las empresas offshore y sus poderosos propietarios.
Aquí tienes las principales cifras de la investigación, conducida durante un año por el ICIJ, el Investigative Consortium of Investigative Journalism, una ONG internacional de periodistas de investigación y de datos que ha trabajado con socios como The Guardian, BBC o Süddeutsche Zeitung, que publicaron este domingo, simultáneamente, la primera entrega del dosier periodístico. El informe completo de los papeles de Panamá lo tienes aquí. Y esta guía en forma de preguntas y respuestas puede serte útil, para empezar.
=========
===========
GLI USA SONO CON ISIS SHARIA, ERDOGAN SHARIA, SALMAN SHARIA e per la Europa? i confini si faranno sempre più stretti fino a soffocare! ] [ La Russia constata la mancanza di interesse degli USA per cooperare a Palmira 04.04.2016( Mosca è rammaricata della mancanza di interesse degli Stati Uniti nel collaborare su Palmira, ha detto in un'intervista con RIA Novosti il vice ministro degli Esteri Sergey Ryabkov.
"Con rammarico prendo atto che non abbiamo percepito particolare entusiasmo e un approccio collaborativo di interesse dalla parte americana per cooperare con le unità operative del ministero della Difesa della Russia in merito alle operazioni di sminamento e alle questioni umanitarie," — ha riferito il diplomatico.
L'esercito siriano e le milizie filo-Assad sostenute dall'Aviazione russa hanno recentemente ripreso il controllo dell'antica città di Palmira, che dal maggio 2015 era caduta nelle mani dei terroristi del Daesh.
In precedenza, in un'intervista con RIA Novosti, il presidente siriano Bashar Assad aveva affermato di auspicare in un ruolo ancor più importante di Mosca nella lotta internazionale contro il terrorismo.
Ha ricordato che la Russia "ha combattuto fianco a fianco con la Siria," svolgendo "un ruolo importante" nella liberazione di Palmira: http://it.sputniknews.com/politica/20160404/2402268/Siria-diplomazia-sicurezza-Assad.html#ixzz44qh6qOYX
==================
===============
QUESTE DEPORTAZIONI SONO ILLEGALI CIRCA IL DIRITTO INTERNAZIONALE, MA, ORMaI SIAMO IN UN REGIME BILDENBERG DI POLIZIA E GIUDIZIARIO MASSONICO USUROCRATICO.. TUTTO È POSSIBILE, ovviamente, IN PEGGIO! Migranti, al via rimpatri da Grecia a Turchia. 04.04.2016 Avviato oggi ufficialmente il piano frutto dell'accordo tra Unione Europea e Turchia. Due traghetti sono partiti questa mattina all'alba dalle isole greche di Ios e Lesbo con i primi duecento migranti che faranno ritorno in Turchia, a due settimane dall'accordo siglato da Ankara con la Ue per la gestione della crisi migratoria che sta investendo l'Europa. Proteste hanno accompagnato l'imbarco, con la polizia in assetto antisommossa è entrata in contatto gruppi di residenti e manifestanti che protestavano contro le deportazioni. Nel frattempo un primo gruppo di rifugiati siriani è contestualmente partito dalla Turchia in direzione Hannover, da dove verrà poi ricollocato in Europa, secondo il piano di ripartizione stabilito la scorsa estate. A darne notizia è stato questa mattina l'ufficio federale tedesco per le migrazioni ed i rifugiati, che ha confermato come anche un altro gruppo, per un totale di circa 40 cittadini siriani, è in procinto di raggiungere oggi stesso la Germania, dove verranno temporaneamente sistemati nel centro di accoglienza di Friedland: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2402448/migranti-rimpatri-grecia-turchia.html#ixzz44qhut4wq

mary cryss: [ dittatura ideologica dogmatica massimalista autoritaria del GENDER, un dogma darwin religion ]
CONDIVIDETE QUESTO VIDEO-testimonianza di un ragazzo allevato da due ( mamme ) Lesbiche !!!/www.facebook.com/1114964335189072/videos/1158998194119019/

mary cryss: [ dittatura ideologica dogmatica massimalista autoritaria del GENDER, un dogma darwin religion ]
Una storia di un professore universitario molto interessante. E chissà quante storie simili e quante ferite ...
immagine non visualizzata. Cosa significa crescere con due mamme? Storia di Robert Oscar Lopez: «”Basta l’amore”, dicono. Ma non è vero»
Intervista a Lopez, docente di letteratura inglese alla California State University, cresciuto senza padre dalla madre lesbica: «I miei nemici sono... http://www.tempi.it/cosa-significa-crescere-con-due-mamme-storia-di-robert-oscar-lopez-basta-l-amore-dicono-ma-non-e-vero#.VwGM1V8ayc0
Hayat W.:
Buongiorno.vi ri grazio x averi accettato cm membro.sono rimasta molto colpita dalla dichiarazione del professore universitario cresciuto con due mamme e finalmente ho capito ke non sono la sola persona a pensarla così. non potevo credere davvero ke un bambino potesse cresce felice con due genitori omosessuali.soprattutto con la fecondazione in vitro si allargano ancora di più gli orizzonti x dei figli senza radici e senza la facoltà di esprimersi liberamente.ho paura ke un domani sarà normale vivere così...
==========================
  
