Cerca nel blog

giovedì, luglio 14, 2016

Tanweer sharia desesperado

You are dhimmi in sharia law ] [ quindi Hillary paga la cameriera parrucchiera per insultare Donald TRUMP! questa è il modello Wall STREET di democrazia credibile.. ma, la Parrucchiera di Hillary, sua hairstylist, Isabelle Goetz: ha detto: "cambieremo look" SI MA QUESTA È UNA OPERAZIONE DELICATA, PERCHÉ AD HILLARY SI POTREBBERO SCOPRIRE LE CORNA http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/07/13/parrucchiera-hillary-cambieremo-look_0a2c433d-9676-4beb-9117-c1abac760d54.html

666 ADSENSE strega ] perché sul mio Blog, tu mi chiedi: "scegli tre carte e scopri il tuo futuro" già perché? [ ragazzi io vi ucciderò tutti! QUESTO È IL VOSTRO FUTURO!

SIRIA. Vicario di Aleppo: Troppa violenza, sospendiamo le attività. Ma la chiesa resta aperta
Per tutta la giornata di ieri si sono susseguiti pesanti bombardamenti. Diverse vittime fra la popolazione civile. Mons. Abou Khazen: il fronte è altrove, si tratta di attacchi sferrati dai ribelli verso i quartieri governativi “per spirito di vendetta”. Il vicariato ferma le attività e i campi estivi per i ragazzi; resta aperta solo la chiesa per la preghiera e le funzioni. Aleppo (AsiaNews) - Ormai non si tratta più di una guerra, ma di un terribile “spargimento di sangue” nel contesto di una escalation di violenze “che fa davvero paura”; in città non vi è uno scontro fra due fazioni in lotta, fra due eserciti ma “si assiste solo al bombardamento di civili inermi”. È quanto racconta ad AsiaNews mons. Georges Abou Khazen, vicario apostolico di Aleppo dei Latini, una realtà segnata da anni di guerre e violenze e da qualche tempo diventata l’epicentro del conflitto siriano. Per tutta la giornata di ieri dal quartiere est in mano ai ribelli sono partiti missili e razzi che hanno colpito in vari punti la zona occidentale, controllata dall’esercito governativo. “Oggi è un po’ più tranquillo - aggiunge il prelato - ma è una situazione di calma apparente. Non vi sono accordi, non vi sono trattative fra le parti e vi saranno presto nuovi bombardamenti”. Nei giorni scorsi l’esercito governativo aveva tagliato l’unica via (la Castello Road) di accesso alla zona est di Aleppo, sotto il controllo dei ribelli, in cui vivono circa 300mila persone; in risposta, ieri i miliziani hanno lanciato una controffensiva per cercare di riaprire il varco. Tuttavia, l’azione è stata sventata dai soldati fedeli al presidente siriano Bashar al-Assad. Da qui la decisione dei ribelli di attaccare, con una pioggia di missili e razzi, la zona occidentale della città nelle mani dei governativi. L’operazione dei ribelli è iniziata all’alba di ieri ha interessato diversi fronti; in poche ore sono stati lanciati centinaia di missili e razzi. Secondo i media di Stato finora si sono registrate otto vittime e decine di feriti, ma il bilancio sembra destinato ad aggravarsi col trascorrere delle ore. Gran parte di Aleppo, un tempo centro economico e commerciale della Siria, è teatro da mesi di pesanti combattimenti. Dal 2012 la città è divisa in due settori, governativo e "ribelle". Gli scontri si sono intensificati con il fallimento dei negoziati indiretti di pace sotto l’egida Onu e la mancata applicazione della tregua parziale promossa da Stati Uniti e Russia a inizio anno. Dietro gli attacchi vi sono anche i gruppi ribelli e le fazioni estremiste, fra cui i miliziani di al-Nusra (al Qaeda in Siria); i jihadisti dello Stato islamico si trovano ancora a circa 20km dalla metropoli. Raggiunto da AsiaNews il vicario apostolico di Aleppo parla di “pesanti bombardamenti” che si sono susseguiti “per tutta la giornata di ieri”. I missili “hanno colpito anche il nostro centro pastorale” aggiunge, per fortuna “senza fare vittime, come purtroppo è avvenuto da altre parti”. Per motivi di sicurezza, sottolinea mons. Georges, il vicariato “ha sospeso tutte le attività in programma, a partire dai momenti di gioco e di svago per i ragazze”. Resta aperta, precisa il prelato, “solo la chiesa perché i fedeli possano entrare e pregare o partecipare alle funzioni. Tutto il resto, al momento, è fermo”. “Purtroppo - conclude il vicario di Aleppo - qui non siamo di fronte ad uno scontro fra due eserciti, perché il fronte è da un’altra parte. Qui si tratta di attacchi contro civili inermi per puro spirito di vendetta, con armi sempre più sofisticate”.


Lorenzojhwh Unius REI ] UMILE PREGHIERE: Signore, ascolta la mia preghiera, e il mio grido giunga a te: non nascondermi il tuo VOLTO, a te giunga gradito il mio grido. Non nascondermi il tuo volto; nel giorno della mia angoscia, quando triste io vado oppresso dal Nemico, piega verso di me l'orecchio: donami la GRAZIA della tua consolazione: perché io sono solo ed infelice: mio Re e mio Dio, Quando ti invoco: presto, rispondimi. ARROSSISCANO gli arroganti, confusi indietreggino all'istante ed io ti ho offrirò un canto, con la gioia del mio cuore! GRAZIE SIGNORE JHWH PERCHÉ MI HAI ASCOLTATO E MI HAI BENEDETTO, GRAZIE!
 ====================
IO SONO il progetto politico virtuale biblico e teocratico, perché devo insegnare a IRAN e ARABIA SAUDITA, cosa di potente significa essere la Società LAica.
===================
06/07/2016, 08.25 ISLAM. Noi musulmani ipocriti: Daesh ci rappresenta. Kamel Abderrahmani La sharia “inventata” dagli ulema e insegnata nelle scuole coraniche è la stessa che viene praticata dai militanti dello Stato islamico. La “giurisprudenza religiosa, sorta più di 10 secoli fa” ha “incatenato e arrugginito il nostro cervello e quello dei nostri figli”. È urgente svecchiare la religione musulmana dalle ambiguità legate al passato. La coraggiosa denuncia di un giovane studente musulmano algerino. Parigi (AsiaNews) – Dopo ogni strage ad opera di Daesh o di qualche terrorista islamico, si apre sempre il balletto delle responsabilità. Mentre fra gli occidentali si accusa in blocco la religione dei musulmani, nel mondo islamico si cerca di allontanare ogni legame fra la violenza e la religione musulmana dicendo subito: “Questo non è l’islam”. È avvenuto lo stesso in questi giorni, dopo le stragi di Istanbul, Baghdad e Dhaka, rivendicate in modo più o meno ufficiale dallo Stato islamico. Proprio dopo questi massacri, ci è giunta questa piccola riflessione da parte di un giovane studente algerino (musulmano) di 27 anni, che vive in Francia. Egli accusa di ipocrisia molto mondo islamico che da una parte dice di rifiutare l’operato di Daesh e dall’altra sogna di applicare nel mondo la sharia. Il giovane autore sottolinea soprattutto la necessità per i musulmani di operare una riforma e una modernizzazione della fede, abbandonando quegli elementi legati al passato storico della comunità islamica e (purtroppo) diffusa e “predicata nelle nostre moschee e insegnata nelle nostre scuole”. Daesh, noi e il clero [musulmano]! Oggi ho deciso di prendere posizione per difendere lo Stato islamico davanti a tutti coloro che dicono che esso non rappresenta la sharia. Daesh non è ipocrita. Esso è franco, diretto e vero. Come osiamo dire che Daesh non rappresenta la sharia? Una sharia inventata dai nostri “ulema”, predicata nelle nostre moschee e insegnata nelle nostre scuole? E oggi questa stessa sharia è perfettamente applicata sul terreno proprio dallo Stato islamico. [Essa] è il risultato delle nostre idee e della nostra giurisprudenza religiosa, sorta più di 10 secoli fa. Guardiamo come l’istituzione clericale ha incatenato e arrugginito il nostro cervello e quello dei nostri figli. Guardiamo come essa ha scomunicato luci [intellettuali] quali Averroé, Ibn Sina [Avicenna], Arkoun, … la lista è lunga. Noi vogliamo un califfato simile a quello del profeta come ben lo descrivono i nostri libri e i nostri imam nelle loro prediche. È un’utopia insegnata da secoli! Smettiamola col denunciare questo Stato e smettiamola di offenderlo. Non è facile sbarazzarci di esso perché è il figlio legittimo della nostra giurisprudenza. E infine, se abbiamo davvero questa intenzione, sbarazziamoci della nostra sharia e della nostra giurisprudenza che gli hanno dato vita. Questa sharia non è quella di Dio, ma quella del diavolo. Finiamola col darle un carattere sacro! E soprattutto, non cerchiamo di accusare il Mossad, la Cina, e gli altri “miscredenti”! Dieci secoli fa essi non esistevano. Non è la mano straniera che ha promulgato leggi diaboliche come l’amputazione delle mani per i ladri (v. foto)! Non siamo ingiusti, non è il Mossad che ha fatto passare la lapidazione dell’adultera come una legge divina! Non è la Cia che ha inventato l’esecuzione dell’apostata…. ma sono i nostri “shouyoukhs” [dottori coranici] e la loro giurisprudenza da quattro soldi. Se oggi gli Stati Uniti ci aiutano a realizzare il nostro sogno (lo Stato “diabolico”), per loro interessi, noi dobbiamo ringraziarli perché è un obbiettivo della nostra giurisprudenza. Dobbiamo anche applaudire i coraggiosi membri di Daesh. Essi non sono ipocriti come noi. Essi applicano alla lettera le raccomandazioni dei dottori coranici. La nostra posizione è davvero contraddittoria, confusa, disonesta, ipocrita. Noi condividiamo la stessa sharia con Daesh, ma purtroppo non la assumiamo e continuiamo a dire che Daesh non ci rappresenta! È davvero strano! Non vogliamo l’instaurazione di un califfato? Non vogliamo instaurare la nostra sharia? Se la risposta è “sì”, non abbiamo che due scelte. O noi raggiungiamo e facciamo alleanza con Daesh, e la smettiamo di recitare la commedia, o riformiamo la nostra visione dell’islam e la spolveriamo di tutto il vecchiume, ossia della sharia e della giurisprudenza inventata dagli ulema! Dobbiamo decidere prima che sia troppo tardi.

====================
Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] la ipocrisia e le menzogne degli islamici sono leggendarie! Non smetteranno di tramare i loro GENOCIDI, contro di noi, finché non avranno rinunciato alla sharia! .. per il momento devono pagare per ricostruire la Siria perché loro la hanno demolita! ] [ Turchia, miglioreremo rapporti con vicini, Yildirim, 'dopo Israele e Russia, anche Egitto, Iraq e Siria'
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/12/turchiamiglioreremo-rapporti-con-vicini_37d6921f-1632-44a2-84d7-20b0f7933cc5.html

==================

You are dhimmi in sharia law ] [ come sono acque internazionali! ALLORA NIENTE PER NESSUNO! quindi, facciamo una riserva marina: in tutti gli atolli contesi! ] PERCHÉ Anche altri paesi dell'area, tra cui Vietnam, Malaysia, Brunei e Taiwan, ne rivendicavano la proprietà. quindi la CORTE in modo disonesto: prima afferma che sono acque internazionali e poi, Filippine vincono ricorso contro la Cina su atolli contesi? quindi, facciamo una riserva marina: in tutti gli atolli contesi! [ ha deciso che gran parte delle aree rivendicata da Pechino - secondo cui il 90% delle acque del Mare del Sud le appartiene - sono in realtà acque internazionali.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/07/12/filippine-vincono-ricorso-contro-la-cina_7537cdac-0f8f-4404-9441-372ee19ce4a4.html

===========
You are dhimmi in sharia law ] [ Guido Elia con quale esempio di democrazia, che è presente: nella LEGA ARABA, tu vuoi sostituire ASSAD? lui è il meglio della feccia sharia.. piuttosto, noi diciamo una verità oggettiva, sharia è il nazismo, che, se noi non uccideremo tutti loro, loro uccideranno noi! .. circa ONU, il più spietato: nazista Allah akbar: pedofilia sharia poligamia: negazione di ogni diritto umano, proprio lui è il più pericoloso nemico di ISRAELE! maomettani sharia la feccia di ogni genocidio nazista, Stanno allentando la tensione, soltanto per poterci meglio pugnalare alle spalle! Dobbiamo disintegrarli con armi atomiche prima di poter entrare in guerra mondiale contro la Russia innocente: anche se le vittime predestinate: sono Europa e ISRAELE! Siria: Lavrov critica inviato Onu. De Mistura convochi un nuovo round di negoziati tra siriani. Il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov si scaglia contro l'inviato speciale dell'Onu in Siria Staffan de Mistura accusandolo di sottrarsi ai propri doveri non convocando una nuova sessione delle trattative siriane. Da Baku, Lavrov ha affermato che de Mistura "sta cominciando a rilasciare dichiarazioni pubbliche sulla necessità che Russia e Usa si accordino su come gestire una stabilizzazione politica in Siria" perché "l'Onu convochi allora un prossimo round dei negoziati interni siriani". http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/12/siria-lavrov-critica-inviato-onu_47a36c81-30b1-4a20-8c3e-03fe3f8a1b78.html

===========
07/06/2016, 09.18 ISLAM. We Muslims hypocrites: Daesh, it is us. Kamel Abderrahmani Sharia "invented" by Ulemas and taught in Islamic schools is the same law practiced by the Islamic State militants. The "religious jurisprudence, founded more than 10 centuries ago," has “chained and rusted our brain and that of our children." It is urgent to modernize the Muslim religion and free it from the ambiguities linked to the past. The courageous appeal of a young Algerian Muslim student. Paris (AsiaNews) - After the massacre at the hands of Daesh or some Islamic terrorist, then comes the time of the game for the attributions of responsibilities. Many Western people accuse the Muslim religion; the Islamic world tries to ward off all ties between violence and Islam saying immediately: "This is not Islam." The same happened in these days, after the terrorist attacks in Istanbul, Baghdad and Dhaka, claimed by the Islamic State in a more or less official form. Just hours after these massacres, we received this short reflection on behalf of a young Algerian (Muslim) student. He is 27-year-old and lives in France. He accuses the Islamic world of hypocrisy as on one hand they reject the work of Daesh, while on the other they dream of establishing the Sharia in the entire world. The young author stresses the need for Muslims to reform and modernize their faith, abandoning those elements related to the historical past of the Islamic community, and (unfortunately) usually "preached in our mosques and taught in our schools." Daesh, we and the clergy [Muslim]! Today I decided to take a stand to defend the Islamic State before all those who say that what they practice it is not the Islamic Sharia. Daesh is not hypocritical. It is frank, direct and true. How dare we say that Daesh does not represent the real sharia? A sharia invented by our "ulemas", preached in our mosques and taught in our schools? Today this same Sharia is fully implemented on the ground by the Islamic State. [It] is the result of our ideas and our religious jurisprudence, founded more than 10 centuries ago. Let us have a look at how the clerical establishment has chained and rusted our brain and that of our children. Let's look at how it has excommunicated [intellectuals] lights like Averroes, Ibn Sina, [Mohammed] Arkoun, ... the list is very long. We want a caliphate similar to that of the prophet as described in our books and preached by our imams in their sermons. It is a utopia taught for centuries! Let's stop denouncing this State and let's stop blaspheming it. It is not easy to get rid of it because it is the legitimate child of our jurisprudence. And finally, if we really have this intention, let's get rid of our jurisprudence and our sharia law that brought it to life. This sharia does not come from God but from the devil. Let's stop giving it a sacred character! And above all, do not try to accuse the Mossad, the CIA, and other "unbelievers"! Ten centuries ago they did not exist. No foreign hand has enacted diabolical laws such as amputation of hands for thieves! Let us not be unjust, is not Mossad who did pass the stoning of the adulteress as a divine law! It is not the CIA that invented the execution of the apostate .... but our "shouyoukhs" [Koranic doctors, elders] did, with their cheap jurisprudence. If today the US help us to realize our dream (the "evil” State), for their interests, we must thank them because that is also the goal of our jurisprudence. We must also applaud the courageous members of Daesh. They are not hypocrites like us. They literally apply the recommendations of our Koranic scholars. Our position is really contradictory, confused, dishonest, hypocritical. We share the same sharia with Daesh, but unfortunately we assume and we continue saying that Daesh does not represent us! It is really strange! We do not want the establishment of a caliphate? We do not want to establish our sharia? If the answer is "yes", we have only two choices. Either we join and make allegiance with Daesh, and stop playing the comedy, or we reform our vision of Islam and polish off the old stuff, ie the Sharia and jurisprudence invented by the ulema! We must decide before it's too late.

