sinagoghe lì dove hanno potere

 Oltre il danno, anche la beffa. E così, dopo aver dato la caccia e
 neutralizzato la minaccia terroristica portata fino alla provincia di
 Milano da Anis Amri, l’attentatore tunisino del mercatino di Berlino.
 Dopo l’eroica azione dei due poliziotti che l’hanno intercettato e
 fermato a costo della loro stessa incolumità, adesso al comune di Sesto
 San Giovanni viene anche chiesto di pagare la fattura inerente le
 spese di «deposito salma» del terrorista.
 Sesto S. Giovanni, il sindaco dice no alle spese per la salma di Amri
 «Siamo alla follia. Sono esterrefatto, quella per oltre sei mesi era
 un’ipotesi assurda e irrealizzabile in Italia è incredibilmente
 diventata realtà. I miei uffici mi hanno appena mostrato la fattura del
 Comune di Milano, pari a un importo di 2.160,18 euro, con la
 quale viene chiesto all’amministrazione comunale di Sesto San Giovanni
 di pagare le spese di “deposito salma” del terrorista Anis Amri, autore
 della strage di Berlino». A darne notizia è Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni,
 comune in cui lo scorso 23 dicembre morì in uno scontro a fuoco con la
 polizia Anis Amri, il terrorista tunisino autore della strage di
 Berlino. La salma del killer per oltre sei mesi – dal 23 dicembre 2016
 al 29 giugno 2017, come recita la fattura inviata dal Comune di Milano a
 quello di Sesto San Giovanni – è stata ospitata dall’obitorio comunale
 per poi lasciare l’Italia in direzione Tunisia. Dunque oggi
 l’amministrazione comunale meneghina chiede conto dei costi al primo
 cittadino di Sesto che, come da lui stesso dichiarato, «a scanso di
 equivoci» ribadisce di non avere nessuna intenzione di pagare. Anzi, il
 sindaco Di Stefano aggiunge anche di più: «Dico subito che mi opporrò
 con ogni mezzo a questa vergognosa e offensiva richiesta e che i soldi
 dei miei cittadini mai saranno utilizzati per far fronte a questa
 richiesta».
 Il sindaco invoca rispetto per le vittime e per i due poliziotti
 Parole, quelle del sindaco di Sesto San Giovanni, che trasudano
 indignazione e rabbia: «Non mi interessa assolutamente nulla – prosegue
 allora Di Stefano – se la legge nazionale prevede che le spese
 post-mortem di una persona non reclamata siano a carico del Comune in
 cui la stessa è morta. Qui stiamo parlando di un mostro che non merita
 alcuna pietà. Per questo ho già provveduto a scrivere al presidente del
 consiglio Paolo Gentiloni, al ministro degli Esteri Angelino Alfano e al sindaco di Milano Giuseppe Sala,
 per comunicare loro che Sesto San Giovanni non pagherà mai nulla. Se
 proprio ci tengono provvedano loro – conclude il primo cittadino – noi
 anche nel rispetto di Fabrizia Di Lorenzo, vittima
 italiana di quella strage, e di tutte le altre persone morte in
 attentati terroristici di matrice islamista, oltre che in segno di
 attenzione delle forze dell’ordine, non destineremo mai un euro per
 saldare questa fattura».
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 Terremoto nella giunta di centrosinistra di Amantea, “O voti per me o ti faccio licenziare”. Bufera sulla giunta di centrosinistra, Gli arrestati sono Marcello Socievole, eletto nelle amministrative dello scorso 11 giugno con una lista vicina al centrosinistra e l’ex Udeur e Udc, Franco La Rupa, già consigliere regionale della Calabria. Secondo quanto emerso dalle indagini, fanno sapere i carabinieri, i due, nel corso della campagna elettorale per le amministrative dello scorso giugno, avrebbero esercitato ”pressioni”, il primo come candidato poi eletto e il secondo come sostenitore della relativa coalizione elettorale, nei confronti di una persona per indurre la sua fidanzata e la famiglia della ragazza a votare per il consigliere comunale arrestato con la minaccia che, altrimenti, a quest’ultima non sarebbe stato rinnovato il contratto di lavoro a termine nella scuola materna gestita dal comune di Amantea attraverso una cooperativa. Al solo consigliere comunale arrestato inoltre, spiegano i carabinieri, viene contestato l’aver prospettato l’avvio di una ingiusta azione giudiziaria ai genitori della ragazza e ciò per impedire la divulgazione della registrazione del colloquio nel corso del quale erano state rivolte le minacce. La Rupa, già consigliere regionale, già arrestato, già coinvolto nel processo alla ‘ndrangheta “Omnia”, è uno dei personaggi chiave della politica locale e secondo i giornali locali la sua è stata la vera lista ombra che ha deciso le elezioni del Comune di Amantea.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 perché la Chiesa Cattolico modernista Bilderberg: alto tradimento il signoraggio bnacairo: ha perso credibilità? perché le sue 640 scomuniche contro la massoneria gli sono ritorte contro? perché il sale ha perso il sapore?
 Continuate pure a pensare che le cose che vi stiamo dicendo facciano parte di una forma di legalismo, anche se vengono insegnate da Gesù e dagli apostoli. Piuttosto, è la decima ad essere parte della legge, come pure l’accentramento di tutta l’importanza di una Chiesa nel locale di culto a sostituzione del Tempio di Salomone, e tante altre cose del genere, che state seguendo da molto tempo e non riuscite a discernere le cose spirituali e di questo mondo secondo il senso delle cose di Dio.
 Continuate pure a dormire e a stare zitti, sostenendo in tal modo il male che va diffondendosi in mezzo alla Chiesa.
 Continuate pure a dedicarvi ai piaceri della vita e all’amicizia del mondo.
 Continuate pure a vivere nell’ignorare la conoscenza della volontà di Dio, continuate pure a fare quello che volete, perché si devono anche adempiere queste parole:
 «Chi è ingiusto sia ingiusto ancora» (Apocalisse 22:11); [ “Evitateli!”, dicono taluni, di Haiaty Varotto, “Quel gruppo di credenti è da evitare, non date loro ascolto, non andate su internet né su facebook”.