delirio sharia imperialismo genocidio nazista a tutti! Gil De Gamesh: ** 03/04/2016 ** MAGDI CRISTIANO ALLAM ** (Il Giornale, 3 aprile 2016) - Noi siamo certi che se il ministro dell'Interno Alfano sapesse che dal pulpito di una moschea in Italia un imam dovesse dire “tutte le madri della Nazione islamica, non solo quelle palestinesi, dovrebbero allattare i propri figli con l’odio verso i figli di Sion. Li odiamo, sono i nostri nemici. Dobbiamo instillare questo nei cuori dei nostri figli sino a che sorgerà una nuova generazione che li cancellerà dalla terra”, non...
======

corrado Ferretti ha condiviso un post con STOP FOLLIA GENDER. Il cardinale Sarah: 'Teoria del gender e matrimonio gay sono una deviazione'
Sarah, che molti indicano come possibile primo Papa nero e africano, contro cardinali e vescovi che "attaccano la famiglia dall'interno della Cheis... http://www.fanpage.it/il-cardinale-sarah-teoria-del-gender-e-matrimonio-gay-sono-una-deviazione/

mary cryss ha condiviso un post con STOP FOLLIA GENDER
COME PUÒ CAMBIARE LA VITA....QUANDO INCONTRI L'AMORE DI DIO ♥♥♥♥♥♥
La nuova bussola quotidiana quotidiano cattolico di opinione online: Andressa dalle bugie a Ronaldo alla nuova vita: «Chiesi a Dio una chance per salvare le anime» Guardando le immagini che postava sui social network fino a due anni fa, si capisce che quella di Maria Maddalena non è una favola del passato. http://www.lanuovabq.it/mobile/articoli-andressa-dalle-bugie-a-ronaldo-alla-nuova-vitachiesi-a-dio-una-chance-per-salvare-le-anime-15744.htm#.VwDuAsupVAg

mary cryss: [ dittatura ideologica dogmatica massimalista autoritaria del GENDER, un dogma darwin religion ]
AUGURO CHE QUEL GRIDO RIMANGA NELL ORECCHIO DI CHI L HA PERMESSO !!!!!!
L'immagine del bambino Down sopravvissuto all'aborto alla 23esima settimana, che piange e urla fino a spirare sul tavolo di una sala operatoria dell'ospedale “Sacra Famiglia” di Varsavia, rimarrà scolpita a lungo nella memoria polacca.
http://www.lanuovabq.it/mobile/articoli-down-sopravvive-allaborto-lurlo-che-non-si-scorda-15723.htm#.VwDqpMupVAh
La nuova bussola quotidiana quotidiano cattolico di opinione online: Down sopravvive all'aborto l'urlo che non si scorda
L'immagine del bambino Down sopravvissuto all'aborto alla 23esima settimana, che piange e urla fino a spirare sul tavolo di una sala operatoria

mary cryss ha condiviso con te il post di Diario di Rorscharch.
CERTO ...SI COMPRERANNO ANCHE L'AEREO. ...MA PRIMA O DOPO LA MORTE ARRIVA ANCHE PER LORO......E LÌ NON POTRANNO COMPRARE PIÙ NIENTE !!!!!!!!
Diario di Rorscharch:
#WOWAir adesso abbiamo anche gli #aerei #gay, li riconoscete perché la scaletta d'ingresso è nella coda.
Attendiamo con ansia anche gli aerei: #lesbo #trans #papà2 #mamma2 #concettoantropologico #surrogata e #utero
=====================================

corrado Ferretti:
Questo e rispetto della psicologia infantile,che a noi puo' sembrare improbabile alle volte, ma non per questo va sminuita. Bimba scrive alla polizia: 'Perché non usate gatti poliziotto?' Il comandante della stazione di polizia ha risposto che valuterà la possibilità di affiancare ai cani i gatti poliziotto... http://www.fanpage.it/bimba-scrive-alla-polizia-perche-non-usate-gatti-poliziotto/

=============
Diario di Rorscharch:
" #IlGenderNonEsiste, è un'invenzione dei #cattolici #reazionari e #bigotti che serve a mantenere intatta la struttura #patriarcale della #società; il #gender è lo spauracchio del XXI secolo, i #cattofascisti usano il gender contro di loro per abbattere il gender" cit.
Per chi non lo sapesse: #MichelaMarzano è una """filosofa""" parlamentare del PD che aveva dichiarato due volte di dimettersi dalla propria carica, quando si stava votando l'Italicum e se non fossero passate le adozioni #gay con il...
https://lh3.googleusercontent.com/-88Tp7nR4vhI/VwDS0PzUAeI/AAAAAAAARPA/u6fpehyMyS0MZ29yV1GKU9UBxWvnwcm5Q/w506-h750/16%2B-%2B1