======================
============================
07/06/2016, 10.20 伊斯兰
我们这些虚伪的穆斯林:伊斯兰国代表了我们
Kamel Abderrahmani 穆斯林教长们“发明的”、在经院中教授的沙里亚与伊斯兰国激进分子实践的是同一部沙里亚。“早在十多个世纪前就已经有了的宗教法”“束缚了我们和我们子孙后代的大脑并使之生锈”。迫切需要更新陈旧的含糊不清的穆斯林宗教。一名年轻阿尔及利亚穆斯林学生的勇敢揭露 巴黎(亚洲新闻)—每一次伊斯兰国或者其它伊斯兰恐怖分子制造恐怖袭击惨案后,便会一如既往地上演谁应对此负责的一幕。当西方矛头直指整个穆斯林宗教时,伊斯兰世界却在不遗余力地撇清暴力和穆斯林宗教之间的各种关系,立即表示“这不是伊斯兰”。近日的达卡、巴格达、伊斯坦布尔恐怖袭击后也上演了相同的一幕。而伊斯兰国已经或多或少地正式承认是他们所为。这一次,在上述屠杀之后,一名生活在法国巴黎的二十七岁阿尔及利亚穆斯林学生却做出了与众不同的反思。他谴责了伊斯兰世界中许多人的虚伪——一面拒绝伊斯兰国的所作所为、另一面却有幻想着在世界实施沙里亚。这名年轻的穆斯林特别强调了穆斯林进行信仰改革、将信仰现代化的必要性;指出要摒弃所有与伊斯兰团体陈旧历史相关的含糊不清的因素,但——不幸的是——也是最为普及的,“在我们的清真寺里宣讲、经院里教授的”。 以下为全文: Daesh, we and the clergy [Muslim]! Today I decided to take a stand to defend the Islamic State before all those who say that what they practice it is not the Islamic Sharia. Daesh is not hypocritical. It is frank, direct and true. How dare we say that Daesh does not represent the real sharia? A sharia invented by our "ulemas", preached in our mosques and taught in our schools? Today this same Sharia is fully implemented on the ground by the Islamic State. [It] is the result of our ideas and our religious jurisprudence, founded more than 10 centuries ago. Let us have a look at how the clerical establishment has chained and rusted our brain and that of our children. Let's look at how it has excommunicated [intellectuals] lights like Averroes, Ibn Sina, [Mohammed] Arkoun, ... the list is very long. We want a caliphate similar to that of the prophet as described in our books and preached by our imams in their sermons. It is a utopia taught for centuries! Let's stop denouncing this State and let's stop blaspheming it. It is not easy to get rid of it because it is the legitimate child of our jurisprudence. And finally, if we really have this intention, let's get rid of our jurisprudence and our sharia law that brought it to life. This sharia does not come from God but from the devil. Let's stop giving it a sacred character! And above all, do not try to accuse the Mossad, the CIA, and other "unbelievers"! Ten centuries ago they did not exist. No foreign hand has enacted diabolical laws such as amputation of hands for thieves! Let us not be unjust, is not Mossad who did pass the stoning of the adulteress as a divine law! It is not the CIA that invented the execution of the apostate .... but our "shouyoukhs" [Koranic doctors, elders] did, with their cheap jurisprudence. If today the US help us to realize our dream (the "evil” State), for their interests, we must thank them because that is also the goal of our jurisprudence. We must also applaud the courageous members of Daesh. They are not hypocrites like us. They literally apply the recommendations of our Koranic scholars. Our position is really contradictory, confused, dishonest, hypocritical. We share the same sharia with Daesh, but unfortunately we assume and we continue saying that Daesh does not represent us! It is really strange! We do not want the establishment of a caliphate? We do not want to establish our sharia? If the answer is "yes", we have only two choices. Either we join and make allegiance with Daesh, and stop playing the comedy, or we reform our vision of Islam and polish off the old stuff, ie the Sharia and jurisprudence invented by the ulema! We must decide before it's too late. ========================
=================
06/07/2016, 10.58 ISLAM
Nosotros, los musulmanes hipócritas: Daesh sí que nos representa
Kamel Abderrahmani La Sharia “inventada” por los ulemas y enseñada en las escuelas coránicas es la misma practicada por los militantes del Estado islámico. La “jurisprudencia religiosa, surgida hace más de diez siglos” ha “encadenado y oxidado nuestro cerebro y el de nuestros hijos”. Es urgente que la religión musulmana rejuvenezca y se libre de las ambigüedades ligadas al pasado. La valiente denuncia de un joven estudiante musulmán argelino. París (AsiaNews)- Después de cada masacre realizada por Daesh o por cualquier terrorista islámico, se inicia el juego de quién es el responsable. Mientras entre los occidentales se acusa en bloque a la religión de los musulmanes, en el mundo islámico se trata de alejar todo vínculo entre la violencia y la religión musulmana, diciendo inmediatamente: “Esto no es el islam”. Sucedió lo mismo en estos días, después de las masacres de Estambul, Bagdad y Dacca, reivindicadas más o menos en modo oficial por el Estado islámico. Justamente después de estas masacres, nos llegó esta pequeña reflexión de parte de un estudiante argelino (musulmán) de veintisiete años, que vive en Francia. Él acusa de hipocresía a gran parte del mundo islámico, que, por un lado, dice que rechaza lo obrado por Daesh, y por otra, sueña con aplicar en todo el mundo la sharia. El joven autor subraya, sobre todo, cuánta necesidad tienen los musulmanes de realizar una reforma y una modernización de la fe, abandonando aquellos elementos ligados al pasado histórico de la comunidad islámica (lamentablemente) difundidos y “predicados en nuestras mezquitas y enseñados en nuestras escuelas”. ¡Daesh, nosotros y el clero (musulmán)! Hoy he decidido hacer una toma de posición para defender al Estado islámico frente a todos aquellos que dicen que éste no representa la sharia. Daesh no es hipócrita. Es franco, directo y verdadero. ¿Cómo osamos decir que Daesh no representa la sharia? Una sharia inventada por nuestros “ulemas”, predicada en nuestras mezquitas y enseñada en nuestras escuelas. Y hoy, esta misma sharia, es aplicada perfectamente en su terreno por parte del Estado islámico. [La misma] es el resultado de nuestras ideas y de nuestra jurisprudencia religiosa, surgida hace más de diez años. Observemos hasta qué punto la institución clerical encadenó y oxidó nuestro cerebro y el de nuestros hijos. Observemos cómo la misma ha excomulgado luces (intelectuales) como Averroé, Ibn Sina (Avisena) Arkoun…la lista es larga. Nosotros queremos un califato similar al del profeta, como bien lo describen nuestros libros y nuestros imanes en sus prédicas. ¡Esta es una utopía que es enseñada hace siglos! Dejémonos ya de denunciar a este Estado (Islámico) y dejemos de ofenderlo. No es fácil desembarazarse de él, porque es hijo legítimo de nuestra jurisprudencia. En concreto, si tenemos realmente esta intención, desembaracémonos de nuestra sharia y de nuestra jurisprudencia, que en definitiva, le han dado la vida. Esta sharia no es la de Dios, sino la del diablo. ¡Basta de atribuirle un carácter sagrado! “¡Y sobre todo, no tratemos de acusar al Mossad, a China y a los otros “no creyentes”! Hace diez siglos, ellos no existían. No es la mano extranjera la que promulgó leyes diabólicas como la amputación de las manos a los ladrones (v.foto) ¡No seamos injustos, no es el Mossad el que ha hecho aprobar la lapidación de la adúltera como una ley divina! ¡No es la CIA la que inventó la ejecución del apóstata…sino que han sido nuestros “shouyoukhs” (doctores coránicos) y su jurisprudencia barata!. Si hoy los EEUU nos ayudan a realizar nuestro sueño (el Estado “diabólico”), porque cuadra con sus intereses, nosotros debemos agradecerles, porque es un objetivo de nuestra jurisprudencia. Debemos aplaudir, también, a los valientes miembros de Daesh. Ellos no son hipócritas como nosotros. Ellos aplican las recomendaciones de los doctores coránicos al pie de la letra. Nustra posición es realmente contradictoria, confusa, deshonesta, hipócrita. Nosotros compartimos la misma sharia con Daesh, pero lamentablemente no la asumimos y continuamos diciendo que Daesh no nos representa. ¡Es realmente extraño! ¿No queremos la instauración de un califato? ¿No queremos instaurar nuestra sharia? Si la respuesta es “sí”, no tenemos más que dos opciones. ¡O los alcanzamos y nos aliamos a Daesh, o bien dejamos de recitar la comedia y reformamos nuestra visión del islam, y nos deshacemos de todo lo viejo, o sea, de la sharia y de la jurisprudencia inventada por los ulemas! Debemos decidir, antes de que sea demasiado tarde. =====================
===========================
#ebreo ] Dio ha parlato, inutilmente, per te, ed ha detto, che ISRAELE deve essere la tua Patria, e poi, tu ne sei fuori, ed hai fatto di tutto perché ISRAELE non potesse mai diventare una casa per tutti gli ebrei.. quindi, tu sei fuori di tutte le promesse di Dio e sei fuori dalla tua ebraicità! .. infatti sei usuraio massone e satanista rotto di culo a Sodoma GENDER! tu sei un abominio della desolazione un agente del NWO!!
===================
#FARISEO #Ebreo ] VOI VOLETE LA MIA MORTE! io ho distrutto per amore di Dio, E PER AMORE DI VOI, DELIBERATAMENTE: CONSAPEVOLMENTE, LUCIDAMENTE 600000 (seicentomila euro) E PER AMORE DI DIO E PER AMORE DEI MARTIRI CRISTIANI CHE VOI AVETE FATTO UCCIDERE DAL DEMONIO ALLAH IN TUTTO IL MONDO. Questo è un mio sacrificio atto, a impedire questa guerra mondiale che, tu voi avete preparato, che, 600000 (seicentomila euro) sono: il 50%: di tutte le risorse dei miei 100 anni di vita, e non è giusto che dopo avere pagato le tasse, per un prestito di 25 anni su 220.000 euro io ne devo restituire 500.000, e questo è un delitto di satanismo, una sottrazione di sovranità, una dichiarazione di schiavitù, perché , voi siete diventati i miei padroni aguzzini. e lo Stato è un MASSONE traditore! EPPURE IO HO FATTO QUESTO ATTO DI FEDE, PER AMORE DI VOI, PER SALVARE LA VOSTRA VITA DALLA DISTRUZIONE!
===========
#FARISEO #Ebreo ] e purtroppo, io sono un servo di Dio che deve ubbidire a Dio, quindi, io devo lavorare perché nessun demonio come voi vada perduto, e quì tutti i sacerdoti di satana lo sanno. non è che mi dispiacerebbe vedervi tutti come: cadaveri morti stecchiti... perché, io sono molto simile a Giona, con la aggravante che io sono un politico laico, che ha armato la sua fede per poter uccidere le persone in modo soprannaturale, cioè, se Dio me lo permetterà: perché l'IRA e nel mio spirito ma, non è nelle mie mani: che, io rappresento politicamente il DECALOGO di MOSé, io sono la LEGGE NATURALE VIVENTE e la LEGGE del TAGLIONE, e se voi non venite in pace da me? certo io verrò in guerra da voi, perché la mia fede è una FEDE CREATIVA una fiamma del Signore!
================== 05/07/2016, 14.40 BANGLADESH - ISLAM
La masacre de Dacca y la lección de Ratisbona entendida a medias
Bernardo Cervellera Los autores de la masacre eran “jóvenes fuera de sí” que después de vivir durante años en un confort y un bienestar, se convirtieron al islam radical. El islam moderado debe condenar al islam fundamentalista. Los musulmanes acusan a los imanes sin cultura que siembran el odio y el deprecio. Volver a comprender el discurso de Benedicto XVI para llevar a cabo un examen de conciencia de Occidente, que ha marginado a la religión por considerarla “irracional”. El Islam fundamentalista y un Occidente sin Dios se reclaman recíprocamente. Roma (AsiaNews)- En Bangladesh y en Italia todavía hay consternación e incredulidad por la masacre llevada a cabo en Dacca el 1ero de julio pasado en el Holey Artisan café, situado en el barrio exclusivo de Gulshan, donde fueron asesinados (y antes, también torturados) nueve italianos (10, si se piensa que la señora Simona Monti estaba embarazada), siete japoneses, una estadounidense, una india y cuatro bangladesíes. La consternación viene del hecho de que de repente el islam bengalí, tan amistoso y dialógico, como siempre lo hemos conocido, mostró un rostro cruel, cínico y fundamentalista. La incredulidad surge del descubrimiento de que al menos tres de los asaltantes eran jóvenes de unos veintidós años, provenientes de buenas familias, educados en colegios internacionales, que salen del cuadro normal del musulmán oprimido por la miseria y la pobreza, adoctrinados en las madrasas integristas. Al parecer, -según las sobrias indicaciones de la policía de Dacca- sólo uno de los asaltantes, Khairul Islam, responde a este identikit. Los otros - Rohan Imtiaz, hijo de un político de la Awami League, el partido (laico) en el poder; Nibras Islam y Andaleeb, con estudios en una universidad australiana en Kuala Lumpur; Meer Saameh Mubassheer y Rayian Minhaj, estudiantes en las mejores escuelas de la capital- forman parte del grupo de los “jóvenes fuera de control”, como fueron definidos por los policías antes del operativo. Varios de ellos, después de años de facilidades, diversiones, selfies, amores -como lo demuestran sus perfiles en Facebook y Twitter- escaparon de sus familias y desaparecieron. Según un general responsable de la seguridad que se encuentra retirado, Sakhawat Hossain, son al menos ciento cincuenta (quizás doscientos) los jóvenes bangladesíes desaparecidos y se piensa que pueden haber ido a Siria o Irak para combatir junto a Daesh. Si de la consternación y de la incredulidad se pasa a la acción, la primera cuestión que ha de ser afrontada es el vínculo entre el islam moderado y el islam fundamentalista. La Premier de Banglesdesh, Sheikh Hasina, denunciando la masacre -realizada en uno de los mayores días de fiesta del Ramadán, el último viernes del mes del ayuno- dijo inmediatamente: “Esto no es el islam”. Y lo hizo porque en la oposición tiene un partido que se inspira justamente en el islam integrista: criticar ese tipo de islam implica el riesgo de producir más adhesiones a sus enemigos políticos. Lo mismo sucede entre nosotros en Italia y en Europa, donde hay un silencio de la parte musulmana ante esta masacre y donde- por otras masacres- las asociaciones musulmanas se lavan las manos mientras ellos también dicen: “Esto no es el islam”. Sin embargo estos jóvenes “fuera de control”, antes de matar, pidieron que sean recitados algunos versículos del Corán, al estilo de Daesh (el Estado islámico). Hay una interpretación del islam que lleva a la violencia y los jóvenes, deseosos de soluciones sumarias e impacientes, fueron fascinados y embrujados; hay imanes y predicadores que instilan deprecio hacia las otras religiones, hacia Occidente, hacia los heréticos (chiíes o ahmadi) y que para purificar la tierra del islam están dispuestos a destruir a todos, incluso a ellos mismos. ¿No es ya tiempo de que en el mundo islámico se denuncie esta interpretación violenta del Corán? ¿De qué se condene y denuncie a aquellos imanes que alientan a tener desprecio y odio por las otras religiones? ¿Qué se inicie o se retome un relectura de la fe musulmana que sea equiparable a la modernidad, a los derechos del hombre, de la mujer? Entre mis amigos de Facebook he encontrado un “examen de conciencia” de un musulmán que acusa de “hipocresía” la posición de tantos correligionarios que apoyan la sharía, y al mismo tiempo, dicen que “Daesh no nos representa”. “O nos reunimos y nos aliamos a Daesh, y así cesamos en la comedia, o bien reformamos nuestra visión del islam y la desempolvemos de toda vejez, o sea de la sharía, y de la jurisprudencia inventada por los ulemas (los doctores coránicos)”. Y otro comentario afirma: “Los imanes, gran parte de los cuales no tiene ninguna cultura general, jamás se ocuparon de enseñar la tolerancia a los fieles” Y citando luego “a los teóricos del islamismo”, que usan libros y canales televisivos, los acusa de “enseñar el odio, el desprecio y el rechazo del otro”. Esperemos realmente que esta lucidez se difunda entre nuestros amigos musulmanes y que también nuestros gobiernos sean cautelosos en su liberalismo, que deja predicar a cualquiera y permite que los países fundamentalistas financien este tipo de imán que condenáramos anteriormente. Al tratar de ir al inicio del binomio islam-violencia nos viene a la mente la magistral lección del Papa Benedicto XVI en Ratisbona, cuando sugería al mundo musulmán que la violencia no es digna de Dios, que es razón. En los últimos días, muchos comentaristas oficiales y no oficiales han citado ese discurso, aunque tal vez entendiéndolo sólo a medias. De hecho, muchos citan al Papa Ratzinger sólo por esa página en la cual se hace referencia al islam (con la docta cita de Manuel II, el Paleólogo), pero se olvidan de las otras (al menos doce) dedicadas a Occidente y a su desprecio por la religión por considerarla “irracional”. En efecto, si se necesita un examen de conciencia en el mundo islámico, también es necesario otro examen de conciencia en el mundo occidental. El hecho de que jóvenes bangladeshíes bien educados y expuestos a la modernidad globalizada decidan sacrificarse por el islam, no hace sino poner en crisis nuestro modelo, el cual ve su ideal en la capacidad, en el suceso, en el bienestar sin ninguna referencia a Dios. Los jóvenes “fuera de control” de Dacca son muy similares a los jóvenes que atacaron en París, Bruselas, Londres. Y son similares a esos muchachos occidentales que después de una adolescencia vivida en la abundancia, deciden ir a combatir a Siria o Irak en las filas de Daesh. Una francesa musulmana, estudiosa de este fenómeno, Dunia Bouzard, narrando cuan similar es el trasfondo familiar de los jóvenes fugitivos, muestra con claridad, quizás casi sin quererlo, cúan secularizadas estaban estas familias, sin ninguna referencia religiosa explícita y convincente. Así, cuando la pregunta por el sentido de su vida se vuelve urgente, ellos caen en manos del primer predicador online que aparece, no teniendo ningún criterio para distinguir lo verdadero de lo falso en el discurso religioso, y no habiendo tenido jamás la oportunidad de encontrar testigos de fe. No estamos hablando de las pobres víctimas de Dacca. Es más, algunos de ellos se destacaban por su fe y por su caridad. Hablamos de un Occidente que en sus sociedades y en sus Estados desprecia la religión, que la considera "irracional" y por lo tanto indigna del hombre, y que por ende, ha de ser marginada, privatizada y quizás hasta sofocada, para que no produzca daños a la sociedad, que funcionaría tanto mejor sin ella. Según algunos estudiosos, el fundamentalismo violento de algunas religiones es la contraparte, la otra cara de la moneda de un Occidente sin Dios, que se burla de la religión. Si queremos releer de manera completa el discurso de Ratisbona, es importante que los musulmanes se separen de la violencia, pero también que Occidente vuelva a una idea de razón que abrace la dimensión religiosa. Sin esto- como lo advirtió Benedicto XVI- Occidente (tal como ocurre con el islam fundamentalista) no logrará entender a las demás culturas y provocará la violencia, que nos parecerá cada vez irracional. Y, en cambio, no lo es. ================
=====================
07/05/2016, 16.48 孟加拉国 – 伊斯兰
达卡惨案和人们未能完全弄懂的雷根斯堡教导
Bernardo Cervellera 制造屠杀的凶手是“失控的年轻人”,多年的舒适安逸生活后皈依伊斯兰激进思想。温和派伊斯兰应谴责伊斯兰极端主义。穆斯林将矛头指向了播种仇恨与藐视的没文化的穆斯林教长们。再次重温教宗本笃十六世的雷根斯堡讲话,将宗教视为“非理性”产物加以排斥的西方作出反省。不要天主的伊斯兰极端势力和西方遥相呼应 罗马(亚洲新闻)—孟加拉国和意大利仍因七月一日发生在达卡的惨案而沉浸在巨大的悲愤和震惊中。九名意大利人、七名日本人、一名美国人、一名印度人和四名孟加拉国人惨死在达卡市中心的餐厅里。 这种悲愤和震惊还因为,我们所认识的孟加拉国伊斯兰历来是友好的、热衷对话的。但今天,我们看到一个残酷的、无情的、极端主义的孟加拉国的伊斯兰。 震惊是因为我们发现三名恐怖分子是二十二岁的富家子弟、在国际知名公学受的教育。完全不同于我们通常习惯了的饱受贫困、痛苦煎熬;被极端主义伊斯兰经院洗了脑的穆斯林。据孟加拉国警方介绍,只有一名恐怖分子符合人们习以为常的恐怖分子形象。其他人则是富家子弟、执政党成员之子;在澳大利亚和吉隆坡或者首都达卡最好的贵族学校里拿了文凭的子弟。但就像警察定义的,他们又是一伙儿失控的青年。多年骄奢淫逸、舒适放荡的生活——正如他们的社交网站上显示的——后,他们中的一些人离家出走、无影无踪。 退休的安全部门高官萨克哈瓦特·侯赛因指出,至少一百五十名(或者二百名)这样的孟加拉国青年下落不明。他们可能到了叙利亚或者伊拉克与伊斯兰国并肩作战。 如果说我们从悲愤和震惊过渡到行动,那么要面对的第一个问题就是温和派伊斯兰与极端势力伊斯兰之间的关系。孟加拉国总理哈西娜谴责了屠杀后立即表示,“这不是伊斯兰”。她之所以这样做,是因为反对派内就有一个伊斯兰政党。一旦批评此类伊斯兰,便意味着更多的人会追随她的政治对手。 意大利和欧洲也一样,这里的穆斯林对这场灾难至今保持沉默。此间的穆斯林协会立即撇清关系也称“这不是伊斯兰”;这些年轻人杀人之前已经“失控了”;他们要求人们颂念可兰经恰恰是伊斯兰国惯用的方式。有一种对伊斯兰的诠释使人走向暴力,浮躁轻率、急功近利的年轻人为之吸引并着了魔。有的穆斯林教长和经师们不断藐视贬低其它宗教、贬低西方、贬低异端(什叶派穆斯林或者艾哈迈迪派)。为了净化伊斯兰的土地,他们宁愿摧毁一切,包括自己。这难道不是伊斯兰世界站出来揭露暴力诠释伊斯兰可兰经的时刻吗?!难道不是谴责和痛斥这些教长煽动人们贬低和仇视其它宗教的时候吗?难道不是开始或者本着温和派、人权和女性权益的原则出发重新审视穆斯林信仰的时候吗? 我的社交网站上有一名穆斯林的“反省”,指责了许多支持沙利亚但同时却又说“伊斯兰国不代表我们”的穆斯林信徒的“虚伪”。现在,“要么我们与伊斯兰国结盟、停止闹剧;要么我们调整我们对伊斯兰的认识、消除灰尘,也就是沙利亚和可兰经经师们发明的那些律法”。另一个人写道,“穆斯林教长中的绝大部分没有任何文化修养,从无意教导信徒们宽容”。他还援引“伊斯兰主义理论”,指责这些穆斯林教长们利用书籍和电视“教导仇恨、贬低和拒绝其它”宗教和人。我们真心希望这种睿智能够在我们的穆斯林朋友中间得到普及,希望我们的自由主义派政府能够警惕,不要让任何人都可以宣讲、让极端主义势力的国家资助此类教长、要敢于谴责。 试图探出伊斯兰-暴力这二项式究竟之际,脑海里闪现出了教宗本笃十六世在德国雷根斯堡的著名训导。当年,本笃十六世建议穆斯林世界认识到暴力是不配打着上主,也就是理性的旗号的。瞬间,官方和非官方舆论尽管根本没有完全弄懂其中的深刻含义、一知半解都未能做到便铺天盖地、口诛笔伐。许多人更断章取义地节选本笃十六世谈及伊斯兰的一段,只为了吸引人眼球的头版头条大标题。公然不顾讲话的其它段落中还谈到了西方、西方将宗教贬低为“非理性的”。 事实上,伊斯兰世界真的需要做出反省,西方世界也需要做出同样的反省。那些受过良好教育、过着全球化世俗生活的孟加拉国青年人这样死心塌地地献身伊斯兰,的确让我们的模式陷入了危机。这种模式将能力、功名利禄、舒适安逸的生活视为理想,根本无视天主。伊斯兰国“失控的”年轻人与那些在巴黎、布鲁塞尔、伦敦……制造恐怖袭击的年轻十分相似;与那些在蜜罐里度过了少年时代后便决定奔赴叙利亚或者伊拉克与伊斯兰国并肩作战的西方青少年十分相似。一名专门研究这一现象的法国穆斯林杜尼亚·博扎讲述这些青年的家庭背景时鲜明地——甚至可能是无意识地——揭示出,这些家庭都十分世俗化、没有任何宗教内涵和信仰。由此,当他们生活意义的问题变得十分紧迫时,便会陷入网上极端主义宣讲者的陷阱,沦为他们的猎物。因为他们自己根本不具备辨别真假宗教讲话的能力、因为从没有遇到过真正的信仰见证。 我们没有谈到达卡的那些可怜的受害者们。相反,他们中的有些人甚至因为信仰和爱德而出名。我们所指的西方,是社会和国家中藐视宗教的西方、认为宗教是“非理性的”,因此而不配人为之投入精力、排斥宗教、将宗教视为私人的,甚至要予以压制,以便防止宗教危害社会、没有宗教的社会会运作的更加高效一些。部分学者认为,一些宗教的暴力极端主义是没有天主的西方的另一面、嘲笑宗教的西方。我们应该完整地重温本笃十六世的雷根斯堡讲话全文,这对穆斯林与暴力切割是很重要的,并对西方重返理性主义、拥抱宗教也是十分重要的。正如本笃十六世教导的,做不到这一点,西方(正如极端主义伊斯兰一样)永远也无法弄明白其它文化、导致暴力,使我们越来越觉得是非理性的,但实际上并非如此。
==================
==================
07/05/2016, 15.56 BANGLADESH – ISLAM
Dhaka massacre and the half understood Regensburg lecture
Bernardo Cervellera After years of the good life, “derailed youth” converted to radical Islam. Moderate Islam must condemn fundamentalist Islam. Muslims blame uncultured imams who sow hatred and contempt. The West should read again Benedict XVI’s lecture and rethink its marginalisation of religion as irrational. Fundamentalist Islam and the godless West mirror each other. Rome (AsiaNews) – Dismay and disbelief have not yet abated in Bangladesh and Italy over the carnage at the Holey Artisan Bakery Café, in Dhaka’s posh Gulshan district, where nine Italians (ten considering that one, Ms Simona Monti, was pregnant), seven Japanese, four Bangladeshis, one American and one Indian were tortured and killed. The dismay comes from the sudden realisation that Bangladeshi Islam, seen hitherto as friendly and open-minded, showed another side, one that was cruel, cynical and fundamentalist. Disbelief comes from the discovery that at least three of the attackers were young men in their 20s from good families, educated at international schools, far from the image of Muslims oppressed by misery and poverty, indoctrinated at fundamentalist madrassahs. According to Dhaka police, it appears that only one of the attackers, Khairul Islam, fits the traditional portrait. The others are, to quote the police, “derailed youths”: Imtiaz Rohan, son of a politician with the ruling secularist Awami League; Nibras Islam and Andaleeb Ahmed who had attended the Kuala Lumpur campus of an Australian university; and Meer Saameh Mubasheer and Raiyan Minhaj who had studied at some of Dhaka’s best schools. After years of leisure, fun, selfies, and love - as gleaned from their Facebook and Twitter accounts, they left their families and disappeared. According to a retired security general, Sakhawat Hossain, at least 150 (possibly 200) young Bangladeshis are missing, thought to be Syria and Iraq fighting alongside Daesh. If we move from dismay and disbelief to action, the first issue to address is the relationship between moderate and fundamentalist Islam. Bangladeshi Prime Minister Sheikh Hasina slammed the massacre on one of the most important days of Ramadan, the last Friday of the fasting month, saying that "This is not Islam." She said it because her main opposition party is inspired by fundamentalist Islam. However, criticising that kind of Islam is likely to produce more recruits to her political enemies. The same thing is happening in Italy and Europe, where Muslims are silent over this and other massacres and Muslim associations wash their hands immediately saying "This is not Islam." Yet these "derailed” youths, before killing, called on their victims to recite Qur‘anic verses, as Daesh (Islamic State) does. A certain interpretation of Islam leads to violence and some young people, who eagerly and impatiently seek quick solutions, are fascinated and bewitched by it. There are imams and preachers who instill contempt for other religions, for the West, for heretics (Shias or Ahmadis) and, in order to purify Dar el Islam, the House of Islam, some are prepare to destroy everyone, even themselves. Is it not time for the Islamic world to denounce violent interpretation of the Qur‘an? Shouldn’t those imams who fuel contempt and hatred for other religions not be condemned and denounced? Shouldn’t Muslims start reinterpreting the Muslim faith in light of modernity, as well as human and women’s rights? Among my Facebook friends, I came across one, a Muslim, who did engage in some self-examination and accused his fellow Muslims of hypocrisy for supporting Sharia and at the same time saying that "Daesh does not represent us." "Either we join Daesh, and stop the comedy, or we reform our vision of Islam and remove the old crust, i.e. Sharia and jurisprudence invented by ulemas (Qur‘anic scholars)." In another comment, he stated, "Imams, who by and large lack a broad culture, have never cared to teach tolerance to the faithful." Quoting Islamist “theorists” who use books and TV stations, he accuses them of "teaching hatred, contempt and rejection towards others". Let us really hope that such lucidity will spread among our Muslim friends and that our governments will be cautious in their liberalism and not allow anyone to preach or fundamentalist countries to finance such imams as criticised above. Looking at the connection between Islam and violence brings back Benedict XVI’s lecture in Regensburg, where he suggested to the Muslim world that violence is not worthy of God, who is reason. Recently, many official and unofficial commentators cited the pope’s address even though it might not have been fully understood. In fact, many cite Pope Benedict just for that page that refers to Islam (with the erudite quotation from Manuel II Palaeologus), but they forget the other (at least 12) pages dedicated to the West and its contempt for religion, deemed "irrational". In fact, if the Islamic world needs to undergo some self-examination, so does the Western world. That well-educated young Bangladeshis exposed to globalised modernity choose to sacrifice themselves for Islam undermines our model whose ideal is based on skills, success and affluence without any reference to God. “Derailed” young people in Dhaka are very similar to those who attacked Paris, Brussels, London, . . . They are like young Westerners who decide to go and fight in Syria or Iraq alongside Daesh after living a sheltered life. Dunia Bouzard, a French Muslim scholar who has studied the issue, shows, perhaps unwittingly, how these young people come from secularised families who had no explicit and convincing religious reference. So, when the question of meaning in young people’s lives becomes urgent, they fall prey to the first on-line preacher, unable to separate what is true from what is false in his religious discourse, since they never had the opportunity of meeting witnesses of faith. We are not talking about the poor victims of Dhaka. Indeed, some of them were known for their faith and their charity. We are talking about Western society and states that despise religion, and consider them irrational, unworthy of man, something to marginalise, privatise and perhaps stifle to prevent it from harming society that would function better without it. For some scholars, violent fundamentalism in some religions is the other side of the coin of a West without God that mocks religion. If we want to re-examine fully the Regensburg lecture, it is important for Muslims to break away from violence, but also for the West to come back to an idea of ​​reason that also embraces the religious dimension. Without that – as Benedict XVI warned – the West too (like fundamentalist Islam) will fail to understand other cultures and cause violence, which will seem more and more irrational, but is not. ==========================
====================
05/07/2016, 11.21 BANGLADESH-ISLAM
La strage di Dhaka e la lezione di Regensburg capita solo a metà
Bernardo Cervellera Gli autori del massacro, “giovani fuori controllo”, dopo anni di agi e benessere si sono convertiti all’islam radicale. L’islam moderato deve condannare l’islam fondamentalista. Musulmani puntano il dito contro gli imam senza cultura che seminano odio e disprezzo. Ricomprendere il discorso di Benedetto XVI per un esame di coscienza dell’occidente, che ha emarginato la religione come “irrazionale”. Islam fondamentalista e occidente senza Dio si richiamano a vicenda. Roma (AsiaNews) - In Bangladesh e in Italia c'è ancora sgomento e incredulità per la strage compiuta a Dhaka lo scorso primo luglio all'Holey Artisan Café, nel quartiere esclusivo di Gulshan, dove sono stati uccisi (e prima ancora torturati) nove italiani (10 se si pensa che la signora Simona Monti era incinta), sette giapponesi, una statunitense, un'indiana e quattro bangladeshi. Lo sgomento viene dal fatto che tutt'a un tratto l'islam bengalese, tanto amichevole e dialogico, come l'abbiamo sempre conosciuto, ha mostrato un volto crudele, cinico e fondamentalista. L'incredulità sorge dalla scoperta che almeno tre degli assalitori erano giovani sui 22 anni di buona famiglia, educati nei college internazionali, che escono fuori dal quadro solito del musulmano oppresso dalla miseria e dalla povertà, indottrinato dalle madrassah integraliste. A quanto pare – secondo le sobrie indicazioni della polizia di Dhaka – solo uno degli assalitori, Khairul Islam, risponde a questo identikit. Gli altri - Rohan Imtiaz, figlio di un politico dell'Awami League, il partito (laico) al potere; Nibras Islam e Andaleeb Ahmed, con studi in un'università australiana a Kuala Lumpur; Meer Saameh Mubasheer e Raiyan Minhaj, studenti nelle migliori scuole della capitale – fanno parte del gruppo di "giovani fuori controllo", come sono stati definiti dai poliziotti prima del blitz. Diversi di loro, dopo anni di agi, divertimenti, selfies, amori – come dimostrano i loro profili su Facebook e Twitter – sono fuggiti dalle famiglie e scomparsi. Secondo un generale della sicurezza in pensione, Sakhawat Hossain, vi sono almeno 150 (e forse 200) giovani bangladeshi scomparsi e si pensa che siano andati in Siria o Iraq a combattere al fianco di Daesh. Se dallo sgomento e dall'incredulità si passa all'azione, la prima questione da affrontare è il legame fra islam moderato e islam fondamentalista. La premier del Bangladesh Sheikh Hasina, denunciando il massacro – compiuto in uno dei maggiori giorni di festa del Ramadan, l'ultimo venerdì del mese di digiuno – ha subito detto: "Questo non è islam". E lo ha fatto perché all'opposizione ha un partito che si ispira proprio all'islam integralista: criticare quel tipo di islam rischia di produrre più adesioni ai suoi nemici politici. La stessa cosa avviene da noi in Italia e in Europa, dove vi è silenzio da parte musulmana su questa strage e dove – per altre stragi – le associazioni musulmane si lavano subito le mani dicendo anche loro: "Questo non è islam". Eppure questi giovani "fuori controllo", prima di uccidere, hanno chiesto di recitare versetti del Corano, proprio nello stile di Daesh (lo Stato islamico). C'è un'interpretazione dell'islam che porta alla violenza e i giovani, desiderosi di soluzioni sommarie e impazienti, ne sono affascinati e stregati; vi sono imam e predicatori che istillano disprezzo verso le altre religioni, verso l'occidente, verso gli eretici (sciiti o ahmadi) e che per purificare la terra d'islam sono disposti a distruggere tutti, anche se stessi. Non è tempo che nel mondo islamico si denunci questa interpretazione violenta del Corano? Che si condannino e denuncino quegli imam che spingono al disprezzo e all'odio per le altre religioni? Che inizi o si riprenda una rilettura della fede musulmana a paragone con la modernità, i diritti dell'uomo, della donna? Fra i miei amici di Facebook ho trovato un "esame di coscienza" di un musulmano che accusa di "ipocrisia" la posizione di tanti correligionari che appoggiano la sharia e nello stesso tempo dicono che "Daesh non ci rappresenta". "O noi raggiungiamo e facciamo alleanza con Daesh, e cessiamo la commedia, oppure riformiamo la nostra visione dell'islam e la spolveriamo di tutte le vecchiezze, cioè la sharia e la giurisprudenza inventata dagli ulema (i dottori coranici)". E un altro commento afferma: "Gli imam, la cui gran parte non ha alcuna cultura generale, non hanno mai avuto la cura di insegnare la tolleranza ai fedeli". E citando poi "i teorici dell'islamismo", che usano libri e canali televisivi, li accusa di "insegnare l'odio, il disprezzo e il rifiuto dell'altro". Speriamo davvero che questa lucidità si diffonda fra i nostri amici musulmani e che anche i nostri governi siano guardinghi nel loro liberalismo che lascia predicare chiunque e permette che Paesi fondamentalisti finanzino questo tipo di imam, condannato sopra. Il cercare di venire a capo del binomio islam-violenza riporta alla mente la magistrale lezione di papa Benedetto XVI a Regensburg, quando suggeriva al mondo musulmano che la violenza non è degna di Dio, che è ragione. In questi giorni molti commentatori ufficiali e non ufficiali hanno citato quel discorso anche se forse capito solo a metà. Molti infatti citano papa Ratzinger solo per quella pagina in cui si fa riferimento all'islam (con la dotta citazione di Manuele II il Paleologo), ma si dimenticano delle altre (almeno 12) dedicate all'occidente e al suo disprezzo per la religione come "irrazionale". In effetti, se c'è bisogno di un esame di coscienza nel mondo islamico, vi è anche necessità di un simile esame di coscienza nel mondo occidentale. Che giovani bangladeshi ben educati e esposti alla modernità globalizzata decidano di sacrificarsi per l'islam mette infatti in crisi il nostro modello che vede nelle capacità, nel successo, nel benessere il suo ideale, senza alcun riferimento a Dio. I giovani "fuori controllo" di Dhaka sono molto simili a quei giovani che hanno colpito a Parigi, Bruxelles, Londra, .... E sono simili a quei ragazzi occidentali che dopo un'adolescenza nella bambagia, decidono di andare a combattere in Siria o in Iraq a fianco di Daesh. Una francese musulmana, studiosa di questo fenomeno, Dunia Bouzard, raccontando il sottofondo familiare dei giovani fuggitivi, mostra con chiarezza, forse anche senza volerlo, come queste famiglie fossero secolarizzate, senza alcun riferimento religioso esplicito e convincente. Così, quando la domanda di senso nella loro vita diventa urgente, essi cadono preda del primo predicatore on-line, non avendo alcun criterio per distinguere il vero e il falso dal discorso religioso, non avendo mai avuto l'occasione di incontrare testimoni di fede. Non stiamo parlando delle povere vittime di Dhaka. Anzi, alcuni di loro erano noti per la loro fede e per la loro carità. Parliamo di un occidente nella società e negli Stati che disprezza la religione, che la reputa "irrazionale" e per questo non degna dell'uomo, da emarginare, privatizzare e magari soffocare perché non faccia danni alla società che funzionerebbe tanto meglio senza di essa. Secondo alcuni studiosi, il fondamentalismo violento di alcune religioni è il pendant, l'altra faccia della medaglia di un occidente senza Dio, che irride la religione. Se vogliamo rileggere in modo completo il discorso di Regensburg, è importante che i musulmani si separino dalla violenza, ma anche che l'occidente ritorni a un'idea di ragione che abbracci anche la dimensione religiosa. Senza di ciò – come ha avvertito Benedetto XVI – anche l'occidente (proprio come l'islam fondamentalista) non riuscirà a capire le altre culture e provocherà la violenza, che ci sembrerà sempre più irrazionale. E invece non lo è.
======================= CINA rimedia a questo delitto contro di me e contro di te: tu non dovresti dimenticare le decine di milioni di morti per fame: che avvennero dopo questo delitto! ] 11/07/2016 - CINA. Cina, un museo esalta gli assassini di un santo cattolico “nemico del popolo”. In un’area destinata al turismo nel Guangxi viene installato un diorama che mostra sant’Agostino Chapdelaine, missionario martire, mentre si inginocchia davanti al magistrato che lo condanna a morte. Un enorme murale di bronzo alto sei metri ricorda la sua terribile fine, per soffocamento. Un concorso di poesia premia chi esalta di più il magistrato Zhang, “eroe dalla volontà di ferro”. ======
===========================
11/07/2016, 10.37 ISLAM-EUROPA
L’islam politico, il fallimento nell’educare i giovani, le ambiguità verso l’occidente
Hocine Drouiche* Nelle scuole coraniche in occidente si insegna l’islam politico basato sul jihad e sull’odio verso i nemici. Gli imam e i saggi bloccano ogni riforma e ogni domanda da parte degli allievi. I gruppi islamisti vogliono distruggere i regimi musulmani e l’occidente imperialista. E’ ancora possibile un islam che dialoga e non fa proselitismo. All’Europa di controllare i gruppi del jihad. Tutto questo salverà l’islam come esperienza religiosa, e anche la pace nel mondo. Una riflessione dell’imam Drouiche, Vice-presidente della Conferenza degli imam di Francia-Parigi. Parigi (AsiaNews) – Vari esperti pensano che il mondo musulmano stia attraversando il periodo più difficile della sua storia: esso sta perdendo i suoi riferimenti politici, sociali e religiosi. Un tempo, la religione era considerata la salvezza della nazione musulmana dalla povertà e dal sottosviluppo; ora essa è divenuta il più grande problema della Umma [la comunità globale dei musulmani]. Con l’apostasia (takfir), l’odio, le guerre religiose, la nozione di Umma (la nazione) è divenuta quasi inesistente. Fra sciiti, sunniti, salafiti, Fratelli musulmani, l’islam politico e il jihadismo, decine di migliaia di giovani musulmani non trovano più la razionalità e la capacità di adattarsi ai tempi moderni. L’islam politico ha trasformato l’islam della vita e della speranza in un’ideologia di morte e di attentati nel nome del jihad e della difesa della Umma! Gli ultimi attentati al mondo musulmano mostrano che la crisi religiosa musulmana diviene sempre più grave e complicata. Avevamo sempre pensato che il terrorismo fosse nato in Iraq e in Afghanistan a causa dell’orgoglio dell’amministrazione Bush. La primavera araba ha mostrato con chiarezza che il problema dell’islamismo è legato alla crisi teologica e giuridica dell’islam: diverse scuole giuridiche; diversi gruppi di islam politico; l’assenza di un riferimento religioso; la crisi della molteplicità dei riferimenti che si scontrano fra di loro; l’imprigionamento nel passato e nella storia senza alcuna volontà di riforma, di creatività o di adattamento del testo religioso alle circostanze moderne. Malgrado tutti gli sforzi della riforma religiosa, l’islam non ha potuto liberrsi delle interpretazioni e dei giudizi del Medio evo. Si possono accettare queste antiche interpretazioni in occidente? E’ moralmente accettabile che ripetiamo delle norme religiose odiose, redatte secoli fa, quando i musulmani erano in guerra contro l’Europa, mentre oggi i musulmani sono divenuti cittadini a parte intera di questi Paesi? Gli ultimi attentati avvenuti in occidente e nel mondo musulmano mostrano come la riforma religiosa sia divenuta necessaria per la continuità dell’esistenza dell’islam e dei musulmani. Tali avvenimenti hanno mostrato l’importanza di questa riforma per la pace mondiale! La religione musulmana, come è presentata spesso nelle scuole coraniche dai gruppi islamisti, si piega verso l’odio e la violenza invece che all’amore e alla tolleranza. La teoria del complotto e la demonizzazione dell’altro, rendono questi gruppi più attraenti che se parlassero di pace e di dialogo! Di recente un comitato per la riforma – dell’università di al-Azhar, che rappresenta la più grande università del mondo musulmano – ha criticato con forza i metodi e i libri antichi utilizzati nella formazione degli imam e dei teologi. Malgrado ciò, quell’università è spesso criticata dagli islamisti e dai gruppi musulmani perchè essa facilita troppo la religione! Queste scuole utilizzano dei libri molto antichi di diritto musulmano. L’autocritica è proibita. L’allievo non ha il diritto di assumere un punto di vista differente da quello del suo sheikh o del suo capo spirituale. Nelle scuole gira ancora una frase che dice con chiarezza: Se il vostro maestro (sheikh) non è contento di voi, Dio non sarà mai contento di voi! Di conseguenza, creatività e riforma religiosa sono destinate alla morte eterna! I musulmani considerano che i salaf (i predecessori) hanno già risposto a tutte le domande della vita. Di conseguenza, l’allievo nel suo gruppo islamico deve essere come un morto nelle mani dei suoi purificatori (è una citazione tratta dalla letteratura musulmana). La teoria del complotto e l'odio verso l'occidente In più, queste scuole non cessano di ripetere a questi giovani le teorie del complotto, che spiega in modo perfetto come il mondo intero sia contro l’islam e i musulmani! Così, il migliore fra di loro è colui che dona la sua anima per difendere la religione di Dio contro i miscredenti, gli ebrei, i crociati, gli atei, i politeisti, ecc… Questi islamisti sanno come creare dei nemici perchè essi si considerano gli avvocati di Dio sulla terra e hanno il diritto di giudicare tutti gli altri, anche i musulmani che non la pensano come loro! Si comprende allora perchè questi gruppi dell’islam politico demonizzano tutti gli imam tolleranti che incoraggiano il dialogo e che lavorano per un islam europeo, staccato dal mondo arabo-musulmano. Essi li qualificano spesso come traditori, collaboratori dell’occidente, pro-sionisti… al fine di screditarli all’interno della comunità musulmana, che non vuole altro che una vita dignitosa e rispettabile, senza alcuna volontà di dominio o di conversione dell’Europa. Tali accuse giungono fino a minacce di morte come è avvenuto nel caso dell’imam Hassen Chalghoumi, Dalil Boubekeur e altri imam negli Stati Uniti. Questa teoria del complotto dice con chiarezza ai musulmani: Voi non siete responsabili di nulla, perchè voi siete le vittime dell’occidente. Questa élite uccide la nozione di responsabilità e la speranza di un cambiamento in seno ai musulmani per riformare e correggere gli errori gravi dell’islamismo in Europa. La teoria del conflitto strumentalizza il malessere sociale nei quartieri marginalizzati in Francia, in Belgio e altrove. In Europa esiste un razzismo contro i musulmani, come esiste un antisemitismo verso gli ebrei. Ma ciò non può essere risolto con la violenza, gli attentati, l’odio verso l’altro. La teoria del complotto non fa che radicalizzare i giovani e metterli in uno stato di rivoluzione e di opposizione a ogni dialogo o avvicinamento, dato che non esiste più la fiducia. Certo, i problemi della radicalizzazione fanno capo a diversi fattori sociali, economici, identitari, ma personalmente credo che gli imam e i sapienti musulmani in Europa devono avere il coraggio di affrontare la verità e riconoscere che il discorso religioso islamico non è ancora adattato alla realtà e ai valori europei… Perchè il testo religioso è divenuto un pretesto per l’odio e la violenza. Per la prima volta nella storia abbiamo degli europei convertiti che si convertono per la guerra e l’odio! In una situazione normale ci si dovrebbe convertire a una religione per la pace e l’amore! I giovani musulmani si trovano in conflitto diretto con i propri fratelli e in guerra con l’occidente. Questa trauma crea uno squilibrio psicologico fra migliaia di giovani che, nell’assenza di un riferimento religioso competente e riconosciuto, trovano un’occasione per interpretare i testi religiosi nel senso dell’odio e della violenza, sotto la nozione di jihad e di legittima difesa per proteggere la Umma dalla conquista culturale, economica e militare dell’occidente. I gruppi islamisti hanno preso il posto dello Stato musulmano; gli choyoukhs [i saggi, gli anziani - ndr] e i leader di questi movimenti non nascondono il loro disprezzo verso i governi e i regimi istallati - secondo loro - dall’imperialismo occidentale. La religione musulmana moderna, presa in ostaggio dai gruppi islamopolitici, si spiega nel quadro guerriero e conflittuale. Di conseguenza, il dialogo con i cristiani, gli ebrei e l’occidente non potrà mai essere sincero per questi gruppi: il musulmano non deve riporre in loro alcuna fiducia. L’Unione mondiale dei saggi musulmani ha chiesto a tutti gli imam e ai predicatori musulmani di fermare il dialogo interreligioso e interculturale con le istituzioni occidentali. Tale contesto conflittuale e di odio, come pure l’immobilità dell’islam verso la modernità e la post-modernità, hanno influenzato la visione di milioni di giovani verso il mondo intero. Per questo pensiero islamista, l’islam non accetta la coesistenza fra la fede e la miscredenza, la luce e l’oscurità, Dio e il diavolo. L’Europa si trova in mezzo fra gruppi islamisti e interventi di vari Paesi arabi e musulmani come l’Algeria, il Marocco, l’Arabia saudita, la Turchia, l’Iran e altri ancora. Essa troverà difficoltà a gestire un islam che esula dalla nozione di religione e che diviene sempre di più l’ideologia di un islam politico dominatore e militante. Il rapporto fra islam e occidente si normalizza solo se l’islam si de-politicizza e ritorna alla sua natura religiosa, affrontando ogni volontà di dominio e di proselitismo. I gruppi islamici ricavano la loro legittimità fra i musulmani da questo islam rivoluzionario e protestatario contro i regimi arabi, ma anche contro la modernità e gli Stati europei imperialisti. Prima o poi, l’Europa dovrà recuperare il suo potere e il suo controllo su questi gruppi islamopolitici, nell’interesse della pace sociale, ma anche nell’interesse dell’islam europeo, che sta vivendo in un’anarchia e in una disorganizzazione, con colpi dall’estero che minacciano tutti. I musulmani europei che aderiscono a questi gruppi pseudo-religiosi non si rendono ancora conto della paura e della collera dei cittadini europei verso di loro, a causa del loro silenzio incomprensibile e ambiguo verso gli attentati terroristi in Europa e nel mondo! L’islam politico, che descrive queste persone come razziste, fasciste, islamofobe non fa che aggravare la situazione: dipende dai musulmani europei e da questi gruppi razionalizzare il discorso e staccarsi dalle visioni importate dal mondo arabo. Secondo vari esperti, un islam europeo chiaro e moderno è divenuto più che necessario, prima di cadere in un conflitto generale e obbligato, che nuoce prima di tutto all’islam e ai musulmani. I musulmani europei non devono cadere nella trappola di questi gruppi islamisti che attuano delle agende ideologiche politiche e non religiose e che non hanno alcun legame con i veri valori dell’islam pacifico, spirituale, realista, rispettoso e non dominatore e proselitista. *Vice-presidente della Conferenza degli imam di Francia-Parigi Candidato al rettorato della Grande moschea di Parigi