 Con queste e altre parole, molti dirigenti delle denominazioni ufficializzate dallo Stato e approvate dalla massoneria, mettono in guardia i loro rimanenti membri partecipanti. Costoro non mettono in guardia i credenti contro il peccato né contro le molte eresie che si sono diffuse nell’ambiente evangelico, ma hanno il coraggio e la forza di mettere in guardia contro un gruppo evangelico ormai ben definito e riconosciuto sul web. Ciò avviene perché il pericolo che, secondo loro, correrebbero le loro pecore sarebbe quello di venire esortati a:
 – santificarsi (1 Pietro 1:15,16; 1 Tessalonicesi 4:3);
 – pregare con costanza e in ginocchio (Salmo 95:6; Luca 22:42; Atti 9:40);
 – studiare la Bibbia e a credere a tutto quello che vi è scritto (Giovanni 20:30,31; Atti 17:11; Colossesi 3:16);
 – praticare l’ospitalità (Ebrei 13.1);
 – aiutare i poveri con le offerte, non la costruzione di locali (Atti 4:34);
 – non praticare e a riprendere le opere infruttuose delle tenebre (Efesini 5:11);
 – annunziare il ravvedimento e credere all’Evangelo (Matteo 4:17);
 – essere religiosi in senso biblico, cioè a frequentare le vedove e gli orfani nelle loro afflizioni, mantenendosi puri dal mondo (Giacomo 1:27);
 – astenersi dalla fornicazione e dall’adulterio (Atti 15:28,29);
 Quindi, se non si vogliono fare le cose sopra elencate, evitate pure di seguire e ascoltare quel gruppo di credenti sul web, per voi è molto pericoloso, in quanto tutto questo può risvegliare la vostra coscienza assopita e potreste sentirvi in colpa se non leggete mai la Bibbia, se non pregate mai in casa, se non aiutate i poveri e date i vostri soldi solo al pastore, se andate al mare mezzi nudi, etc..
 ma almeno dovete sapere questo, che per ogni parola oziosa che avrete detta e per ogni azione compiuta, come molti sarete chiamati in giudizio da Dio.
 Continuate pure a dormire e non tenete conto del suono della tromba di Dio che chiama alla guerra i suoi santi, ma ricordatevi che a suo tempo riceverete quello che vi meritate e non potrete dire che il Signore non vi ha mandato nessuno ad avvisarvi.
 Chi ha orecchio ascolti il suono della tromba di Dio che chiama il suo popolo alla buona guerra, per difendere la verità e per liberare il Suo popolo prigioniero di tradizioni del mondo e della falsità con cui sono stati sedotti.
 Giuseppe Piredda
 [Tratto dal blog 'La buona strada' di G. Piredda]
 Haiaty Varotto | luglio 21, 2017 alle 4:07 pm | URL: http://wp.me/p3s0b2-1zv
 http://destatevi.org/evitateli-dicono-taluni/
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 i metal detector non posso più essere rimossi! le bestie di Maometto, gli sgozzatori, sono stati puniti ancora una volta!
 New shariah Mecca Kaaba nazi genocide: Ummah Akbar, new fake news] German newspaper Die Welt accuses Assad of having recently used chemical weaponsDie Welt, quoting sources in the Syrian opposition and Western intelligence agencies, accused the Syrian government of using chemical weapons. At the same time the allegations are not accompanied by any documentary evidence.
 new shariah Mecca Kaaba nazi genocide: Ummah Akbar, new fake news ] Giornale tedesco Die Welt accusa Assad di aver usato di recente armi chimicheDie Welt, citando fonti nell'opposizione siriana e nelle agenzie di intelligence occidentali, ha accusato il governo siriano di aver usato armi chimiche. Allo stesso tempo le accuse non sono accompagnate da nessuna prova documentale.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 “Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in premio per aver evitato morti o feriti. È la Boldrini che ha sbagliato lavoro”. Lo scrive su Facebook Matteo Salvini, commentando il provvedimento disciplinare nei confronti dell’agente della polizia stradale autore di commenti razzisti nei confronti di un extracomunitario, trovato a percorrere in bicicletta l’autostrada Torino-Bardonecchia. L’agente ha citato anche la presidente della Camera, Laura Boldrini: “Risorse della Boldrini, ecco come finirà l’Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare”, è l’audio all’interno della volante registrato e diffuso online su alcuni siti. Solidarietà anche da Forza Italia: “Vengono insultati, picchiati, aggrediti, accoltellati e, nei casi più gravi uccisi. Però si devono stare sempre zitti, non possono farsi scappare mai una parola sbagliata e al primo errore la devono anche pagare cara. Sono i nostri poliziotti”. Così Daniela Santanchè, deputata di Forza Italia. “Un agente, che ha scortato sulla Torino-Bardonecchia un immigrato, avventuratosi in bicicletta in autostrada in barba a tutte le leggi del codice stradale e mettendo a repentaglio la sua sicurezza e quella di tante altre persone, ha ripreso e pubblicato la scena, lasciandosi sfuggire un commento politico sulla Boldrini, ma senza insultare nessuno – ricorda la deputata azzurra – . Per questo è stato sospeso dal suo incarico. Questa è una vergogna nazionale. Un onesto lavoratore italiano, un servitore dello Stato, sospeso per il reato di pubblica opinione”. “Con quale faccia la sinistra si può permettere poi di dare a noi dei fascisti? Ad un governo che preferisce stare dalla parte degli immigrati io sto con la Polizia, sempre”, conclude l’esponente di Forza Italia Gli fa eco Calderoli: “Esprimo tutta la mia solidarietà e vicinanza al poliziotto sospeso solo per aver fatto una battuta, non offensiva, in cui faceva riferimento al presidente Boldrini”. Lo afferma il senatore Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato e responsabile organizzazione e territorio della Lega Nord: “Vorrei capire la logica per cui lunedì un agente di Polizia, a Milano, si prende una coltellata da un immigrato clandestino mentre sta facendo il suo dovere e nessuno nelle alte sfere istituzionali, nemmeno la presidente Boldrini, si indigna, come nessuno si indigna per l’immediata scarcerazione del suo aggressore, espulso in quanto clandestino, ma senza scontare un giorno di carcere per aver tentato di uccidere un uomo, e poi invece – prosegue – un altro agente, che tra l’altro sta compiendo un importante intervento per evitare gravi incidenti per colpa di un immigrato che sta pedalando in bici in autostrada, viene sospeso dal servizio solo per una battuta per nulla offensiva e che la maggior parte dei cittadini sicuramente condividono”. “In questo Paese è più grave fare una battuta che sferrare una coltellata per uccidere?”, chiede infine l’esponente del Carroccio. Per il senatore di FI Lucio Malan, “la sospensione dal servizio e dunque dallo stipendio del poliziotto che ha ripreso un immigrato che stava mettendo in grave pericolo se stesso e gli altri sull’autostrada Torino-Bardonecchia è fortemente preoccupante. Sarebbe stato appropriato un richiamo ufficiale per avere diffuso attraverso Internet immagini relative al servizio prestato in cui c’erano anche espressioni sgradevoli, cosa ovviamente inappropriata, ma togliere i mezzi di sostentamento a una famiglia lo trovo davvero grave”. Di segno opposto ovviamente il commento di Sinistra Italiana: “Vabbè, si sa che Salvini e Santanchè sono razzisti e fascisti, ma a tutto c’è un limite. Bene la sospensione dal servizio dell’agente di Polizia per gli insulti razzisti”, scrive infatti il segretario di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 La indegna spettacolarizzazione di una gravidanza trans, La manipolazione ideologica veicolata dai media con l’enfasi sul parto di un uomo transgender, biologicamente donna
 Queste affermazioni così esageratamente autocelebrative sono una palese manipolazione del dato biologico.