============
Cresce la violenza anticristiana in Pakistan dopo l'esecuzione della condanna a morte di Mumtaz Qadri.
Chiedi al presidente pakistano Hussain di rafforzare l'impegno per la sicurezza di Asia Bibi
FIRMA
Gentile lorenzo,
Ti scrivo per invitarti a firmare una nuova petizione riguardante le recenti violenze terroristiche in Pakistan e le nuove minacce rivolte ad Asia Bibi.
http://www.citizengo.org/it/pr/33848-esecizione-immediata-della-blasfema-asia-bibi
Alcune settimane fa, la giustizia pakistana ha eseguito la condanna a morte per Mumtaz Qadri, assassino del governatore Salmaan Taseer a causa delle sue prese di posizione a difesa di Asia Bibi. Da quel momento il clima di violenza nel Paese è molto cresciuto, come dimostrano i due attentati in un parco e in una scuola nei giorni di Pasqua.
In alcune moschee si riaccende con forza l'odio verso Asia Bibi: si chiede di "eseguire la condanna a morte della blasfema Asia Bibi il più presto possibile e non cedere alla pressione internazionale". Sono parole di un comunicato delle autorità della Moschea Rossa di Islamabad, una delle più grandi della città e forse quale in cui si promuove la visione più radicale dell'Islam.
Di questa pressione internazionale facciamo parte tutti noi, che stiamo facendo il possibile per far conoscere il caso di Asia Bibi, sollecitare la politica a vario livello e sensibilizzare l'opinione pubblica occidentale. Lo stiamo facendo con le nostre firme, con il documentario "Libertà per Asia Bibi" prodotto da CitizenGO e con tanti altri mezzi.
Durante i funerali di Qadri a Rawalpindi, antica capitale del Pakistan, centomila persone hanno accompagnato il feretro gridando slogan di odio contro Asia Bibi e i cristiani. Si tratta di una situazione di altissima tensione, che già ha prodotto recentemente eventi tragici e che rischia di peggiorare ancora.
Con questa petizione, lanciata assieme alla nostra organizzazione gemella spagnola HazteOir.org , vogliamo far sentire la nostra vicinanza alle istituzioni pakistane e chiedere al presidente Mamnoon Hussain di fare il possibile per salvaguardare la sicurezza di Asia Bibi. Come sai, Asia non può uscire dal carcere proprio per paura delle vendette dei gruppi islamici radicali (che considerano Qadri un eroe) e per la taglia che è stata messa sulla sua testa da alcuni leader dell'Islam violento.
http://www.citizengo.org/it/pr/33848-esecizione-immediata-della-blasfema-asia-bibi
Asia Bibi non è sola

Presidente Hussain,
La recente esecuzione della condanna  a morte di Mumtaz Qadri, assassino del governatore Salmaan Taseer che aveva difeso Asia Bibi, sta riaccendendo l'odio e le violenze anticristiane in tutto il Paese.
La sicurezza della stessa Asia Bibi, ultimamente minacciata in pubblico sda esponenti radicali islamisti, è preoccupante.
Le chiedo di continuare ad adoperarsi per garantire la sicurezza di Asia Bibi.
Cordialmente http://www.citizengo.org/it/pr/33848-esecizione-immediata-della-blasfema-asia-bibi?m=5&tcid=21295104
================

mary cryss ha condiviso un post con STOP FOLLIA GENDER. mary cryss: [ dittatura ideologica dogmatica massimalista autoritaria del GENDER, un dogma darwin religion ] Simone Riccioni: non mi svendo, la fede vale più del successo
di Laura Baldaracchi Cascata di riccioli castani, barba incolta, occhi da cerbiatto. Simone Riccioni è un attore ventisettenne di grandi speranze, ... http://it.aleteia.org/2016/04/01/simone-riccioni-non-mi-svendo-la-fede-vale-piu-del-successo/?utm_campaign=NL_it&utm_source=topnews_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-Apr+03,+2016+09:00+am
https://lh3.googleusercontent.com/--s0yPZK_hZY/VwAHdQmf_HI/AAAAAAAAPOQ/EnboBNQZEX01yiZH7d4Qjh_9CMesC-pVQ/w506-h750/16%2B-%2B1
  
corrado Ferretti:
STRANEZZE SESSUALI UMANE CHE LA NATURA HA SVILUPPATO FINO DAGLI ALBORI DEL UMANITA.
LA DOMANDA E : SONO DA CONSIDERARE STRANEZZE????? O UNA NORMALE EVOLUZIONE CONTEMPLATA DALLA NATURA?????
http://www.amando.it/sesso/problemi-curiosita/ermafroditi-t2.html#btop
Bianca Fracas - PsicoSessuologa
Chi sono gli ermafroditi? L'ermafrodito esiste in natura? scopri di più sull'ermafroditismo negli esseri umani