====================
============================
07/11/2016, 18.58 ISLAM – EUROPE. Political Islam, failure in educating young people, ambiguity towards the West. Hocine Drouiche* Qur‘anic schools in the West teach political Islam centred on jihad and hatred towards the enemies. Imams and scholars are blocking any reform and every question from students. Islamist groups want to destroy Muslim regimes and the imperialist West. An Islam of dialogue that does not proselytise is still possible. Europe must control Jihadi groups. This will save Islam as a religious experience, and even world peace. Imam Drouiche, vice-president of the Conference of Imams of France-Paris, gives his reflections. Paris (AsiaNews) – Several experts believe that the Muslim world is going through the most difficult period of its history, and is losing its political, social and religious points of references. At one time, religion was seen as the salvation of the Ummah, the global community of Muslims, from poverty and underdevelopment. Now it has become the Ummah’s biggest problem. With apostasy (takfir), hatred, and religious wars, the notion of Ummah (nation) has become almost non-existent. Amid Shias, Sunnis, Salafis, the Muslim Brotherhood, political Islam and jihadism, tens of thousands of young Muslims can no longer find rationality and the ability to adapt to modern times. Political Islam has turned the Islam of life and hope into an ideology of death and bombings in the name of jihad and defence of the Ummah! The latest attacks in the Muslim world show that Islam’s religious crisis is becoming more serious and complicated. We had always thought that terrorism was born in Iraq and Afghanistan because of the pride of the Bush administration. The Arab Spring has shown clearly that the problem of Islam is linked to Islam’s theological and legal crises: various legal schools, various Islamist groups, the absence of religious references, the crisis of multiple references colliding with each other, captivity to the past and history without any desire for reform, creativity or adaptation of the religious text to modern circumstances. Despite all the efforts at religious reform, Islam has not been able to free itself from interpretations and judgments that date back to the Middle Ages. Can we accept these ancient interpretations in the West? Is it morally acceptable that we repeat the hateful religious norms, drawn up centuries ago, when Muslims were at war against Europe, whilst Muslims today have become citizens with full rights in these countries? The latest attacks in the West and the Muslim world show that religious reform has become necessary for Islam and Muslims to continue to exist. These events have shown the importance of such reform for world peace! The Muslim religion, as it is often presented in Islamist Qur‘anic schools, tends towards hatred and violence instead of love and tolerance. Conspiracy theories and the demonisation of others make these groups more attractive than if they spoke about peace and dialogue! Recently, a Committee for Reform set up by the University of al-Azhar, which is the largest university in the Muslim world, strongly criticised the ancient methods and books used in the training of imams and theologians. Nevertheless, that university itself is often criticised by Islamists and Muslim groups because it facilitates religion too much! These schools use very ancient Muslim legal books. Self-criticism is prohibited. Students have no right to take a different point of view from that of their sheikh or spiritual leader. One can still hear in school an old refrain: If your teacher (sheikh) is not pleased with you, God will never be pleased with you! As a result, creativity and religious reform are destined to eternal death! Muslims consider that the Salaf (predecessors) have already answered all the questions of life. As a result, students in their Islamic group must be as a dead person in the hands of his purifiers (quote from Muslim literature). Conspiracy theories and hatred towards the West In addition, these schools never cease telling young people about conspiracy theories, which explain perfectly how the whole world is against Islam and Muslims! So, the best among them are those who gives their soul to defend God’s religion against unbelievers, Jews, crusaders, atheists, polytheists, etc. . . . These Islamists know how to create enemies because they consider themselves God’s attorneys on earth with the right to judge all others, even Muslims who do not think like them! Hence, it is easy to understand why Islamist groups demonise all tolerant imams, those who encourage dialogue and work for a European Islam, detached from the Arab-Muslim world. They often call them traitors, Western collaborators, pro-Zionists . . . in order to discredit them in the eyes of their fellow Muslims, who want nothing more than a decent and respectable life, without any desire to dominate Europe or convert others. Such allegations can even turn into death threats as is the case for Imam Hassen Chalghoumi, Dalil Boubekeur and other imams in the United States. Conspiracy theories clearly tell Muslims that ‘You are not responsible for anything because you are the victims of the West’. Those elites who promote such theories kill the notion of responsibility and hope among Muslims to reform and correct the serious errors of Islamism in Europe. Conflict theories exploit people's discontent in marginalised neighbourhoods in France, in Belgium and elsewhere. In Europe there is racism against Muslims, as there is anti-Semitism towards Jews. But this cannot be solved through violence, attacks, or hatred towards each other. Conspiracy theories only help radicalise young people and put them in a state of revolution and opposition to any dialogue or rapprochement, since there is no trust any more. Of course, the problems associated with radicalisation are due to various social, economic, and identity factors, but I personally believe that imams and Islamic scholars in Europe must have the courage to face the truth and recognise that the Islamic religious discourse is still not adapted to Europe’s reality and values ​​. . . and that the religious text has become a pretext for hatred and violence. For the first time in history we have Europeans who convert for the sake of war and hatred! In a normal situation people should convert to a religion for peace and love! Young Muslims are in direct conflict with their brothers and are at war with the West. This trauma creates a psychological imbalance in thousands of young people who, in the absence of a competent and recognised religious references, find opportunities to interpret religious texts in the sense of hatred and violence, in accordance with the notion of jihad and self-defence, to protect the Ummah from the cultural, economic and military conquest of the West. Islamist groups have replaced the Muslim state. The chouyoukhs [wisemen, scholars, elders) and the leaders of these movements do not hide their contempt for governments and the regimes installed – according to them – by Western imperialism. Hijacked by Islamist groups, modern Islam is explained from within a war-like and confrontational framework. Consequently, dialogue with Christians, Jews and the West can never be sincere to these groups. Muslims must not place any trust in them. The International Union of Muslim scholars asked all imams and Muslim preachers to stop inter-religious and intercultural dialogue with Western institutions. Such a conflictual environment and hatred as well as the immobility of Islam towards modernity and post-modernity have influenced the vision of millions of young people towards the whole world. For Islamist thinking, Islam does not accept coexistence between faith and unbelief, light and darkness, God and the devil. Europe is caught in between Islamist groups and interventions by various Arab and Muslim countries like Algeria, Morocco, Saudi Arabia, Turkey, Iran and others. It will find it difficult to manage Islam that transcends the notion of religion and has become more and more the ideology of militant political Islam that seeks to rule. The relationship between Islam and the West can be normalised only if Islam is de-politicised and goes back to its religious nature, tackling desires for domination and proselytising. Islamic groups draw their legitimacy among Muslims from the revolutionary Islam that challenges Arab regimes, but also modernity and imperialist European states. Sooner or later, Europe will recover its power and its control over Islamist groups in the interest of social peace, but also in the interest of European Islam that is going through a period of anarchy and disorganisation, with blows from abroad that threaten everyone. European Muslims who are part of these pseudo-religious groups do not yet realise the fear and anger of European citizens against them, because of their incomprehensible and ambiguous silence in the face of the terrorist attacks in Europe and the world! Political Islam, which describes these people as racist, fascist, and Islamophobic only aggravates the situation. It is up to European Muslims and groups to inject rationality in the discourse and break away from visions imported from the Arab world. According to various experts, a clear, modern European Islam has become more than necessary if we are to avoid falling into a general and inevitable conflict that harms first of all Islam and Muslims. European Muslims should not fall into the trap laid by Islamist groups who pursue ideological and political agendas rather than religious goals and have no connection with the true values ​​of Islam, which are peaceful, spiritual, realistic, respectful as well as non-dominating and non- proselytising. * Vice-President of the Conference of Imams of France-Paris Candidate for rector of the Grand Mosque of Paris

 =======================
==================
伊斯兰- 欧洲
政治的伊斯兰,青年教育的失败、对西方的模糊态度
Hocine Drouiche* 西方的伊斯兰经院中教导的是奠定在吉哈德、憎恨仇人基础上的伊斯兰政治。穆斯林教长和智者们抵制了各种改革和学生们的各种问题。伊斯兰极端势力要摧毁穆斯林的制度和西方帝国主义。一个对话的、不是强迫他人改教的伊斯兰还是可能的。欧洲要控制吉哈德分子。这一切将挽救伊斯兰,使之保持是一个宗教,也有助于维护世界和平。法国巴黎伊斯兰教长联席会议副主席的反思 =========================
11/07/2016, 14.07 ISLAM-EUROPA
El islam político, el fracaso en la educación de los jóvenes, la ambigüedad hacia Occidente
Hocine Drouiche* En las escuelas coránicas de Occidente se enseña el islam político basado en la yihad y el odio hacia los enemigos. Los imanes y los sabios bloquean cada reforma y cada pregunta de los estudiantes. Los grupos islamistas quieren destruir los regímenes musulmanes y el Occidente imperialista. Todavía es posible un islam que dialogue y no haga proselitismo. A Europa compete controlar los grupos yihadistas. Todo esto salvara el islam como experiencia religiosa, e incluso la paz mundial. Una reflexión del Imam Drouiche, Vice-Presidente de la Conferencia de Imanes de Francia-París. París (AsiaNews) - Varios expertos piensan que el mundo musulmán está atravesando el período más difícil de su historia: está perdiendo sus referencias políticas, sociales y religiosas. En otro tiempo, la religión para la nación musulmana era considerada como una vía para salvarse de la pobreza y del subdesarrollo; Ahora, la misma se ha convertido en el mayor problema de la Umma [la comunidad mundial de los musulmanes]. Con la apostasía (takfir), el odio, las guerras religiosas, la noción de Umma (nación) ha llegado a ser casi inexistente. Entre chiitas, sunitas, salafistas, los Hermanos Musulmanes, el islam político y el yihadismo, decenas de miles de jóvenes musulmanes ya no pueden encontrar la racionalidad y la capacidad de adaptarse a los tiempos modernos. ¡El islam político ha transformado el islam de la vida y la esperanza en una ideología de muerte y atentados en nombre de la yihad y la defensa de la Umma! Los últimos ataques en el mundo musulmán muestran que la crisis religiosa musulmana se vuelve cada vez más seria y complicada. Siempre hemos pensado que el terrorismo nació en Irak y Afganistán a causa del orgullo de la administración Bush. La primavera árabe ha demostrado claramente que el problema del islam está vinculado a la crisis teológica y jurídica del islam: diferentes escuelas jurídicas; diferentes grupos de islam político; la ausencia de una referencia religiosa; la crisis de la multiplicidad de referencias que chocan entre sí; el enclaustramiento en el pasado y en la historia sin ningún deseo de reforma, de creatividad o de la adaptación del texto religioso a las circunstancias modernas. A pesar de todos los esfuerzos de reforma religiosa, el islam no ha podido liberarse de las interpretaciones y juicios de la Edad Media. ¿Pueden aceptarse estas antiguas interpretaciones en Occidente? ¿Es moralmente aceptable que repitamos las normas religiosas de odio - elaboradas siglos atrás, cuando los musulmanes estaban en guerra contra Europa- cuando hoy los musulmanes se han convertido en ciudadanos de pleno derecho en estos países? Los últimos ataques que se llevaron a cabo en Occidente y en el mundo musulmán muestran que la reforma religiosa se ha convertido en necesaria para la continuidad de la existencia del islam y de los musulmanes. ¡Estos acontecimientos han demostrado la importancia de esta reforma para la paz mundial! La religión musulmana, tal como a menudo es presentada en las escuelas coránicas de grupos islamistas, se pliega al odio y a la violencia, en lugar de hacerlo al amor y tolerancia. ¡La teoría de la conspiración y la demonización del otro, hacen a estos grupos más atrayentes que si hablasen de paz y diálogo! Recientemente, un Comité para la Reforma – de la Universidad de al-Azhar, que es la universidad más grande del mundo musulmán - criticó fuertemente los métodos y libros antiguos utilizados en la formación de los imanes y de los teólogos. Sin embargo, esa universidad es a menudo criticada por los islamistas y los grupos musulmanes, porque ¡facilita demasiado la religión! Estas escuelas utilizan libros de derecho musulmán que son muy antiguos. Se prohíbe la autocrítica. El estudiante no tiene derecho a tener un punto de vista diferente del de su jeque o líder espiritual. En las escuelas todavía se gira sobre una frase que dice claramente: ¡Si tu maestro (jeque) no está contento contigo, Dios nunca estará contento contigo! Como resultado, ¡la creatividad y la reforma religiosa están destinadas a la muerte eterna! Los musulmanes consideran que los salaf (los predecesores) ya han contestado todas las preguntas de la vida. Como resultado, el estudiante en su grupo islamista debe ser como un muerto en manos de su purificadores (es una cita de la literatura musulmana). La teoría de la conspiración y el odio a Occidente Además, estas escuelas no dejan de repetir a estos jóvenes teorías de conspiración, que explican perfectamente cómo todo el mundo está contra el islam y los musulmanes! Por lo tanto, el mejor entre ellos es el que da su alma para defender la religión de Dios contra los infieles, judíos, cruzados, ateos, politeístas, etc... Estos islamistas saben cómo crear enemigos porque se consideran los abogados de Dios en la tierra y tienen el derecho a juzgar a todos los demás, ¡incluso a los musulmanes que no piensan como ellos! Se comprende, por lo tanto, por qué estos grupos del islam político demonizan a todos los imanes tolerantes que fomenten el diálogo y el trabajo por un islam europeo, separado del mundo árabe-musulmán. A menudo se los califica como traidores, colaboradores de Occidente, pro-sionistas... con el fin de desacreditarlos dentro de la comunidad musulmana, por no querer otra cosa que una vida decente y respetable, sin ningún deseo de dominar a Europa o convertirla. Estas acusaciones llegan hasta amenazas de muerte, tal como ha ocurrido en el caso del Imam Hassen Chalghoumi, Dalil Boubekeur y de otros imanes en los Estados Unidos. Esta teoría de la conspiración dice claramente a los musulmanes: Vosotros no sois responsable de nada, porque vosotros sois víctimas de Occidente. Esta élite mata la noción de responsabilidad y la esperanza de un cambio dentro de los musulmanes para reformar y corregir los errores graves del islamismo en Europa. La teoría del conflicto instrumentaliza el descontento de la gente en los barrios marginales de Francia, Bélgica y otros lugares. En Europa hay un racismo contra los musulmanes, como existe el antisemitismo hacia los judíos. Pero esto no se puede resolver con la violencia, los ataques, el odio hacia los demás. La teoría de la conspiración no sirve sino para radicalizar a los jóvenes y ponerlos en un estado de revolución y oposición a cualquier tipo de diálogo o acercamiento, dado que ya no existe más confianza alguna. Ciertamente que los problemas de radicalización encabezan a diferentes factores sociales, económicos, de identidad, pero personalmente creo que los imanes y estudiosos islámicos en Europa deben tener el coraje de enfrentarse a la verdad y de reconocer que el discurso religioso islámico todavía no está adaptado a la realidad y los valores europeos... Porque el texto religioso se ha convertido en un pretexto para el odio y la violencia. ¡Por primera vez en la historia tenemos conversos europeos que se han convertido para la guerra y el odio! ¡En una situación normal se deberían convertir a una religión para la paz y el amor! Los jóvenes musulmanes están en conflicto directo con sus propios hermanos y en guerra con Occidente. Este trauma crea un desequilibrio psicológico entre los miles de jóvenes que, en ausencia de una referencia religiosa competente y reconocida, encuentran una oportunidad para interpretar los textos religiosos en el sentido del odio y la violencia, bajo el concepto de yihad y la legítima defensa para proteger la Umma de la conquista cultural, económica y militar de Occidente. Los grupos islamistas han tomado el lugar del Estado musulmán; los choyoukhs [los sabios, los ancianos - ndr] y los líderes de estos movimientos no ocultan su desprecio por los gobiernos y los regímenes instalados - según ellos - por el imperialismo occidental. La religión musulmana moderna, tomada como rehén por grupos islamopóliticos, se explica en un marco de guerra y de confrontación. En consecuencia, el diálogo con los cristianos, los judíos y Occidente nunca puede ser sincero para estos grupos: el musulmán no debe depositar ningún tipo de confianza en ellos. La Unión Mundial de los sabios musulmanes pidió a todos los imanes y predicadores musulmanes que detengan el diálogo interreligioso e intercultural con las instituciones occidentales. Tal situación de conflicto y de odio, así como la inmovilidad del islam hacia la modernidad y la posmodernidad, han influido en la visión de millones de jóvenes hacia todo el mundo. Para este pensamiento islámista, el islam no acepta la coexistencia entre fe e incredulidad, luz y la oscuridad, entre Dios y el diablo. Europa se encuentra en el medio entre los grupos islamistas y las intervenciones de los diversos países árabes y musulmanes como son Argelia, Marruecos, Arabia Saudita, Turquía, Irán y otros. Encontrará dificultades para gestionar un islam que se ha exiliado de la noción de religión, y que se torna cada vez más la ideología de un islam político dominador y militante. La relación entre el islam y Occidente se normalizará sólo si el islam se despolitiza y vuelve a su naturaleza religiosa, afrontando toda voluntad de dominio y de proselitismo. Los grupos islámicos obtienen su legitimidad por parte de musulmanes de este islam revolucionario y contestatario contra los regímenes árabes, pero también contra la modernidad y los Estados europeos imperialistas. Tarde o temprano, Europa deberá recuperar su poder y su control sobre estos grupos islamopoliticos, no sólo en aras de la paz social, sino también en el interés del islam europeo, que está viviendo en anarquía y desorganización, con golpes procedentes del exterior que terminan por amenazar a todos. Los musulmanes europeos que adhieren a estos grupos pseudo-religiosos aún no se dan cuenta del miedo y la ira de los ciudadanos europeos hacia ellos, ¡debido a su silencio incomprensible y ambiguo en relación a los ataques terroristas en Europa y en el mundo! El islam político, que describe a estas personas como racistas, fascistas, islamófobos no hace sino agravar la situación: depende de los musulmanes europeos, y de estos grupos racionalizar el discurso y romper con las visiones importadas del mundo árabe. Según varios expertos, un islam europeo claro y moderno se ha convertido en más que necesario, antes de caer en un conflicto general y forzado que dañará antes que nada a los musulmanes y al islam. Los musulmanes europeos no deben caer en la trampa de estos grupos islamistas que ponen en práctica las agendas ideológicas políticas y no religiosas, y que no tienen ningún tipo de relación con los verdaderos valores del islam pacífico, espiritual, realista, respetuoso, no dominador ni proselitista. * Vice-Presidente de la Conferencia de Imanes de Francia-París Candidato a rector de la Gran Mezquita de París

========================
================================
You are dhimmi in sharia law ] [ Mounia Rafik di queste storie? io ne raccolgo a decine ogni giorno, in tutta la LEGA ARABA, da 25 anni ... TU ANDRAI ALL'INFERNO PER COMPLICITÀ CON LA SHARIA .. 12/07/2016, PAKISTAN: Allah Akbar e il pene sharia del genocidio! Faisalabad, ragazza cristiana rapita da musulmani. Il padre ucciso nel tentativo di salvarla. Una ragazza di 14 anni è stata sequestrata con la scusa di un posto di lavoro. Il padre ha sporto denuncia e poi è stato convinto a ritirare l’accusa con la promessa di riavere indietro la figlia. Ma è stato ucciso a sangue freddo mentre andava a riprenderla. La moglie e le altre tre figlie vivono nella paura di ritorsioni. Chiedono l’aiuto del popolo di Dio. Faisalabad (AsiaNews) – Una ragazza cristiana di 14 anni è stata rapita da un gruppo di musulmani, che poi ha ucciso a sangue freddo suo padre che cercava di riportarla a casa. È accaduto un paio di mesi fa in Pakistan, alla periferia di Faisalabad, e da quel momento la madre della ragazza e le altre tre sorelle vivono nella paura e nell’indigenza. Le donne non possono uscire di casa né per andare a lavorare né per sbrigare le faccende perché temono la ritorsione dei musulmani, che il padre di famiglia cristiano aveva denunciato prima di venire ucciso. Ad AsiaNews Najma Bibi, la madre della giovane, dice: “Dopo diversi mesi dal rapimento di mia figlia, la polizia ancora non ha fatto nulla perché non abbiamo soldi per far valere i nostri diritti. Viviamo in una situazione disperata, abbiamo bisogno di aiuto. Prego affinchè mia figlia continui a riporre speranza e fede in Gesù Cristo”. La vittima di questo grave episodio di violenza si chiamava Tanveer Masih, 42 anni, marito di Najma Bibi e padre di Mehwish. L’uomo viveva con la famiglia nella baraccopoli di Khalid Colony e lavorava come autista di rickshaw. Mentre la figlia maggiore badava alla casa e alle sorelle più piccole, la madre e Mehwish prestavano servizio nelle abitazioni come lavoratrici domestiche. Mehwish ha frequentato le scuole fino all’ottava classe, ma poi ha dovuto abbandonare gli studi per mancanza di soldi e per aiutare a mandare avanti la famiglia. Il 12 marzo scorso una famiglia di musulmani ha fatto visita ai cristiani e ha chiesto di poter aver a servizio Mekwish per una festa che si sarebbe svolta in serata. La giovane sarebbe poi stata riaccompagnata dai familiari al termine delle celebrazioni. Ma la ragazza non ha più fatto ritorno a casa e da quella sera non si è più vista. Tanveer, disperato, si è recato più volte all’abitazione dei musulmani, chiedendo che rilasciassero sua figlia. Ogni volta lo respingevano dicendo che la ragazza era fuori per qualche commissione e gli impedivano di vedere la ragazza. L’uomo ha anche tentato la via della riconciliazione attraverso il consiglio del villaggio. Dopo vari tentativi andati a vuoto, il 10 maggio Tanveer si è recato alla stazione di polizia di Raza Abad e ha sporto denuncia per rapimento contro Umar Daraz, Muhammad Zahid e Mobeen Rehman. Subito dopo la denuncia, il cristiano ha iniziato a ricevere telefonate minatorie, che gli intimavano di ritirare la denuncia. Ma egli non si è fatto intimorire e ha rilasciato un’ulteriore testimonianza di fronte agli agenti. A quel punto due degli accusati si sono recati a casa di Tanveer e gli hanno promesso che gli avrebbero fatto riabbracciare la figlia, se egli avesse ritirato ogni accusa. Acconsentito al ritiro dopo essersi assicurato della salvezza della figlia, il 31 maggio Tanveer si è recato all’appuntamento, ma due uomini lo hanno freddato a colpi di pistola mentre era su Jhang Road, verso Thikriwala, in sella alla sua motocicletta. La polizia locale ha registrato il caso di omicidio, ma non ha arrestato nessuno. Per questo Najma Bibi e le altre tre figlie vivono rintanate in casa nella paura che gli accusati dei due crimini – omicidio e rapimento – possano assassinare anche loro. In questi mesi sono sopravvissute grazie al sostegno dei familiari, che portano loro pane e burro. La madre afferma: “Voglio indietro mia figlia e che i colpevoli siano assicurati alla giustizia. Non ho i soldi né per comprare da mangiare né per continuare la battaglia legale. Chiedo l’aiuto del popolo di Dio”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/10/mo-ministro-esteri-egitto-atterrato-in-israele_6aea8b38-3779-401e-86e4-f23e54bf87e8.html
===================
=======================
12/07/2016, 16.04 PAKISTAN: Allah Akbar e il pene sharia del genocidio! Faisalabad, joven cristiana raptada por musulmanes. El padre asesinado en el tentativo de salvarla. Shafique Khokhar Una muchacha de catorce años secuestrada con la excusa de un puesto de trabajo. El padre hizo la denuncia y luego fue obligado a retirar la acusación con la promesa de volver a tener a su hija. Pero fue asesinado a sangre fría mientras iba a retomarla. La esposa y las otras hijas viven en el miedo de retorsiones. Piden la ayuda del pueblo de Dios. Faisalabad (AsiaNews)- Una joven cristiana de catorce años fue raptada por un grupo de musulmanes, que luego han asesinado a sangre frío a su padre que trataba de reportarla a casa. Sucedió hace un par de meses en Pakistán, en la periferia de Faisalabad y desde ese momento la madre de la muchacha y las otras tres hermanas viven en el miedo y en la indigencia. Las mujeres no pueden salir de casa ni ir a trabajar ni para hacer las compras porque temen las retorsiones de los musulmanes que el padre de familia había denunciado antes de ser asesinado. A AsiaNews, Najma Bibi, la madre de la joven dice: “Después de diversos meses del rapto de mi hija, la policía aún no hizo nada porque no tenemos dinero para hacer valer nuestros derechos. Vivimos en una situación desesperada, necesitamos ayuda. Ruego para que mi hija continúe en poner la esperanza y fe en Jesucristo”. La víctima de este grave episodio de violencia se llama Tanveer Masih, de 42 años, marido de Najma Bibi y padre de Mehewish. El hombre vivía con la familia en la favela de Khalid Colony y trabajaba como chofer de una bici-taxi. Mientras la hija mayor se ocupaba de la casa y de las hermanas menores, la madre y Mehwish trabajaban como domésticas en casas de familia. Mehwish frecuentó la escuela hasta el octavo grado, pero luego tuvo que abandonar los estudios por falta de dinero y para ayudar a llevar adelante a la familia. El 12 de marzo pasado una familia de musulmanes visitó a los cristianos y pidieron poder tomar a Mehwshi para servir en una fiesta que se realizaría esa noche. La joven sería acompañada de vuelta a su casa al final de las celebraciones. Pero la muchacha no volvió nunca a su casa y desde aquella noche no se la vio más. Tanweer, desesperado, fue repetidas veces a la casa de los musulmanes, pidiendo le devolvieran a su hija. Cada vez lo rechazaban diciendo que la muchacha estaba afuera para hacer algunas compras o comisiones y le impedían ver a la joven. El hombre intentó también el camino de la reconciliación a través del consejo del pueblo. Después de varios tentativos sin resultado, el 10 de mayo Tanveer fue a la comisaría de la policía de Raza Abad y realizó la denuncia por rapto contra Umar Daraz, Muhammad Zahid y Mobeen Reheman. Inmediatamente después de la denuncia, el cristiano inició a recibir llamadas telefónicas amenazadoras, donde lo intimaban a retirar la denuncia. Pero él no se dejó atemorizar y dejó otra ulterior denuncia a los agentes. A este punto, uno de los acusados fue a la casa de Tanweer y le prometió que le habría hecho volver a abrazar a su hija, si él hubiese retirado la denuncia. Aceptó retirar la denuncia después de haberse asegurado que su hija sería liberada, el 31 de mayo Tanweer fue a una cita, pero dos hombres lo mataron a tiros de pistola mientras estaba en Jhang Road, yendo hacia Thikriwala, subido en su moto. La policía local registró el caso de homicidio, pero no arrestó a nadie. Por esto najma Bibi y las otras tres hijas viven encerradas en casa en el miedo que los acusados de los dos crímenes-homicidio y rapto- puedan asesinar también a ellas. En estos meses sobrevivieron gracias al apoyo de los familiares, que les llevan pan y mantequilla. La madre afirma: “Quiero de vuelta a mi hija y que los culpables sean arrestados por la justicia. No tengo dinero ni para comprar nada para comer ni para continuar la batalla legal. Pido ayuda al pueblo de Dios”.
===============
===================

lunedì, luglio 11, 2016

festival Solidays Messa LGBT

Benjamin Netanyahu ] gioca le sue carte al meglio! .. perché, noi siamo entrambi due unti di Spirito Santo dal seno materno, due pacifici e miti, due razionali intelligenti! .. faremo di tutto per evitare la violenza: ma, se sarà necessario disintegreremo tutti i maomettani del mondo!

drinkYpoisonJHWHwins [ drink Your poison made by yourself: JHWH wins ]  chiaramente, la KABBALAH della SHARIA deve conquistare il mondo, questo lo sanno molto bene: i FARISEI TALMUD SPA FMI BM NWO ma, questo gioco cattivo contro: EUROPA RUSSIA e ISRAELE a loro sta molto bene! ... adesso, facilmente tutto quello che è stato preparato contro la RUSSIA può essere portato: velocemente e facilmente contro la TURCHIA per disintegrarla insieme a tutto il satanismo di MAOMETTO e ALLAH!

========
Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ se lei la battuta circa la "SCIMMIA DARWIN" lei la può rinviare al mittente, è perché lei è l'anticristo massone fariseo del TALMUD, che, lei crede veramente di essere una scimmia Darwin Sodoma GENDER religione evoluzione dogma laicistico: bestialismo a tutti! ] [ "Dire 'scimmia africana' a una donna non può essere derubricata come battuta. E' una frase da rinviare al mittente". Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini ..
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/10/boldrini-dire-scimmia-a-donna-e-insulto_19e3d386-3010-4012-9a38-db61b014d249.html

Tu sei un dhimmi in Sharia Law  [ Israele vieta a M5S di andare a Gaza ] il M5S è la riproposizione della più fecciosa ideologia del PD, quindi, è un altro inganno fatto alle spese ed alle spalle del popolo italiano.. israeliani sono troppo intelligenti e lo hanno capito prima di noi! chi vota M5S vota PD: e tutta la sua marcia ideologia bestialismo, multiculturalismo matto senza diritti umani nella LEGA ARABA soffocazione dei martiri cristini nel mondo. Pedofilia e sharia legalizzata anche da noi! il M5S sarà per noi il colpo di grazia! http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/10/israele-vieta-a-m5s-di-andare-a-gaza_fe3f766b-9c3d-4ff7-bba1-cdfc2e3d2ac5.html

You are dhimmi in sharia law ] [ che c'è, anche a Bologna hanno vinto: i M5S bestialismo Darwin Sodoma GENDER l'ANTICRISTO? ] BOLOGNA, 10 LUG - Le Associazioni familiari di Bologna e dell'Emilia-Romagna esprimono "sconcerto e insoddisfazione per la completa assenza, nella nuova Giunta bolognese, di una delega sulla famiglia, o almeno di un'agenzia o di uno sportello per la famiglia, mentre è stata presentata come una grande conquista la delega della difesa dei 'diritti Lgbt' all'assessora alle 'pari opportunità e differenze di genere'". Con una nota pubblicata su Bologna Sette, supplemento domenicale ad Avvenire dell'Arcidiocesi guidata da mons.Matteo Zuppi, le Associazioni si chiedono "a questo punto chi sia realmente oggetto di 'discriminazioni' nella realtà bolognese".
    "Speriamo - aggiungono - ci sia ancora tempo per correggere quella che vorremmo fosse stata solo una 'grossa svista', nella certezza che le problematiche familiari dovrebbero meritare invece una sempre maggior attenzione da parte delle istituzioni locali, essendo però il dialogo possibile solo quando l'interlocutore è disposto ad ascoltare".
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/10/diocesi-bologna-giunta-senza-famiglia_e98289f9-b752-419d-b2bc-bda3eb333bb4.html

=================

Renato Bonifazzi ·Geometra ] Allora ... fatemi capire ... Le banche ci fottono vendendoci titoli tossici con il miraggio di qualche soldino in più , magari facendoci firmare contratti con postille piccole piccole da poter essere lette solo con la lente d'ingrandimento ... Poi , si fottono i soldi mettendoli in paradisi fiscali ... dichiarano d'essere in difficoltà e , il nostro amato Governo , interviene per salvarle con il danaro pubblico , cioè , il nostro !!! Insomma , inculano due volte gli imbecilli che avevano comprato "il pacco" ed inculano anche chi non ci aveva creduto !!! Un po' come la camorra che ha inquinato i nostri territori con rifiuti tossici ed adesso riceve altri soldi dal Governo per sanare i territori che fino al giorno prima avevano inquinato ( ovviamente , si fottono i soldi e non risaneranno un bel cazzo ).In tutto questo vediamo che , i nostri politici , sono parenti dei grandi creditori delle banche .. non c'e' che dire , siamo nelle mani della peggior specie di malfattori farabutti !!! MOVIMENTO CINQUE STELLE , ULTIMA SPERANZA !!!!!!!
Tu sei un dhimmi in Sharia Law
Renato Bonifazzi · Geometra ] QUELLO CHE NON TI DICONO È che le Banche Commerciali (piccole SpA ) sono costrette a passare il 1. signoraggio bancario; 2. riserva frazionaria; 3. DEBITO PUBBLICO a Rothschild SpA FMI BM, che è lui che fa lla parte del leone e porte i nostri soldi alle isole KAIMAN: tutti i massoni e i complici del PD? devono tutti essere fucilati per alto tradimento! ] [ Anche se da qui al 29 luglio si riuscisse a presentare uno schema efficace di gestione degli Npl magari utilizzando il fondo Atlante (la vigilanza chiede di smaltire in 3 anni 10,4 miliardi di sofferenze) resta comunque la spada di Damocle dei risultati degli stress test Eba che la banca potrebbe non superare. In ogni caso, secondo il M5S "la creazione di un altro fondo Atlante per comprare una parte dei crediti in sofferenza di Mps non risolverà il problema, ma farà respirare le borse per qualche mese prima di un nuovo tracollo. Più passa il tempo, più il crack sarà devastante".
http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2016/07/11/banche-avanti-negoziati-in-ue-ministri-a-bruxelles_7f68f589-d43f-4c65-bf2d-fc0c80058bbb.html