 Il fatto di avere la barba non fa certamente di un individuo geneticamente femmina un uomo: Trystan è biologicamente, dal punto di vista cromosomico, gonadico e dell’apparato riproduttivo una donna! Solo grazie a questo ha potuto concepire un bambino e metterlo al mondo!
 Cosa possiamo intuire vi sia alla base della volontà della coppia, ed in particolare di Trystan, di procreare e di dare ampia spettacolarizzazione a tutta il percorso della gravidanza fino alla nascita del piccolo Leo? Non vi è dubbio che la coppia si voglia porre simbolicamente al vertice del movimento che promuove la battaglia a favore dell’ideologia gender, che afferma l’assoluta indipendenza dell’identità e del ruolo sessuale dal dato biologico.
 Per quanto riguarda gli aspetti psicologici di Trystan e Biff, è possibile – anche da parte di un non esperto – intuire come in entrambi sia presente di fatto un “delirio di onnipotenza”, in cui si desidera e ci si illude di poter coniugare dentro di sé gli elementi maschile e femminile che la natura ha tenuto ben distinti. Infatti questo è evidente nella scelta di mantenere gli organi genitali da parte di Trystan, così come nell’interesse di Biff nei confronti di un partner somaticamente androgino.
 Sembra che nessuno pensi al futuro psicologico, e non solo, di questi tre bambini: i due nipoti adottivi e l’ultimo nato.
 Leggi anche: L’attacco del subdolo virus del gender alla famiglia
 Avendo come modelli due padri, di cui uno però ha anche messo al mondo il fratello minore, quali processi di sviluppo emotivo e relazionale si svilupperanno, e a quali conseguenze porteranno? Possiamo prevedere quantomeno la strutturazione di un’identità confusa e instabile, senza precisi punti di riferimento in grado di dare senso ai principi universali del maschile e del femminile, con il rischio almeno potenziale di sviluppare disturbi mentali veri e propri.
 A questo punto ci dobbiamo chiedere se tutto questo non sia, se non giuridicamente ma di fatto, una grave forma di violenza psicologia nei confronti di minori indifesi, che rischiano di essere ostaggi e vittime di una pericolosissima deriva ideologica che ha come obiettivo il completo sovvertimento antropologico dell’essere umano.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 La indegna spettacolarizzazione di una gravidanza trans, Silvia Lucchetti/Aleteia Italia | Lug 20, 2017 La manipolazione ideologica veicolata dai media con l’enfasi sul parto di un uomo transgender, biologicamente donna, All’inizio di luglio vi abbiamo parlato del caso di Searyl, il bambino nato da una donna che aveva già intrapreso il percorso di transizione per diventare uomo, e che ha poi chiesto che nessun documento governativo identifichi il sesso del figlio. Perciò nella tessera sanitaria del piccolo, nell’apposito spazio relativo al sesso c’è scritto “U”, “unassigned” (non assegnato) “undetermined” (non determinato).
 Oggi vi parliamo invece di un’altra storia assurda e dai risvolti devastanti, per la virtuale rubrica #cosedellaltromondo.
 L’altro ieri Repubblica, precisamente Reptv, titolava: «Usa, ”Sono un papà in dolce attesa”: racconto di una gravidanza trans».
 Il papà in attesa è Trystan Reese, una donna di Portland (Stati Uniti) che ha effettuato il processo di transizione senza rimuovere l’apparato riproduttivo. Così, dopo aver smesso la cura ormonale, ha potuto portare avanti la gravidanza e partorire Leo, un bambino che ha di fatto due papà, di cui uno però è la sua mamma con barba e aspetto da uomo. Trystan, insieme al marito Biff, ha voluto condividere e raccontare pubblicamente la sua esperienza, scrive Repubblica “anche per abbattere i pregiudizi nei confronti degli “uomini incinti” che, a suo dire, nel mondo sarebbero tanti” (Reptv, 18 luglio 2017).
 I due hanno creato una pagina facebook “Biff and I”, dove hanno narrato giorno per giorno attraverso foto e post i momenti della gravidanza e risposto alle domande dei curiosi. Sempre sul social network hanno dato l’annuncio della nascita del bambino con un video girato a pochissime ore dalla sua venuta al mondo.
 Leggi anche: Genitori confusi sul genderfluid
 Fila tutto liscio vero? Tutto normale e logico! Cosa ci sarà mai da scandalizzarsi nel vedere un uomo (che però biologicamente è una donna) con la barba e il pancione? Ma come siete retrogradi e antichi! Si amano, cosa c’è di male?
 Il breve trafiletto di Repubblica è arricchito da un video in cui la coppia parla, si presenta, mostra la pancia che cresce, risponde ad alcune domande, e il filmato finisce mostrando i due, la madre-padre e il padre sul letto dell’ospedale con al centro il bambino appena nato (povera creatura, così piccolo è già prigioniero dei Social Media) e Biff che afferma: “La prossima volta che qualcuno ti dice che gli uomini non possono avere bambini, mostragli questo video” e Trystan risponde ridendo: “Io l’ho fatto. Ed è stato fantastico”.
 Il 9 e il 22 giugno anche Vanity Fair dedicava spazio a questa gravidanza trans, titolando per il primo articolo: «Sono un uomo e sono incinta». E dopo poche battute il pezzo prosegue:
 “Trystan è nato nel corpo di una donna, alla nascita gli è stato assegnato il sesso femminile e nonostante la decisione di iniziare il processo di transizione non ha mai pensato di modificare «le parti originali» del suo corpo. «Penso che il mio corpo sia bellissimo. È stato un dono nascere in questa fisicità e ho cercato di fare ciò che era necessario per mantenerla tale. Anche con gli ormoni e le altre modifiche»”.
 E poi:
 «Sto bene nel mio corpo di uomo transgender. Sono un uomo con un utero e ho la possibilità di portare un bambino dentro di me. Questa situazione non mi fa sentire meno uomo. Può accadere che un uomo riesca ad avere un figlio nel suo grembo».
 Leggi anche: Medici inglesi: dire “futura mamma” è un’offesa ai transgender
 La coppia inoltre ha anche adottato i due nipoti di Biff, come ci informa Vanity Fair del 22 giugno:
 «Li abbiamo adottati cinque anni fa (…) È stato un lungo iter ma ce l’abbiamo fatta. Adesso sono felici di sapere che avranno un fratellino più piccolo ma non sono entusiasti dell’idea di dovere dividere i loro due papà con lui».
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 Su Teen Vogue propongono contenuti molto pericolosi [ la perversione sessuale e ideologica, il satanismo del NWO ] Tutto viene presentato come opzione possibile, piacevole, equivalente ad altre alle quali viene affibbiata una nuova grottesca perifrasi. Il linguaggio viene come abusato e forzato a deformare la realtà. Anche se potrebbe sembrare un’operazione semplicemente bizzarra o innocua, riferirsi alla conoscenza carnale tra un uomo e una donna descrivendo semplicemente il fatto genitale è invece una riduzione violenta e colpevole. Riduce il gesto ad una specie di ginnastica. Faccio Pilates, faccio Yoga, corro e faccio quello.