===================
 Devil (diabolic possession ) Qual è il peccato preferito dal demonio? Risponde l'esorcista domenicano Juan José Gallego, 28 agosto 2015,) Un esorcista ha paura? Qual è il peccato preferito dal demonio? Sono alcuni dei temi trattati in un’intervista recente concessa a un quotidiano spagnolo dal sacerdote domenicano Juan José Gallego, esorcista dell’arcidiocesi di Barcellona. Nove anni fa padre Gallego è stato designato esorcista, e ha affermato che a suo avviso il demonio è un essere “totalmente amareggiato”. Nell’intervista di El Mundo, il sacerdote ha assicurato che “la superbia” è il peccato che il demonio ama di più. “Ha mai provato paura?”, ha chiesto l’intervistatore al sacerdote. “È un compito piuttosto sgradevole”, ha risposto padre Gallego. “All’inizio avevo molta paura. Mi guardavo indietro e vedevo demoni in ogni luogo… L’altro giorno stavo realizzando un esorcismo. ‘Ti comando!’, ‘Ti ordino!… E il Maligno, con una voce tremenda, ha gridato: ‘Galleeeego, stai esageraaaaando!’. Allora ho tremato”.
Il sacerdote sa che il demonio non è più potente di Dio. “Quando mi hanno nominato, un parente mi ha detto: ‘Ahi, Juan José, sono preoccupata, perché nel film ‘L’esorcista’ uno è morto e l’altro si è buttato dalla finestra’. Io ho riso e le ho risposto: ‘Non dimenticarti che il demonio è una creatura di Dio’”. Quando le persone sono possedute, ha riferito, “perdono la conoscenza, parlano lingue strane, hanno una forza esagerata, un malessere profondo, vediamo signore educatissime che vomitano, che dicono blasfemie…”. “Un ragazzo nella notte era tentato dal demonio, bruciava la sua camicia, tra le altre cose, e mi ha detto che i demoni gli hanno fatto una proposta: ‘Se fai un patto con noi, questo non ti accadrà mai’”. Padre Gallego ha anche avvertito del fatto che pratiche del New Age come il reiki e lo yoga possono essere porte d’ingresso per il demonio. “Può infilarsi di là”, ha detto. Il sacerdote spagnolo ha lamentato che la crisi economica che affligge la Spagna da alcuni anni “ci porta i demoni. I vizi: la droga, l’alcool… In fondo sono una possessione”. “Con la crisi le persone soffrono di più. Sono disperate. Ci sono persone convinte che il demonio sia dentro di loro”, ha concluso il sacerdote.

===========
mary cryss: [ dittatura ideologica dogmatica massimalista autoritaria del GENDER, un dogma darwin religion ]
ED IL NOSTRO PAESE AVREBBE UNA POLITICA......DEMOCRATICA ??????, MA DOVE........NEANCHE DI NOME. .. FIGURIAMOCI DI FATTO !!!!!!!!!!!!
http://mobile.avvenire.it/Commenti/Pagine/OMOGENITORIALIT-LIBERI-DI-DISSENTIRE-.aspx
Omogenitorialità liberi di dissentire? | Avvenire.it ] [
La vicenda degli psicologi «zittiti» dai loro Ordini sul gender La notizia: un certo numero di psicologi ha subìto o sta subendo procedimenti disciplinari...
=================
Sergio DiM ha condiviso un post con STOP FOLLIA GENDER, Morgan Zimmer: http://appuntiitaliani.com/irlanda-i-gay-hanno-40-volte-piu-probabilita-di-abusare-di-bambini-dichiarazione-della-deputata-susan-anne-bianco/
Irlanda: I gay hanno 40 volte più probabilità di abusare di bambini’ Dichiarazione della deputata Susan Anne Bianco
Il candidato indipendente Susan Anne Bianco ha sostenuto in un dibattito che "gli omosessuali sono 40 volte più propensi ad abusare di bambini"
=============
  
mary cryss: [ dittatura ideologica dogmatica massimalista autoritaria del GENDER, un dogma darwin religion ]
ECCO L'INTERVENTO DI MASSIMO GANDOLFINI IERI 31 MARZO CAMERA DEI DEPUTATI !!
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=609584332544014&id=100004773589548
===============
STOP FOLLIA GENDER Sergio DiM: Chissà se questo giudice è favorevole alla legge Cirinnà... Milano, giudice gay beccato a letto con zingaro minorenne: condannato a 3 anni | Riscatto Nazionale. Si spiegano tante cose. Il già giudice del Tribunale di Sondrio, tal Pietro Paci, è stato condannato oggi a Milano a 3 anni di carcere per prostitu... http://www.riscattonazionale.it/2016/04/01/milano-giudice-gay-beccato-letto-zingaro-minorenne-condannato-3-anni/
==========
TERRORISMO sharia GENOCIDIO, e delitti islamici SHARIA in nome del PATRIOTTISMO ummah califfato mondiale ovviamente sunnita! ] [ In Turchia non credono all'estradizione dell'assassino del pilota russo abbattuto in Siria. 04.04.2016 Sembra al momento molto difficile l'estradizione in Russia del combattente turco anti-Assad Alparslan Celik, che ha rivendicato l'uccisione di Oleg Peshkov, pilota dell'aereo russo abbattuto in Siria, ha riferito a RIA Novosti una fonte nella giustizia turca. "Se la Russia richiederà la consegna di Celik, la Turchia lo negherà… Inoltre nel dicembre dello scorso anno la Russia si è ritirata dall'accordo con la Turchia sulla mutua assistenza giudiziaria nel diritto commerciale, civile e penale, tuttavia il documento non vincolava la Russia e la Turchia all'estradizione di propri cittadini", — ha detto la fonte. Al momento il guerrigliero turco non è stato incriminato per l'uccisione del pilota russo.
Il tribunale di Smirne, città della Turchia occidentale, ha arrestato Celik con l'accusa di detenzione e possesso illegale di armi. L'uomo è stato arrestato con i suoi amici in un ristorante lo scorso 31 marzo. Al gruppo sono state sequestrate 6 pistole, 1 kalashnikov e una grande quantità di munizioni. L'avvocato di Celik ha dichiarato che il suo cliente è stato arrestato per "patriottismo": http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2404665/Peshkov-Su24-Giustizia.html#ixzz44rg2Yno9