=============

Patassini Gabriele ] Ci prendono tutti in giro, in europa anche per cose gravi come questa, perchè non c'è un governo forte che, possa dire la sua, in europa, il fondo lo abbiamo toccato quando al vostro presidente del consiglio matteo renzi in visita in germania hanno cantato "azzurro", ansiche l'inno di mameli
Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] non ti preoccupare https://www.facebook.com/anselmolamanna può essere un TROLL pagato a una sub agenzia della CIA per proteggere la usura mondiale SpA FMI BM dei Farisei e loro complici: PD RENzi e loro NWO, l'anticristo che sorge nella era del regime nazista e tecnocratico bildenberg: per relizzare guerra mondiale e schiavizzazione di tutto il genere umano: che è uesto il GRANDE FRATELLO, io lo ho bloccato, per DELITTO di omicidio della tua personalità che, lui ha commesso contro di te, ora bloccalo anche tu!
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/07/10/bus-catalogna-papa-torinese-morta-sdegno-per-indennizzo_7287d025-edc7-47bc-92ff-73405848ae2b.html

==========
Tu sei un dhimmi in Sharia Law] e perché, gli USA non mandano giornalisti a morire in ARABIA SAUDITA, o in Turchia? loro dovrebbero essere incriminati per golpe, strage genocidio, terrorismo e guerra civile, loro sono la più grande minaccia per il genere umano! [ Siria: famiglia Colvin fa causa ad Assad, Giornalista Marie Colvin fu uccisa in Siria.. ] You are dhimmi in sharia law [ solo a vedere questa Giornalista Marie Colvin? lei fa paura: 1. è vestita come un pregamuorto; 2. ha la benda dei pirati 322 Kerry "teschio e ossa" su di un occhio.. e si trova nel bel mezzo di un colpo di Stato vestita come un avvoltoio che è una congiura di colpo di Stato e guerra civile ordito dalla CIA e dalla ARABIA SAUDITA! ... certi criminali che muoiono? non bisogna piangerli! questi hanno sradicato 2000 anni di cristianesimo in Siria! i delitti che loro hanno commesso, sono abnormi delitti di cannibalismo satanismo e genocidio: tutti i terroristi moderati di Erdogan Obama e Salman!
Alessandro Micioni · Gussago
Siamo al ridicolo . http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/10/siria-famiglia-colvin-fa-causa-ad-assad_a2e92b54-ecd7-4822-8983-e0948cbb33fb.html
=============
Bible brings atheist in BBC [ questi falsi fratelli di Cristo, sono agenti di rothschild IL FARISEO DEMONIO e mi hanno fatto chiudere tanti caanali di youtube ] 0:01 - 1:20  play match BBC Worldwide Bloccato in tutti i Paesi  ] C'È anche un video su NATUZZA EVOLO con cui il demonio fa chiudere i siti cristiani! VIDEO DISTRUTTI

=========

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Mosca avverte la NATO: ignora conseguenze realizzazione difesa anti-missile. ] IN REALTÀ TUTTO QUELLO CHE STA FACENDO LA NATO CONTRO LA RUSSI, POTREBBE ESSERE MOLTO UTILE PER PROTEGGERCI DAI MISSILI BALISTICI NUCLEARI DELLA LEGA ARABA, cioè quando, noi DECIDEREMO DI FARE SUBIRE A LORO IL GENOCIDIO sharia, che, LORO HANNO PIANIFICATO DI FAR SUBIRE A NOI!  [ La Zakharova ha sottolineato che i tentativi alterati di "demonizzare" la Russia sono volti a giustificare i passi della NATO per l'espansione delle strutture militari e distogliere l'attenzione dal ruolo distruttivo dell'Alleanza Atlantica e alcuni dei suoi membri nel provocare crisi e mantenere focolai di tensione in varie parti del mondo. La NATO esiste ancora nel suo aspetto politico-militare: e si concentra nel contenimento della "minaccia inverosimile della RUSSIA" piuttosto che contrastare le sfide reali DELL'Oriente ISLAMICO, ha osservato UNIUS REI

=====

You are dhimmi in sharia law ] [ l'aspetto giuridico è prevalente! la NATO non è un organismo politico, ma è una struttura militare: se, ha detto che: riconosce la integrità territoriale della UCRAINA, poi, la guerra mondiale contro la RUSSIA è soltanto un evento temporale! chi ha dato alla NATO l'ordine di dichiarare guerra alla RUSSIA? soltanto il fariseo Rothschild potrebbe dare un ordine del genere!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/09/nato-sostiene-integrita-territorio-kiev_b2c212c8-57cc-415b-9e38-896229350562.html

mecca kaaba ] dai loro genocidi voi li riconoscerete!

my ISRAEL ] in questo è consistito il VERO amore di Dio per noi, mentre, noi eravamo: cattivi crudeli e ribelli, lui in CRISTO di Betlemme: è morto sulla Croce per amore di noi! perché noi avessimo la vita eterna per lui! Rom 5,8 [ Quindi Cristo morì per noi lasciandoci un esempio d'amore! ] certo avrebbe potuto negare se stesso, e salvare la sua vita: in ogni momento, ma, non rinnegò mai, il suo amore per noi! [ CHE GENOCIDIO TU TI PUOI ASPETTARE: PRIMA O POI, DA DEGLI ADORATORI DI UNA VAGINA DI ARGENTO IN MECCA KAABA? SONO tutti gli ASSASSINI CHE SPIANO, il loro MOMENTO OPPORTUNO, PER POTERTI PUGNALARE ALLE SPALLE NEL CUORE DELLA NOTTE! PERCHÉ Loro sono i figli delle TENEBRE, il Fariseo li ha CREATI!

http://kingxkingdom.blogspot.com/2016/07/una-troia-di-nome-allah.html
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

my ISRAEL ] IRAN E SAUDI ARABIA sono due bastardi: tutti i figli di una troia di nome Allah, infatti a loro dispiace, quando pensano di dover diventare la vittima del razzismo di uno contro l'altro... ma, non pensano mai ai cristiani che hanno sterminato dal giorno maledetto del loro maledetto Profeta ad oggi!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

Tu sei un dhimmi in Sharia Law [ ROTHSCHILD È SATANA ] il GENERE UMANO è una sola FAMIGLIA, e tu da chi FRATELLO, TU ti vuoi separare? Se c'è una ideologia che soffocare la tua identità, ed islamici pakistani e Induisti indù, loro hanno questo demonio religioso, entrambi poi, è chiaro che ti vorrai separare, proprio come è avvenuto in Donbass! PERCHÉ SE NON TI SEPARI TI ESTINGUERAI! [ Kashmir, esercito India spara, 10 morti, Decine di migliaia a funerale leader separatista ucciso ieri ] allora il vero problema è quello di sviluppare una cultura metafisica della fratellanza universale che io sto per introdurre nel Regno di ISRAELE e Palestina, perché odiarci tra di noi può fare l'interesse soltanto di tre persone nel mondo: 1. SATANA, 2. BUSH, 3 SALMAN, http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/07/09/kashmir-esercito-india-spara-10-morti_cb96fe05-4971-4bf9-9999-cecceb048a42.html

CINA: gli USA dicono: "voglio tutto io" e questo rende la guerra mondiale inevitabile: [ FOTTITI FARISEO POLIFEMO CANNIBALE ROTHSCHILD: "SE TU VUOI IL MIO GENERE UMANO? VIENITELO A PRENDERE! " Pechino all’attacco delle Paracels: al via manovre militari “con missili reali”CINA: gli USA dicono: "voglio tutto io" e questo rende la guerra mondiale inevitabile.. io combatterò per i cinesi! Pechino all’attacco delle Paracels: al via manovre militari “con missili reali” https://www.youtube.com/channel/UCY5niXAFoH3WKwH9eg7CTFA/DISCUSSION OK! I AM MESSIAH AND MAHDÌ: in KINGDOM PALESTINE ISRAEL, AND YOU? ALWAIS I AM ON https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion

 You are dhimmi in sharia law ] [ certo dispiace, per quelli che, per loro sfortuna sono morti, se i vivi, si consolano così facilmente: con il signoraggio bancario che regime massonico: hanno rubato ai popoli schiavizzati!! se, il popolo tedesco non fosse stato portato alla disperazione e all'anarchia, dagli usurai FARISEI? poi, non sarebbe mai sorto il Nazismo con tutte le sue conseguenze.. conseguenze pianificate e progettate dalla KABBALAH magia nera! e se qualcuno pensa di andare in PARADISO ignorando questo satanismo dei FARISEI? ok! lui è un illuso!
 http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/02/e-morto-il-nobel-eli-wiesel_c677dd33-d51f-4601-a0a2-05b9041bfcec.html

quindi pretendono gli accordi di MINSK ( che Kiev non rispetta), li pretendono dalla Russia, che non è parte del conflitto! INTERESSANTE! Vertice NATO, USA e Paesi leader UE concordano condizioni revoca sanzioni contro Russia http://sptnkne.ws/bDtg ... I 5 Paesi leader membri della NATO hanno concordato al vertice dell'Alleanza Atlantica di Varsavia che le sanzioni contro la Russia saranno cancellate a condizione che Mosca adempi a tutti gli obblighi relativi agli accordi di Minsk sul Donbass. Lo ha annunciato sabato il rappresentante della delegazione degli Stati Uniti a margine dell'incontro del presidente Obama con i leader dei Paesi membri della NATO — Germania, Francia, Italia e Gran Bretagna. A margine del vertice era previsto un incontro sulla crisi ucraina tra i Paesi del G5 più l'Ucraina; nell'incontro hanno preso parte il presidente statunitense Barack Obama e il cancelliere tedesco Angela Merkel, oltre al presidente francese Francois Hollande, al primo ministro britannico David Cameron e al capo del governo italiano Matteo Renzi.
"I leader hanno riaffermato la posizione in base a cui le sanzioni saranno revocate solo quando la Russia implementerà gli accordi di Minsk", — la "Reuters" riporta la dichiarazione del rappresentante della delegazione americana. Kiev, gli Stati Uniti e la UE hanno più volte accusato Mosca di interferire negli affari interni dell'Ucraina. La Russia respinge le accuse e definisce questa tesi inaccettabile. Tuttavia la Russia ha più volte sottolineato di non essere coinvolta nel conflitto interno ucraino e di essere interessata al fatto che l'Ucraina superi la crisi politica ed economica. Come osservato dal ministero degli Esteri russo, Mosca non è oggetto degli accordi di Minsk sull'Ucraina e può esercitare solo pressioni sulle parti in conflitto. Come dichiarato dal presidente Vladimir Putin, è ridicolo aspettarsi dalla Russia l'implementazione degli accordi Minsk dal momento che le decisioni chiave sono nelle mani delle autorità ucraine.
Il vertice NATO si è svolto in 2 giorni a partire dall'8 luglio nella capitale polacca.
I membri dell'Alleanza Atlantica hanno concordato il dispiegamento di 4 battaglioni in Lettonia, Lituania, Estonia e Polonia, il lancio del sistema europeo di difesa missilistica e la presenza multinazionale nella regione del Mar Nero. Allo stesso tempo la Russia ha ripetutamente sottolineato che l'accumulo di forze NATO a ridosso dei propri confini richiede una risposta da Mosca. In particolare lo scorso maggio il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu ha annunciato la creazione di 3 nuove divisioni: 2 nel distretto militare occidentale e 1 in quello meridionale.


Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] la CIA il GRANDE 666 FRATELLO cannibale, sa tutto! sergente Halex Hale, 24 anni, in servizio nella base friulana dal 2015, Aviatore Usa scompare da Aviano, si teme per la sua sorte http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2016/07/09/aviatore-usa-scompare-da-aviano-si-teme-per-la-sua-sorte_a2e8c186-caa4-4511-ab20-ac873c047495.html

===============

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ belle parole! ma, SALMAN SAUDI ARABIA sharia, da dentro il governo egiziano ha gridato: "allah akbar morte a tutti gli infedeli schiavi dhimmi!" ] [ TRIESTE, 10 LUG - "Le nostre parole e le nostre azioni sono guidate dalla volontà di ottenere verità per Giulio Regeni attraverso il dialogo, non di scavare un fossato tra noi e l'Egitto: confido che questo atteggiamento sia compreso a fondo e fatto proprio anche dal Parlamento egiziano". Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, commentando la richiesta del presidente della Camera dei rappresentanti egiziana, Ali Abdel Al, il quale ha chiesto ai responsabili delle commissioni parlamentari per i Diritti umani, per gli Affari esteri, per la Difesa e la sicurezza nazionale di tenere delle "riunioni urgenti" allo scopo di "rivedere" le relazioni con l'Italia, dopo la decisione del Parlamento italiano di bloccare la fornitura di ricambi per gli F16 quale forma di pressione sul caso Regioni. "La saggezza e lo spirito di giustizia dovrebbero sempre guidare‎Governi e rappresentanti del popolo, ma queste qualità sono ancora più ‎indispensabili quando si è di fronte a un caso tragico e sconcertante come la morte di Giulio Regeni", ha continuato Serracchiani, per la quale "il brutale assassinio di Regeni si inserisce in uno scenario particolarmente delicato per la stabilità del Mediterraneo e del Medio Oriente e, oltre che un colpo alla giustizia, sarebbe‎ una vittoria delle forze disgregatrici e oltranziste se il risultato ultimo fosse nessuna verità e relazioni deteriorate tra i due Paesi". Per questo, ha concluso Serracchiani, "con il pensiero rivolto allo strazio dei genitori di Giulio come a quello delle famiglie di Rossi e Tondat, chiediamo uno sforzo all'Egitto. Perché la lotta al terrorismo non si vince mettendo da parte i diritti". http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2016/07/10/regeni-serracchiani-non-si-vince-terrorismo-senza-diritti_daf1226e-3597-4168-bf71-95c3fdc800b2.html
==========

You are dhimmi in sharia law ] [ quindi pretendono gli accordi di MINSK ( che Kiev non rispetta), li pretendono dalla Russia, che non è parte del conflitto! INTERESSANTE GUERRA MONDIALE NUCLEARE! [ Mosca non è oggetto degli accordi di Minsk sull'Ucraina e può esercitare solo pressioni sulle parti in conflitto. Come dichiarato dal presidente Vladimir Putin, è ridicolo aspettarsi dalla Russia l'implementazione degli accordi Minsk dal momento che le decisioni chiave sono nelle mani delle autorità ucraine.] l'aspetto giuridico è prevalente! la NATO non è un organismo politico, ma è una struttura militare: se, ha detto che: riconosce la integrità territoriale della UCRAINA, poi, la guerra mondiale contro la RUSSIA è soltanto un evento temporale! chi ha dato alla NATO l'ordine di dichiarare guerra alla RUSSIA? soltanto il fariseo Rothschild potrebbe dare un ordine del genere! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/08/firmato-accordo-cooperazione-ue-nato_9ffeacdc-45b3-413a-b41b-78bbd4922f07.html

You are dhimmi in sharia law ] [ my ISRAEL ] A mecca kaaba? dai loro genocidi voi li riconoscerete! [ #IRAN e #SAUDI ARABIA sono due bastardi: tutti i figli di una troia di nome Allah, infatti a loro dispiace, quando pensano di dover diventare la vittima del razzismo di uno contro l'altro... ma, non pensano mai ai cristiani che hanno sterminato dal giorno maledetto del loro maledetto Profeta ad oggi! ] ] * [ [ MA, CHE GENOCIDIO TU TI PUOI ASPETTARE: PRIMA O POI, DA DEGLI ADORATORI DI UNA VAGINA DI ARGENTO IN MECCA KAABA? SONO tutti gli ASSASSINI CHE SPIANO, il loro MOMENTO OPPORTUNO, PER POTERTI PUGNALARE ALLE SPALLE NEL CUORE DELLA NOTTE! PERCHÉ Loro sono i figli delle TENEBRE, il Fariseo li ha CREATI!
TUTTAVIA, in questo è consistito il VERO amore di Dio per noi, mentre, noi eravamo: cattivi crudeli e ribelli, lui in CRISTO di Betlemme: è morto sulla Croce per amore di noi! perché noi avessimo la vita eterna per lui! Rom 5,8 [ Quindi Cristo morì per noi lasciandoci un esempio d'amore! ] certo avrebbe potuto negare se stesso, e salvare la sua vita: in ogni momento, ma, non rinnegò mai, il suo amore per noi!
my ISRAEL ] IRAN E SAUDI ARABIA sono due bastardi: tutti i figli di una troia di nome Allah, infatti a loro dispiace, quando pensano di dover diventare la vittima del razzismo di uno contro l'altro... ma, non pensano mai ai cristiani che hanno sterminato dal giorno maledetto del loro maledetto Profeta ad oggi!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/10/ministro-esteri-cairo-in-israele_4f8ba57f-9154-4bb2-8d0c-902e5819fa67.html

==============


You are dhimmi in sharia law
I massoni Zapatero pedofilia bestialismo? loro sono troppo corrotti.. quindi, voi dovete far salire di livello il vostro personale GENER Sodoma Darwin: e farli diventare tutti diventare i "sacerdoti di Satana della CIA" perché, loro hanno un bidone di acido solforico dove poter andare a disubbidire! ... infatti, adesso è con il cazzo che potrete trovare cristiani onesti, e non perché non esistono ma, perché li avete esiliati ai livelli più bassi della società!
 28 giugno 2016 14:34
Tu sei un dhimmi in Sharia Law
SPAGNA! non ho seguito più la TUA vicenda: i Gay Sodoma Darwin ideologia dogmatica GENDER, loro sono riusciti a fare andare in galera quel Cardinale, che, ha fatto il reato di credere nella Bibbia?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/28/spagna-14-arresti-per-tav-a-barcellona_e73b42ec-f8b8-44db-ba87-c9439132e1c3.html


Sami Blue · Istituto Aleandri
Renzi vuole far credere che l'Italia conta veramente qualcosa in europa...
 28 giugno 2016 15:27
You are dhimmi in sharia law
nessuno conta un cazzo in questa Europa di Rothschild NATO e Bildenberg! NOI CI DOBBIAMO PREPARARE PER LA ESTINZIONE!
 28 giugno 2016 21:48
Tu sei un dhimmi in Sharia Law
GIÀ SPERIAMO che gli SGOZZATORI ALLAH AKBAR: morte SHARIA a tutti gli infedeli: schiavi dhimmi, ci possano salvare dai Satana Massoni Farisei SpA FMI BM NWO! ... anche perché i maomettani pagano a Rothschild il Signoraggio bancario vendendo la nostra pelle!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/28/tusk-vertice-straordinario-a-settembre_c5497a3e-8512-4f0c-8a29-df463ee05459.html


Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Sanzioni antirusse prolungate, le parole di Renzi aria fritta ] questa è la verità la UE SPA FMI USA NATO regime bildenberg, odio verso iSraele, GENDER Bestialismo sono una sola congiura MASSONICA di distruzione del genere umano!
Eurodeputato svela ipocrisia di Paesi filorussi: “responsabili sanzioni UE contro Russia”
I politici europei conducono una politica ipocrita nei confronti della Russia sulla questione delle sanzioni: non pianificavano nessuna discussione sulla necessità di tali misure, ha dichiarato a RIA Novosti l'eurodeputato del movimento euroscettico “Greci Indipendenti” Notis Marias. "Personalmente sono contrario alle sanzioni, in quanto ritengo che provochino risultati disastrosi per l'economia", — ha dichiarato l'eurodeputato.
Il 1° luglio la UE ha ufficialmente prolungato le sanzioni economiche contro la Russia fino al 31° gennaio 2017. Prima di questa decisione alcuni Paesi, come la Grecia e l'Italia, avevano fatto sapere di essere contrari al rinnovo automatico delle sanzioni e di voler chiedere la discussione di queste misure.
"Il fatto che diversi Paesi abbiano affermato di preferire la discussione è ipocrita, una finzione: vogliono solo evitare di assumersi le loro responsabilità," — ha detto Marias.
"Le sanzioni contro la Russia vengono adottate solo all'unanimità. Tutti i Paesi hanno concordato la loro proroga. La Grecia avrebbe potuto avvalersi del diritto di veto, in questo caso non sarebbe stata adottata questa decisione. Lo stesso discorso vale anche per l'Italia", — ha detto.
Secondo il politico, è stato scelto il processo di approvazione scritta per l'estensione delle sanzioni, per evitare la discussione.
"E' colpa dei Paesi che dicono di opporsi alle sanzioni. Avrebbero potuto impiantarsi e sostenere la discussione in dettaglio. La questione è stata discussa dal Comitato dei rappresentanti permanenti dei Paesi UE (COREPER), dopodichè dai ministri degli Esteri. I Paesi che hanno detto di non volere le sanzioni contro la Russia, avevano l'opportunità di porre il veto e bloccare il processo. Pertanto tutti i Paesi hanno una responsabilità condivisa per questa politica inaccettabile nei confronti della Russia, legata alla logica della guerra fredda peculiare della NATO", — ha rilevato l'eurodeputato.
Secondo lui, questa politica antirussa viene perseguita da tutti i Paesi europei. Marias è sicuro che Roma e Atene non avevano intenzione di opporsi. "Quello che dicono ora è una presa in giro. L'Italia, la Grecia avevano intenzione di votare a favore delle sanzioni sin dall'inizio," — ha dichiarato l'eurodeputato. "Se ci fossero state divergenze nel COREPER, le sanzioni non sarebbero passate. Se anche un solo rappresentante non vota, non passa nulla. Tutte le decisioni vengono prese all'unanimità," — ha ribadito Marias.

==============
15:31 10.07.2016 0293
Germania, socialdemocratici contrari ai piani NATO in Europa orientale
Il Partito Socialdemocratico di Germania (SPD) non supporta il dislocamento in Europa orientale del sistema di difesa missilistica della NATO, in quanto lo giudica come preludio ad una nuova corsa alle armi. Lo ha dichiarato il capogruppo del partito al Bundestag Rolf Mützenich in un'intervista al giornale “Frankfurter Rundschau”.
Lanciamissili Pariot USA in Polonia
14:50 10.07.2016 0716
“La Russia non userà mai per prima il suo potenziale missilistico nucleare”
La Russia non userà mai per prima le sue forze missilistiche nucleari, ha dichiarato ai giornalisti il presidente della commissione Difesa della Duma Vladimir Komoedov.
Migranti
14:09 10.07.2016 Facebook censura scrittore tedesco per critiche a politica migratoria UE. L'amministrazione di Facebook ha bloccato temporaneamente la pagina dello scrittore e giornalista tedesco Udo Ulfkotte, che aveva inviato un post sul suo nuovo libro che biasima la politica di immigrazione delle autorità dell'Unione Europea, riporta “Russia Today” (RT). L'amministrazione di Facebook ha bloccato temporaneamente la pagina dello scrittore e giornalista tedesco Udo Ulfkotte, che aveva inviato un post sul suo nuovo libro che biasima la politica di immigrazione delle autorità dell'Unione Europea, riporta “Russia Today” (RT). Il libro, come scritto dal giornalista, contiene informazioni su come i media tradizionali e le autorità tacciono sui crimini commessi dai migranti in Europa.
In un'intervista con RT Udo Ulfkotte ha sottolineato che nei social network occidentali, nonostante i proclami sulla libertà di parola, migliaia di utenti e post vengono censurati.
Secondo l'agenzia delle frontiere dell'Unione Europea "Frontex", nel 2015 sono arrivati in Europa 1,8 milioni di migranti. Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, nel 2015 nel Mar Mediterraneo hanno perso la vita 3mila tra migranti e profughi. Nel corso dei primi mesi del 2016 quasi 174mila migranti sono arrivati via mare sulle coste europee, mentre il bilancio delle vittime e dei dispersi raggiunge 723 persone.
==================

10.07.2016 Obama: USA resteranno partner e amici di UE e UK, sì alla globalizzazione
Gli Stati Uniti restano amici e partner nel Regno Unito e dell'Unione Europea nonostante la Brexit, ha dichiarato il presidente Barack Obama.
Yelena Isinbayeva
12:47 10.07.20163342
IAAF nega le Olimpiadi di Rio alla Isinbayeva ed altri atleti russi
L'Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica (IAAF) ha respinto quasi tutte le istanze degli atleti russi per poter partecipare ai Giochi Olimpici di Rio e agli altri eventi internazionali, compresa quella della campionessa di salto con l'asta Yelena Isinbayeva.
========
 10.07.2016
Donbass, Donetsk segnala feriti e distruzione case per bombardamenti di Kiev
Quattro civili sono rimasti feriti, mentre 80 case sono state danneggiate o distrutte nei bombardamenti di Gorlovka e Donetsk dell'ultimo giorno, ha riferito il vice comandante delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin.
Vertice NATO a Varsavia
 10.07.2016
Il “New York Times” boccia il vertice NATO di Varsavia
Il vertice della NATO a Varsavia ha mostrato crepe nell'unità dei Paesi dell'Alleanza Atlantica quando di tratta di seguire la volontà di Washington relativamente alla linea dura contro la Russia, scrive il “New York Times”.
=============

You are dhimmi in sharia law ] [ hanno sparato ad una pesona pacifica legata alla sua cintura di sicurezza.. poi, questo delitto contro il popolo come può essere chiamato? cosa di governo di polizia, e di guerra civile, il Governo Ombra massonico e finanziario, vuole ottenere in USA. WASHINGTON, 10 LUG - Sono circa un centinaio le persone arrestate nella notte nelle manifestazioni di protesta a St Paul, Minnesota, per la morte di Philando Castile, la cui uccisione in auto da parte di un agente durante un controllo e' stata diffusa in diretta sulle reti sociali dalla fidanzata che gli sedeva accanto. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/07/10/dallas100-attivisti-arrestati-a-s.-paul_94c69a3b-776c-41f7-97f2-921ea6b4664c.html

===========
Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Quindi, il presidente Usa incontrerà una serie di leader politici spagnoli: CERTAMENTE Obama GENDER SATANA DARWIN a Sodoma, andrà a Trovare il suo ZAPATERO Bestialismo, con il loro Harem canino!
Tu sei un dhimmi in Sharia Law [ Se il Re Felipe, non è anche lui un Massone traditore, ma, è una persona per bene, lui ovrebbe dire ad OBAMA; che il vertice della NATO, concentratosi sulla difesa degli ex membri del Patto di Varsavia dalla minaccia russa, è soltanto un teatro dell'assurdo, che, non ha nulla a che vedere con l'idea di sicurezza collettiva, come scrive, anche, la rivista statunitense “The National Interest”. Ora, il suo ruolo chiave, è quello di assicurare agli Stati Uniti la possibilità di gestire la sicurezza europea (leggi mandare gli EUROPEI al massacro). Tutti gli altri obiettivi e compiti, compresi quelli discussi al vertice di Varsavia, non sono altro che una farsa per allontanare l'attenzione da questa realtà: il dominio MASSONICO USUROCRATICO e Demoniaco: regime Rothschild bildenbeg, degli USA in EUROPA.. obiettiv dei farisei SpA FMI BM NWO è la conquista del mondo, 2. riduzione in schiavitù di tutto il genere umano, 3. sollevare la religione di satana definitivamente!

 OBAMA ha detto: "io non sono un presidente di guerra ] questo demonio con un colpo di spugna ha cancellato 2000 anni di cristianesimo in Siria ed Iraq

my ISRAEL continuano a bloccarmi su google+ è la sesta volta che mi bloccano


Tu sei un dhimmi in Sharia Law [ Se il Re Felipe, non è anche lui un Massone traditore, ma, è una persona per bene, lui dovrebbe dire ad OBAMA; che il vertice della NATO, concentratosi sulla difesa degli ex membri del Patto di Varsavia dalla minaccia russa, è soltanto un teatro dell'assurdo, che, non ha nulla a che vedere con l'idea di sicurezza collettiva, come scrive, anche, la rivista statunitense “The National Interest”. Ora, il suo ruolo chiave, è quello di assicurare agli Stati Uniti la possibilità di gestire la sicurezza europea (leggi mandare gli EUROPEI al massacro). Tutti gli altri obiettivi e compiti, compresi quelli discussi al vertice di Varsavia, non sono altro che una farsa per allontanare l'attenzione da questa realtà: il dominio MASSONICO USUROCRATICO e Demoniaco: regime Rothschild Bildenberg, degli USA in EUROPA.. obiettivo dei farisei SpA FMI BM NWO è la conquista del mondo, 2. riduzione in schiavitù di tutto il genere umano, 3. sollevare la religione di satana definitivamente!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/10/obama-a-madrid-incontro-con-re-felipe_98b948e5-71b9-4704-8585-689353db227d.html

 Obama, con austerità frustrazione in Ue ] ma è proprio, tutta colpa dei suoi padroni i SpA Farisei massoni NWO FED BCE SpA la usura mondiale, che tanta povertà e disperazione si è abbattuta sul mondo se, 1% della popolazione, ha il 70% della ricchezza complessiva mondiale
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/07/10/obama-con-austerita-frustrazione-in-ue_78713d9e-7c0f-4c97-bd02-1d5b39249a23.html


You are dhimmi in sharia law ] [ Italicum: Di Maio, dibattito allucinante, Governo Renzi pilotato da potentati economici. potentati economici? ma Di MAIO non è quello che si è fatto già il tour Bildenberg trilaterale? ricordo male? SE VUOLE ESSERE CREDIBILE, llui INIZI A PARLARE DI SIGNORAGGIO BANCARIO, aLTRIMENTI, SARÀ UN ALTRO RENZI CHIACCHiERONE, CHE PRENDE PER I FONDELLI GLI ITALIANI!
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/09/italicum-di-maio-dibattito-allucinante_4d88f406-2b98-41c2-abef-ecf5be5c854b.html
Ulteriori informazioni

 Rothschild hell

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ M5s, se al governo riconosciamo Palestina, Di Maio, quello che diciamo facciamo ] quindi, 1. deve trovare anche una Patria per tutti gli ebrei del mondo! e deve, 2. recuperare la nostra sovranità monetaria costituzionale, che i massoni hanno dato a Rothschild! 3. risolvere il problema della laicità e dei diritti umani in tutta la LEGA ARABA. http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/09/m5sse-al-governo-riconosciamo-palestina_5f523900-03f8-423b-ba11-aac9e55aea16.html
Ulteriori informazioni

 Rothschild hell

You are dhimmi in sharia law ] [ QUESTO È VERAMENTE un articolo devastante, perché mette il luce, chiaramente, quali sono i veri motivi finanziari, che rendono inevitabile la guerra mondiale, e perché, vogliono scatenare, ingiustamente, una guerra iniqua contro una RUSSIA completamente innocente! Senza una macelleria di guerra mondiale, il sistema monetario non potrebbe più ripartire! 10 LUG - "Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica del mondo, potrebbe scatenare una nuova crisi finanziaria globale trascinandosi dietro non solo le altre banche italiane, ma anche colossi esteri come Deutsche Bank". Lo sostiene un post pubblicato sul blog di Beppe Grillo e firmato "M5s Parlamento". Dopo aver ricordato i crolli in Borsa della scorsa settimana dell'istituto senese, il post osserva: "Da una parte il governo italiano e l'Unione Europea stanno cercando un'altra soluzione per comprare tempo e rinviare il crack del nostro sistema creditizio, dall'altra continuano a praticare politiche di austerità che fanno aumentare le sofferenze bancarie strozzando famiglie e imprese. La creazione di un altro fondo Atlante per comprare una parte dei crediti in sofferenza di Mps non risolverà il problema, ma farà respirare le borse per qualche mese prima di un nuovo tracollo. Più passa il tempo, più il crack sarà devastante". http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/10/mps-m5s-puo-scatenare-crisi-globale_b514b264-d18a-4a71-9ea6-60d8cce42076.html
Ulteriori informazioni

 Rothschild hell

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ TUTTI possono sbagliare, ed Israele ha fatto male a: 1. lasciarsi condizionare dalla perversione ideologica dei 5stelle: 2. a tentare di proteggere la vita di coloro che sputano sul sangue dei martiri cristiani, e tutelano; il più spietato nazismo sharia della storia del genere umano! Stanno investendo sul terrorismo, seminano vento e raccoglieranno tempesta allah akbar, perché ISLAM sharia è terrorismo! tutta la LEGA ARABA sorge su migliaia di genocidi dei popoli cristiani precedenti, e sono la negazione dei più elementari diritti umani! http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/10/israele-no-ingressi-gaza-per-sicurezza_6eded251-77f0-4f01-9b2b-bb59bd4c61f0.html COME FAUTORI DELLA SHARIA E FAUTORI DEL MATRIMONIO BESTIAALISMO TRA UOMINI E ANIMALI, FERVENTI PROPOSITORI DELLA IDEOLOGIA GENDER I 5STELLE SI SONO INIBITI L'ELETTORATO MODERATO!
Ulteriori informazioni

 Rothschild hell

You are dhimmi in sharia law ] QUESTA È UNA CONGIURA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE! INTERNET È TUTTA UNA TRUFFA, UNA MANIPOLAZIONE DELLA CIA, UN ATTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO ISRAELE! ] [ qui, i commenti sono presenti da 20 ore fa, e la mia scheda ANSA porta: 10 luglio 2016 ore 13:11, [[ mentre in ultima ora politica la notizia è stata data alle 12,15 ]] ma, io fino alle 14, 00 sono stato in rete e non ho notato nulla, ed ora sono 16,20, il NWO mi ha nascosto questa notizia per 20 ore, quì sono già stati fatti 54 commenti [ M5s: 'Israele vieta visita a Gaza, cattivo segnale per la pace'http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/07/09/mo-m5s-se-noi-al-governo-riconosceremo-stato-palestina-_d2242baf-f685-40d0-b60a-b1af4deadd6e.html

You are dhimmi in sharia law la stampa si comporta come il terrorismo! Questo non deve avvenire in una società civile! ed evidente noi non siamo civili, siamo una società massonica tiranneggiata d usurai farisei Spa NWO FED BCE FMI http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/10/gb-cliff-richard-querela-polizia-e-bbc_318a537d-15d7-47b9-a280-9da287f7503a.html

 Lorenzojhwh Unius REI

You are dhimmi in sharia law [ #CIA ] smettila con questo tuo crudele spettacolo hollywood! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/07/10/figlio-bin-laden-vendetta-contro-usa_75d437b9-b799-4cae-bb91-c661b8cb65b0.html

 Lorenzojhwh Unius REI

You are dhimmi in sharia law Mario Bianchi · Lavora presso Accalappiacani ] come si chiama la tua sub agenzia CIA? c'è una paghetta anche per me? [ getta la maschera, e di a tutti il tuo scopo VERO!