 La cosiddetta educatrice newyorkese allude nel suo articolo, che vanta 6 mila like, a livelli di piacere che il sesso tradizionale non potrebbe offrire mentre invece omette, io credo consapevolmente e con grave colpa, il fatto gravissimo della violazione che si compie sulla persona. Queste pratiche, se proprio ci si vuole rivolgere alla storia, remota e vicina, come fa lei in un rapido e presuntuoso passaggio, sono quasi sempre associate ad atti di umiliazione e sottomissione e spesso anche svincolate dal godimento sensuale.
 Leggi anche: Il sesso, come Dio comanda… ] Questione filosofica e spirituale
 Ecco una delle frasi che ho individuato e che esprime l’impianto che vorrei denunciare e smontare.
 È un’affermazione apodittica, messa lì anzi come dovesse apparire da sola nella sua verità auto evidente o facilmente dimostrabile. Non è così.
 (quel tipo di pratica, ndr), anche se spesso stigmatizzato, è un modo perfettamente naturale per impegnarsi in attività sessuali. Le persone hanno avuto sesso (di quel tipo) dall’alba dell’umanità.
 Non era l’alba. Eravamo già a mezzogiorno inoltrato. L’uomo aveva già perduto l’innocenza originaria e il corpo aveva già iniziato a disobbedire allo spirito così come l’uomo aveva disobbedito a Dio. Ma il corpo, da quella svolta catastrofica, non è diventato il male. E tanto meno la sessualità.
 La via del “lasciatevi andare” è ancora e sempre la classica scorciatoia di chi si ostina a negare o proprio non vede – oppure intende dare il proprio contributo nel perdere del tutto l’uomo – non vede, dicevo, la natura ferita che ci accomuna tutti. La sessualità non va liberata nel senso di privata del controllo e sottratta alla disapprovazione e alle varie forme di sanzione sociale; ma va guarita (così dice ampiamente e chiaramente Benedetto XVI nella Deus Charitas est). E il disagio che si prova nel compiere determinate azioni disordinate è il castigo intrinseco di quelle stesse opere, non la pena inflitta da una società cattiva.
 Va guarita ed educata – e non consegnata all’istinto come un bambino ad un mercante di schiavi- perché torni a brillare nel suo splendore che unisce e spiega –perché apre e chiarisce- la nostra natura materiale e spirituale insieme. Non siamo soggetti che dispongono di un corpo. E questo, dall’autrice femminista che vi ho citato, viene detto continuamente. È presupposto in ogni sua affermazione. Hai un corpo? Disponine come credi..
 Ti servono solo delle nozioni igienico-sanitarie e un piano di allenamento progressivo. (“Io ti aiuterò solo a farti sapere come funziona questo e quell’aggeggio” sembra dire con una falsa benevolenza, con un tono accomodante e complice; e parla del funzionamento sia dei giochi, veri e propri oggetti, sia delle parti anatomiche interessate dall’azione suggerita). Ma io credo e dispongo e penso e ragiono e amo addirittura con il corpo. Non dentro il corpo, fluttuando al suo interno, non toccandone nemmeno le pareti manco fosse una sorta di strano contenitore Tupperware evoluto. Questo veleno, mi raccontò una volta il Card. Caffarra in un’intervista, è stato ingoiato dal Cristianesimo stesso e dalla civiltà che ne è scaturita addirittura con il neoplatonismo.
 Per cui questi frutti vengono da lontano. Hanno gettato rami sul fusto di una concezione dell’uomo incompleta, ingiusta anche.
 No, non possediamo del corpo come di cosa, di res extensa che misuriamo da fuori e basta.
 E sapere certe cose o fare certe cose non ci lascia uguali. Pensare certe cose di noi, (soprattutto in una fase evolutiva così preziosa e delicata come la prima giovinezza), della nostra sessualità, illuderci di poter esercitare tutto il catalogo di pratiche e combinazioni di pratiche che sono state inventariate fino ad ora senza che questo lasci traccia in noi è un’infezione che dobbiamo cercare di risparmiare ai nostri figli.
 Ancora una volta la via è la proposta positiva, bella, vera dell’affettività e della sessualità e la fornitura di armi e corazze adeguate alla difesa delle persone – anima e corpo – dei nostri giovani e giovanissimi.
 Leggi anche: Un progetto per armare i nostri figli contro la pornografia
 Ho soppesato il più a lungo che mi è stato possibile. Ho chiesto ad altre mamme, colleghe giornaliste…alla fine abbiamo deciso che almeno mettere una segnaletica chiara attorno ad una voragine aperta intenzionalmente lungo le strade – anche digitali- che possono percorrere i nostri figli, i nostri giovani fosse da fare.
 Il segnale che più ci preme sempre e comunque che incontrino i nostri lettori e fino dove potranno arrivare i nostri contenuti è quello che riguarda il cuore della fede. Il cuore del mistero della nostra Redenzione e la possibilità concreta, possibile in ogni istante, di entrare in relazione con Gesù Cristo perché la vera tragedia, la vera ingiustizia che subiscono i nostri figli, nipoti, bambini è quella di non vedere il proprio cuore abitato da Cristo.
 Lo dice Eugenio Corti nel poderoso, necessario romanzo Il Cavallo Rosso.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 la perversione sessuale e ideologica, il satanismo del NWO ] Attenzione ai prodotti editoriali pensati per (corrompere) le giovanissime, Paola Belletti/Aleteia Italia | Lug 18, 2017 Teen Vogue propongono contenuti molto pericolosi. Stavo vagolando per il web per lavoro e siccome non ci vuole niente a profilare una quarantenne, ogni due tre click mi viene consigliata una pagina di stile o diete. A parte che ritengo di dovermi sentire offesa: quindi, impersonale profilatore di utenti, asettico gestore di Mega Data, intendi dire che sono grassa? No, perché continuare a dire ad una signora se vuole risolvere il problema della pancia gonfia (si sa che poi il gonfiore addominale è uno dei principali argomenti di conversazione) o se vuole perdere i suoi pesi (sì, il servizio di traduzione di certi spot andrebbe un tantinello migliorato) non mi pare per niente carino.
 Comunque di click in click sono finita in una pagina che avrei tanto voluto non incontrare. Anzi vorrei che fosse impossibile per le mie figlie incontrarla. Trattasi di TeenVogue.
 Nasce come Spin Off della ammiraglia Vogue, sotto la supervisione editoriale della famosa (o famigerata) Anna Wintour.
 Vi eviterò i dettagli per non fare male a me e a voi. Ma devo fornirvi alcune indicazioni perché, come una sentinella che ha avvistato il pericolo, riferite con precisione al suo ed altri natanti le coordinate esatte, possiate evitarlo.
 È una pagina rubricata come Health sexuale+ identity. Segue un articolo pieno di principi indimostrati e di indicazioni pseudo igieniche.
 Solo una notazione. Per distinguere il maschio dalla femmina le locuzioni utilizzate sono “possessore” o “non possessore di vagina e/o di prostata”.
 In testa all’articolo un’immagine stilizzata, da libro di scienze della scuola secondaria. Con nomi anatomici e relative frecce.