====================
Regeni, Egitto smentisce se stesso: mai detto che fu ucciso da rapinatori, Dopo l'esibizione dei presunti effetti personali del giovane ricercatore italiano ucciso in circostanze misteriose in Egitto, il governo del Cairo smentisce clamorosamente la versione suggerita qualche giorno prima. E' previsto per domani il plico di documenti, riguardanti le indagini sulla morte di Giulio Regeni, che gli investigatori egiziani metteranno a disposizione della magistratura italiana. E c'è attesa per questo 5 aprile, evocato dalla madre del giovane ricercatore italiano in una commovente toccante stampa come limite oltre il quale il governo italiano non avrebbe potuto e dovuto temporeggiare oltre nei confronti delle bugie provenienti dal Cairo. Ieri il quotidiano Al Ahkbar, parlando dei documenti in arrivo a Roma, ha riferito di "un esaustivo dossier" che verrà consegnato da una "delegazione della sicurezza egiziana". Il giornale egiziano, citando fonti governative, riferisce di documenti in grado di ricostruire "tutte le indagini dall'arrivo di Regeni al Cairo fino alla sua scomparsa", con quella che appare una parziale ammissione sul fatto che fosse sotto osservazione da parte dei servizi segreti egiziani: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2403767/regeni-egitto-smentisce-se-stesso-mai-detto-ucciso-da-rapinatori.html#ixzz44rgXOPzq
=============

Panama Papers, Cremlino: La “Putinfobia” ha raggiunto nuove vette 04.04.2016, Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. La "Putinfobia" ha raggiunto nuove vette, rendendo impossibile parlare bene della Russia. "È ovvio che le bufale hanno raggiunto nuove vette in scia alla 'Putinophobia'. Avete bisogno di parlare male, ed è necessario dire molte cose cattive, in abbondanza, e se non c'è niente da dire, allora avete bisogno di montare qualcosa. Questo è ovvio anche per noi", ha detto Peskov. Il presidente russo Vladimir Putin è l'obiettivo principale degli attacchi degli organi di informazione come dimostra la pubblicazione dei "Panama Papers", pur non essendo direttamente citato nei documenti.
"Nonostante Putin non compaia direttamente da nessuna parte, e nonostante altri paesi e altri leader vengono menzionati, è chiaro a noi, naturalmente, che l'obiettivo di questi attacchi è il nostro presidente, anche alla luce delle prossime elezioni parlamentari e, nel lungo termine, delle elezioni presidenziali", ha detto Peskov ai giornalisti. Il portavoce ha aggiunto che il Cremlino si aspetta che gli attacchi contro la Russia e Putin continueranno: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2406413/panama-papers-cremlino-putinfobia-peskov.html#ixzz44rgufiRY