 Lorenzojhwh Unius REI

OBAMA ha detto: "io non sono un presidente di guerra ] questo demonio con un colpo di spugna ha cancellato 2000 anni di cristianesimo in Siria ed Iraq

Tu sei un dhimmi in Sharia Law [ Se il Re Felipe, non è anche lui un Massone traditore, ma, è una persona per bene, lui dovrebbe dire ad OBAMA; che il vertice della NATO, concentratosi sulla difesa degli ex membri del Patto di Varsavia dalla minaccia russa, è soltanto un teatro dell'assurdo, che, non ha nulla a che vedere con l'idea di sicurezza collettiva, come scrive, anche, la rivista statunitense “The National Interest”. Ora, il suo ruolo chiave, è quello di assicurare agli Stati Uniti la possibilità di gestire la sicurezza europea (leggi mandare gli EUROPEI al massacro). Tutti gli altri obiettivi e compiti, compresi quelli discussi al vertice di Varsavia, non sono altro che una farsa per allontanare l'attenzione da questa realtà: il dominio MASSONICO USUROCRATICO e Demoniaco: regime Rothschild Bildenberg, degli USA in EUROPA.. obiettivo dei farisei SpA FMI BM NWO è la conquista del mondo, 2. riduzione in schiavitù di tutto il genere umano, 3. sollevare la religione di satana definitivamente!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/10/obama-a-madrid-incontro-con-re-felipe_98b948e5-71b9-4704-8585-689353db227d.html

 Lorenzojhwh Unius REI

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Quindi, il presidente Usa incontrerà una serie di leader politici spagnoli: CERTAMENTE Obama GENDER SATANA DARWIN a Sodoma, andrà a Trovare il suo ZAPATERO Bestialismo, con il loro Harem canino!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/10/obama-a-madrid-incontro-con-re-felipe_98b948e5-71b9-4704-8585-689353db227d.html

 Lorenzojhwh Unius REI

You are dhimmi in sharia law ] [ I massoni Zapatero pedofilia bestialismo? loro sono troppo corrotti.. quindi, voi dovete far salire di livello il vostro personale GENER Sodoma Darwin: e farli diventare tutti diventare i "sacerdoti di Satana della CIA" perché, loro hanno un bidone di acido solforico dove poter andare a disubbidire! ... infatti, adesso è con il cazzo che potrete trovare cristiani onesti, e non perché non esistono ma, perché li avete esiliati ai livelli più bassi della società! MADRID, 28 GIU - La polizia spagnola ha arrestato oggi a Madrid e Barcellona 14 persone nel quadro dell'inchiesta su presunte malversazioni nella realizzazione delle opere dell' alta velocità ferroviaria (Ave) nella capitale catalana.
 La procura anticorruzione di Madrid, secondo El Mundo online, ritiene che 82 milioni di euro di danaro pubblico potrebbero essere stati dirottati e che la società Adif che gestisce le infrastrutture ferroviarie potrebbe avere pagato ad alcune imprese lavori mai realizzati. Sono in corso diverse perquisizioni, in particolare nelle sedi di Adif a Madrid e Barcellona. L'inchiesta è scattata dopo una denuncia della stessa Adif dopo la scoperta di fatture 'gonfiate'
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/06/28/spagna-14-arresti-per-tav-a-barcellona_e73b42ec-f8b8-44db-ba87-c9439132e1c3.html

=========
======
======
Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] Netanyahu sta ottenendo strepitosi successi nella LEGA ARABA, lui uomo di Destra, ha ottenuto quello che, nessun uomo di sinistra (filo terrorismo palestinese) è mai riuscito ad ottenere.. ed io mi chiedo: "ma, di chi sta avendo paura tutta la LEGA ARABA perchè Netanyahu possa ottenere così grandi e significativi, storici risultati?" Mo: ministro esteri Egitto atterrato in Israele, Atteso da Netanyahu per due incontri...


Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] ministro egiziano degli esteri Samekh Shukry ha detto: "siamo venuti a trovarci in un incrocio critico, che rappresenta una sfida per il Medio Oriente" e lui ha ragione! Tutta la LEGA ARABA con ISRAELE deve diventare una sola e forte teocrazia MONARCHIA laica, per poter vincere la sfida mortare, contro, i satana massoni farisei del 666 NWO! .. ed io dalla LEGA ARABA e da ISRAELE? io non voglio essere deluso!

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] ministro egiziano degli esteri Samekh Shukry ha detto: "Il conflitto israelo-palestinese prosegue da mezzo secolo, e' costato migliaia di vittime", ma se questo era un conflitto? i Palestinesi oggi sarebbero tutti morti! non è mai stato un conflitto, è sempre stata una aggressione terroristica: della LEGA ARABA sharia, realizzata attraverso, i Palestinesi sharia! .. ma, 66 anni di terrorismo, hanno dimostrato che, ISRAELE, soltanto come REGNO (non come una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria), è nei piani di Dio JHWH per realizzare la fratellanza universale

Quindi Palestinesi insieme ad ISRAELIANI potranno avere, in comune, un felice REGNO INDIPENDENTE! Due popoli una terra, una corana, una legge! Così due Stati verrano distrutti per far sorgere questo Regno TEOCRATICO di JHWH, Regno che ricorda troppo da vicino le vere intenzioni di Dio, perché, tutti i JaBullON MARDUCK satanisti massoni Farisei Baal il Gufo NWO, possano, insidiare e continuare a tramare contro la santità del REgno di Dio e, quindi, tutti gli ebrei del mondo, devono essere costretti a ritornare! .. e dalle parole sempre più incerte del Miistro egiziano noi comprendiamo che il processo di coscientizzazione dei voleri di Dio, sulla LEGA ARABA non si è ancora compiuto.
ha rinviato la realizzazione della speranza dei palestinesi, in uno stato indipendente, basato sui confini del 1967 e con Gerusalemme est per capitale": questo secondo il ministro degli Esteri egiziano Samekh Shukry lo sfondo della sua visita odierna in Israele,

e poiché, è nei fatti, ed è nel territorio che, è impossibile ormai, per Palestinesi poter diventare uno Stato PALESTINESE, adesso, i palestinesi che, hanno perso la guerra del terrorismo, devono agire con astuzia e vincere la guerra della PACE, bisogna dare scacco macco agli israeliani e, così riappropriarsi di tutta la Palestina, attraverso, l'infallibile metodo gandhiano di "porgi l'altra guancia" resistenza passiva e pacifica! QUESTA è la resilienza.. "ok: voi ISRAELIANI, voi vi siete presi tutta la Palestina, ed ora, noi PALESTINESI dove possiamo andare?" .. se la logica del terrorismo e della sharia verranno dimenticate, poi, tutto sarà di tutti!

Mario Bianchi · Lavora presso Accalappiacani ] O forse non ce la raccontano giusta... Non credi? ] answer [ Tu sei un dhimmi in Sharia Law: ] Mario Bianchi e la devono raccontare ""giusta"" ad un pseudo satanista, pagato come: troll della CIA, il cui scopo è quello di diffondere odio nel mondo: per ottenere la guerra mondiale nucleare, che, lui finge di essere un cristiano crociato, e si comporta come un islamico di hamas? ANCHE IO NON TI DIRÒ NIENTE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/10/mo-ministro-esteri-egitto-atterrato-in-israele_6aea8b38-3779-401e-86e4-f23e54bf87e8.html

Mounia Rafik · Université Hassan II Casablanca ] IL POPOLO ARABO DICE SOLO PALESTINA, ALTRO SOLTANTO TRADITTORE. LA LIGA ARABA È FALLITA , LA VOCE DEL POPOLO DICE I CRIMINALI DI ISRAEL DA SPARERE È UN CANCRO ] ANSWER [ You are dhimmi in sharia law ] Mounia Rafik MAI LA LEGA ARABA È STATA COSÌ FORTE, ARMATA ED UNITA COME È OGGI: TUTTA SOTTO GLI ORDINI DI UN SOLO CRIMINALE INTERNAZIONALE SALMAN! hai mai pensato che: ISLAMICI SONO IL CANCRO, infatti, il tuo "popolo arabo" è un assassino e insieme a lui nessuno può vivere: e dice: "uccidiamo il genere umano, sharia morte a tutti gli infedeli", mentre, il mio "popolo arabo" è un santo che dice: "un solo Dio per tutti in cielo: ed un solo popolo di fratelli in terra".. tu hai mai pensato che, dove arrivano i tuoi islamici arriva anche il terrorismo, guerre, omicidi, genocidio: dei dhimmi schiavi, per realizzare il nazismo maomettano? INFATTI È IMPOSSIBILE PER UN ISLAMICO di POTER ENTRARE IN PARADISO! persone come te hanno fatto il genocidio dei: pacifici, santi, innocenti, martiri cristiani, in tutta la LEGA ARABA, Islam è diventato una minaccia mortale proprio per colpa tua!

Mounia Rafik · Université Hassan II Casablanca ] IL POPOLO ARABO DICE SOLO PALESTINA, ALTRO SOLTANTO TRADITTORE ] ANSWER [ You are dhimmi in sharia law: QUINDI PER stare BENE, voi dovete ammazzare tutti i non sunniti: pena di morte per blasfemia (sciiti), pena di morte per apostasia (i cristiani) poi, dove arivano gli islamici arriva la bomba demografica, poi, arriva la richiesta di vivere secondo la sharia, ed il popolo che è nato li (per esempio in Italia) deve fuggire o ricevere il genocidio.. cioè, tu vuoi esportare la esperienza dei Palestinesi nel mondo intero, ed in tutte le NAZIONI del mondo, perché il tuo Dio demonio deve restare il solo Dio con l'uso della violenza: finché tutto il pianeta non è diventato una sola UMMAH! voi siete pazzi assassini, il vostro Dio è un demonio, il vostro profeta è un indemoniato, il vostro Corano è stato scritto da FARISEI! .. voi siete il cancro che deve sparire da questo pianeta, perché voi siete 1000 volte più pericolosi di Hitler! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/10/mo-ministro-esteri-egitto-atterrato-in-israele_6aea8b38-3779-401e-86e4-f23e54bf87e8.html

==========================
==================================
======================
 Matteo Salvini Condivisione pubblica  -  Ieri alle ore 16:45 Il PAPA dice "Dio è nel migrante che viene cacciato". Chi lo dice al Santo Padre che, senza limiti, regole e buonsenso, fra poco saranno gli italiani ad essere cacciati da casa loro? Lo stesso Catechismo ricorda che l'accoglienza di chi ha bisogno è doverosa, ma "nella misura del possibile". E in Italia la misura del possibile è stata ampiamente superata! Sbaglio?
DISCUSSIONE: https://plus.google.com/114152769006759996981
Rothschild hell 06:38 +Clara Gianelli se, io sono in questa pagina è perché io sostengo SALVINI al 100%.. ora, se il PAPA dicesse quello che dico io? la LEGA ARABA ucciderebbe: 200 milioni di cristiani dhimmi schiavi: in poche ore! Il Papa è molto limitato, ed è molto condizionato, ma, nessuno lo può contestare, se annuncia l'AMORE del VANGELO, mentre sappiamo che nel PD sono: USURAI Farisei e Massoni, loro sono l'Anticristo, che, guarda caso, dicono le stesse parole del PAPA, perché il loro obiettivo è distruggere la civiltà ebraico cristiana e farci tutti islamizzare! Questa è la azione dell'ANTICRISTO SPA FMI BM NWO MERKEL OBAMA GENDER.. questa è una azione micidiale contro tutti i popoli liberi del mondo, perché loro devono soffocare la democrazia e la autodeteminazione di tutti i popoli!

+CaporalRusty un cieco può guidare un altro cieco ed entrambi finiranno in un fosso! solo Gesù è la risposta

Rothschild hell 06:42

+Clara Gianelli Papa BENEDETTO aveva due GAP, non era fotogenico ed il suo metodo non era ottimizzato per il NWO.. lui è il demonio ma lo devi saper prendere per le corna nel modo migliore.. ora la Chiesa non è uno schieramento politico come potrebbe credere qualcuno, e la Chiesa va religiosamente giudicata
Comprimi

Rothschild hell 06:44

+Gianni Nada il PAPA fa il Santo, ma sulle sue stesse parole: il PD BILDENBERG fa l'assassino!

Rothschild hell 06:46

+CaporalRusty no! tu conosci la seconda dimensione .. quelle delle ombre anime, e presto diventerai una sola dimensione all'inferno!

Rothschild hell 06:47

+pio dal cin New AGE, ed un mondo sempre più povero di biodiversità, come un mondo sempre più povero di differenze religiose ed ideologiche è proprio quello che i globalisti massoni farisei e salafiti vogliono ottenere!


Rothschild hell Ieri alle ore 20:01

+CaporalRusty non sempre gli alleati sono veri alleati, altrimenti dovremmo dire che SATANA ama la chiesa! .. la Chiesa è sotto attacco proprio come noi, e nel suo piccolo fa quello che può come può

Rothschild hell Ieri alle ore 19:27+1

+Clara Gianelli Sua SANTITà Benedetto XVI, si è ritirato .. per fare il bene della CHIESA, .. e per mandare un altro che avrebbe fatto meglio di lui, lui ha detto a me!

Rothschild hell Ieri alle ore 19:02

+CaporalRusty sei perverso, Dio non è nemico dell'uomo, soltAnto l'uomo massone fariseo è nemico dell'uomo goym dalit dhimmi

Rothschild hell Ieri alle ore 18:10

+KLOOS G il battesimo è indelebile! è il più grande dono che hai ricevuto per la vita eterna! .. e se ti sbattezzi? non fai un dispetto al PAPA

================

Giulietto Chiesa ultima Parola ] 26 apr 2014 19:55  Bloccato in tutto il mondo [ Giulietto Chiesa dice che il DEBITO PUBBLICO è criminale, e non deve essere pagato da nessuna Nazione nel MONDO! .. ma, è per questo che la FINAZA ci porterà in guerra mondiale ] video di RAI2 lo distruggo

powerful paedophile ring to UK 26 feb 2014   Bloccato in tutto il mondo ] PEDOFILI GENDER DARWIN OBAMA ROTHSCHILD HALLOWEEN HOLLYWOOD DOCET [ VIDEO DISTRUTTO

Giulio Tremonti lettera ricatto di Mario Draghi [ Rothschild hell ] QUESTA EUROPA È SOLTANTO UN COMITATO DI AFFARI! MONTI PAGA CON UN TRATTATO I DEBITI DELLE BANCHE FRANCESI E TEDESCHE, NOI SIAMO FUORI DEL 5%, MA PAGHIAMO IL 18% [ Giulio Tremonti lettera ricatto di Mario Draghi ] DRAGHI E MONTI HANNO FATTO UNA AZIONE CRIMINALE E INCOSTITUZIONALE, CONTRO UN PAESE IN RECESSIONE, COME L'ITALIA!
Bloccato in tutto il mondo DI RAI2: distrutto


Muslim Psycho Sami Osmakac arrested planned Tampa terror 26 feb 2014 14:49  Bloccato in tutto il mondo
distrutto

================
https://www.youtube.com/c/magicoblivion/about ] non so come recuperare i messaggi nella posta privata
io esercito il mio ministero nel Governo massonico mondiale di youtube. https://www.youtube.com/user/youtube/discussion ] [ ovviamente, loro sono tutti i servizi segreti del NWO, e non parleranno con noi, è soltanto una sfida di fede! e tu puoi venie ad aiutarmi! io pubblicherò i nostri dialoghi, certo, ma tutelerò la tua privacy anche se dovessimo litigare.. poi, è nel tuo interesse di darmi comunicazione della tua identità,
perché una mia amica tedesca cattolica me la hanno uccisa, perché quelli sono sacerdoti di satana che potrebbero farti sparire!

il tuo è esoterismo.. stai facendo un lavoro spirituale sporco!
Rothschild hell
 certo sei connesso? non su tu quello degli alieni luxor?

Magic Oblivion
va bene allora se vuoi ne parliamo con educazione e con rispetto reciproco....

lorenzojhwh Unius REI
io parto dal principio che, tu sei un uomo buono che vuole fare del bene a tutti... ma, possiamo noi ritenere la nostra sapienza, come superiore alla sapienza di Dio? NON C'È VERO BENE AL DI FUORI dei PROPOSITI DI DIO SPIRITO SANTO. noi siamo umani, incapaci di competere sul piano soprannaturale con gli spiriti, se non siamo rivestiti della natura divina dei figli di Dio: poi saremo ingannati, poi, il Cristo stesso non si metteva a dialogare con i demoni per quello che poteva essere lo stretto necessario a completare l'esorcismo: gli spiriti vanno cacciati sempre anche, se si presentano a noi come esseri di luce,  anche se ci portano sulla via del bene e della virtù , perché questo è un atto di idolatria! Tu sei venuto a molti dei miei canali, ed io ti ho dato spazio, perché questa generazione incredula possa capire che esiste il mondo del soprannaturale, e quindi poi dedurre che esiste anche il mondo del divino!

===============
You are dhimmi in sharia law ] [ se i sui alleati CIA 666 e ARABIA SAUDITA sharia non la smettono di finanziare i terroristi nazisti sgozzatori, allah akbar moderati assassini di martiri cristiani: profanatori di Chiese e cannibali, poi, le parole di GENTILONI assumono un tono cinico massonico e regime bildenberg criminale! .. questi sono gli stessi che erano contrari alle sanzioni alla Russia, ma poi non hanno opposto il veto: al procedimento di riconferma delle sanzioni, e questo è perché sono dei traditori del popolo italiano: perché le sanzioni sono ingiuste e ci hanno fatto del male!
Massimo Cassetta · Gentiloni come Fantozzi... un comico che crede di essere una persona seria..

Fabio Dell'Acqua ] No, Gentiloni è un prepotente che crede di dare ordini alla Russia e ad Assad. Dia ordine ai suoi amici di far sgombrare i burattini neri dalla Siria, in primis dia ordine agli USA che diano ordine al sanguinario di Erdogan di chiudere in confini e richiamare i burattini a casa sua,visto che ci li ha mandati lui passando dalle porte principali, poi, magari la Russia potrà prendere in considerazione di non bombardare le aree siriano in guerra da ormai 6 anni.... Gentiloni pensa di avere a che fare con Topolino e lui invece fa' il principe mediatore....

Ilario Fantuzzi · Università degli Studi di Padova
Gentiloni e Staffan de Mistura: due esseri inutili se non dannosi.
Noi proroghiamo le sanzioni e schieriamo la NATO: con che faccia chiediamo di fare di più?
La Russia ha già dato un contributo: la NATO cos'ha fatto? E gli USA?
Appoggino tutti Assan fino alla sconfitta dell'ISIS.
Poi elezioni libere in Siria.
Quanti pranzi & ricevimenti ci vogliono per arrivare a questa conclusione?
Quanti morti avete sulla coscienza cari Gentiloni e Staffan de Mistura. Andreste processati, insieme a Bush, Blair, Sarkozy

Angelo Cociancich · Verona
Maledetti pagliacci. Quale titolo ha Gentiloni poi, ditemi voi, per dare indicazioni alla russia. La Russia ha permesso una svolta contro Is, svolta che america e tutti i suoi paesi pupazzo non erano riusciti a dare. Gli si chiede di piu ? Malvagi buffoni ipocriti. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/11/siria-gentiloni-russia-faccia-di-piu_b9bb8483-ebe3-4266-80af-1d9b7e0b100d.html
===========

You are dhimmi in sharia law ] [ Allah e satana, e sharia è il suo demonio, poi Erdogan e SALMAN sono le sue troie preferite, per realizzare il genocidio akbar del genere umano! ] e i farisei Rothschild, se la ridono, contro la RUSSIA e ISRAELE nel FMI SPA BM NWO! poi, i nostri massoni del PD sono tutti alla pecorina nella UE! ] .. e io non credo che al GENERE UMANO resti molto da vivere! [ Somalia: Shabaab attacca base militare, Entrata sfondata con autobomba, poi attacco commando http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/07/11/somalia-shabaab-attacca-base-militare_356d03a4-3e1c-4871-8312-c2d13013b943.html

============

Sud Sudan, spari ed esplosioni a Juba, 30.000 civili rifugiati in base Onu a Jebel, La missione Onu di Jebel, dove hanno trovato temporaneamente rifugio circa 30.000 civili, fa sapere che i combattimenti sono ripresi nelle vicinanze. Shantal Perasud, portavoce della missione delle Nazioni unite, conferma che ieri è stato ucciso un casco blu cinese. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/07/11/sud-sudan-spari-ed-esplosioni-a-juba_d17065c9-cb81-4476-888c-8d796339cfe6.html

===========

Mario Bianchi · Lavora presso Accalappiacani  ] [ You are dhimmi in sharia law il mio scopo é la liberazione totale ed incondizionata di tutta la terra di Palestina. Un regno dove, in pace, convivano, musulmani, cristiani ed ebrei.

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Mario Bianchi 1. FARISEI SPA FMI fanno usura, e sacrifici umani sull'altare di SATANA; 2. gli islamici sono tutti Allah AKBAR, e tu con loro tu devi morire, se non rinunceranno alla sharia! 3. quindi se, tu vuoi salvare tutti i popoli del mondo, tu devi seguire me: nella Monarchia del Regno di Dio: cioè, tu ti devi studiare le profezie bibliche di ISRAELE! al di fuori del REGNO di Palestina ed ISRAELE? c'è soltanto la guerra mondiale!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/10/ministro-esteri-cairo-in-israele_4f8ba57f-9154-4bb2-8d0c-902e5819fa67.html

=================

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Antimo Marandola perché, tu pensi che la LEGA ARABA sharia, lei abbia veramente paura del terrorismo islamico sharia, io dico che è tutta ipocrisia sharia il nazismo: morte a tutti gli infedeli! infatti, questa agenda del terrorismo sharia: fa parte dei progetti della loro kabbalah islamica, che a sua volta è inserita nella Kabbalah dei FARISEI SpA FMI BM NWO, e la situazione non sarebbe così tragica: se loro non fossero veramente i "maniaci religiosi" infatti, islamici pensano di essere più furbi dei tuoi Farisei Enlightened e, quindi un giorno, tra 50 anni, di poter uccidere anche loro: e quindi di poter fare un solo califfato mondiale! .. ed in effetti hanno concrete possibilità che questa guerra mondiale li possa estendere su almeno il 70% di tutto il pianeta! .. ed io non credo che il tuo ISRAELE e la tua EUROPA potranno sopravvivere a tutto questo! ingenuo: ISIS e la galassia jihadista? sono sempre i sauditi!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/10/ministro-esteri-cairo-in-israele_4f8ba57f-9154-4bb2-8d0c-902e5819fa67.html

 sweetpeachsodapop 1 anno fa  Muslims are realizing that they cannot abide by these crimes anymore: https://www.pinterest.com/lauriegree/crimes-of-islam/
As knowledge spreads, the mistakes, pseudoscientific errors, and contradictions of the Koran are becoming apparent: http://www.answering-islam.org/Quran/Contra/index.html
Muslims are discovering that Islam has lied and misrepresented Jesus: http://www.sbc.net/knowjesus/theplan.asp 

Gentiloni e la sua ideologia: GENDER SODOMA DARWIN del PD sono la PIÙ GRANDE MINACCIA per la sopravvivenza del GENERE UMANO: peché lui è un sottoprodotto dei farisei e del loro regime sistema massonico!
Gentiloni, problema Ue Brexit non Italia, 'Referendum Gb molto grave per Unione europea'
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/11/gentiloni-problema-ue-brexit-non-italia_9a2a66b9-b3b5-4f65-b237-d1ea8249f2ff.html
===================
Claudio Messora -  14:27 "Draghi vuole un nuovo ordine mondiale che i populisti ameranno odiare". Dopo due ore, Bloomberg toglie "nuovo", ma lo scenario che dipinge nel "Dopo Ue" resta apocalittico. È l'avvento del Governo Globale delle Banche centrali, a cui le politiche dei singoli stati dovranno allinearsi: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/lavvento-del-governo-globale-delle-banche-centrali

Entra nel Gruppo TELEGRAM di questa pagina, adesso: https://telegram.me/ByobluOfficial
+Claudio Messora  su TELEGRAM DICE: Indirizzo non interpretabile, LA PAGINA È INACCESSIBILE!

==========
Evidence Stock Market Crash is Coming  Contenuti visivi
5:34 - 6:10 PLAY MATCH  SME   Bloccato in tutti i Paesi

  Contenuti audiovisivi Monsanto Evil [ MA QUESTO VIDEO DURA 9,39 MINUTI ] 6:22 - 6:55  autore della rivendicazione: Arte,  Bloccato in tutti i Paesi [ DISTRUTTO ] Il tuo video "sharia Islam Islamic militants torture" è stato segnalato per la revisione.

Lorenzojhwh Unius REI

Pubblicato il 25 gen 2014
non verrà distrutta questa impostazione, #usurocratica, del #FMI, di #farisei #anglo-americani, questa brutta storia tra popoli ed ebrei? non finirà mai! ] "Un gesto ripugnante, barbaro condotto con stile quasi mafioso". Così il presidente dell'Ucei, #Unione delle #Comunità #ebraiche italiane, #Renzo #Gattegna, ha commentato i plichi di minaccia alla comunità ebraica. "Hanno voluto colpire la religione, la cultura e la storia ebraica. Sono dei vigliacchi", ha aggiunto. Anche il presidente del #Consiglio #Enrico Letta, ha espresso la sua "solidarietà alla #comunità #ebraica, di Roma. I gesti oltraggiosi, di oggi dimostrano, che, mai va abbassata la guardia". [ Hitler ottenne la sua sovranità monetaria, dopo avere superato, combattuto, contro, la opposizione delle comunità ebraiche, mondiali, ecco perché, le odiò, fino al punto, da inventare le sue stronzate: naziste e razziste.. perché, questo non deve essere dimenticato, il razzismo, nasce nel Talmud! ] [e nessun ebreo, può tacere il crimine di satanismo, del signoraggio bancaio, per, continuare a dire, io sono un uomo innocente, le mie mani non sono macchiate del sangue innocente, dei popoli opporessi, da una tassazione assurda e devitalizzante!]
25 gennaio, #ROMA, [ idioti, questa è la peggiore notizia di questa settimana! lo #imperialismo della #sharia #saudita, si è esteso ancora, questo porta gli #islamici a pensare, che, loro possono conquistare il mondo, perché, il loro satana dio è con loro. ][ non posso governare un mondo, dove, sia presente un qualsiasi progetto imperialistico, perché, io sono la fratellanza universale! ]
25 gennaio, #GINEVRA #BEIRUT, [ non pensate di ritirarvi a casa, senza, un #governo di #transizione, perché, io vi ucciderò! ] Continueranno domani, con una discussione sui prigionieri e le persone rapite, i negoziati a #Ginevra tra il governo e l'opposizione siriani [ e, i 120.000 #jihadisti #assassini, #sauditi #merenari, di ogni #genocidio, ci sono anche loro? ].
25 gennaio, 15:50 [ tutte le truffe, trappole giuridiche, del fondo monetario internazionale. ] #MADRID, [ la tassazione assurda, per pagare, i soldi a Rothschild, Spa, banche private, di denaro creato dal nulla, è un crimine costituzione, un atto di suicidio, genocidio di un popolo, portato avanti, con criminale lucidità, da giudici massoni bildenberg, comunisti assassini! ]
25 gennaio, #KABUL, [ cioè, portare i Talebani al Governo, ma, quel terrorista, criminale, di un islamista, non alzerebbe, così la testa, se, dietro il culo, non avesse il crimine internazionale, della ARABIA SAUDITA, e del suo complotto segreto, per uccidere Israele ] Il presidente Hamid Karzai.
25 gennaio, #MOGADISCIO, [la cosa peggiore di tutte, è che, dietro, questo #complotto #internazione, della #ARABIA #SAUDITA, #LEGA #ARaBA, per uccidere #Israele, ci sono: i #farisei #anglo-americani, Illuminati JaBullOn, Bildenberg, che non vedono, i crimini degli islamici, ovviamente, questa è una catena di demoni, una vera infestazione, di demoni, che, si sostengono uno con l'altro, a vicenda! ]
#Benjamin #Netanyahu, poco fa, al telegiornale una regista ebrea, [che, ha realizzato un film, per una donna ebrea, testimone dei crimini della shoah, libera pensatrice], ma, entrambe, sono così libere pensatrici, che, anche loro non vedono il crimine, più grande di tutta la storia del genere umano! cioè, voi ebrei, e governo massonico, di youtube, voi avete dato, ad un uomo, soltanto, Rothschild, il potere di creare, il denaro dal nulla, con 3 truffe, signoraggio bancario, debito pubblico, riserva frazionaria, di vendere ai popoli, il suo denaro di satana, per un valore del 270%, e poi, questa regista ebrea si chiede: "come, il popolo tedesco, che, pretendeva di avere, una grande cultura, poi, è potuto scivolare, nel totalitarismo, del nazismo?" ed io mi chiedo, come, voi ebrei, che, pretendete, di avere una cultura ed una memoria storica, come voi siete potuti, scivolare, in questo totalitarismo, del fondo monetario internazionale, per avere fatto diventare, un teoria della evoluzione: permanente, e fasulla, quindi, indimostrabile, una religione dogmatica? Quando Erza Paund, intuì, la relazione tra guerra mondiale e FMI, tutte, cose che, Giacinto Auriti ha dimostrato scientificamente, poi, voi Erza Paund, lo avete sospeso, in una gabbia di ferro, al freddo della notte, e sotto un potente fascio di luce, di un riflettore accecante!
#Benjamin #Netanyahu, [ #Rothschild incula il Re della ARABIA SAUDITA, cioè, lo tranquillizza di tutti i suoi crimini, complotti ] a sua volta [ il Re della ARABIA SAUDITA incula, tutta la LEGA ARABA ] [ e tutte le false demorazie massoniche, del signoraggio bancario bildenberg, di comunisti pezzi di merda, non hanno nessun potere di muovere un solo pelo della lingua pelosa! ] addio ragazzo tu sei morto! burn satana scit u sang, dring your poison made by yourself: amen in Jesus's name alleluia

You are dhimmi in sharia law ] [ l'aspetto giuridico è prevalente! la NATO non è un organismo politico, ma è una struttura militare: se, ha detto che: riconosce la integrità territoriale della UCRAINA, poi, la guerra mondiale contro la RUSSIA è soltanto un evento temporale! chi ha dato alla NATO l'ordine di dichiarare guerra alla RUSSIA? soltanto il fariseo Rothschild potrebbe dare un ordine del genere!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/09/nato-sostiene-integrita-territorio-kiev_b2c212c8-57cc-415b-9e38-896229350562.html

mecca kaaba ] dai loro genocidi voi li riconoscerete!

my ISRAEL ] in questo è consistito il VERO amore di Dio per noi, mentre, noi eravamo: cattivi crudeli e ribelli, lui in CRISTO di Betlemme: è morto sulla Croce per amore di noi! perché noi avessimo la vita eterna per lui! Rom 5,8 [ Quindi Cristo morì per noi lasciandoci un esempio d'amore! ] certo avrebbe potuto negare se stesso, e salvare la sua vita: in ogni momento, ma, non rinnegò mai, il suo amore per noi! [ CHE GENOCIDIO TU TI PUOI ASPETTARE: PRIMA O POI, DA DEGLI ADORATORI DI UNA VAGINA DI ARGENTO IN MECCA CAABA? SONO tutti gli ASSASSINI CHE SPIANO, il loro MOMENTO OPPORTUNO, PER POTERTI PUGNALARE ALLE SPALLE NEL CUORE DELLA NOTTE! PERCHÉ Loro sono i figli delle TENEBRE, il Fariseo li ha CREATI!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

http://kingxkingdom.blogspot.com/2016/07/una-troia-di-nome-allah.html
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

my ISRAEL ] IRAN E SAUDI ARABIA sono due bastardi: tutti i figli di una troia di nome Allah, infatti a loro dispiace, quando pensano di dover diventare la vittima del razzismo di uno contro l'altro... ma, non pensano mai ai cristiani che hanno sterminato dal giorno maledetto del loro maledetto Profeta ad oggi!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

Tu sei un dhimmi in Sharia Law [ ROTHSCHILD È SATANA ] il GENERE UMANO è una sola FAMIGLIA, e tu da chi FRATELLO, TU ti vuoi separare? Se c'è una ideologia che soffoca la tua identità, ed islamici pakistani e Induisti indù, loro hanno questo demonio religioso, entrambi poi, è chiaro che ti vorrai separare, proprio come è avvenuto in Donbass! PERCHÉ SE NON TI SEPARI TI ESTINGUERAI! [ Kashmir, esercito India spara, 10 morti, Decine di migliaia a funerale leader separatista ucciso ieri ] allora il vero problema è quello di sviluppare una cultura metafisica della fratellanza universale che io sto per introdurre nel Regno di ISRAELE e Palestina, perché odiarci tra di noi può fare l'interesse soltanto di tre persone nel mondo: 1. SATANA, 2. BUSH, 3 SALMAN, http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/07/09/kashmir-esercito-india-spara-10-morti_cb96fe05-4971-4bf9-9999-cecceb048a42.html
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ e perché, io non dovrei piangere, anche, tutte le vittime innocenti di Srebrenica? IO NON GUARDO GLI UOMINI PER LA LORO ETNIA O PER LA LORO RELIGIONE: IO VALUTO, soltanto, L'AMORE Universale che è nel LORO CUORE! io sono per la fratellanza universale, io sono per la libertà di coscienza e per la LEGGE NATURALE, ma, le ideologie TALMUD Farisei (SpA FMI BM NWO ) e CORANO islamici tutti (sharia): oggi alleate, per fare sparire dal pianeta la CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA: loro hanno spinto sul baratro tutto il genere umano
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/09/bosnia-ricorda-srebrenica127-nuove-bare_b34e8f6b-db4a-43ee-8bea-c7159a9b3e88.html
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