 Basta. Non avrete altri dettagli. Perché il rischio è che se non siamo in allerta, con i muscoli dell’autodifesa pronti a tendersi, se la coscienza è un poco rilassata tutti, tutti noi possiamo dare seguito alla curiosità morbosa che suscitano queste tematiche ed esporci ad un inganno. Quello che qui viene chiamata informazione è menzogna. E le immagini anche non fotografiche che ci si formano nella mente possono solleticare pensieri e azioni psicofisiche e spirituali dannose.
 Vorrei solo dire due cose. Una è appunto un segnale di pericolo, con latitudine e longitudine per evitarlo. È una rivista, in edizione dapprima cartacea che da bimestrale in primavera è passata a quadrimestrale e ora soprattutto presente in digitale e rilanciata sulle pagine social, rivolta espressamente alle giovanissime.
 Ovvero, ad esempio, ad almeno due delle mie figlie, fra un paio d’anni, quando cioè la marcia dell’agenda del progresso malamente inteso avrà presumibilmente ottemperato ancora di più ai suoi obblighi (l’autrice, Gigi Engle, scrittrice, sex -educator, femminista, recita la sua bio, ha una formazione specifica in merito. Volevo avvertire anche voi).
 L’esca è che questi prodotti editoriali sono sempre stati, dal punto di vista del contenuto moda, molto ben costruiti, di alta qualità, piacevoli anche al tatto e alla vista. Le rubriche sui più diversi argomenti proposte al loro interno, fino a qualche lustro fa, erano ritenute generalmente innocue o comunque non in aperta rotta di collisione con i valori proposti dalla morale cristiana e per lungo tempo assorbiti, confermati dal senso comune.
 Leggi anche: Il dilagare della pornografia genera mostri
 Certo, non serviva questa sguaiata degenerazione perché ce ne accorgessimo ma ugualmente mi pare un adeguato servizio alla verità e alla tutela delle più giovani far sapere agli adulti, genitori ed educatori, che questi prodotti sono molto pericolosi.
 La seconda cosa che intendo esporre è una contestazione filosofica dell’impianto che permette loro, ai media prepotentemente Main Stream, di rifilare questi contenuti alla nostra gioventù.
 Leggi anche: Quali sono le carezze permesse nel fidanzamento?
 Avvertenza ] [ Il tema è la pratica erotica della penetrazione anale. Proposta come opzione naturale per qualsiasi soggetto? Persona? Essere umano? Non so quale formula potrebbe essere considerata rispettosa dell’equality che ha in mente questa ed altre femminista. Non si dice maschio o femmina. Si parla per parti anatomiche e si distinguono i due sessi – temo che lei considererebbe una illazione infondata questa mia conclusione- in base alla presenza o meno di prostata e vagina. Le donne non hanno nemmeno una qualificazione specifica, alla faccia del femminismo, è come se fossero non uomini (dichiara l’Indipendent, in un post del 9 luglio, criticando proprio questo articolo); e gli uomini, possessori di prostata, sembrano i meri esecutori di approcci pornografici, tristissimi, alla sessualità imparata più dagli schermi che attraverso l’incontro con una donna o peggio con un altro uomo. Sono del tutto omessi i rischi reali, gravi, a volte irreparabili ai quali ci si espone con queste pratiche con l’aggravante che alcune approssimative indicazioni appunto pseudo igieniche sono fornite. Una ragazzina potrebbe sentirsi rassicurata e fidarsi della rivista più che di altre “agenzie” di informazione.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 La Malorossia sostituirà l’Ucraina? Russiepolitics 19 luglio 2017
 Il leader della piccola Repubblica di Donetsk, A. Zakharchenko, ha finalmente annunciato ciò che molti già sapevano, e cioè che l'Ucraina è uno Stato fallito, che non può riprendersi né politicamente, né economicamente. Ciò che ha sorpreso, sono le conseguenze tratte. Il regime di Kiev permanentemente screditato e che ha rovinato il Paese, rende urgente creare costituzionalmente un nuovo Paese su tali rovine, la Piccola Russia (Malorossia), per evitare di prolungare la guerra civile distruggendo ciò che resta dell'Ucraina. Il processo fu avviato il 18 luglio. In un quadro realistico e per quanto, come riprenda il controllo della guerra politica che accompagna il conflitto militare è da vedere. Il 18 luglio, Zakharchenko tenne una conferenza stampa dichiarando l'apertura di un processo costituzionale che porta alla creazione di un nuovo Stato sulle rovine dell'Ucraina screditata, sovrana e che entri nella comunità di Stati con Bielorussia e Russia. La Piccola Russia, o Malorossia, sarà uno Stato multi-etnico federale che riconosce le lingue regionali e le lingue ufficiali malorussa (ucraina) e russa. Le regioni devono eleggere e inviare delegati all'Assemblea costituente. Questa assemblea adotterà la nuova Costituzione da sottoporre a referendum. Alcuni principi devono far parte di questa Costituzione, come ad esempio la neutralità militare (che significa non aderire alla NATO né ad alcun alleanza militare), l'uguaglianza delle religioni, controllo popolare su politica ed economia (in particolare nella lotta alla corruzione). La Piccola Russia rivendica la continuità legale, prima di Majdan, e non ha intenzione di osservare gli obblighi legali intrapresi dall'attuale regime. Alcuni aspetti del progetto lasciano pensare. Come inviare e soprattutto eleggere i delegati regionali? Cioè, se sono veramente rappresentativi. Come organizzare un referendum che permetta un riconoscimento internazionale? Ecco perché questo progetto sembra, per ora, un colpo politico, su diversi aspetti.
 In primo luogo, si può prendere il controllo strategico, mentre il nuovo duo russo-statunitense viene invoaat. Non del tutto nuovo, da parte russa, V. Surkov, consigliere del presidente, continua a prendersene cura. Ma dagli Stati Uniti, l'inviato è una personalità ancora da testare. Questo progetto ha una dimensione di "traino" geopolitico. Ad esempio, la capitale della RPD Donetsk è militarmente pronta a garantire la sicurezza dei partecipanti al processo costituzionale. Nel merito, mostra anche un'alternativa ideologica con divieto di OGM, "deoligarchizzazione" del potere e del capitale, rifiuto di riconoscere i debiti contratti dal regime di Majdan... un misto di elementi seri e provocatori. In ogni caso, è un piano alternativo a quello proposto da Kiev, anche se si adatta con grande difficoltà negli accordi Minsk, che in ogni caso non funzionano. Poi, si può sollevare una vera e propria discussione sulla legittimità del regime ucraino attualmente vigente:
 - Colpo di Stato nel febbraio 2014, in cui erano coinvolti Stati Uniti ed Unione europea a vari livelli.
 - Occupazione fisica del potere da parte dei membri armati di Majdan (procura, assemblea, tribunali, ecc).