==============
“Panama Papers”, Cremlino deluso dal livello dell'inchiesta giornalistica, 04.04.2016, Il Cremlino è deluso dalla qualità dell'inchiesta giornalistica sugli schemi fraudolenti con cui diversi leader e personaggi famosi avrebbero portato fondi nei paradisi fiscali, ha detto il portavoce del presidente Putin Dmitry Peskov. "Hanno aspettato, hanno annunciato e gli attacchi sono continuati. Confesso che ci aspettavamo risutati più attendibili ed effettivi di questo pool di giornalisti investigativi. In realtà non hanno rivelato nulla di nuovo, potrei esprimere forse la mia delusione. Eppure, per molti aspetti, almeno quando si parla di questo gruppo, la tradizione del giornalismo investigativo di alta qualità viene gettata nel dimenticatoio ", — ha detto Peskov ai giornalisti. Secondo il portavoce del Cremlino, lo scopo principale dei "Panama papers" sulle società offshore è il presidente della Russia, nonostante il suo nome non compaia in nessun documento: questa "prodotto" è rivolto principalmente all'opinione pubblica russa alla vigilia delle elezioni parlamentari e presidenziali.
Inoltre Peskov lega la pubblicazione dell'inchiesta col tentativo di mettere in secondo piano i successi russi in Siria.
Il giornale tedesco "Suddeutsche Zeitung" ha pubblicato ieri dei documenti che apparterrebbero allo studio legale panamense "Mossack Fonseca" che, secondo il quotidiano, proverebbero il coinvolgimento di vari leader mondiali in schemi fraudolenti per portare fondi nei paradisi fiscali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2405577/Russia-Putin-offshore-scandalo.html#ixzz44rhBQ0th
===============
Marina USA ha intercettato nave dell'Iran che trasportava armi in Yemen. NOI PENSAVAMO DI AVERE LASCIATO NEL MEDIO EVO, LE GUERRE DI RELIGIONE, MA, USA, LEGA ARABA, CI HANNO RISUSCITATO TUTTI GLI INCUBI SHARIA, DI UN TERRIBILE PASSATO SANGUINARIO! 04.04.2016. A QUESTO DEVE AGGIUNGERSI CHE L'IMPERO SPA FED NWO PERMETTE AI SAUDITI DI FARE STRAGI DI CIVILI IMPUNEMENTE. ( Le forze navali statunitensi sono riuscite a fermare una nave iraniana nel Mare Arabico con armi a bordo che presumibilmente era diretta nello Yemen, ha riportato il canale ABC.
Secondo l'emittente, il 28 marzo a bordo della nave sono stati trovati circa 1.500 mitragliatrici, 200 granate e bombe. Secondo le prime informazioni, le armi sono state sequestrate e l'equipaggio è stato arrestato. In Yemen gli scontri armati tra le forze governative e i ribelli sciiti proseguono dal 2014. Nell'aprile dello scorso anno il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che chiede l'estensione delle sanzioni contro i ribelli sciiti e contempla il divieto di forniture di armi e attrezzature militari. Tuttavia gli Stati Uniti ritengono che l'Iran continui a fornire armi ai ribelli Huthi. Allo stesso tempo l'Arabia Saudita, coinvolta nel conflitto yemenita, è in cattivi rapporti con l'Iran: le tensioni tra i due Paesi si sono intensificate quando durante un raid saudita nella capitale dello Yemen è stata colpita la rappresentanza diplomatica di Teheran: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2406470/Huthi.html#ixzz44rhf2Oxn
=================
Panama: Cameron e notabili Tory in lista. Imbarazzo Downing St., "una questione privata hanno detto?" si! È UNA questione privata: DI CORRUZIONE ISTITUZIONALE. ALTO TRADIMENTO massonico CONTRO LA SOVRANITÀ MONETARIA DEI POPOLI SCHIAVIZZATI! 13:40 ma, Panama papers: per Cremlino, è soltanto una calunniosa montatura

================

Donbass, Lugansk accusa Kiev: Guardia Nazionale ucraina verso linea di contatto.  04.04.2016( MALEDETTE LE BESTIE DI SATANA, BOLDRINI, MERKEL MOGHERINI E I LORO PROTETTORI SATANISTI MASSONI FARISEI! ) Le forze di sicurezza ucraine continuano a concentrare uomini verso la linea di contatto nel Donbass, ha riferito il portavoce ufficiale delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk (LNR) Andrey Marochko.
"Secondo le nostre unità di ricognizione, nel centro di Zolotoye sono arrivati gli uomini del battaglione operativo della Guardia Nazionale "Kulchytsky"," — ha detto ai giornalisti in una conferenza stampa il rappresentante filorusso. Secondo Marochko, questo fatto insieme ad altri riscontri suggerisce che la parte ucraina continua a ignorare l'attuazione degli accordi di Minsk, contando su un'azione di forza per risolvere il conflitto: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2403248/LNR-Minsk-ATO.html#ixzz44s4M8sRz

===========
OVUNQUE ARRIVANO GLI USA? ANCHE, ARRIVA DISTRUZIONE E MORTE! SE IL GENERE UMANO PENSA DI NON ESTINGUERSI, GLI USA DEVONO ESSERE EMARGINATI! Un esempio molto attuale è la liberazione di Palmira in Siria, che è stata possibile grazie all'esercito di Assad, l'aviazione russa e gli iraniani. Nei media non abbiamo visto tanta gioia e euforia in merito. Se fossero stati gli americani a liberare Palmira avremmo avuto tutta un'altra reazione? La Russia constata la mancanza di interesse degli USA per cooperare a Palmira
— Se fossero stati gli americani sarebbe stato uno squillo di trombe continuo. Questo dimostra come la stampa sia dipendente dalle istituzioni che reputa credibili. Tutto quello che viene dagli Stati Uniti viene enfatizzato sia direttamente che attraverso i media. Tutto quello che non ha quest'enfasi passa sotto traccia. Palmira ne è un esempio e anche certi fatti riguardanti l'ISIS. Fortunatamente rispetto al passato ci sono sempre più ampie fasce dell'opinione pubblica che non si lasciano condizionare e cominciano a porsi delle domande: http://it.sputniknews.com/mondo/20160404/2405801/usa-russia-italia-ruolo-mondiale.html#ixzz44s7uVovJ
============