Tu sei un dhimmi in Sharia Law [ Franco Mele Franco Mele · Franco Mele · Dio ti benedica! PERCHÉ tu stai facendo scadere di livello questa conversazione, è chiaro che i razzi ed i missili li costruiscono i palestinesi, ma, i componenti vengono dall'esterno, ed il confine Egiziano non è sempre presidiato, e le materie prime: per confezionare esplosivi ecc.. giungono certamente in tanti modi diversi, nella tua follia e delirio tu arrivi a negare anche, la realtà del lancio di razzi, ed in alcuni casi: sono veri missili balistici, che arrivano a 300 km di distanza... ed è questo che è umiliante, il fatto che tu neghi l'evidenza! Quindi noi dobbiamo dedurre che il tuo Dio Allah ti ha insegnato a mentire! .. quindi senza onestà intellettuale, tu dichiari che, non ci può essere una soluzione pacifica alla questione Palestinese.. . e se tu rappresenti i palestinesi, TUTTI I miei sudditi amati? tu stai facendo il lavoro del diavolo! Franco MELE dichiara la tua vera identità: ANCHE TU SEI UN TROLL DELLA CIA PAGATO CON I SOLDI DEL SIGNORAGGIO BANCARIO CHE ROTHSCHILD HA RUBATO AI POPOLI SCHIAVIZZATI! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/08/mo-peres-non-sottovalutare-razzismo_c984f97e-afe0-4685-aeb6-2474af67d6ae.html?fb_comment_id=1148539248522383_1148871611822480&comment_id=1148800481829593&reply_comment_id=1148871611822480#f10250c66b6c94
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

You are dhimmi in sharia law ] [ poliziotti che ammazzano a sangue freddo, persone di colore: disarmate ed immobilizzate? la CIA ci deve dire perché ha dato questo ordine ai suoi poliziotti satanisti!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/09/dallas-micah-johnson-reduce-accusato-molestie_49742968-2c34-4cb7-ac5c-966627c132e5.html
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

tuttavia, io so bene cosa sta avvenendo in Polonia, si sta fingendo una azione nazista cristiano nazionalista.. ma è tutta una strategia della Trilaterale Bildenberg per aggredire la Russia a tradimento! Ecco perché si sta soffocando la democrazia e la partecipazione democratica! Questi secondo i progetti della NATO devono trascinare al disastro l'intera Europa! Quindi la Polonia dei Massoni è soltanto una Hollywood di regia NWO SPA FMI BM, 666 il Gufo di Bush! Tutto quello che avviene in Polonia è una manipolazione ai danni della Europa!
11.06.2016 “Anaconda”, la NATO prepara la guerra! La Russia è più pericolosa di Daesh, potrebbe attaccare la Polonia e i Paesi Baltici in ogni momento, una vera minaccia secondo gli amici americani. Proprio per questo in Polonia è in atto “Anaconda”, l’esercitazione NATO più massiccia dalla guerra. LA RUSSIA PIÙ PERICOLOSA DI DAESH? ORMAI SIAMO AL DELIRIO CRIMINALE.. VEDETE TUTTI COME GLI USA SPA FED FMI, Wall Street, HANNO GIÀ DECISO DI REALIZZARE LA GUERRA MONDIALE! Ecco perché la LEGA ARABA deve essere annientata prima dello scoccare della Guerra Mondiale!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

11.06.2016 “Anaconda”, la NATO prepara la guerra! La Russia è più pericolosa di Daesh, potrebbe attaccare la Polonia e i Paesi Baltici in ogni momento, una vera minaccia secondo gli amici americani. Proprio per questo in Polonia è in atto “Anaconda”, l’esercitazione NATO più massiccia dalla guerra. LA RUSSIA PIÙ PERICOLOSA DI DAESH? ORMAI SIAMO AL DELIRIO CRIMINALE.. VEDETE TUTTI COME GLI USA SPA FED FMI, Wall Street, HANNO GIÀ DECISO DI REALIZZARE LA GUERRA MONDIALE! Ecco perché la LEGA ARABA deve essere annientata prima dello scoccare della Guerra Mondiale!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

UNIUS REI 16.06.2016 | Il commento di Kerry sulla Siria non è una minaccia ] [ mio caro vecchio trabattello di Satana: dove sei stato tutto questo tempo? MI SEI MANCATO! Assad è stato eletto dal suo popolo, ma, i salafiti wahhabiti (la vostra piramide NWO: per uccidere Russia Europa e Israele) si sono imposti a tutti ed hanno preso il controllo di: Egitto, Turchia e di tutta la LEGA ARABA, perché, siete voi, che, sostenete il terrorismo islamico mondiale! .. ma, poiché, c'è una sola sharia che minaccia il genere umano, poi, buttateli tutti a mare: questi maomettani del genocidio teologia della sostituzione.. perché, voi il lavoro del macellaio lo sapete fare bene! IL PROBLEMA PIUTTOSTO, È CHE, voi DOVETE IMPARARE AD UCCIDERE DICENDO LA VERITÀ (come bravi finti cristiani).. E NON COME AVETE FATTO FIN'ORA MENTENDO E CALUNNIANDO IN OGNI CIRCOSTANZA.. come è giusto per i Sacerdoti di Satana di fare!
it.sputniknews.com/mondo/20160616/2901591/kerry-siriaa-commento.html

non c'è nessuno nel mondo intero, che, può dubitare che: Rothschild Salman e i Farisei proprio loro non siano i figli del Diavolo: un solo NWO!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

è Rothschild con il suo demoniaco sistema SpA Banche Centrali: da usuraio che lo ha ucciso: gli assassini farisei ci hanno rubato la sovranità monetaria!! VICENZA, 16 GIU – Un ex operaio, di 69 anni, piccolo risparmiatore della Banca popolare di Vicenza, si è suicidato ieri sera nella sua abitazione a Montebello Vicentino, sparandosi un colpo d’arma da fuoco. In un biglietto l’uomo hascritto ‘non ce la faccio più’. L’avv. RenatoBertelle, che difende azionisti della Banca popolare di Vicenza, ha riferito che l’ex operaio, assieme al fratello, si era rivolto al suo studio per una consulenza proprio per i risparmi investiti nella banca berica. “E’ solo il primo – ha detto - speriamo che non ce ne siano altri”. L’ipotesi che il suicidio sia legato alla perdita di parte dei risparmi sarebbe stata fatta, secondo quanto si è appreso, anche da un familiare nei momenti successivi alla scoperta della morte del congiunto. La notizia del suicidio è stata comunicata alla procura della repubblica di Vicenza. L’uomo si è sparato con una pistolarevolver regolarmente detenuta.
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

I gay LGBT lobby? è devono essere denunciati per odio settario e per sacrilegio profanazione e bestemmia contro i cattolici!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

SELECCIÓN DE ACTUALL. Escupiendo al Cielo. Si hubo un “Je suis Charlie Hebdo” –escribe Candela Sande en su columna Cruda realidad– con más razón debe haber un “Je suis Maria”. Ahora atacada y, siendo Madre de los Desamparados, ella misma desamparada de las burlas de los organizadores del Orgullo Gay en la Comunidad Valenciana. El fin (del mundo) justifica los medios. Los yihadistas del Estado Islámico se enmascaran de urbanitas en Occidente, cuya tecnología y cultura conocen bien. Un artículo de Gabriela Bustelo.
¿Hay algún motivo para votar a Podemos? Javier Torres, periodista de Información Política en Actuall, ha encontrado estos dos. Claro que, además, expone otros nueve para no hacerlo. El bueno, el feo y el malo del debate. Los cuatro candidatos a presidente tenían munición de sobra, y la usaron sin contemplaciones en el único debate de la campaña electoral. Álex Navajas lo vio por televisión, y esta es su recapitulación.
La OEA expulsa a la sociedad civil. Organizaciones provida y profamilia han sido expulsadas de las sesiones de la 46 Asamblea General de la OEA, a la que asistían como observadoras. Una crónica de María Isabel Magaña, nuestra corresponsal para la comarca latinoamericana.
CON VOZ PROPIA. “El declive del PSOE es, por supuesto, parte de una historia mayor. En Alemania, los Socialdemócratas están rozando mínimos históricos en las encuestas, mientras los Socialistas franceses sufren las consecuencias de la impopularidad del presidente Hollande. El PASOK se ha convertido en apenas un grupo-astilla en el Parlamento griego. En el Reino Unido, mientras tanto, el venerable Partido Laborista ha sufrido una especie de involución, y hoy lo lidera un político que ha pasado toda su carrera en la franja más izquierdista del partido. Con pocas excepciones –Italia, la más obvia– el centro-izquierda europeo se encuentra en medio de una larga y dolorosa retirada.” “El caso español es interesante por dos razones. La primera es que el PSOE ha jugado un enorme papel en la política nacional desde la muerte de Franco, gobernando el país durante 21 de los últimos 39 años. Ese éxito refleja, no menos, el hecho de que la sociedad española tiende hacia la izquierda: los sondeos concluyen una y otra vez que el votante medio se escora ligeramente del centro hacia la izquierda. Más del 32 por ciento de los encuestados en una reciente encuesta del CIS se identificaron como socialistas, socialdemócratas o progresistas, mientras que solo el 18% se refirieron a sí mismos como conservadores o cristiano demócratas. Si el Partido Socialista no puede conseguirlo aquí, ¿dónde si no?” “La segunda razón es que España ofrece un ejemplo de manual de las tribulaciones que han caído sobre el centro-izquierda. Llámalo crisis de representación. Llámalo capitulación frente al neoliberalismo. Llámalo horrible injusticia. El hecho es que en España, y en cualquier lugar de Europa, los votantes han acabado asociando el centro-izquierda con muchas de las (impopulares) políticas de las que tradicionalmente ha presumido la derecha: austeridad, desregulación, liberalización, libre comercio.” Tobias Buck, “Spain’s once mighty socialists sucumb to populist rage” [“El antaño poderoso PSOE sucumbe ante la rabia populista”], en Financial Times, 14 de junio de 2016. [Traducción del editor del Brief]
DE UN VISTAZO. Los británicos votarán con la cartera. El gráfico muestra el peso de diferentes temas en el voto del referéndum del próximo 23 de junio, sobre el futuro del Reino Unido en la Unión Europea. YouGov les pregunta a los encuestados en qué estarán pensando cuando decidan el sentido de su voto. Las respuestas, de mayor a menor influencia son: el impacto en la economía británica (26%), la inmigración (23%), la soberanía y quién decide las leyes británicas (17%), el impacto en el Sistema de Salud y otros servicios del estado del bienestar (9%), la influencia de Gran Bretaña en el mundo (5%), la seguridad y la defensa (4%) y el posible impacto sobre la pertenencia de Escocia al Reino Unido (2%). [YouGov]
BrexitIssues_YouGov_Junio2016.jpg CORRESPONDENCIA. ¿Qué consecuencias tendrá para Europa el referéndum del Reino Unido sobre su relación con la UE? Espero tus impresiones en vgago@actuall.com. Recuerda, por favor, que es posible que edite los comentarios, a fin de extraer de cada uno la idea esencial y hacer, así,  más ágil la conversación. Tendrán preferencia los que estén firmados. ¡Gracias por comentar!
HAGAN CALLAR AL CARDENAL. La Fiscalía ha dado pábulo a la demanda de una asociación LGTB contra el arzobispo de Valencia, Antonio Cañizares, por una homilía en la que denunció una ofensiva para deconstruir la familia, en nombre de lo que llamó “el imperio de la ideología de género”. La Fiscalía ha abierto diligencias para determinar si hay caso por un delito de odio a los homosexuales. No es la única iniciativa de la izquierda instalada en la Comunidad Valenciana para arrinconar a los católicos. El cartel de las fiestas del Orgullo Gay de este año representa las imágenes de la Virgen de Montserrat y la Virgen de Los Desamparados, besándose. Este jueves a las 7 y media de la tarde se celebrará un acto de desagravio a las dos advocaciones en la Plaza de la Virgen de Valencia, convocado por el Arzobispado, con el respaldo de la Conferencia Episcopal Española.
+++Pasa a la acción: Puedes firmar esta petición en HazteOir.org, dirigida a los miembros de las Cortes Valencianas, para que rechacen una iniciativa de reprobación del cardenal presentada por el partido político Valencia en Comú. Ya ha reunido a casi 50.000 personas.
He recibido más comentarios que de costumbre, todos dedicados a lo que varios lectores temen que sea el comienzo de una nueva época de persecución religiosa en España. Pido disculpas a los lectores que han comentado sobre otros asuntos de la actualidad, como el atentado del pasado domingo en la ciudad de Orlando, por no poder recoger hoy sus reflexiones.
Aquí va una selección representativa de las distintas sensibilidades que he creído apreciar:
“El cardenal Cañizares en los tribunales”, por Roberto Esteban Duque, presbítero. Artículo cedido por su autor a Actuall, publicado en el Blog de la Redacción. http://em.citizengo.org/DOw200q0YDe00F0bRX3x0Ne
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

¡Buenos días, LorenzoJHWH, de parte de toda la Redacción! La corrupción de la etapa de los Kirchner en Argentina; protesta en Valencia por el cartel de dos advocaciones de la Virgen besándose; Colombia blinda el acuerdo con las Farc, y otras historias que moverán tu mundo este jueves 16 de junio. Editado por V. Gago y el equipo de Actuall. Ojalá sea útil y fiable para ti. LA CONVERSACIÓN ‘Fargo’ en Buenos Aires La detención de José López, ex secretario de Obra Pública y factótum de los gobiernos del matrimonio Kirchner, ha desafiado la capacidad de asombro de los argentinos ante la corrupción. López fue sorprendido por la Policía en una escena digna de Fargo, la película de los hermanos Coen, intentando enterrar casi 9 millones de dólares en efectivo en la huerta de un convento de Buenos Aires en el que solo quedan dos monjas de clausura y una superiora, de 94 años. López es una figura clave del kirchnerismo que manejó los contratos para la construcción de infraestructuras durante los mandatos de Néstor y Cristina Fernández Kirchner, de 2003 a 2015. Está además en el centro de la investigación judicial por el caso Sueños Compartidos, el nombre de un programa de viviendas sociales adjudicado sin concurso a la Asociación Madres de la Plaza de Mayo, del que se robaron millones en fondos públicos mediante contratos inflados con la constructora Meldorek SA. La detención de López ha hecho avanzar las pesquisas de un sumario abierto en 2011, según contó este miércoles La Nación. El instructor ha dado el paso de citar como investigada a Hebe de Bonafini, presidenta de las Madres de Mayo y defensora de la causa de los presos de ETA en España, Incluso para una sociedad que ha visto de todo en corrupción de sus políticos y que, ante la imposibilidad de erradicarla, ha hecho de ella tema de humor y de genio literario en piezas inolvidables de Macedonio Fernández o Roberto Arlt, la escena de un político enterrando bolsas dinero en un monasterio aún es capaz de provocar hilaridad y bochorno. El presidente Mauricio Macri, debatiéndose para la Opinión Pública entre su prestigio de mirlo blanco que limpiará el país y su relación personal con los papeles de Panamá, tiene una nueva oportunidad de romper el ciclo fatal que va de la promesa de regeneración a la entrada en el lado oscuro. Los inquilinos de la Casa Rosada, casi sin excepción, acaban pasando por ello tarde o temprano, según señala Uki Goñii en esta “breve historia de la impunidad en Argentina” para la edición en español del New York Times. Como en España, en Italia y en todos los países donde hay una corrupción endémica, la raíz del mal está en los incentivos para corromperse, que siempre obedecen a lo mismo: el poder de los políticos para llenar de regulaciones actividades humanas que deberían poder desenvolverse en privado, sin una intervención de los funcionarios que siempre resultará tentadora como atajo al dinero fácil. (Con información de La Nación, El País, El Mundo, The New York Times en español)
Desamparados_Junio2016.jpg ¿Todos somos María? La imagen de la Virgen de Los Desamparados y la de Montserrat besándose, en el cartel de la marcha del Orgullo Gay de Valencia, tendrá esta tarde un “acto simbólico de desagravio” organizado por el arzobispado en la Plaza de la Virgen. En Actuall, Candela Sande opina que “si hubo un Je suis Charlie Hebdo, con más razón debe haber ahora un Je suis Maria”. La Conferencia Episcopal Española se sumó a la iniciativa con un comunicado en el que lamenta “un episodio más de una espiral” de ofensas a los sentimientos religiosos de los católicos. La provocación del cartel coincide con una escalada de la retórica política para hacer callar al arzobispo, por denunciar los abusos de poder cometidos en nombre de una ideología de género que muchos –creyentes y no creyentes– perciben que está convirtiéndose en una nueva religión de Estado en las democracias occidentales. El cardenal Antonio Cañizares se enfrenta a una petición de tres años de cárcel por un delito de “odio a los homosexuales”, presentada por una asociación LGTB, y que la Fiscalía ha aceptado al menos investigar. Javier Lozano, jefe de Redacción de Actuall, se pregunta en este artículo si, por impartir la doctrina de la Iglesia sobre la familia, se abrirán cárceles para encerrar al Papa y a los demás obispos. En Madrid, además, este jueves el oratorio de la Universidad Autónoma amaneció profanado con pintadas a favor del aborto y de una educación laica. La portavoz del Gobierno municipal, Rita Maestre, fue condenada recientemente por participar en un asalto similar a la capilla de la Universidad Complutense, en 2011. Madrid, Barcelona, Valencia, Navarra y otras ciudades y regiones con los llamados “gobiernos del cambio” –PSOE, Podemos y partidos nacionalistas y de la izquierda– están haciendo del acoso institucional a los católicos, y de la tolerancia o el fomento de las ofensas anti cristianas, una de sus señas de identidad. La inminencia de las elecciones ha exacerbado esta tendencia, en la idea, quizá certera, de que atacar a la iglesia aún da votos en España. Un sector de la sociedad, excitado por el sectarismo de sus políticos, ve una oportunidad histórica de expulsar a los católicos de la vida pública e instalar un Estado militante en el laicismo. La posibilidad de revivir la persecución religiosa no es solo una fantasía nostálgica hoy en España. (Con información de Actuall) [ Ilustración de A.M.B. para Actuall ]
+++ Pasa a la acción: Puede unirte a esta recogida de firmas de HazteOir.org en apoyo al cardenal Antonio Cañizares, por las iniciativas institucionales para reprobarlo y procesarlo. QUÉ ESTÁ PASANDO
No habrá referéndum sobre las FARC. Gobierno y banda terrorista no tendrán que someter a votación popular los acuerdos de La Habana. El Congreso aprobó un mecanismo de blindaje para incluir directamente en la Constitución todo lo que pacten. (Sumarium)
VENEZUELA AL DÍA. El Supremo desautoriza al Parlamento. La sala Constitucional anuló varios actos legislativos de la Asamblea Nacional, entre ellos un llamamiento a la Comunidad Internacional a interceder por la democracia en Venezuela. El Tribunal Supremo, formado por magistrados nombrados por el Gobierno y afines al régimen chavista, acusa a la Asamblea de “usurpar la autoridad” del Ejecutivo y avisa con suspender las funciones de la Cámara. (Efecto Cocuyo) Zapatero informará a la OEA. El expresidente español, junto a los expresidentes Martín Torrijos (Panamá) y Leonel Fernández (República Dominicana) asistirán a una reunión extraordinaria en Washington para informar de sus progresos como mediadores entre el Gobierno y la Oposición. Será el 21 de junio, dos días antes de la reunión monográfica sobre Venezuela en la que se decidirá si se activa la Carta Democrática y se suspenden los derechos políticos de Caracas en los órganos de la OEA. (Sumarium)
Profanan la tumba de Rómulo Gallegos. El escritor, autor del clásico de la novela indigenista Doña Bárbara, fue el primer presidente democrático de Venezuela. Da nombre al premio literario más prestigioso de América. Se llevaron sus restos y los de su esposa, Teotiste Gallegos, de la tumba donde estaban enterrados juntos, en el Cementerio General del Sur, en Caracas. La Mesa de Unidad Democrática denunció el contraste entre el estado de abandono del memorial de uno de los padres de la democracia venezolana y el culto a la personalidad que el Gobierno fomenta en el mausoleo de Chávez. (Reuters, Sumarium, El Nacional)
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

DOBBIAMO SUBITO USCIRE DALLA UE E DALLA NATO! TUTTE LE BASI USA DEVONO ESSERE CHIUSE! Ue, la Svizzera ritira ufficialmente la domanda di adesione. 16.06.2016 http://sptnkne.ws/b4ku 317690 La proposta ha ricevuto il sostegno di 27 membri della Camera alta del Parlamento su 46.
La Svizzera ha ritirato ufficialmente la domanda di adesione all'Unione europea presentata 24 anni fa.
I media locali riferiscono che 27 membri della Camera alta del Parlamento su 46 hanno dato il proprio sostegno all'iniziativa, in precedenza sostenuta dal Consiglio Nazionale, la Camera bassa del parlamento svizzero.
La Svizzera aveva presentato la domanda di adesione il 25 maggio 1992 congelandola in seguito alla contrarietà espressa dai cittadini elvetici tramite referendum. La mossa della Svizzera arriva una settimana prima del referendum, previsto per il 23 giugno, sulla membership Ue del Regno Unito.    http://it.sputniknews.com/mondo/20160616/2900149/svizzera-ritira-domanda-adesione-ue.html
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

I have to tell you about Eman*. She is a believer who fled ISIS in northern Iraq. Eman feels “the power of your prayers” She writes… “You have been praying and have kept praying for us, even when the world began to forget us. We feel the power of your prayers. Please keep praying. Your prayers are the daily bread we live on.” In exile, Eman has started a small prayer group that has grown and grown. So thank you for helping to provide encouragement, relief and support to people like Eman who have been made homeless for their faith. Together in His service, jan Gouws Executive Director, Open Doors Southern Africa
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

IL GRANDE FRATELLO VUOLE LE CAGNE, NON VUOLE LE MAMME! 16 giugno 2016. Telegattoni, Enrica Bonaccorti: ''Cacciata da 'Non è la Rai' quando annunciai che ero incinta'' Enrica Bonaccorti è stata attrice di prosa, autrice e volto televisivo tra i più noti degli anni '80. Ma il programma che più l'ha fatta entrare nell'immaginario collettivo di milioni di giovani è stato "Non è la Rai", nato da un'idea di Gianni Boncompagni e che la vide come conduttrice. "Fu Berlusconi durante un pranzo elegante a convincermi a lasciare la tv pubblica per passare alle sue reti"
(di Francesco Gilioli e Antonio Nasso)
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

Hola, Lorenzojhwh: 95 mil ciudadanos firman en defensa de monseñor Cañizares. Impresionante, ¿verdad? Las dos campañas de HazteOir.org para evitar la reprobación del Cardenal no han dejado de crecer. Hemos conseguido frenar la iniciativa en las Cortes. Pero la persecución contra Cañizares todavía continúa en el Ayuntamiento. Necesitamos urgentemente superar las 100.000 firmas. Por favor, si ya has firmado esta alerta, no dejes de buscar a más personas que la firmen. Es esencial tu apoyo en estos momentos. Comparte, reenvía, pásalo. Y si no has firmado, te ruego que lo hagas. Te llevará un minuto y evitarás que monseñor Cañizares sea reprobado por los grupos municipales: http://www.hazteoir.org/laicismo/alerta/90525-canizares-ayto Los frentes contra el cardenal siguen abiertos y han derivado en hechos muy preocupantes. ¿Sabías que el cardenal Cañizares podría ser sentenciado a 3 años de cárcel por no seguir los dogmas de la dictadura de género? ¿Por decir claramente que esta ideología es nociva para la familia y para la sociedad? En este contexto de agresiones permanentes, que no tienen precedente en España desde la infausta guerra civil, hay que citar la grave ofensa a la Virgen de los Desamparados y la de Montserrat, vejadas en unas imágenes promocionales incalificables. ¿Vas a venir al acto de desagravio al que ha convocado el cardenal? Éstos son los datos de la convocatoria: Jueves, 16 de junio 19:30 h. Plaza de la Virgen, Valencia (ver mapa) Miles de ciudadanos, creyentes y no creyentes, llenarán la plaza. Porque además de las creencias, lo que está en juego es el respeto, la convivencia, las libertades fundamentales de todos los españoles. Te dejo aquí las novedades que puedo contarte:
La Conferencia Episcopal se ha sumado a la condena del acto sacrílego contra la imagen de la Virgen, con estas palabras:  “La referida propaganda blasfema es, por desgracia, un episodio más de una espiral que atenta al legítimo ejercicio de la libertad religiosa, así como a la libre predicación del Evangelio en una sociedad plural”.
Ciudadanos provenientes de las diócesis de Orihuela-Alicante, Segorbe-Castellón y Tortosa, animados por sus obispos, se desplazarán al acto de reparación para arropar a los valencianos y a su cardenal-arzobispo, y desagraviar junto a ellos a la patrona.
La imagen peregrina de la Virgen de los Desamparados saldrá a las puertas de la Basílica para presidir el rezo del Rosario y la misa posterior.
Te ruego que hagas un esfuerzo más en defensa de la libertad religiosa:
Firma aquí, para evitar que el cardenal sea reprobado por el Ayuntamiento de Valencia.
Y si puedes mañana jueves, a las 19:30 h., acercarte a la plaza de la Virgen de Valencia al acto de desagravio de la Virgen de los Desamparados, no dejes de hacerlo, por favor. ¡Gracias por defender tus derechos!

a allora, cosa c'è da guardare? non avete mai visto un Re dei giudei?
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ da quando Benjamin Netanyahu è al governo di ISRAELE la CIA non si può più servire per i suoi delitti del MOSSAD! ecco perché c'è attrito tra Benjamin Netanyahu e Bush Obama e Kerry i sacerdoti di satana
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/05/pilota-egyptair-tento-spegnere-incendio_70a8eba1-5b6b-4388-b12b-6274297d55e3.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ è stato un sabotaggio, quindi è stata la CIA, e la CIA complotta sempre insieme ai sauditi! .. il loro obiettivo è diffondere la sfiducia, e odio tra tutti i governi del mondo per agevolare la guerra mondiale.. QUESTO È UN LAVORO DA PROFESSIONISTI: scatola nera, quella che riporta i dati di volo e si trova nella parte posteriore del velivolo. Ha a smesso di funzionare 3-4 minuti prima che l'aereo precipitasse in mare.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/05/pilota-egyptair-tento-spegnere-incendio_70a8eba1-5b6b-4388-b12b-6274297d55e3.html
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ chi gestisce il potere nella piramide massonica: regime Bildenberg Enlightened Farisei e nella loro piramide islamica saudita: un solo SpA FMI BM NWO sharia. TUTTI POTERI OCCULTI DEMONIACI ISLAMICI ESOTERICI E TALMUDICI e TECNOCRATICI ED USUROCRATICI CABALISTICI_ "monoculo di lucifero sul dollaro americano" [ Novus Ordo Seclorum (latino per "nuovo ordine dei secoli") Allah JabullOn]. lui si assuma la responsabilità all'inferno, dal Sangue di Abele il Giusto, fino a queste vittime innocenti! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/07/05/partito-da-dacca-volo-con-salme-italiani_c6862ce4-d7b4-4de1-8413-f5e304f2592a.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Egidio Cavallini TU CREDI VERAMENTE, che Assad oggi sarebbe vivo se io non avessi ordinato a ISRAELE di proteggerlo? Egidio Cavallini e noi lo sappiamo tutti, Assad come il più moderato nazista della Sharia? lui comunque, non merita di vivere! [ Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ i terroristi moderati di Obama, quelli che dovevano insegnare la democrazia ad ASSAD? hanno fatto tutto il lavoro di ISIS: stupri, omicidi di massa, gay cristiani, minoranze etniche e sciiti: tutti hanno dovuto subire la pulizia etnica! infatti quando è venuto ISIS, non ha trovato più Chiese da profanare! la MERKEL e tutti i nostri politici, non potranno mai essere troppo bene maledetti tutti all'inferno, perché sono gli agenti di Rothschild il fariseo e gli alleati di Salman il salafita.. come dire i due testicoli di satana, e poi, Junker dice circa la Europa che è un grosso gender di anticristo soltanto! PREPARATEVI AL PEGGIO PREPARATEVI A CONSEGNARE L'ANIMA A DIO! Alcuni gruppi d'opposizione siriani hanno adottato metodi di abusi simili a quelli impiegati dal governo del presidente Bashar Assad: lo afferma Amnesty International in un rapporto presentato oggi Martedì in cui documenta un'ondata "agghiacciante" di torture, rapimenti e uccisioni sommarie nelle zone controllate dai ribelli. Il rapporto si basa su interviste fatte a circa 70 persone che vivono o lavorano nelle province settentrionali di Idlib e parti di Aleppo, aree controllate dagli insorti. Gli abusi - afferma Amnesty - sono stati commessi in quattro anni da cinque gruppi armati, tra cui alcuni sostenuti dagli Stati Uniti e da altre potenze regionali, e dal ramo di Al Qaeda in Siria.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/05/siria-ondata-abusi-da-gruppi-ribelli_afc38e8e-a649-4a45-9f71-1743c4286625.html
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ Juncker l'usuraio fariseo massone traditore: dice: "vado avanti su riforme 666 NWO, buona guerra mondiale ai cadaveri!" poi, continua: " Vittoria 'leave' è risultato di decenni di menzogne su SIGNORAGGIO BANCARIO e su Europa Bildenberg! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/05/juncker-vado-avanti-su-riforme_b3896ab7-32da-45e9-9e44-c834dcae9270.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ chi ha convinto Obama che, lui è un uomo libero, soltanto perché è libero di prenderlo nel culo! anche lui paga a rothschild, come uno schiavo, il suo denaro, per un valore del 270% .. poi, che significato può più avere la democrazia, se esistono i poteri massonici occulti ed esoterici del NWO? OBAMA È LA FECCIA DI UN TRADITORE! Usa: Obama, libertà va difesa ogni giorno
Messaggio Presidente per Giorno Indipendenza alla Casa Bianca http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/07/05/usaobama-liberta-va-difesa-ogni-giorno_3e279866-b2d6-478b-890b-3e89cdd35640.html
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ Juncker il calunniatore, che come un traditore ha regalato la nostra sovranità monetaria a Rothschild, dice: "Brexit: è vittoria nazionalisti! 'Non sono patrioti. I radiosi eroi di ieri, oggi sono eroi tristi" TUTTO FALSO! 1. NOI SIAMO L'EUROPA DEI POPOLI E LUI È L'EUROPA DEI MASSONI, E DELLA GUERRA MONDIALE CONTRO LA RUSSIA, CHE MANTIENE UN PROFILO DI RISPETTO E LEGALITÀ AL TOP DELLE ASPETTATIVE! il problema di Juncker è che lui è il regime bildenberg, quindi lui non può credere alla sovranità dei popoli liberi
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/05/brexit-juncker-e-vittoria-nazionalisti_784a238e-40cc-4566-af0e-c43a40f00d6a.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ EGIDIO CAVALLINI tu sei un uomo corrotto! 1. se Israele avesse voluto fare una politica razzista (non sarebbe multiculturalista: e non avrebbe tutti i diritti umani che, sinceramente io non so come fa a testimoniare, in una situazione così terribile ed estrema) 2. se Israele avesse voluto fare una politica espansionistica non avrebbe più restituito il deserto egiziano che fu conquistato nella guerra dei 6giorni! Riguardo alle tue calunnie di complicità, tra Israele con ISIS, io non so perché tu vuoi rubare, questo ruolo ad Erdogan Salman ed alla CIA; 3. i terrorismi sono tutti insiti nella Sharia nazismo genocidio teologia della sostituzione, ed è una maledizione così grande la tua che Maometto ha proibito con il suo demonio spirito guida, pure a Dio di poter parlare ancora, dato che lui presume di chiudere ogni rivelazione, ma, poi, distrugge le profezie bibliche circa i profeti di ISRAELE! ed ora i tuoi maomettani non possono scegliere la Bibbia come libro sacro, per decidere loro cosa accettare o non accettare, perché non funziona così! Egidio CAVALLINI tu sei un miserabile e io spero di non vederti più!  http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/israele-nuove-case-contro-i-terroristi_eca7514b-4800-4f90-8641-784dca1632d4.html
PERSECUTED CHURCH

ROSSATI GUALTIERO 07:57 +PERSECUTED CHURCH sentendo i dogmi cristiani chi dice di essere "il progetto di dio " lo prendono per "pazzo", sto vagliandoti... [[ ANSWER ]] +ROSSATI GUALTIERO  sei simpatico! non ha molta importanza quello che altri possono pensare di me! .. io non sono il progetto di Dio più di qualcun'altro.. io sono un cristiano che crede nella profezie bibliche di Israele! .. io non ho un progetto mio!
PERSECUTED CHURCH