 - Interruzione della regolarità delle istituzioni: rimozione immediata della Corte costituzionale, fusione delle funzioni di presidente e presidente dell'Assemblea, liquidazione dei partiti politici di opposizione e arrivo di "deputati" militarizzati non eletti all'Assemblea, sospensione dei diritti umani e impossibilità dei giudici di indagare su gravi fatti come omicidi politici, strage di Odessa, milizie armate che derubano l'esercito (vedasi il nazibattaglione Ajdar), ecc).
 - Incapacità di gestire il territorio dello Stato da parte del regime (perdita di Crimea, guerra civile nel Donbas).
 - Elezioni presidenziali e parlamentari svoltesi in un clima di terrore politico (vedasi Le strane prigioni politiche), in tutto il territorio dei seggi elettorali furono arbitrariamente chiusi, i candidati dell'opposizione non poterono svolgere liberamente la campagna, non vi era accesso ai media per tutti i partiti, ecc.
 La legittimità dello Stato ucraino, e la sua esistenza sono assai discutibili legalmente. Senza contare che lo Stato vive oggi solo di aiuti internazionali, annoverando tra i suoi ministri più stranieri che nazionali che, svolta la missione, tornano a casa. Su questo argomento, la composizione molto "cosmopolita" del primo governo, del dicembre 2014, e l'impasse della governance estera. E' davvero così che funziona uno Stato? In tal caso, territori e autorità locali legittime hanno il diritto di ricostruire lo Stato con un nuovo patto sociale.
 Infine, l'annuncio di questo processo costituzionale solleva speranze, anche fuori dal Donbas. La popolazione ucraina è stanca del quotidiano. Si ha il regime senza visti, ma i salari non aumentano, né le pensioni, a differenza di prezzi e tasse, tralasciando il crimine. E mentre Kiev ha deciso di censurare internet, nonostante le intimidazioni ai media (vedasi l'attacco alla rete Inter)), il parere degli ucraini verso i russi e la Russia ha una tendenza positiva. Secondo i sondaggi di giugno il 43% (+ 3% da febbraio) degli ucraini ha espresso parere favorevole e, viceversa, diminuiscono al 37% le opinioni negative (46% a febbraio). Sono cifre significative. Quando Zakharchenko ha detto che l'Ucraina è in un vicolo cieco, aveva ragione. Questo regime non ha nulla da offrire al pubblico, ad eccezione della cancellazione dei visti per l'Europa. Ha aperto le porte per andarsene, ma non sa governare il Paese, nella sua diversità e nella sua complessità. Questo progetto è rappresentato dalla piccola Repubblica di Donetsk. C'è un altra via rispetto a radicalismo e odio. Questo territorio può essere riunito, ritrovando il ruolo di ponte tra Oriente e occidente. Riprendendosi il proprio passato e l'eredità sovietica nella loro complessità. Perciò il dipartimento di Stato degli Stati Uniti si dice preoccupato. Il Cremlino non ha fatto alcun commento, apprendendo la notizia dalla stampa. La RPL non sa come posizionarsi. Il Ministero degli Esteri russo ritiene che le dichiarazioni di Zakharchenko siano lontane dalla realtà politica. Alcuni esperti ritengono che il leader della RPD, a suo modo, si ribelli a Mosca, stanco delle esitazioni. Per capire il problema di tali dichiarazioni, la cosa importante è decidere se sia un'azione isolata o una strategia a lungo termine e completa. Solo gli sviluppi lo decideranno, come è avvenuto con la Novorossia. P. Poroshenko, da parte sua, sembra avere davvero paura ed è isterico, minacciando di riprendersi Donetsk e Crimea. La comunità internazionale, ovviamente, non può seguire questa crisi, perché ha bisogno di un'Ucraina in rovina, radicale, sottomessa e dipendente come arma geopolitica contro la Russia. La popolazione è stanca di tali rivoluzioni colorate e in ultima analisi sanguinarie. Di questa guerra civile che non finisce mai. Di questi discorsi di odio. Della povertà e dell'insicurezza. Ed avrebbe la forza per porre fine a tale follia per ricostruire il Paese? Non è certo.Traduzione di Alessandro Lattanzio - SitoAurora
 sitoaurora | luglio 22, 2017 alle 14:53 | Etichette: anti-egemonia, anti-egemonismo, anti-terrorismo, antiatlantismo, anticolonialismo, antifascismo, antimaidan, antimperialismo, antiterrorismo, atlantismo, Blocco antiegemonico, blocco eurasiatico, Comunità degli Stati Indipendenti, CSI, Dipartimento di Stato USA, diplomazia energetica, Donbas, Donbass, Donetsk, Esercito Popolare di Novorossija, esercito ucraino, estero vicino, eurasia, Europa, Europa Orientale, fascio-atlantismo, Federazione Russa, forze armate di Novorossija, forze armate novorossija, forze armate novorusse, forze armate ucraine, Geoeconomia, geoenergia, Geopolitica, Geostrategia, golpismo, golpisti, guerra a bassa intensità, guerra asimmetrica, guerra coperta, guerra d'influenza, guerra d'informazione, guerra d'intelligence, guerra di 4.ta generazione, guerra di liberazione nazionale, Guerra di Popolo, guerra di resistenza, Guerra Fredda, guerra per procura, Guerriglia, Imperialismo, intelligence, Junta di Kiev, Kiev, Lugansk, milizia di autodifesa, Milizia Popolare, milizie federaliste, missioni segrete, mondializzazione, nazi-atlantismo, neofascismo, neoimperialismo, neonazisti, Novorossija, Novorussia, Nuovo ordine mondiale, Politica della difesa, politica della sicurezza, politica internazionale, politica regionale, Repubblica Popolare del Donetsk, Repubblica Popolare di Donetsk, Repubblica Popolare di Lugansk, resistenza, resistenza popolare, risorse energetiche, Russia, servizi segreti, sovranismo, sovranità, strategia, tattica, tattiche, Ucraina, Unione delle Repubbliche Popolari di Novorossija | Categorie: Eurasia, Geopolitica | URL: http://wp.me/p1qi5U-7SD
 https://aurorasito.wordpress.com/2017/07/22/la-malorossia-sostituira-lucraina/
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 To the straker calumniator (aliens abductions), my religious integralism? It's your slander, your invention, I personally are a biblical fundamentalist (that's true), but this does not pollute my laic (political) policy of freedom of conscience and freedom of religion! You have been put yourself, on the wrong side of history. And I am not religion, as you are my slanderer, I am an agnostic layman for universal brotherhood and my project of the Kingdom of Israel & Palestine: it is the only project that , Can save mankind ... you know all this, but, as a hypocritical satanist, infamous under concealment, CIA agent in the occult, are you who you are bringing mankind to Rothschild Salman NWO-Shariah, your project is The "divide and conquer" .. but do not worry about all the criminals on the planet like you? We have come to your end
 al calunniatore straker, il mio integralismo religioso? è una calunnia tua, una tua invenzione, io a livello personale sono un fondamentalista biblico (è vero), ma, questo non inquina la mia politica (laica) della libertà di coscienza e di libertà di religione! tu ti sei messo dalla parte sbagliata della storia.. e io non sono la religione, come tu mi vai calunniando, io sono un laico agnostico per la fratellanza universale ed il mio progetto del Regno di Israele & Palestina: è l'unico progetto che, può salvare il genere umano... tu sai bene tutto questo, ma, come satanista ipocrita, infame sotto mentite spoglie, agente della CIA in occulto, sei tu che tu che stai portando il genere umano a Rothschild Salman, il tuo progetto è il "divide et impera".. ma, non ti preoccupare per tutti i criminali del pianeta come te? noi siamo giunti al Vostro capolinea
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 l'anti spam è terribile, nessuna volgarità è possibile! im Yitzhak Kaduri Messiah • a minute ago Hold on, this is waiting to be approved by unitedwithisrael.org.Man
 Plps (Islamic shariah universal genocide of substitution theology: he
 calms the Italian public: no worry, as we are now thinking of doing the
 genocide of the Israelis and then thinking on to after)
 Man Plps
 tells Gianluigi Bastia: "We are not a goal of ISIS, we are not a goal:
 you are good, we are not the malaise of the Arab people."