la LEGA ARABA è una associazione terroristica SHARIA di proprietà della NATO i farisei satanisti massoni: un solo ANTICRISTO! NON SARÀ FACILE ADESSO PER LA LEGA ARABA SHARIA, DI CONVINCERE TUTTO IL RESTO DEL MONDO, CHE ALLAH NON SIA IL DEMONIO! tuttavia, Israele in tutto questo potrebbe sopravvivere, anche, come un Darwin Sodoma dogmatico religione Gender ideologia religione teosofia satanica del Talmud!
Il padre dell'Euro, che aveva osato denunciare il signoraggio, ma, e' morto
http://lists.peacelink.it/conflitti/2006/02/msg00012.html
================
IN QUESTI ELENCHI NON C'È PUTIN (INFANGATO COMUNQUE)! E NON CI SONO I PADRONI EBREI FARISEI ENLIGHTENED DEL MONDO, GLI AZIONISTI PADRONI DELLE BANCHE CENTRALI, PERCHÉ? Pubblicato il 04 apr 2016, A che servirebbe questa superbomba, questa “soffiata” mondiale? Se guardiamo bene tra i nomi fino ad ora usciti, non c’è neanche un miliardario americano. I padroni del mondo non ci sono. Vedremo spulciando negli oltre 11 milioni di files, se troviamo un RotHschild o un Rockefeller. O anche solo un Soros. Invece chi c’è? Indovina. C’è Putin. Anzi, non c’è. Ci sono i suoi “amici”. Ma la foto di Putin campeggia sulle prime pagine di tutti i giornali. A cominciare da Repubblica. E allora ci viene un sospetto: Che le strane scoperte di questo Consorzio internazionale del Giornalismo Investigativo siano state cucinate come l’ennesima occasione per alimentare la russofobia e la Putinfobia. https://youtu.be/6oYPD0cvFYQ

================
il DIRITTO alla autodeterminazione dei popoli all'Art 1, di ONU, viene sempre riconosciuto, quando un popolo si allontana dalla Russia, e viene sempre negato quando un popolo cerca di ricongiungersi alla RUSSIA! E QUESTA È UNA MINACCIA INTOLLERABILE degli alleati massoni satanisti islamici farisei: della NATO PER LA SOPRAVVIVENZA DEI POPOLI LIBERI! Speciale PTV: Inaugurata la Rappresentanza dell'Ossezia del Sud in Italia. PandoraTV ] [ https://youtu.be/zhxLc1-fYLE ] Pubblicato il 04 apr 2016 Roberto Quaglia ha seguito per Pandora Tv l'inaugurazione della Rappresentanza in Italia dell'Ossezia del Sud. La repubblica osseta si è dichiarata indipendente dalla Georgia nel 1991, ma la gran parte della comunità internazionale non ha mai riconosciuto la status di indipendenza alla repubblica caucasica, contravvenendo al principio sancito dall'ONU dell'autodeterminazione dei popoli all'Art 1.
=================

SE LA LEGA ARABA, NAZISMO SHARIA, NEGA LIBERTÀ DI RELIGIONE, POI, TUTTI LO DOVRANNO NEGARE! 04/04/2016, NEPAL. Kathmandu cancella il Natale dalle feste nazionali. Cristiani: Gli indù hanno 83 giorni di festa. Il ministro dell’Interno giustifica la decisione per controllare l’impennata di feste religiose. I cristiani lamentano l’influenza di “tendenze anti-cristiane”. Il Natale era stato dichiarato festa nazionale otto anni fa, quando il Nepal è diventato uno Stato laico. Leader cristiani denunciano anche l’articolo 156, che vieta le conversioni. Kathmandu. Il governo del Nepal ha deciso di rimuovere la festività del Natale dal calendario delle celebrazioni nazionali, scatenando le proteste dei cristiani che ne chiedono l’immediato ripristino. Ad AsiaNews, il ministro dell’Interno Shakti Basnet dice: “Siamo stati costretti ad eliminare il Natale dalle feste pubbliche per controllare l’aumento delle festività nazionali. Ad ogni modo, garantiremo ai dipendenti pubblici di fare vacanza”. Il pastore CB Gahatraj, segretario generale della Federazione nazionale dei cristiani, denuncia: “I cristiani non lavorano solo per il governo. Se il Natale non sarà festa nazionale, i lavoratori del settore privato non potranno celebrarlo. Il governo accorda l’esistenza di 83 feste per gli indù e le altre comunità, ma nessuna per i cristiani”. Il Natale era stato inserito tra le feste nazionali otto anni fa, quando il Nepal è diventato un Paese laico. Da allora, la festa della nascita di Gesù ha attirato anche i fedeli di altre comunità religiose. Quest’anno la celebrazione ha assunto un significato particolare, portando speranza alla popolazione afflitta dall’embargo dell’India. Il pastore Gahatraj teme che le autorità di Kathmandu siano state “influenzate da tendenze anti-cristiane. Il governo sta tentando di ignorarci e sopprimere i nostri diritti”. Ieri un gruppo di leader cristiani si è riunito per contestare la decisione e ha redatto una petizione che consegnerà al primo ministro KP Sharma Oli e a quello degli Interni. L’Inter-religious Council-Nepal, altri gruppi interreligiosi e organizzazioni di attivisti si sono schierati al fianco dei cristiani. Il pastore aggiunge: “Siamo pronti a sacrificare noi stessi per la nostra fede e per proteggere la libertà di culto. Domandiamo con forza di ripristinare la festa e di ritirare la decisione entro una settimana. Se il governo non accoglierà la nostra richiesta, faremo proteste in tutto il Paese”.
I leader religiosi chiedono pure che si fermino i tentativi di soffocare le minoranze in Nepal e vogliono che siano applicati gli accordi raggiunti negli anni scorsi tra cristiani e governo sui luoghi di sepoltura dei cristiani. Infine le personalità criticano il nuovo articolo 156 del Codice civile, che vieta ogni conversione e le attività correlate. Il pastore Gahatraj commenta: “L’articolo 156 colpisce in particolare i sacerdoti cristiani. Implica che in futuro il governo potrà imprigionare i preti attraverso questa legge anti-conversione”. Secondo il censimento ufficiale del 2011, cattolici e protestanti sono circa l’1,5% della popolazione. Nel 2006 erano solo lo 0,5%. In sei anni i cattolici sono passati da 4mila a 10 mila unità. Il loro contributo è fondamentale nelle attività produttive e nel campo dell’educazione, dove gestiscono circa 100 scuole (di cui 20 cattoliche).
================