Martino Manetti ] sei te un nazista come il tuo stato sionista del cazzo [ Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] https://www.facebook.com/martino.manetti.9 Martino Manetti sionismo è una parola santa, che viene da Sion casa famiglia, patria, focolare domestico, comunione con Dio, santità, misericordia, fratellanza (e se tu neghi il sionismo tu costringi gli ebrei Farisei SpA FMI NWO a fare i sacerdoti di satana. ancora ed ancora, ed infatti tu non hai più una patria perché sei uno schiavo del NWO che paga il signoraggio bancario. loro non vorrebbero ucciderti come una bestia ignorante e maleducato, che è quello che tu sei. Ma sei tu che tu che stai costringendo: i farisei del Talmud, a continuare a fare i satanisti, .. e quello che tu non daresti mai loro: perché, tu sei un uomo iniquo, tu glielo devi dare, perché loro potrebbero ucciderti nella guerra mondiale, perché loro sono i padroni del mondo! ), SIONISMO non è imperialismo, per la conquista del mondo, come potrebbe essere la sharia, è un inalienabile divino e sovrano diritto di un Popolo ad una sua Patria! Se tu neghi il fondamento del diritto (una patria ad ogni popolo? poi tu apri l'abisso dell'inferno sulla terra!
PERSECUTED CHURCH

Martino Manetti ] che schifoso bugiardo ipocrita usa la scusa del terrorismo per continuare a sottrarre la terra ai palestinesi, poi si lamentano se vengono accoltellati

You are dhimmi in sharia law ] [ Marino Manetti, io sono l'OSSERVATORIO sul MARTIRIO dei cristiani in tutta la LEGA ARABA da oltre 25 anni ( la sharia è il terrorismo), e io ti dico che loro hanno ucciso mediamente 300 cristiani ogni giorno e tu non lo sai perché il NWO ha deciso di non dirlo! ... Marino perché non vai a fare il cristiano nella LEGA ARABA? poi, ti aggiungo alla lista dei miei cadaveri e poi, discutiamo se esiste o non esiste il terrorismo!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/israele-nuove-case-contro-i-terroristi_eca7514b-4800-4f90-8641-784dca1632d4.html
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ FRANCO MELE, ecco perché io voglio più bene ai musulmani, e molto meno bene agli ebrei! tu sei stato l'ingenuo che sei venuto su questa pagina a prendere le botte da me.. mentre loro i codardi? si sono nascosti!
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ FRANCO MELE perché, voi non avete pensato che tutta la PALESTiNA avrebbe potuto essere tutta una terra santa, piena di felicità, sia per voi, che per tutti gli ebrei del mondo? perché voi avete il concetto del genocidio, voi non avete il concetto della FRATELLANZA UNIVERSALE: infatti voi siete islamici: una minaccia estrema per tutto il genere umano! ... voi avete riesumato una guerra di religione e civiltà, perché queste non esistevano!
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ FRANCO MELE tutti quelli che hanno una ideologia criminale come è l'ISLAM? sono come i cavalli con i paraocchi, perché loro devono tirare in una sola direzione! QUINDI NON POTETE PRETENDERE VOI ISLAMICI DI PARLARE CIRCA IL CONCETTO DELLA GIUSTIZIA! e quale pace vuole ottenere il tuo nazismo della sharia? ha riempito di terrorismo tutte le Nazioni del mondo! ... in realtà, sono gli islamici che mettendosi ad uccidere martiri cristiani (con la complicità del NWO) per tutta la LEGA ARABA, sono loro islamici e farisei, che, hanno dichiarato guerra al GENERE UMANO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/israele-nuove-case-contro-i-terroristi_eca7514b-4800-4f90-8641-784dca1632d4.html
PERSECUTED CHURCH

Farisei hanno creato MAOMETTO ed ALLAH in chiave anti cristiana ] certo [ Farisei hanno creato anche: MAOMETTO ed ALLAH in chiave anti cristiana
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ certo, nessuno potrebbe pensare che, i fenomeni sul piano globale, possano essere il frutto del caso, dato che, i massoni sono: "i più grandi specialisti di ingegneria sociale della storia!" Quindi, noi abbiamo un NWO, perché, noi abbiamo un solo FMI BM SpA, e da questo punto di vista demoniaco la distruzione di: IRAN Russia e Cina, è coerente con la GUERRA MONDIALE NUCLEARE dei Farisei, perché, loro hanno detto "NO!" al loro monopolio SpA NWO! .. ed ecco perché voi state tutti per morire! [ Bangladesh: salme giapponesi a Tokyo, Sono rientrate in Giappone nelle prime ore del mattino.] [ Questi hanno fatto 11-09: auto attentato realizzato con la termite, ed avevano avvisato: tutti i governi della NATO NWO, prima che tale attentato fosse compiuto  da Cia e MOSSAD, come ha detto pubblicamente il nostro Presidente FRANCESCO COSSIGA, perché, il potere è caduto nelle mani dei massoni, poi Satana regna sul mondo degli uomini!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/07/05/bangladesh-salme-giapponesi-a-tokyo_8860a827-08c7-4a26-b61b-8a8b542aec24.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ 1. "Il terrorismo non ci sradicherà" significa: la LEGA ARABA sharia è peggio del nazismo: perché è un esoterico demoniaco soprannaturale, che si fermerà soltanto dopo aver fatto il genocidio di tutto il GENERE UMANO, e noi dobbiamo essere preparati per sopravvivere a questa minaccia estrema.
2. "Non possiamo accontentarci di sole parole" significa, le vittime innocenti del terrorismo islamico, non possono morire inutilmente, quindi prima o poi, i palestinesi saranno deportati in Siria!
3. "Dobbiamo piuttosto costruire, e molto" non ha un valore sacro religioso dogmatico, del tipo: "Dio ha dato a noi, questa terra, ed essa appartiene tutta a noi!" NO! il SIGNIFICATO vero è un significato LAICO: le profezie vedono Israele: su tutte le colline, e i palestinesi su tutte le vallate, vivere indipendenti felici come fratelli in un solo regno monarchia laica teocratica, che, diventi un laboratorio politico per tutta la LEGA ARABA, dico, se gli islamici vogliono lasciare la loro demoniaca religione dell'odio e del genocidio, e continuare ad essere pacifici e non più una minaccia saudita per la sopravvivenza di questo pianeta! Come io sono sicuro di quello che dico?
SONO IO CHE GUIDO LA AGENDA DI ISRAELE DA 8 ANNI, TUTTO QUELLO CHE IO DICO? ISRAELIANI LO REALIZZERANNO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/israele-nuove-case-contro-i-terroristi_eca7514b-4800-4f90-8641-784dca1632d4.html
PERSECUTED CHURCH

Joe Bernard ] come si fa a provare simpatia per una donna del genere, come si fa, e' un sintomo di come devastati sono gli americani consumano da soli piu di metå degli psicofarmaci venduti nel mondo e questo di sicuro degli effetti sul cervello li ha per non parlare di droghe

You are dhimmi in sharia law ] Hillary con Obama su Air Force One ] se esiste un unico monopolio mondiale, per la creazione del denaro dal nulla: che devitalizza ed indebita i popoli del mondo trascinandoli a schiavitù, poi, non può esistere nessuna democrazia.. infatti, noi siamo governati da pervertiti massoni che sono anche sacerdoti di satana!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/07/05/hillary-con-obama-su-air-force-one_ba6f7441-abd0-4a2d-b7d9-c9c00a95d21c.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ Antimo Marandola perché io dovrei comprare: come uno schiavo, ad interesse (costo del denaro 270% fonte scienziato GIACINTO AURITI ) dal tuo DIO ONNIPOTENTE ROTHSCHILD, che crea dal nulla il denaro del mondo con un BIP del suo computer, e noi siamo diventati tutti dei ologrammi di cartoni animali virtuali, così come è la comunione con Satana stesso il nostro denaro SpA FMI BM 666 NWO.
Antimo Marandola che i traditori del Regno di ISRAELE e delle sue profezie bibliche, sono più pericolosi dei nemici islamici (nemici di tutto il genere umano) io pretendo da tutta la comunità Ebraica mondiale che si assuma le sue responsabilità.. e non come fece con Hitler, che preferì far morire tutti gli ebrei europei pur di non rinunciare al signoraggio bancario, cioè, il satanismo ideologico e pratico del Talmud..
perché noi sionisti: per il Regno di ISRAELE, noi non riconosciamo come PAROLA di DIO, nulla al di fuori della Torah, interpretata non fondamentalisticamente, ma nel suo senso complessivo unitario, che è il metodo scientifico storico critico
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/israele-nuove-case-contro-i-terroristi_eca7514b-4800-4f90-8641-784dca1632d4.html
PERSECUTED CHURCH

tutta la politica può essere soltanto una truffa, un atto di: alto tradimento, il più grande delitto Costituzionale, finché i popoli continueranno a pagare ad interesse il loro denaro per un valore del 270% (fonte scienziato GIACINTO AURITI) cioè il denaro che Rothschild come Dio Onnipotente Satana Fariseo massone, lui crea dal nulla con un "bip" del suo computer .. e la proprietà del denaro al momento della sua emissione, può essere soltanto una proprieta popolare, ed infatti noi siamo per la proprietà popolare della moneta. .. e questo è stato il vero motivo occulto di tutte le guerra a partire dal 1600 ad oggi, perché Gezabele Queen UK second, ci ha traditi da JabullON
Brexit: sondaggio, Leadsom scavalca May   http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/04/brexit-sondaggio-leadsom-scavalca-may_69cc5d05-15b3-49ae-b42f-db9422ecc88e.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ come ONU USA NATO CIA UE LEGA ARABA ] dico [ come queste bestie di satana, si sono potute servire del terrorismo islamico Erdogan Salman per sterminare il popolo siriano? CERTO FINIRETE TUTTI ALL'INFERNO! anche perché la "fame" è proprio la tecnica che gli islamici ottomani Erdogan: ideologia hanno usato per sterminare gli Armeni! .. e non riconoscere il genocidio degli Armeni è un presagio di morte per Grecia e ISRAELE! la Turchia deve subire il peggiore embargo della storia del genere umano! Siria, civili in 4 città sono alla fame, Onu, aiuti urgenti per Madaya, Zabadani, Foua e Kafraya
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/05/siria-civili-in-4-citta-sono-alla-fame_6f2189b2-a7f4-4aa9-b75f-25e1916a1a27.html
PERSECUTED CHURCH

Arabia Saudita: è la madre di ogni: delitto e terrorismo islamico nel mondo, quì, si dimostra che Allah sharia è un demone, è la moglie del Gufo Baal JabullOn SpA il Fariseo Rothschild: e la sua sinagoga di satana che rovinerà ISRAELE e il GENERE UMANO! soltanto sacerdoti di satana come Bush 322 KERRY potevano rendere possibile tutto questo maleficio! loro hanno rovinato il genere umano e loro ne devono pagare il prezzo! Arabia Saudita: 3 attacchi suicidi in 2 città: Oltre ai 3 kamikaze, morti anche due guardie della sicurezza
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/a.saudita-3-attacchi-suicidi-in-2-citta_c1f9e3ea-6e96-47ca-8153-1221d5498fd8.html
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] [ non può passare nel mondo, il concetto che il terrorismo islamico SHARIA LEGA ARABA NAZISMO, violazione di tutti i diritti umani, ecc.. debba e possa rimanere impunito, o che le vittime del terrorismo non debbano ottenere un loro risarcimento! SATANA ALLAH DEVE RITORNARE ALL'INFERNO, perché la sharia insidia la sopravvivenza del genere umano!] [ Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] al di fuori del genocidio da fare o da subire, islamici LEGA ARABA non hanno altre risorse culturali, perché sono dogmatici e maniaci religiosi malati di paranoia, criminali senza possibilità di redenzione! la LEGA ARABA sharia dei genocidi, incapace di concepire uno Stato LAICO, deve essere sradicata dalla storia di questo pianeta!
 TEL AVIV, 4 LUG - "Il terrorismo non ci sradicherà. Non possiamo accontentarci di sole parole. Dobbiamo piuttosto costruire, e molto": così un ministro israeliano, Moshe Kahlon (finanze), ha sintetizzato lo stato d'animo che agita il suo governo all'indomani di una fitta serie di attentati palestinesi avvenuti la settimana scorsa in Israele e in Cisgiordania. Contro gli accoltellamenti e le sparatorie, Israele reagirà dunque anche con colate di cemento: a Gerusalemme est e nella vicina città colonia di Maaleh Adumim, ha annunciato il governo, si pubblicheranno bandi per la futura costruzione di 800 alloggi; la costruzione di altri 42 è stata intanto confermata nella colonia di Kiryat Arba (Hebron). Come in circostanze analoghe in poche ore sono giunte le prevedibili proteste del governo dell'Anp e di Peace Now, da sempre persuaso che la politica dell'espansione edilizia nella colonie e a Gerusalemme est "mette in pericolo la realizzazione della pace e a repentaglio la sicurezza stessa degli israeliani".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/israele-nuove-case-contro-i-terroristi_eca7514b-4800-4f90-8641-784dca1632d4.html
PERSECUTED CHURCH

You are dhimmi in sharia law ] ricordate? questa storia con i Kurdi del PKK, non esisteva, è ERDOGAN che la ha imposta, ed appartiene ad un progetto turco saudita, di sterminare tutti i non sunniti della regione, ed ovviamente i FARISEI anglo-americani hanno detto: "ok si può fare!"

Stefano Pellegrini · Lavora presso Me stesso
carissimo io ho vissuto x 10 anni in est Turchia (Erzurum) x la scuola e x il lavoro! ti posso dire che 70% della popolazione curda in turchia sono dei sunniti! poi la guerra tra esercito turco e pkk esiste da 40 anni che nn centra niente Erdogan! se i deputati curdi decidessero lavorare x il bene del popolo nn x il pkk cambierebbero tante cose x il popolo curdo!

Tu sei un dhimmi in Sharia Law
Stefano Pellegrini grazie per il tuo prezioso contributo! ma, è storia troppo recente, c'era pace tra Erdogan e Curdi del PKK, poi, questi accordi sono saltati perché tu ricorderai sanguinosi attentati con centinaia di morti firmati da ISIS, ed a quel tempo ERDOGAN comprava il petrolio da ISIS, poi, ottenne gli ostaggi turchi in cambio di niente, perché il flusso di terroristi della Turchia dipendeva da Erdogan! [ facebook non mi ha avvisato della tua cortese risposta
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/07/04/isis-14-jihadisti-uccisi-in-nord-siria_7f0359cc-11fb-464f-a0d0-f95daf70d0a7.html
PERSECUTED CHURCH

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ]  [ l'impero Rothschild SpA Wall Street, FMI BM regime Bildenberg nel Nuovo Orine Mondiale 666 microchip: "scricchiola" tutta la forza mediatica dei monopoli assoluti non sono sufficienti a portare Hillary Clinton alla vittoria!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/07/04/usa-2016-si-accorcia-vantaggio-hillary_cdea1803-da52-4564-b805-097cce7bc21b.html
PERSECUTED CHURCH

Chi promuove la teoria del gender TEOSOFIA SATANICA? Dopo Pechino 1995 una governance mondiale ha promosso la parità dei sessi come una delle priorità trasversali della cooperazione internazionale. Un ruolo decisivo in tale rivoluzione culturale è giocato dalle potenti ONG internazionali come Amnesty International, Planned Parenthood, Women’s Environment and Development Organization, Greenpeace ed altri. Questi attori non statali esercitano un’influenza maggiore di quella dei governi nella costruzione del consenso attorno al nuovo paradigma etico. Essi si sono infiltrate nei maggiori centri di potere internazionali cosicché oggi l’Organizzazione delle Nazioni Unite, il Consiglio d’Europa, il Parlamento Europeo, l’UNESCO, l’UNICEF, l’Organizzazione Mondiale della Sanità sono tutte schierate in prima linea nella promozione del gender diktat. I programmi di azione di tali organizzazioni sono addolciti da termini a prima vista condivisibili e politically correct, di modo che la rivoluzione possa avanzare, subdolamente, in maniera silenziosa.
PERSECUTED CHURCH

NON POTETE SOSTITUIRE LA LEGGE NATURALE CON IL SATANISMO DI UNA IDEOLOGIA GENDER: QUESTO È OLTRE LA OMOFOBIA, È UN TRAVIAMENTO SOCIALE! VOI VI STATE SCAVANDO L'ABISSO SOTTO I PIEDI.. UNA STORIA DI DISTRUZIONE GIÀ VISTA TROPPE VOLTE! Regnerus: i dati ci dicono che per i bambini è meglio crescere con mamma e papà. “Quanto sono diversi i figli adulti di genitori che hanno relazioni sentimentali con persone dello stesso sesso? I risultati dello studio Le Strutture della Nuova Famiglia”. È questo il titolo di una della ricerche scientifiche più violentemente criticate della comunità lgbt, uscita proprio quando il presidente Barack Obama, prima, e la Corte Suprema, poi, aprivano al diritto al “matrimonio per tutti”. Il suo autore, Mark Regnerus, professore di Sociologia presso l’Università di Austin, vi ha affermato che quanti sono cresciuti con due persone dello stesso sesso sono dalle 25 alle 40 volte più svantaggiati rispetto ai loro coetanei cresciuti in famiglie composte da genitori di sesso diverso. Secondo il suo studio, i primi sono tre volte più soggetti alla disoccupazione (solo il 26 per cento ha un lavoro fisso contro il 60 per cento della media), sono quattro volte più soggetti a ricevere assistenza pubblica (il 69 per cento contro il 17 per cento dei casi). E sono molto più inclini ad essere arrestati, a dichiararsi colpevoli di atti criminali, a drogarsi, a pensare al suicidio. Insomma, uno studio dalle conclusioni molto nette che, non a caso, è sempre stato molto contestato dalle associazioni della galassia arcobaleno.
Ospitato da Generazione Famiglia, Regnerus parlerà insieme a Massimo Gandolfini ed Ettore Gotti Tedeschi il 22 giugno prossimo alle 18.30, presso palazzo della Rovere a Roma. Professore, può parlarci delle differenze fra il suo studio e quelli che sostengono l’opposto? Prima della mia ricerca esistevano solo piccoli studi su scala locale, relativi ai bambini ancora in casa. Il mio studio, invece, è stato il primo a prendere come campione la popolazione nazionale di giovani adulti, già usciti di casa, e cresciuti con persone dello stesso sesso. Abbiamo domandato loro quanto il modo in cui sono cresciuti ha influito sulla loro persona. Abbiamo intervistato singolarmente centinaia di persone cresciute con due uomini o due donne e abbiamo comparato la loro situazione con quella di altre persone, sia vissute con un solo genitore, sia con i genitori separati, con i genitori adottivi oppure con una madre e un padre sposati. Ci siamo accorti che il tasso di disoccupazione, di difficoltà psicologiche, di dipendenza dai servizi sociali erano maggiori nei giovani adulti cresciuti con due persone dello stesso sesso. Nella maggioranza dei casi si tratta di madre biologica divorziata e convivente con un’altra donna. Qual era la sua posizione iniziale in merito ai bambini cresciuti con due persone dello stesso sesso?
Quando ho cominciato non avevo un’opinione precisa in merito, ma ho cercato di analizzare il più imparzialmente ed esattamente possibile le varie situazioni per formarmene una. I dati infatti si possono usare anche per piegarli alla propria visione preconcetta, cosa che ho evitato di fare. Se, ad esempio, si prendono i risultati relativi a chi è cresciuto con due uomini e due donne separati e li si unisce a quelli di chi è cresciuto in un’unione stabile di uomo e donna e poi si compara questo campione con quello di chi è cresciuto con due persone dello stesso sesso non ci saranno differenze enormi. Al contrario se, come ho fatto io, si comparano le coppie dello stesso sesso con quelle di una famiglia naturale stabile le differenze sono grandi.
Le reazioni alle conclusioni del suo studio sono state violente. Come è cambiata la sua vita?
Caspita… lo si dovrebbe chiedere a mia moglie. La mia carriera era ormai avviata, stavo per diventare professore associato, ma dopo la pubblicazione dello studio tutto si è bloccato. Non sono più stato invitato ai convegni e agli eventi a cui ero solito partecipare. Devo dire che io stesso, quando mi sono trovato davanti ai risultati, mi sono preso un colpo e ho capito che la mia vita sarebbe cambiata. È stato frustrante e, anche se ora mi sono abituato, non è giusto che questo mi sia accaduto. Purtroppo, però, le persone sono sempre più ossessionate dalla reputazione, motivo per cui l’ambiente accademico delle scienze sociali è più viziato che mai. Lei avrebbe potuto ritrattare. Perché ostinarsi?
Perché è una questione che riguarda l’umanità intera e la sua salvaguardia. Raccogliere e leggere i dati il più correttamente possibile è poi lo scopo del mio lavoro. Soprattutto, stare di fronte alla sofferenza dei bambini cresciuti con due persone dello stesso sesso e alla serenità di quelli che sono diventati grandi nell’amore stabile di mamma e papà, mi ha impedito di tacere. Ciò non significa che un bambino educato da una madre e un padre non avrà mai problemi, ma questa è l’unica condizione ideale per poterlo crescere sereno. Ogni altro stato implica comunque delle ferite e delle difficoltà, per quanto si possano superare. Alla fine anche l’università per cui lavora si è dovuta arrendere al fatto che la sua ricerca era stata condotta correttamente. Per questo hanno difeso il mio diritto di parlare. Nel 2012 aprirono un’inchiesta e alla fine fui dichiarato innocente. Ma nell’ottobre 2014, in seguito alle continue proteste, l’università ha deciso di riaprire le indagini. Sono risultato ancora innocente, ma, ancora una volta, l’unica cosa che hanno fatto è stata quella di difendere il mio diritto di espressione. Sui contenuti della mia ricerca, invece, non hanno mai preso posizione. Come tutti, anche le accademie hanno il problema di piacere al mondo e quindi di non opporsi a chi ha potere.
Qualcuno che l’ha difesa? Tanti colleghi mi hanno difeso privatamente, pochi lo hanno fatto in pubblico. Però, dopo la mia ricerca, ne sono uscite altre tre a confermarla. Su queste non si sono scatenate le stesse ire solo perché la mia era la prima e, inoltre, aveva tutti dati originali. Gli altri studi successivi si basano su dati raccolti da altri e, quando è così, è più facile difendersi.
Perché tanta avversione? La cultura transgender ha un grande potere economico e quindi di boicottaggio e ha investito molto nel campo delle scienze sociali. Assistiamo a sforzi congiunti e coordinati che hanno invaso le accademie di tutto l’Occidente. Ma sopratutto in America hanno sradicato l’idea di un bene comune, per cui esiste solo il diritto del singolo ad avere tutto, che poi alla fine è il diritto del più forte che riesce a imporsi a discapito degli altri. Il movimento lgbt, contrario al matrimonio, mira proprio all’atomizzazione dell’individuo, sciolto da qualsiasi vincolo e limite. Inoltre gli Stati Uniti sono fortemente empiristi: se una cosa esiste, solo per il fatto che c’è, va accettata e guai a chi si domanda se sia giusta o sbagliata. È severamente vietato chiedersi quale tipo di società vogliamo e chi solo mette in discussione quella che c’è è considerato un violento.
Cosa è successo con la pubblicazione dello studio?
Alcune delle stesse persone che ho intervistato hanno preso coraggio e hanno cominciato a parlare. Anche se penso che la maggioranza non riuscirà a farlo pubblicamente, perché è difficile criticare chi, comunque, ti ha cresciuto. Inoltre, molti di coloro che hanno vissuto con due donne e due uomini hanno alle spalle anche dei divorzi o passaggi da una casa all’altra. Difficile separare i piani della devastazione e imputarla solo a un genitore. In ogni caso, quello che è certo, a partire dai dati, è che ai figli serve la stabilità di un uomo e una donna.
Quali sono le sue speranze? Negli anni Settanta chi criticava il divorzio veniva emarginato, anche se non esistevano i mezzi diffamatori di oggi, ma poi una volta passata la legge le cose sono cambiate. Così è per le unioni fra persone dello stesso sesso: quando ogni norma sarà ormai tarata forse la verità potrà essere meno ostacolata. Anche se credo che la campagna denigratoria continuerà finché la morale non sarà sconvolta. E finché le persone come me non saranno messe a tacere. Di cosa parlerà al pubblico romano?
Proverò a spiegare quello che sta accadendo negli Stati Uniti e che è travisato dai media. Spiegherò i contenuti del mio studio e il suo sviluppo e perché l’unica garanzia per i bambini è il matrimonio indissolubile fra uomo e donna. Farò capire come mai il vero problema, ancor prima delle coppie dello stesso sesso, è la mentalità comune avversa ad ammettere che la famiglia naturale è l’unica condizione ideale e che il divorzio è sempre un danno. Si preferisce, infatti, pensare comodamente che ogni scelta sia lecita e senza conseguenze sui nostri figli. Ecco, il vero problema è qui: finché questo tabù non cadrà, sarà sempre difficile opporsi alle unioni fra due uomini o due donne. (di Benedetta Frigerio)
PERSECUTED CHURCH

MY HOLY JHWH ] [ ma SE LA LUSSURIA È UN PECCATO CAPITALE SUFFICIENTE A CADERE NELL'ABISSO, MA, CHE SPERANZA HANNO I GAY DI POTERSI SALVARE? BHO! QUESTI SONO FUORI ALLINEAMENTO! Quelle orge gay di seminaristi. E la Tv dei vescovi sdogana gli Lgbt. 9 giugno 2016. Fonte: Lanuovabq.it Il 6 giugno sulla televisione della Conferenza episcopale italiana, durante il programma “Il diario di Papa Francesco”, é successo qualcosa che non ha precedenti. Per la prima volta un’emittente cattolica ufficiale e legata alla gerarchia ecclesiastica, Tv2000, ospitava coloro che già all’inizio di maggio erano stati definiti dal quotidiano della Cei, Avvenire, con l’espressione di «cristiani Lgbt». Un ossimoro non meno grave che se il giornale avesse titolato «cristiani abortisti», indice della grande confusione dottrinale ed esistenziale della Chiesa. Logo_Gruppo_3In studio, tre sedicenti cattolici del gruppo “Ponti Sospesi”, che raccoglie appunto quanti si definiscono “cristiani Lgbt” e che non solo hanno attrazioni verso persone dello stesso sesso, ma convivono con loro convinti che la Chiesa debba arrendersi all'”amore”. Fra gli ospiti anche una suora senza abito e un sacerdote sicuri che «siccome Dio ci ama» approva qualsiasi cosa facciamo. Così, in appena una ventina di minuti, lo sdoganamento di quello che prima veniva respinto, almeno pubblicamente dagli organi ufficiali della Chiesa, è avvenuto citando l’esortazione apostolica “Amoris Letitia” di papa Francesco. Precisamente al punto 250 che parla di «rispettoso accompagnamento, affinché coloro che manifestano la tendenza omosessuale possano avere gli aiuti necessari per comprendere e realizzare pienamente la volontà di Dio nella loro vita». Volontà che, non si ricorda mai, è inscritta nella natura ordinata dal Creatore stesso, come dice il Catechismo. E che, se tradita, si ritorce contro l’uomo. Ma mentre la televisione dei vescovi parlava dell’omosessualità normalizzandola e nascondendone il dramma esistenziale, in modo affettato e quindi fuorviante, a Roma una voce coraggiosa e importante si è alzata per difendere quello che la Chiesa di Gesù Cristo proclama da 2000 anni attraverso il suo Magistero e le Sacre scritture: la verità sulla pratica omosessuale che è in contrasto con la volontà di Dio (un abominio ai suoi occhi dice san Paolo), innanzitutto perché nuoce alla creatura che la pratica. Colleen Bayer, presidente del “Family Life International” della Nuova Zelanda, ha raccontato durante un incontro di cui circola un video in rete pubblicato sempre il 6 giugno, alcune storie diverse, ma tutte legate all’ideologia gender e all’omosessualità. Bayer ha cominciato ricordando «quello che ci hanno detto su Christoph Schönborn  (il cardinale di Vienna che ha presentato l’esortazione apostolica, ndr)», il quale ha fatto «un errore enorme parlando di “elementi positivi” dell’omosessualità» e spiegando in un’intervista del 2015 alla Civiltà cattolica che «la Chiesa non deve guardare per prima cosa nella camera da letto, ma in sala da pranzo!». Dire questo, ha continuato Bayer, è «spazzatura, spazzatura», perché «un nostro amico prete ha perso la vita per quello che succede in camera da letto: per favore pregate per la sua anima». La donna ha quindi narrato la vicenda di questo giovane anglicano, convertito al cattolicesimo, che entrò in seminario a Roma, nonostante avesse dichiarato ai superiori le sue angosce e fatiche nelle relazioni, che lo portavano ad avere attrazioni compulsive verso gli uomini. Comunque ordinato, venne inviato in Nuova Zelanda, dove cinque anni di ministero non servirono a lenirne la disperazione, sebbene continuasse a dare sfogo alle sue compulsioni. Fu allora che, incontrando Bayer e suo marito, il sacerdote si confidò chiedendo loro aiuto:
 «”Oh Colleen”, mi disse, “non sai cosa facevamo a Roma il venerdì sera, ci incontravamo”… e facevano quello che fanno gli omosessuali». In quel momento, ha spiegato l’attivista pro family, «mi svelò i festini romani del venerdì sera con altri seminaristi», che «si concludevano in orge omosessuali». E «mi si spezzò il cuore. Fino ad allora pensavo che noi tutti adoravamo Dio sotto la cupola di Roma, che venire qui era venire a casa. Ma poi, sapere che nei seminari qui…». Il sacerdote gli svelò infatti, «la devastazione, la sporcizia e cose avvenute che sono spaventose». Bayer si é poi chiesta chi ha accettato queste persone nei seminari, spiegando l’angoscia del sacerdote poi morto suicida. E ha concluso: «Come, nel nome di Dio, è avvenuto questo sotto la cupola di Roma?…Come un cardinale di Roma, se è vero che ha detto così, può affermare una cosa del genere?». Successivamente, ha ricordato un’altra vicenda, quella di una ragazza incinta malmenata dalla “fidanzata” abortista, descrivendo la relazione sentimentale fra due donne come violenta e possessiva: «Quando vidi il corpo di Jackie mi pianse il cuore per via dei tagli e dei lividi e i pizzicotti, sapendo che nella sua vita era stata terribilmente violentata e ferita». E non è che questo avvenga indipendentemente dal sesso diverso o identico del partner. O che si debba per forza arrivare alla violenza fisica. luca_di_tolve_luca_era_gay_povia_4 Infatti, per dire quanto la dottrina di Cristo e della Chiesa che deplora l’omosessualità sia più caritatevole di ogni melassa mondana spacciata per amore di Dio, basta leggere chi, come Luca Di Tolve, in seguito alla conversione e alla psicoterapia ha trovato il compimento che cercava solo con una donna. Nel suo libro, “Ero Gay. A Medjugorje ho trovato me stesso”, Di Tolve scrive il perché della natura disperante di questi rapporti: «Il movente profondo che spinge ad adottare comportamenti omosessuali è sempre il medesimo: quello di assumere le caratteristiche maschili che non riesci a esprimere in te stesso». Mentre solo «due uomini o due donne scoprono nella diversità gli elementi complementari per cui arrivano a essere, creando una famiglia, dono gli uni per gli altri…due uomini e due donne, invece, non riusciranno mai, mettendosi insieme, ad arrivare alla pienezza di sé, perché non troveranno nel partner dello stesso sesso quegli elementi biologici e psicologici costitutivi dell’altro sesso, che li completa… È forse per questo che, nel praticare sesso con altri uomini, non ho trovato pace. Forse per questo ho avuto poi la forza di reagire e intraprendere un cammino di virilità, utile e autorevole nella mia identità». Quella che Cristo e la Chiesa hanno a cuore e per cui bisognerebbe combattere con forza e coraggio ogni menzogna. Invece, pare proprio di assistere a quanto la Madonna predisse nel 1995 a Civitavecchia, con l’ammissione finale dell’allora vescovo della diocesi, monsignor Girolamo Grillo, inizialmente feroce oppositore delle apparizioni: «Figli miei le tenebre di satana stanno oscurando ormai tutto il mondo e stanno oscurando anche la Chiesa di Dio. A Roma le tenebre stanno scendendo sempre di più sulla roccia che mio figlio Gesù vi ha lasciato per edificare, educare e far crescere spiritualmente i suoi figli». Di fronte all’apostasia, Bayer ha spiegato che occorre «essere consapevoli dei tentacoli di satana, cercare le mani di Dio e perseverare», affinché Dio stesso «ci guidi fuori dal fango» attraverso «uomini e donne di Dio», attraverso «l’ortodossia, mettendo al centro la Chiesa e il suo servizio, con un grande senso di urgenza e con pazienza». Mentre, come domandò la Madonna a Civitavecchia, invitando alla fedeltà, alla verità, alla preghiera, all’Eucarestia il popolo, toccherebbe anche ai vescovi: «…il vostro compito è di continuare la crescita della Chiesa di Dio, essendo voi gli eredi di Dio, tornate a essere un cuor solo pieno di vera fede… consacratevi tutti a me, al mio Cuore Immacolato, e io proteggerò la vostra Nazione sotto il mio manto ora pieno di grazie». (di Benedetta Frigerio)
PERSECUTED CHURCH