 Man Plps
 said to me, "a bully in the mosque lobby" "mosque lobby shit" .. there
 is only one problem: "I'm not a priest", in fact, I am a universal
 politician!Man Plps (islamico shariah genocidio universale della
 teologia della sostituzione: tranquillizza il pubblico italiano: come a
 dire adesso pensiamo a fare il genocidio degli israeliani e poi si pensa
 )
 Man Plps dice a Gianluigi Bastia: "non siamo un obbiettivo del
 ISIS, non siamo un obbiettivo: state buoni non siamo il malessere del
 popolo arabo".
 Man Plps mi ha detto: "pezzente della lobby di mosè"
 "prete di merda della lobby di mosè".. c'é solo un problema: "io non
 sono un prete" infatti, io sono un politico universale!
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 Il terrorista Allah akbar shariah, si rompe a Samaria, uccide 3 membri della stessa famiglia.
 Un terrorista palestinese ha assassinato tre membri della stessa famiglia a Samaria, sostenendo che fosse in risposta ai nuovi rilevatori metallici del Mount Temple: per intercettare per tempo kamikaze islamici ISLAM religione di Pace.
 Un terrorista palestinese di 19 anni ha pugnalato tre membri della famiglia a morte venerdì sera nella comunità ebraica di Neve Tsuf (aka Halamish) a Samaria. L'omicidio vizioso si è verificato quando la famiglia stava godendo il loro pasto di Shabbat e festeggiava la nascita di un nuovo nipote.
 Un soldato fuori servizio che ha sentito la commozione si è precipitato sulla scena e ha sparato e ferito il terrorista - Omar al-Abed dal villaggio di Kobar vicino a Ramallah.
 Le vittime sono state identificate come Yosef Salomon (70) ei suoi figli Chaya Salomon, 46 e Elad Salomon, 36. La moglie di Yosef, 68 anni, è stata ferita gravemente e ha subito un intervento chirurgico presso il centro medico Shaare Zedek di Gerusalemme.
 Terrorist Allah akbar shariah, breaks into home in Samaria, murders 3 members of same family.
 A Palestinian terrorist murdered three members of the same family in Samaria, claiming it was in response to the newly installed metal detectors at the Temple Mount.
 A 19-year-old Palestinian terrorist stabbed three family members to death Friday evening in the Jewish community of Neve Tsuf (aka Halamish) in Samaria. The vicious murder occurred as the family was enjoying their Shabbat meal and celebrating the birth of a new grandson.
 An off-duty soldier who heard the commotion rushed to the scene and shot and wounded the terrorist – Omar al-Abed from the village of Kobar near Ramallah.
 The victims were identified as Yosef Salomon (70) and his children Chaya Salomon, 46, and Elad Salomon, 36. Yosef’s wife Tova, 68, was seriously wounded and underwent surgery at Jerusalem’s Shaare Zedek Medical Center.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 killer terrorist shariah Palestinian Authority President Mahmoud Abbas
 announced he was freezing all contacts with Israel. Israel arrests
 senior Hamas officials in overnight West Bank raids Assassino terrorista
 Shariah Presidente dell'Autorità palestinese Mahmoud Abbas ha
 annunciato che stava congelando tutti i contatti con Israele. Israele
 arresta i funzionari senior di Hamas nelle incursioni della West Bank
 durante la notte
 Le forze di difesa dell'Israele e l'agenzia di
 sicurezza Shin Bet hanno arrestato 25 membri di Hamas, inclusi gli alti
 funzionari del terrorismo, in incursioni notturne in Cisgiordania.
 "L'ondata
 di detenzioni, che includeva numerose figure di Hamas, faceva parte
 degli sforzi preventivi del servizio di sicurezza Shin Bet e delle forze
 di difesa di Israele contro le organizzazioni terroristiche, in
 particolare durante la settimana passata e per la tensione che circonda
 il Tempio Monte e gli sconvolgimenti nella zona ", ha detto la Shin Bet
 in una dichiarazione di domenica mattina. Elad Salomon, 36 anni, che è
 stato accoltellato a morte in un attacco terroristico a Halamish il 21
 luglio 2017, in un quadro non datato. Yosef Salomon, 70, sua figlia
 Chaya Salomon, 46 anni, veduta in una recente celebrazione familiare.
 Sono stati pugnalati alla morte il 21 luglio 2017 in un attacco
 terroristico a Halamish
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 my ISRAEL ] il tutto è nato da questa discussione. non deve Unius REI, fare ogni tentativo prima di usare la violenza? All was born out of this discussion. Should not Unius REI do any attempt before using violence?
 Robert Rowley im Yitzhak Kaduri Messiah • Bulldoze this pile of mosque garbage from off the Holy Mount!
 im Yitzhak Kaduri Messiah Robert Rowley • Ok this is Messiah who can decide it, but why did not you know me?

 Katherine McChesney im Yitzhak Kaduri Messiah • You're satan. You're an EYETALIAN satan!

 im Yitzhak Kaduri Messiah Katherine McChesney • We say that all Jews who do not believe in messiah, like you, are the Satanists?
 diciamo che tutti gli ebrei che non credono in messia, come te, sono loro i satanisti?
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 my ISRAEL ] non mi consentono in nessun modo di poter rispondere a questo insulto! Katherine McChesney im Yitzhak Kaduri Messiah • 4 hours ago
 You're satan.
 im Yitzhak Kaduri Messiah Katherine McChesney • a minute ago Hold on, this is waiting to be approved by https://worldisraelnews.com.
 Nikita In reply im Yitzhak Kaduri Messiah (sorry gentleman, excuse, who asks you a question).Im Yitzhak Kaduri Messiah In reply nikita (23.07.2017) Nikita, God JHWH friend of Abraham and the Power of Jacob, bless you with power! Jesus Christ of Bethlehem is sitting on the throne: do not be afraid, and everything is under control! For any satanas shariah SpA FED IMF NWO: banking seigniorage all over the planet? We have come to the end: the measure has come to the top for the wickedness of these: Pharisees and Salafites: "abusive masters of the world" and for these "workers of iniquity" who follow the furrow of Satanism of: Regime Bilderberg OwlLGBTI Allah NATO CIA to Bohemian Grove Darwin the monkeys, In fact, they are all followers of Lucifer!