 04/04/2016 - LIBANO
Libano, patriarchi orientali: Eleggere un presidente e fermare l’esodo dei cristiani
I capi delle Chiese orientali, riuniti a Bkerké, hanno definito “questione di massima importanza” la nomina del capo di Stato. Alla classe politica e dirigente il compito di risolvere la “crisi economica e sociale”. Il Paese è al collasso e non è più in grado di fronteggiare l’emergenza migranti. Card Raï: "Solo la misericordia salverà il Libano".

=========
03/04/2016, ARMENIA-AZERBAIJAN [ Erdogan è un boia che vive sui cadaveri ] Si combatte al confine del Nagorno-Karabakh. Putin chiede il cessate di fuoco immediato. Fonti ufficiali in Armenia non escludono che dietro questo attacco armato senza precedenti dal 1994, vi sia la Turchia, che appoggia in modo aperto l’Azerbaijan musulmano contro il Nagorno Karabakh cristiano, per creare disordini alle porte della Russia, in una area di estrema importanza strategica per Mosca. Le stesse fonti puntano il dito anche contro la comunità internazionale che col suo silenzio ad ogni violazione di tregua da parte dell’Azerbaijan, non ha fatto altro che “incoraggiare l’Azerbaijan a incrementare di continuo le violazioni, con la certezza dell’impunità”.
Ieri pomeriggio, il portavoce della Repubblica del Nagorno Karabkh ha annunciato che l’attacco armato si è allentato e che le forze armate del Karabakh continuano a mantenere sotto controllo le posizioni di difesa, smentendo le notizie diffuse dalla stampa azera, circa un panico collettivo degli armeni. “Siamo naturalmente preoccupati dinanzi ad una simile situazione” ha detto, “ma non vi è alcun panico. Noi difendiamo la nostra patria, il nostro avvenire e quello dei nostri figli. Che cosa difende la parte azera? Sono forse pronti a morire soltanto per difendere la corruzione di (presidente Ilham) Aliyev?”.
L’auto-proclamata Repubblica del Nagorno-Karabakh è popolata interamente da cristiani armeni che Stalin aveva arbitrariamente staccato dall’Armenia e incluso nei confini dell’Azerbaijan sovietico. Prima del crollo dell’Urss, in seguito ad un referendum, gli abitanti della repubblica del Karabakh hanno dichiarato la scissione dall’Urss e dall’Azerbaijan sovietico. Diventato indipendente l’Azerbaijan non ha riconosciuto l’indipendenza del Nagorno Karabakh dando inizio ad una guerra aperta contro il Nagorno-Karabakh appoggiato dall’Armenia, durata oltre tre anni anni (1992-1994) causando più di 30 mila morti.
Un cessate il fuoco chiesto dall’Azerbaidjan e negoziato con la OSCE ha posto fine alla guerra senza risolvere il problema e registrano quotidiane violazioni del cessate il fuoco, con frequenti sparatorie e lancio di missili, senza tuttavia arrivare allo scontro e agli attacchi armati di questi giorni.
L’Azerbaijan, ricco di petrolio, con un bilancio annuo alla difesa che supera l’intero bilancio della Repubblica di Armenia, minaccia di continuo di riprendere con la forza il territorio “separatista”, pur essendo de-facto totalmente indipendente da oltre 25 anni. L’Armenia, sostenuta dalla Russia, si è sempre proposta in difesa del Karabakh per salvare gli armeni da possibili stermini, come avvenuto nel recente passato a Sumgait, Baku e Kirovabad negli anni 90 del secolo scorso. Tali crimini contro l’umanità sono rimasti impuniti, Dal 1994 l’OSCE continua invano a cercare una soluzione definitiva al problema che ad ogni istante rischia di far esplodere questa polveriera del Caucaso.