Si chiama «Jean Moulin» la sezione del Front National, costituitasi recentemente – alla fine del 2015 – presso l’università Sciences Po di Parigi. E già l’intitolazione appare bizzarra per un partito di Destra: Moulin politicamente appartenne alla Sinistra radicale, fu laicista ed ai vertici della resistenza francese. Tant’è vero che la cosa non passò inosservata, anzi provocò vivaci reazioni tanto nell’Fn quanto negli emuli di Moulin, prevedibilmente in schiacciante maggioranza sinistrorsi.
Ma bizzarrie e sconcerto sono aumentati, nell’apprendere del messaggio di sostegno diffuso ieri tramite i social network proprio da questa sezione al Gay Pride Lgbt in corso a Parigi. Una mossa, che ha sollevato un polverone nel Front National, tanto da spingere in breve tempo uno dei vicepresidenti del partito, Louis Aliot, a precisare su Twitter che il Front National non sostiene il Gay Pride, simbolo «di esibizionismo, di comunitarismo militante ed anti-Fn». Dichiarazione subito condivisa da Marion Maréchal-Le Pen ed analoga a quelle espresse da Marie-Christine Arnautu, un’altra vicepresidentessa del partito, e da Gaëtan Dussausaye, leader del movimento giovanile.
Ma la sezione «Jean Moulin» sa di avere più di una sponda interna nell’Fn, soprattutto da quando quest’ultimo ha accolto tra i suoi cinque vicepresidenti anche Florian Philippot, omosessuale dichiarato e leader dell’anima «laica» dell’Fn. E’ inutile, la morale è sempre quella: quando i valori fondanti la cultura di un partito o di un popolo vengono dimenticati, calpestati o traditi, è l’anima a venir meno, rendendo il resto un inutile involucro, privo di senso.
PERSECUTED CHURCH

Carpi: genitori costretti a cambiare scuola al figlio per i libretti gender. Non ha pace una piccola famiglia di Carpi, che ha la sola “colpa” di vivere in un mondo completamente rovesciato, scoperchiato dalla mancanza di veri valori, sostituiti dal più assurdo relativismo che avanza sempre più nascondendosi sotto i velami del perbenismo sociale, tirannico e ipocrita per sua natura. La famiglia a cui si accenna è stata recentemente vittima di un subdolo attacco da parte dell’istruzione scolastica, e ora spiego velocemente il perché. Marito e moglie avevano già dovuto in passato cambiare scuola al proprio figlioletto, un bambino di 10 anni, per diversi problemi verificatosi all’interno del vecchio comprensorio. Con la speranza di trovare un ambiente migliore hanno deciso di iscriverlo alla Scuola Primaria “Carlo Collodi” di Carpi, statale ovviamente, ma vicino a casa. La scelta che potremmo definire eroica visti i tempi in cui viviamo, dove l’egemonia del lavoro ha la meglio su qualsiasi cosa, è quella intrapresa dalla madre – ovviamente con il mutuo consenso del marito – la quale ha deciso di rimanere a casa da lavorare per poter assistere meglio le attività del figlio e occuparsi dei lavori domestici. Ma veniamo ora ai fatti che più ci interessano. Stiamo parlando ovviamente di una famiglia cattolica, ben conscia di ciò che accade al di fuori dei recinti delle mura domestiche; cosciente che, volente o nolente, iscrivere un figlio ad una scuola statale comporta enormi rischi, visti i risultati con cui la “cultura” del gender si è rapidamente inserita, ancor più grazie a quell’auto-incensante “legge” cosiddetta “Buona Scuola”. Avvalendosi di tutte le possibilità di tutela possibili, che si riassumono poi nell’invio del consenso informativo con diffida, spedito tramite raccomandata alla scuola ad inizio anno scolastico, la famiglia carpigiana sperava di poter dormire sonni tranquilli, o meglio, forse non tranquilli… Ma perlomeno certa di essere informata sulle porcherie che un sistema d’istruzione malato vuole propinare ai bambini. Tutto bene, a parte i soliti scontri con genitori anestetizzati da ciò che accade intorno, insegnanti che non sono a conoscenza di ciò che veramente sta passando per spiragli ideologici sempre più ampi, o se ne sono a conoscenza se ne stra-fregano. Tutto sommato però sembra che al figlioletto non sia stato proposto niente di quanto impone il globale “gender-diktat” che nelle scuole primarie e negli asili fa ormai da padrone. Proprio negli ultimi giorni però, arriva un’amara ed inaspettata sorpresa: la maestra affida alla classe la lettura di un libro, distribuendo a tutti i bambini il medesimo testo, dal titolo “Ascolta il mio cuore”. Il compito dato per casa è quello di leggere il libretto e capirne i contenuti, senza particolari mansioni. La madre si presta dunque ad una lettura condivisa con il bambino, ignara di quanto stava per passare sotto i suoi occhi. Riportiamo qualche stralcio qui di seguito per dare un’idea di quello che questi due poveri genitori si sono trovati davanti. Si sta qui parlando, nel libro, di “toreri” e il discorso è tra un bambino e una bambina:
“E poi le donne a fare i toreri non ce le vogliono” – aggiungeva Gabriele dispettoso.
“Bè vuol dire che cambierò sesso” – pensava Prisca.
lisa le aveva mostrato, su una rivista medica dello zio Leopoldo, la foto di un camionista svedese che si era fatto fare un’operazione ed era diventato una bellissima ragazza.
“Se fossi maschio potrei anche fare il mozzo su una nave mercantile e andarmene in giro per il mondo” – pensava Prisca.
(…) “Va bé, vuol dire che prima mi sposerò e avrò i miei diciassette bambini, e solo dopo cambierò sesso e farò il torero”. Era un pensiero consolante avere quella doppia possibilità grazie al progresso della scienza.
Si potrebbero citare altri estratti, ma per l’amore di un canonico limite si preferisce tralasciare, buttando per un attimo lo sguardo all’autrice di questa bella operetta gender, fatta entrare senza nessuna riserva nella scuola di Carpi ( e chissà in quante altre ).
Si tratta di Bianca Pitzorno, la famosa scrittrice e saggista italiana che si occupa da tantissimi anni di libri per bambini e ragazzi. Molto conosciuta nell’ambiente LGBT perché lei stessa si è più volte dimostrata ardua combattente per le cause omosessualiste, potremmo addirittura attribuirle il ruolo di pioniera dei primi libretti i gender per bambini, come quello in questione che infatti fu editato nel lontano 1991.
Anche la Nuova Bussola Quotidiana si era occupata in passato di uno dei testi della Pitzorno più precisamente di “Extraterrestre alla pari” dove – per farla breve – si parla di un extraterrestre che per un periodo vive la condizione di entrambi i sessi, rimanendo sconvolto per i pregiudizi che ci sono sulla terra contro questa duplice condizione sessuale. La datata scrittrice ha rilasciato anche interviste al mondo lesbo, prendendosi i plausi di quest’ultime che si vantano di essere cresciute con i suoi libri; anche il sito internet cultura-gay ha molto a cuore la Pitzorno, che, fra le altre cose guarda caso, è pure ambasciatrice all’UNICEF da circa 16 anni. Ebbene questa personaggia viene proposta nelle scuole da circa vent’anni o più, forse sotto il gran silenzio di tante persone che nemmeno si accorgono di ciò che passa loro sottomano, o forse con il mutuo consenso di chi invece vuole che queste cose passino. Proprio questa infatti è stata la risposta che il Preside della scuola Collodi ha dato ai due genitori – fra l’altro indirettamente – dopo che questi hanno inviato una lettera all’attenzione di tutto il personale scolastico, facendo notare prima di tutto gli scandalosi contenuti presenti nel libretto, e poi ribadendo il consenso informativo con diffida che ad inizio hanno avevano fatto avere alla scuola. La richiesta dei genitori è stata semplice semplice: la rimozione del libro dalla biblioteca scolastico, in quanto lesivo e diseducativo per la morale dei bambini.
Ovviamente non c’è stato nessun tipo di risposta immediata, ne da parte di insegnanti, ne tanto meno dal Preside, sicché la famiglia stessa si è rivolta alla coordinatrice di classe per chiedere come fosse stato accolto il loro fervente appello.
Negativamente, è chiaro: la coordinatrice ha fatto da tramite riferendo ai due genitori che “il Preside non ha nessuna intenzione di rimuovere il libro”, che dice essere stato già usato tantissime volte in passato, ma soprattutto non può e non deve essere rimosso per la richiesta di una sola famiglia che ha voglia di lamentarsi. Cosa rimane da fare a questa povera famiglia disperata, se non ritirare il figlio da una scuola che ha tutti gli scopi possibili ed immaginabili fuorché quello fondamentale da cui dovrebbe dipendere, ovvero l’educazione e la formazione di bambini/ragazzi moralmente saldi?
Queste scelte però, comportano conseguenze, danni, dolori e lesioni a bambini che ancora così piccoli sono costretti a dover cambiare – ovviamente per il loro bene – a causa di un mostruoso insegnamento che avanza sempre più fra le mura della scuola pubblica? La superficialità e l’incompetenza del personale scolastico, come in questo caso, meriterebbe un po’ più di attenzione, ma non vogliamo avvelenare ulteriormente il sangue ai lettori.
Per concludere, e riassumere: se a tuo figlio vogliamo insegnare il gender a scuola tu devi tacere. O se anche hai intenzione di parlare devi sapere che non ti ascolterà nessuno, che del tuo consenso informativo con diffida non ce ne frega nulla, e che sei l’unico pazzo fermo alla concezione di maschio e femmina come unica cosa possibile salvo denaturalizzare la società. Davanti a questo scempio, come comportarsi allora?
Credo, e mi permetto di dirlo, che sia giunto il momento di rimboccarsi seriamente le maniche per creare valide alternative, volte a garantire la salute psico-fisica e spirituale dei nostri figli. Nonostante il collettivo e pandemico obnubilamento, bisogna raccogliere le forze di tutti i genitori affranti, ma allo stesso tempo decisi a fare qualcosa. Creare piccoli gruppi di famiglie, confrontarsi, e trovare soluzioni per creare scuole paterne che siano in grado di formare i ragazzi nella maniera corretta, per ben vivere qui sulla terra come oneste e civili persone, per poi diventare un giorno abitanti del Cielo. Quello che continua ripetutamente a succedere e a passare nelle scuole non è più uno scherzo. È un Leviatano sempre più prorompente che sta intessendo tele ovunque, con prospetti davvero agghiaccianti. Continuare a denunciare va bene, ma il non trovare valide e possibili alternative corrisponde a scavarsi una fossa pur sapendo che si può evitare la morte immediata. A noi la scelta.
PERSECUTED CHURCH

Il MIUR promuove l’ideologia del gender nella scuola italiana. [ allora, noi non ne abbiamo bisogno, nessuno in Italia si sogna a scuola, di fare distinzioni e discriminazioni di tipo sessuale ] ECCO PERCHÉ LA IDEOLOGIA DEL GENDER È UNA PROVOCAZIONE, CHE SORTIRÀ L'EFFETTO CONTRARIO! PERCHÉ I RAGAZZI SONO TOLLERANTI, MA, SI POSSONO INDISPETTIRE! L’obiettivo dichiarato è la decostruzione degli stereotipi di genere, al motto di “sei come sei” e la promozione dell’indifferenza sessuale per la quale ogni studente deve sentirsi libero di costruire la propria soggettiva sessualità, identificandosi come maschio o femmina, o chissà cos’altro, a seconda del sesso percepito, al di là dell’irrilevante e “datato” sesso naturale e biologico. In occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, ricorrenza promossa dall’Unione europea che si celebra dal 2004 il 17 maggio di ogni anno, il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha inviato, con preghiera di massima diffusione, una circolare a tutte le sovraintendenze, ai dirigenti scolastici, alle associazioni dei genitori e studenti e alle consulte studentesche, invitando gli istituti di ogni ordine e grado a svolgere attività per contrastare fenomeni di violenza e “discriminazione omofobica“, con il fine di “rendere l’ambiente scolastico inclusivo di ogni differenza“.
“ Solo con l’educazione – si legge nel testo recante come oggetto, 17 maggio – Giornata internazionale contro l’omofobia, –  si superano i pregiudizi e gli stereotipi ancora presenti nella nostra società; in tal senso, la scuola deve fornire strumenti, metodologie e deve attivare tutte le necessarie pratiche per interventi di prevenzione”. La circolare rende noto come il Ministero responsabile dell’istruzione sia intenzionato a garantire il proprio totale supporto ad ogni tipo di iniziativa scolastica volta a favorire il pieno sviluppo dell‘identità di genere degli studenti. Il MIUR – si legge sempre nel testo diffuso il 17 maggio – intende infatti “supportare le istituzioni scolastiche fornendo agli insegnanti strumenti per il proprio aggiornamento e la conoscenza del contesto giovanile, ma anche agli studenti e alle famiglie spazi per potersi confrontare sulle delicate questioni legate all’identità di genere o a qualsiasi altra forma di violenza“. Il documento presenta inoltre un nuovo servizio di supporto per comunicare fenomeni di bullismo in ambiente scolastico per il quale tutta la comunità scolastica “potrà avvalersi di un servizio di messaggistica al numero 345/3916485, attraverso cui segnalare casi e verificare (…) tutte le possibili forme di intervento, prevedendo un raccordo costante con l’amministrazione centrale e territoriale per verificare la possibilità di effettuare interventi direttamente in collaborazione con gli istituti scolastici stessi, anche in accordo con altri Enti e Associazioni maggiormente impegnate nella lotta alle discriminazioni“. Ezio De Gesu, responsabile scuola di Arcigay, ha applaudito l’iniziativa del MIUR, commentando con le seguenti parole: «Ringraziamo il Miur e la direttrice generale Giovanna Boda, che coordina il servizio per lo studente, l’integrazione e la partecipazione, per aver ricordato che la giornata del 17 maggio rappresenta l’opportunità per tutte le scuole italiane di sensibilizzare studenti, genitori ed insegnanti al contrasto del bullismo omofobico e transfobico».
Sulla stessa linea, Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay, che ha sottolineato la propria soddisfazione per la particolare attenzione riservata dalle Istituzioni alle istanze LGBT, dichiarando: «Il segnale lanciato dal Miur è un’importante conferma di attenzione sul tema. Un segnale che si somma ad altri segnali istituzionali importanti, contenuti tanto nelle parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, quanto in quelle della Presidente della Camera, Laura Boldrini. C’è da augurarsi che la comunione di intenti che registriamo in questa giornata dia impulso a un percorso concreto e efficace di contrasto a tutte le discriminazioni. Arcigay, da questo punto di vista, è pronta a giocare la sua parte». Leggendo questa circolare, tornano alla mente le dichiarazioni del ministro Stefania Giannini la quale nel corso degli ultimi mesi ha più volte respinto indispettita le accuse di promuovere l’educazione gender all’interno delle scuole, arrivando a parlare di “truffa culturale”. Ebbene, il testo appena diffuso dal MIUR, racchiude perfettamente quelle che sono le linee guida per la promozione dell’ideologia gender all’interno delle scuole, utilizzando tutti i “vocaboli totem” e le parole chiave dell’armamentario genderista. L’obiettivo dichiarato è la decostruzione degli stereotipi di genere, al motto di “sei come sei” e la promozione dell‘indifferenza sessuale per la quale ogni studente deve sentirsi libero di costruire la propria soggettiva sessualità,  identificandosi come maschio o femmina, o chissà cos’altro, a seconda del sesso percepito, al di là dell’irrilevante e “datato” sesso naturale e biologico. Questa sì, una vera e imperdonabile truffa culturale, ancora più grave, in quanto perpetrata dall’Istituto preposto all’Istruzione e all’Educazione, emblematicamente esplicitata – come si legge nel testo – dall’affermazione che con “l’educazione si superano i pregiudizi e gli stereotipi ancora presenti nella nostra società”. Un linguaggio volutamente ambiguo e criptico, finalizzato a promuovere subdolamente, all’insaputa delle famiglie, l’ideologia gender nelle scuole italiane.
PERSECUTED CHURCH

quando si dice: "la sinagoga di Satana" e questo è proprio il regno di Fariseo satana il massone! ] Dai “transgender” ai “transspecies”: la comunità degli uomini-cane. Mercoledì 25 maggio è andato in onda su Channel 4, canale televisivo del Regno Unito, un documentario intitolato “Secret Life of the Human Pups” i cui protagonisti sono i membri di una comunità molto particolare sorta negli ultimi anni in un certo ambiente della sottocultura britannica. “La Vita segreta dei cuccioli umani”, come riporta il quotidiano The Guardian, ha raccontato infatti la storia della comunità degli “uomini-cane”, un movimento, che oggi conta ben 10mila persone, sorto inizialmente all’interno dell’ambiente del sadomasochismo omosessuale e diffusosi rapidamente negli ultimi quindici anni attraverso la facilità di comunicazione resa possibile dall’avvento di internet. I membri di questa, a dir poco bizzarra e folle, comunità tendono ad essere di sesso maschile e omosessuali, amano vestirsi con costumi integrali di pelle che li facciano prendere le sembianze di cani, godono nell’assumere comportamenti e atteggiamenti “animaleschi”, come farsi accarezzare a pancia in su, afferrare i giocattoli con la bocca, mangiare a quatto zampe nelle scodelle e hanno spesso una relazione sessuale con i loro “padroni” umani.
Nel documentario si vede Tom, aka “Spot”, uno degli uomini-cane intervistati, affermare che per lui scegliere di trasformarsi in un animale significa semplicemente tornare a uno stadio primordiale e più libero: “Non devi preoccuparti dei soldi, del cibo o del lavoro. Ti godi semplicemente la compagnia di una persona“, ovvero la compagnia del proprio padrone. In un’altra scena del filmato si vedono due cuccioli (umani) attraversare Londra fingendo di fare pipì su pali della luce per aumentare la consapevolezza della propria identità ed altri uomini-cane “zompettare”, abbaiando e scodinzolando le loro code meccaniche. Più avanti l’uomo-cane Tom precisa come la scoperta di questo “gioco da cucciolo” sia avvenuta in maniera graduale. Sapeva che gli piaceva dormire con un collare al collo e provava un sentimento feticista per l’abbigliamento aderente in gomma di Lycra, ma è stato l’acquisto su E-bay di un costume da cane dalmata ad aprirgli le porte di questo nuovo inesplorato mondo. L’episodio chiave è avvenuto in un locale sadomaso – racconta Tom –  quando vestito con il suo costume da dalmata venne avvicinato da un uomo che gli sussurrò: “Oh, bene, quindi tu sei un cucciolo”. Una dichiarazione che si è rivelata per lui “illuminante” e che lo ha portato in breve tempo a rompere i rapporti con la sua ex fidanzata Rachele e ad instaurare una relazione gay con Colin, il suo nuovo padrone. Questa “è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso” – spiega Tom – “poi ho avuto un momento di panico, perché un cucciolo senza un collare è un randagio; non ha nessuno che si prenda cura di lui. Così ho iniziato a chiacchierare on-line con Colin che si è offerto di prendersi cura di me. E’ una cosa triste da dire, ma non c’è amore dentro di me per Colin, ma quello che ho ottenuto è qualcuno che è lì per me e sono felice di questo“. Per David, uno scrittore che lavora nel mondo accademico, il “gioco da cucciolo” è una fuga dal mondo reale, rappresentando per lui una sorta di “seconda vita”, lontano dalla monotonia e dalla normalità di tutti i giorni: “E’ così totalmente non verbale (…) E’ pre-razionale, pre-cosciente. Si tratta di uno spazio emotivo istintivo. Ma all’interno di ogni cucciolo c’è una persona. Questo fa parte della mia identità, ma è solo una parte. Ma poi c’è altro nella mia vita: sono anche vegetariano, suono il pianoforte, coltivo pomodori… Posso stare anche mesi senza giocare a fare il cane”. maxresdefault
David spiega come l’attrazione e i rapporti tra gli uomini-cane ed i loro padroni rispecchino esattamente quelle che esistono nella realtà tra i cani e i loro padroni. Uomini-cane e padroni sono tra loro dei “fedeli compagni” e ogni uomo-cane è geloso e protettivo nei confronti del suo amato padrone:
“Alcuni cuccioli sono soli, ovviamente, ma per me l’identità cucciolo si concentra sul legame tra me e Sidney, il mio padrone. Sono stato al suo collare per 10 anni. Se qualcuno gli si avvicina ringhio come un piccolo bull terrier”.
The-Secret-Life-of-Human-Pups
Nonostante la pratica degli uomini-cane sia solitamente connotata sessualmente e relativa agli ambienti gay, una delle persone intervistate cerca di prendere le distanze da tale rappresentazione, sottolineando come al suo “branco”, composto da ben nove cani, piaccia semplicemente giocare e stare insieme al proprio padrone: “La gente arriva automaticamente alla conclusione che si tratti di costumi che indossiamo per avere rapporti sessuali. Mi sono state rivolte domande terrificanti, come se mi piacesse fare sesso con i cani. Ma naturalmente non ha niente a vedere con tutto questo, e non è sempre qualcosa di sessuale. I membri del mio branco passano un sacco di tempo insieme a casa, semplicemente facendo i cani. Siamo nove, e il mio compagno è il nostro padrone. C’è un grande senso di famiglia e di appartenenza; siamo lì per prenderci cura l’uno dell’altro“.
SUNFEA_370_1907jpg_2880306a
In conclusione, Tom invita gli spettatori ad accettare e comprendere la loro identità come è stato già fatto con tanti altri modelli fuori dalla “norma” a cominciare dalla comunità LGBT:
“Ci si sente come può sentirsi un gay, un etero, un bisex, un trans ed essere accettati. (…) Tutto quello che voglio è che la comunità dei cuccioli sia accettata nella stessa maniera. Non stiamo cercando di causare dolore al pubblico, o di causare dolore ai rapporti. Siamo proprio come qualsiasi altra persona sulla strada”. Il movimento degli “uomini-cane” rappresenta l’approdo logico e coerente del processo di abbattimento di ogni tipo di barriera in nome dell’illimitata libertà dell’individuo. Esso costituisce solamente, per cosi dire, un azzardato ed inedito “salto di specie”. Se infatti la comunità LGBTQ teorizza e rivendica la transizione di genere attraverso il passaggio dal genere maschile al genere femminile, negando l’esistenza di una natura umana, la comunità degli uomini-cane teorizza e rivendica la transizione di specie, con il passaggio dall’uomo all’animale, negando, in una visione antispecista, l’esistenza di una specie umana distinta da quella animale. Entrambe le comunità fondano il loro pensiero sulla negazione dell’esistenza di una specifica natura umana e sulla promozione di un nuovo rivoluzionario paradigma antropologico contro l’uomo stesso. Entrambe, in una visione evoluzionista, antigerarchica e ugualitaria, celebrano la devianza in ogni sua forma e proclamano la “liberazione dell’uomo”, intesa come l’abolizione di ogni norma e limite sociale, dissolvendo la sessualità e la specie per tornare utopisticamente allo stato di caos originario. La prossima frontiera dei diritti umani sarà la “normalizzazione” sociale degli uomini-cane ?
PERSECUTED CHURCH

Canada e bestialità: gli atti sessuali tra uomini e animali sono leciti purché… Dopo il già sconvolgente caso della comunità degli uomini-cane in Gran Bretagna, questa sentenza della Corte Suprema del Canada che, di fatto, legittima gli atti sessuali tra uomini e animali, rappresenta emblematicamente la deriva “animalesca” della nostra società. Il Canada ha stabilito che gli atti sessuali tra uomini e animali sono leciti purché non vi sia “penetrazione” tra i soggetti coinvolti. A dichiararlo è stata una recente sentenza dalla Corte Suprema che si è occupata di un caso di un uomo della British Columbia, condannato per aver aggredito sessualmente le proprie figliastre e imputato di 13 diversi capi d’accusa tra cui quello di “bestialità”.
UNA BIZZARRA DEFINIZIONE DI “BESTIALITA’” La Corte Suprema canadese ha sorprendentemente assolto l’uomo, identificato come “DLW” per proteggerne l’identità, dall’accusa di “bestialità” in quanto secondo la maggioranza dei giudici con la definizione di “bestialità” si deve intendere un “rapporto sessuale completo” tra uomo e animale che presuppone la penetrazione.
LA LINEA DIFENSIVA Gli avvocati di DLW hanno difeso il proprio assistito, sostenendo che il reato di bestialità, legato alla sodomia con gli animali, seppur introdotto con il codice penale del 1892, non è mai stato definito chiaramente in maniera da comprendere qualsiasi tipo di atto sessuale tra uomini e animali. Secondo tale linea difensiva dunque, non rientrerebbero in tale reato le terribili e ripugnanti accuse mosse nei confronti del loro imputato in quanto “limitate” ad altri atti sessuali. Gli atti giudiziari rivelano inoltre che DLW tentò successivamente di far avere al cane un rapporto con le proprie figliastre, non riuscendo fortunatamente nel suo perverso intento.
Per l’aggressione sessuale nei confronti delle sue figliastre e i 13 capi d’accusa, DLW sta ora scontando una pena detentiva di 16 anni e, al fine di vedere ridotta la propria detenzione, ha chiesto il condono dell’accusa di “bestialità” portandola davanti alla Corte di Appello.
LA SENTENZA Ebbene, di fronte a tutto ciò, la Corte Suprema del Canada ha inspiegabilmente accolto il ricorso di DLW, stabilendo con una maggioranza schiacciante di 7 a 1 che affinché sussista il reato di “bestialità” è necessaria la penetrazione tra i soggetti coinvolti in quanto è questa “l’essenza, l’atto che definisce il reato”. rosalie-silberman-abella. Rosalie Abella, l’unico giudice contrario alla folle sentenza
Inutile la presa di posizione di Rosalie Abella, l’unico giudice dissidente, che ha cercato in tutti i modi di convincere la Corte a negare il ricorso, ricordando come: “Gli atti con gli animali che hanno uno scopo sessuale sono intrinsecamente uno sfruttamento al di là che si verifichi o no la penetrazione”. GENDER E ANIMALISMO: UN’ALLEANZA DI FERRO Dopo il già sconvolgente caso della comunità degli uomini-cane in Gran Bretagna, questa sentenza della Corte Suprema del Canada che, di fatto, legittima gli atti sessuali tra uomini e animali, rappresenta emblematicamente la deriva “animalesca” della nostra società. Una folle e suicida corsa contro mano che, negando l’esistenza di una natura umana, passa in maniera logica e coerente dalla transizione di genere alla transizione di specie, per arrivare infine all’aberrante giustificazione del sesso intra specie. “Gender” e “animalismo”, accomunati dal rifiuto di ogni norma sociale e dalla celebrazione di ogni forma di “devianza”, stringono così un’alleanza ideologica di ferro per promuovere nella società il loro distruttivo piano rivoluzionario che vuole portare l’uomo al livello della bestia.
PERSECUTED CHURCH

MY Israel  ] se questo abominio GENDER ideologia Sodoma lo dicono gli altri? non succedete niente! PERCHÉ , poi, SE LO DICO IO SI DIFFONDE IL PANICO?
PERSECUTED CHURCH

Via libera della Corte di Cassazione all’adozione omosessuale. Il 22 giugno scorso la Corte di Cassazione con la sentenza n. 12962 ha permesso ad una donna omosessuale di adottare la figlia della convivente, figlia avuta tramite fecondazione eterologa. Via libera quindi alla stepchild adoption per coppie omosessuali. Già in altre occasioni i tribunali avevano aperto la porta alle adozioni alle coppie formate da persone dello stesso sesso, ma questa è la prima volta in cui si pronuncia favorevolmente la Corte di Cassazione. Gli ermellini – così come era successo in altri casi in precedenza – hanno applicato, consapevolmente in modo erroneo, l’art. 44, comma 1 lettera d) della legge 184 del 1983 sulle adozioni, la quale lettera prevede la possibilità di adottare da parte di coppie anche non coniugate «quando vi sia la constatata impossibilità di affidamento preadottivo» del minore. L’errore sta nel fatto che per applicare la lettera d) occorre che il minore versi in stato di abbandono e che si tenti senza successo la strada dell’affidamento pre-adottivo. Queste due condizioni mancano nel caso di specie – come in casi analoghi occorsi nel passato – perché la bimba, che oggi ha ormai sei anni, non versava in stato di abbandono (era infatti accudita dalle due donne), né conseguentemente si era tentata la via dell’affidamento pre-adottivo, proprio perché la minore non era in stato di abbandono. All’opposto i giudici precisano che l’adozione «prescinde da un preesistente stato di abbandono del minore e può essere ammessa sempreché alla luce di una rigorosa indagine di fatto svolta dal giudice, realizzi effettivamente il preminente interesse del minore». Ma l’interesse del minore può essere soddisfatto inserendo o lasciando il bambino all’interno di una coppia omosessuale? L’omosessualità della coppia non può essere una condizione ostativa al reale benessere del minore? La risposta è negativa secondo la Cassazione: «l’esame dei requisiti e delle condizioni non può essere svolto – neanche indirettamente – dando rilievo all’orientamento sessuale del richiedente e alla conseguente natura della relazione da questa stabilita con il proprio partner». La sentenza della Cassazione – fotocopia di altre precedenti di tribunali locali – ormai mette in evidenza alcune costanti che hanno legittimato la stepchild adoptionnel nostro Paese. In primis il giudice non è più chiamato, come Costituzione comanda, ad applicare la legge, ma a creare la legge. Trattasi della famigerata giurisprudenza creativa. In questo caso l’aspetto creativo sta nella violazione della legge: quest’ultima nega la possibilità della stepchild a coppie omosessuali e il giudice invece accorda questa facoltà. In seconda battuta il tramonto dell’istituto giuridico del matrimonio è favorito anche per via giurisprudenziale. Infatti l’adozione, secondo la ratio della legge n. 184, si deve ispirare al criterio dell’imitatio naturae. Ciò vuol dire tentare di inserire il bambino in una famiglia. E per famiglia la Costituzione intende una coppia di sesso differente coniugata (art. 29 Cost.). Di contro le pronunce che hanno legittimato lastepchild adoption a favore di coppie gay da una parte contra legem equiparano la convivenza omosessuale al matrimonio e dall’altra privilegiano non l’istituto giuridico del matrimonio, bensì una situazione di fatto: il minore da tempo vive all’interno di una relazione di convivenza e dunque è giusto concedere l’adozione al partner che da anni si prende cura dell’adottato. In terzo luogo si usa strumentalmente il principio del supremo interesse del bambino, che non è più inteso come fine – dare una famiglia ad un minore che ne è privo – bensì come mezzo ideologico – dare un bambino ad una coppia gay che ne è priva. C’è quindi un evidente torsione del diritto per scopi metagiuridici. Inoltre la natura ideologica di queste sentenze è avvalorata ancor di più dal fatto che esistono moltissimi studi che comprovano che un minore che cresce in una relazione omosessuale soffre di differenti disturbi psicologici e comportamentali. L’interesse del bambino, così sbandierato dai tribunali, dovrebbe configurare proprio il motivo principe per negare alle coppie gay la stepchild adoption. Infine l’indipendenza dei giudici dal potere politico è più asserita che realmente dimostrata laddove la materia del contendere sono i principi non negoziabili. Dalla legge sulle Unioni civili si è stralciata la stepchild adoption. Ciò a significare che tale forma di adozione non è consentita alle coppie omosessuali: altrimenti il legislatore l’avrebbe esplicitamente indicata. Nonostante ciò la Cassazione ha deciso in senso contrario, proprio perché l’orientamento sposato – almeno in questo caso – è identico a quello dell’on. Cirinnà, prima firmataria del progetto originario sulle Unioni civili. Inoltre era facilmente intuibile che ciò che era stato buttato fuori dalla porta del Parlamento sarebbe rientrato dalla finestra dei tribunali. Inserire, come si è fatto, nel testo di legge sulle Unioni civili il rinvio alla disciplina ordinaria in materia di adozioni ha significato dire ai giudici: fate come sempre avete fatto in tema di richieste distepchild adoption da parte di coppie omosessuali. Cioè accordatele. (Tommaso Scandroglio)
PERSECUTED CHURCH

Il festival Solidays e la “Messa LGBT” delle “Sorelle della Perpetua Indulgenza”. Rodolfo de Mattei. Pubblicato il: 1 luglio 2016 Da venerdì 23 a domenica 25 giugno si è svolto a Parigi, presso l’ippodromo Longchamp del Bois de Boulogne, “Solidays”, un festival di sensibilizzazione alla lotta contro l’AIDS e di “normalizzazione” di ogni tipo di sessualità, purché protetta. L’evento, giunto quest’anno alla sua diciottesima edizione, ha visto, come ogni anno, un susseguirsi di concerti, dibattiti, esposizioni e spettacoli di vario genere, dal primo pomeriggio fino a tarda notte, tutti caratterizzati dal tema comune della sessualità. Il festival, organizzato da “Solidarité SIDA”, associazione fondata da Luc Barruet nel 1992, in prima linea nell’attività di prevenzione contro la trasmissione del virus HIV e patrocinato da istituzioni locali, ONG e partner economico-sociali, secondo le parole del suo Presidente onorario Antoine de Caunes, si richiama alla “Summer of Love di San Francisco”: “Fa riferimento alla Summer of Love di San Francisco (celebre raduno hippie del 1967). Tra ieri e oggi c’è un comune sentire in favore della comprensione, della condivisione, la pace, l’indulgenza e la solidarietà”. Come abbiamo detto, il tema centrale del festival Solidays, accanto alla lotta all’AIDS, è stato la promozione del sesso libero e responsabile, visto paradossalmente come strumento di contrasto alla diffusione dell’HIV. MESSA LGBT. Nel corso dell’edizione 2016, oltre alle solite testimonianze a favore del sesso “sicuro”, emerse nell’ambito dei diversi dibattiti, ha avuto luogo anche un’oscena e blasfema “Messa LGBT” celebrata dal gruppo delle “Sorelle della Perpetua Indulgenza” che hanno monopolizzato la scena intonando canti di lotta all’omofobia, in favore dell’educazione sessuale e contro la legge francese, recentemente approvata, che penalizza i clienti delle prostitute. Le