 Nikita In risposta im Yitzhak Kaduri Messia (sorry gentleman, mi dispiace che ti chiede una domanda).Im Yitzhak Kaduri Messia In risposta nikita (23.07.2017) Nikita, Dio JHWH amico di Abramo e il potere di Giacobbe, ti benedica con potenza! Gesù Cristo di Betlemme è seduto sul trono: non abbiate paura, e tutto è sotto controllo! Per ogni satana Shariah SpA FED IMF NWO in tutto il pianeta? Siamo arrivati alla fine: la misura è giunta al vertice per la malvagità di questi: i farisei e le salafiti: "abusivi maestri del mondo" e per questi "operai di iniquità" che seguono il solco del satanismo di: Bilderberg OwlLGBTI Allah a Bohemian Grove, Darwin le scimmie, infatti, sono tutti seguaci di Lucifero!
 nikita In risposta im Yitzhak Kaduri Messiah( scusa un gentile, che ti pone una domanda). im Yitzhak Kaduri Messiah In risposta nikita( 23.07.2017 nikita, Dio JHWH amico di Abramo e il Potente di Giacobbe, ti benedica potentemente! Gesù Cristo di Betlemme è seduto sul trono: non temere, e tutto è sotto controllo! per i satana di tutto il pianeta? noi siamo giunti al capolinea: la misura è giunta al colmo per la malvagità di questi: Farisei e Salafiti: "abusivi padroni del mondo" e per questi "operatori di iniquità", che seguono il solco del satanismo del Gufo Allah al Bohemina Grove, in realtà, loro sono tutti seguaci di Lucifero!https://worldisraelnews.com/watch-muslims-break-boycott-temple-mount/#comment-3430823566
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 http://www.asianews.it/notizie-it/Algeri,-chiesa-demolita-per-far-spazio-a-una-moschea.-L%E2%80%99ipocrisia-dell%27islamismo-41008.html
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 http://yerushalayim-jerusalem.blogspot.com/2017/07/algeria-algeri-islam-allah-e-akbar.html
 ALGERIA Algeri ISLAM, ALLAH è AKBAR
 https://cecchinospadaccino.wordpress.com/2017/07/22/algeria-algeri-islam-allah-e-akbar/
 http://cecchinospadaccino.altervista.org/algeria-algeri-islam-allah-e-akbar/
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
 ALGERIA - ISLAM

 Algeri, chiesa demolita per far spazio a una moschea. L’ipocrisia dell'islamismo
 Kamel Abderrahmani

 La chiesa era classificata a rischio di
 crollo. È l’ennesima demolizione di una chiesa in Algeria. Gli islamisti
 difendono la libertà religiosa in occidente, ma “distruggono le chiese e
 le sinagoghe lì dove hanno potere”

 

 Algeri (AsiaNews) – L’Algeria, il Paese che non ha imparato nulla
 dalla guerra civile conosciuta durante gli anni ’90 a causa
 dell’islamismo, generando più di 200mila morti, oggi continua a
 sprofondare nel radicalismo. Un islamismo voluto e sostenuto
 dall’attuale regime politico per mantenere le persone dogmatizzate
 nell’ignoranza. Alla fine, l’islamizzazione è un processo che non si è
 mai fermato, aveva solo rallentato la propria andatura, ma è a buon
 punto. E come?
 Questo Paese, come stipulato dalla sua costituzione attraverso
 l’articolo 36, garantisce la libertà di coscienza, e prevede la libertà
 di culto nei limiti della legge, anche se non indicato in maniera
 esplicita nel testo. Questo Paese può giustificare tutti i suoi atti
 anti-semiti o anti-cristiani attraverso questa stessa costituzione,
 visto che gli articoli 2 e 10 stabiliscono rispettivamente che l’islam è
 la religione di Stato ed è proibito alle istituzioni statali agire
 contro la morale islamica. Articoli che sono del tutto contradittori e
 che rappresentano in modo fedele lo stato di schizofrenia del Paese.
 Dico ciò, perché lo Stato algerino ha proceduto il 9 giugno 2017 alla
 demolizione della chiesa cattolica situata nel pieno centro della città
 di Sidi Moussa, a 25 km da Algeri, per mezzo dell’Assemblea comunale
 popolare (Apc). Una distruzione a colpi di scavatrice. Scene che mi
 hanno ricordato la demolizione della Chiesa cattolica che sorgeva nel
 centro di Jijel o l’abbattimento criminale della bella chiesa di una
 cittadina nelle vicinanze di Sidi Moussa, nel centro della città, per
 rimpiazzarla con un giardino che assomiglia a una mangiatoia di
 elefanti, rifugio per i senzatetto e i disoccupati di lunga data, senza
 dimenticare i drogati... Un’immagine che non può che sedurre e provocare
 la gelosia dei pazzi di Daesh – lo Stato islamico in Iraq.
 Le autorità algerine hanno trovato un’argomentazione molto
 superficiale per giustificare quest’atto anti-cristiano. Secondo le
 autorità coinvolte, la chiesa era classificata con bollino rosso dai
 servizi di controllo tecnico applicati all’edilizia. La questione
 legittima che si pone, trattandosi di un edificio considerato a rischio
 di crollo, è: perché non è stato restaurato e classificato come
 patrimonio nazionale? Tuttavia, le dichiarazioni del sindaco sono state
 di una chiarezza inaudita: egli ha annunciato che sarà imminente la
 costruzione di una moschea e di una scuola coranica sullo stesso luogo.
 Tali dichiarazioni hanno suscitato la mia indignazione, peraltro,
 trattandosi di un atto che rientra alla voce “vandalismo”.
 Pertanto, mi permetto di fare un collegamento alla libertà di culto
 di cui i musulmani godono in occidente e mi domando: se fosse stato il
 sindaco di Parigi o di Roma ad aver distrutto una moschea per costruire
 una chiesa, che sarebbe accaduto? I musulmani sunniti avrebbero gridato
 allo scandalo e all’islamofobia!
 Questa domanda mette a nudo l’ipocrisia degli islamisti e dei loro
 doppi standard. Difendono la libertà di culto in occidente per poi
 interdirla a casa loro e si battono per costruire delle moschee in casa
 altrui mentre distruggono le chiese e le sinagoghe lì dove hanno potere.
 Del resto, il ministro algerino degli affari religiosi è rimasto
 immobile davanti a questo atto inammissibile contro i cristiani
 algerini. È un processo di islamizzazione che non si annuncia per nome.
 Ma, come abbiamo già detto, la sola differenza fra Daesh e i musulmani
 sunniti è che i primi passano all’azione senza ipocrisia, mentre i
 secondi sono passivi, ma si possono attivare in qualsiasi momento.
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
 Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom4
 vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus's name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!